annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il Veneto della caccia si unisce nel Cravn

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Il Veneto della caccia si unisce nel Cravn

    06/12/2013

    LE ASSOCIAZIONI VENATORIE DEL VENETO COSTITUISCONO UN NUOVO COORDINAMENTO REGIONALE DENOMINATO C.R.A.V.N.


    La Federcaccia Veneto esprime massima soddisfazione per l'accordo raggiunto con le altre Associazioni Venatorie di creare un Coordinamento Regionale allo scopo di valorizzare la caccia nel Veneto.

    Di seguito il testo del comunicato.

    Lunedì 02 dicembre u.s. si sono riunite le Associazioni venatorie ANUU Migratoristi – ANLC - Arci Caccia – Federcaccia e Italcaccia, per sottoscrivere un accordo di intenti con lo scopo di valorizzare la caccia nel Veneto come risorsa sociale,sotto un'unica sigla chiamata C.R.A.V.N. (acronimo di Coordinamento Regionale Associazioni Venatorie Nazionali).

    Un "passo" importante verso l'unità del mondo venatorio, un percorso aperto a tutte quelle Associazioni venatorie che oggi non ci sono ma che in futuro potranno aderire ; ora il Coordinamento rappresenta quasi il 70% dei cacciatori del Veneto.
    Perché è evidente che senza unità non c'è futuro per la caccia in Veneto. Dopo la firma unitaria sulle osservazioni al Piano Faunistico Regionale Veneto, documento che con grande responsabilità si cercherà di cambiare profondamente, siamo pronti ad affrontare le altre importanti problematiche che giacciono sul tavolo regionale per il 2014, tra le più impellenti : gli appostamenti di caccia e le cacce in deroga.
    Le cariche dirigenziali di questo nuovo Organismo saranno rinnovate annualmente, a rotazione tra le Associazioni aderenti.
    Le problematiche che affliggono il mondo venatorio sono tante, ma con la competenza , la buona volontà il buon senso di tutti noi e soprattutto con l’unità del mondo venatorio, molti di questi problemi troveranno certamente soluzione. Questo è il nostro progetto, convinti che un percorso unitario farà sentire a chi ci governa e alla società un peso ben diverso dell’attuale, sulla valorizzazione della caccia e dei suoi fruitori.

    p.La Segreteria C.R.A.V.N.

    Giuliano Ezzelini Storti

    In allegato l'accordo sottoscritto




    TESTO ACCORDO


    fonte:federcaccia.org
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

  • #2
    Acv confavi e enalcaccia al cravn "l'unità associativa esisteva già"

    ...Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Comunicato.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 106.1 KB 
ID: 1677676
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

    COMMENTA


    • #3
      Unione !!! già litigano !!
      sigpic

      ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


      COMMENTA


      • #4
        l'unione c'era gia'.... ma a qualcuno non stava bene... e son riuscito a rovinare 10 anni di lavoro in Veneto... Giuda era più sincero di fidc.
        Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l'esilio dal mondo vuol dir morte.

        COMMENTA


        • #5
          Salve,faccio una domanda e poi non parlo più!!!!!!!!!!
          ma il nostro Amico Berlato che stà sulla poltrona nel parlamento europeo in tutti questi anni che ci è stato a fare?????????????????????avra dei poteri si o no!!!?????????????
          Ha fatto di più in 2 anni il nostro amico......anticaccia, Zanoni!!!che non è nessuno!!!!

          COMMENTA


          • #6
            Originariamente inviato da fla 75 Visualizza il messaggio
            Salve,faccio una domanda e poi non parlo più!!!!!!!!!!
            ma il nostro Amico Berlato che stà sulla poltrona nel parlamento europeo in tutti questi anni che ci è stato a fare?????????????????????avra dei poteri si o no!!!?????????????
            Ha fatto di più in 2 anni il nostro amico......anticaccia, Zanoni!!!che non è nessuno!!!!

            scusami, ma dimmi almeno una legge che ha modificato o fatto modificare Zanoni... scusa ma son un po' perplesso.
            Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l'esilio dal mondo vuol dir morte.

            COMMENTA


            • #7
              Originariamente inviato da botahv79 Visualizza il messaggio
              scusami, ma dimmi almeno una legge che ha modificato o fatto modificare Zanoni... scusa ma son un po' perplesso.
              Bè zanoni un pò di ricorsi con tanto di sospensione calendari l'ha fatto.....!!! Comunque indipendentemente dall'appartenenza di Berlato ad un parlamento non competente con la materia Italiana, sarebbe bastato che prendesse posizione seria nei confronti del partito in cui milita l'anticaccia per eccelenza di rossi capelli ....... invece s'è fatto pja perculo dal nano oppure ha preso perculo chi l'ha votato......... piuttosto che perdere la poltrona. detto questo comunque ora che verranno riammesse le preferenze, il paladino dei cacciatori lo vedo molto bene e non dovrà leccare niiente a nessuno ma fare tanto per la categoria come quando era in regione. Magari dovrà studiare un pò i kc ...... almeno eviterà di promettere cose che mai e poi mai si potranno avere.
              Piccola critica a Berlato, ma sempre convinto che ce ne vorrebbero altri 100 come lui.
              sigpic

              ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


              COMMENTA


              • #8
                Berlato ha fatto tantissimo per la caccia in Veneto e tanto potrebbe fare se fosse meno ostinato ......

