annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pistoia: APERTE LE ISCRIZIONI PER GLI INTERVENTI DI CONTROLLO SULLA FAUNA SELVATICA

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (55%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Pistoia: APERTE LE ISCRIZIONI PER GLI INTERVENTI DI CONTROLLO SULLA FAUNA SELVATICA

    Lunedì 17/02/2014

    E’ possibile iscriversi on line sul portale dell’ATC Pistoia 16. Il termine è il 28 febbraio 2014
    Come già accaduto negli ultimi anni, i cacciatori pistoiesi potranno iscriversi nelle liste per effettuare gli interventi di controllo sulla fauna selvatica ai sensi dell’art. 37 L.R. 3/94. L’iscrizione è possibile esclusivamente on line tramite il portale dell’ATC Pistoia 16 “Artemide”, sul sito Atc16 , e il termine è il prossimo 28 febbraio.

    Con questa modalità sarà possibile partecipare al controllo di nutria, volpe, minilepre, storno, piccione e corvidi: agli iscritti saranno richieste attività gestionali connesse al monitoraggio e alla prevenzione dei danni prodotti da queste specie all’agricoltura o alle popolazioni selvatiche presenti. A tal fine, il territorio della Provincia di Pistoia è stato suddiviso in 4 aree: Pianura Pistoiese (Pistoia, Quarrata, Montale, Agliana, Serravalle Pistoiese); Montalbano (Larciano, Lamporecchio, Monsummano Terme); Valdinievole (Pieve a Nievole, Montecatini Terme, Buggiano, Massa e Cozzile, Uzzano, Chiesina Uzzanese, Ponte Buggianese, Pescia, Marliana) e Montagna (Sambuca Pistoiese, San Marcello Pistoiese, Piteglio, Cutigliano, Abetone). In queste zone sono ricompresi anche gli istituti pubblici (es. le Zone di Ripopolamento e Cattura), dove saranno altresì effettuate le attività di controllo. Il cacciatore potrà scegliere un’area per ogni specie.

    Per quanto riguarda il controllo degli ungulati, ai sensi dell’art. 37 L.R. 3/94 (cinghiale, capriolo, daino, muflone e cervo), come previsto dal Piano Faunistico Venatorio Provinciale, recentemente approvato, sarà svolto, nelle aree vocate, dai cacciatori iscritti ai distretti di gestione e, nelle aree non vocate, dai cacciatori iscritti nelle unità di gestione non conservative.

    Per informazioni è possibile rivolgersi all’ATC Pistoia 16 (0573/562344) o all’Ufficio Caccia della Provincia di Pistoia (0573/974688).

    provincia.fi.it
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X