                Cmq ora dovrà spiegare ....la sua appartenenza con Forza Italia e i club Dudu......
                Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
                Indro Montanelli


                Ciao Mauro,amico mio!

                COMMENTA


                • #9
                  si e voglio vedere chi vota Renzi con Zanoni....
                  Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l'esilio dal mondo vuol dir morte.

                  COMMENTA


                  • #10
                    Originariamente inviato da botahv79 Visualizza il messaggio
                    scusami, ma dimmi almeno una legge che ha modificato o fatto modificare Zanoni... scusa ma son un po' perplesso.
                    Ciao quello che voglio far capire......e che zanoni da nessuno che era.... e riuscito a metterci i bastoni tra le ruote,la caccia in derroga a fior di ricorsi è sospensioni, riuscito a bloccarcela!!
                    Nulla voglio togliere a berlato ....e altri...ma se facessero bene il propio lavoro questo non sucederebbe!!!!
                    (ps.Il SIG Berlato disse,e lo ricordo benissimo ...che se non riusciva a dar le spece in derroga per quest'anno, si dimetteva!!!che sia di parola????mahhh........la sedia......)
                    io son del parere che se una cosa non va....avanti un'altro!!!e se non va ancora si cambia!!!!stare in parlamento europeo a fare che!!!?????

                    COMMENTA


                    • #11
                      Originariamente inviato da botahv79 Visualizza il messaggio
                      si e voglio vedere chi vota Renzi con Zanoni....

                      siamo messi male sia tu che rudy avete inquadrato la situazione sotto l'aspetto di una rappresentanza venatoria che vorremmo avere politicamente, ma che viene disattesa dalla presenza di opposte idee, molto più tenaci e battagliere !!
                      però con il ritorno della preferenza potremmo dire la nostra !!! Chissà se Zanoni, la brambilla e tutte le starlette animalare non se ne restino a casa !! mentre gente come Berlato, vanni ligasacchi , orsi ( ? ) e altri nuovi non riescano ad entrare nei poteri forti decisionali senza dover rendere conto al padrone, ma solo al popolo che l'ha votati
                      sigpic

                      ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                      COMMENTA


                      • #12
                        Originariamente inviato da botahv79 Visualizza il messaggio
                        si e voglio vedere chi vota Renzi con Zanoni....
                        Noi cacciatori sicuramente no ma non dimentichiamo che gli animalari sono tanti.
                        CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

                        COMMENTA


                        • #13
                          Originariamente inviato da fla 75 Visualizza il messaggio
                          Ciao quello che voglio far capire......e che zanoni da nessuno che era.... e riuscito a metterci i bastoni tra le ruote,la caccia in derroga a fior di ricorsi è sospensioni, riuscito a bloccarcela!!
                          Nulla voglio togliere a berlato ....e altri...ma se facessero bene il propio lavoro questo non sucederebbe!!!!
                          (ps.Il SIG Berlato disse,e lo ricordo benissimo ...che se non riusciva a dar le spece in derroga per quest'anno, si dimetteva!!!che sia di parola????mahhh........la sedia......)
                          io son del parere che se una cosa non va....avanti un'altro!!!e se non va ancora si cambia!!!!stare in parlamento europeo a fare che!!!?????
                          Allora vorrei mettere dei puntini sulle i. Zanoni ha 20 associazioni ambientaliste e ad ogni vittoria di una di queste se ne esce con un comunicato anche se lui non centra niente. Se Zanoni fa ricorso al TAR regionale del Veneto, per un atto amministrativo della regione Veneto un EUROdeputato NON può intervenire.
                          La domanda corretta è cosa ha fatto ZANONI in europa e la risposta è niente, perchè non ha cambiato di una virgola la normativa sulla caccia.
                          Per tornare all'ultimo punto, a volte mi sembra di essere ripetitivo e logorroico a spiegarlo a chiunque che incontro e chiunque può controllarlo nei filmati che ci sono. Quando l'on. Berlato ha detto che se non risolveva il problema capanni e deroghe aveva fatto una premessa: SE GLI AVESSERO AFFIDATO LA GESTIONE DELLA CACCIA IN VENETO. Perchè come potrebbe altrimenti risolvere i problemi della caccia in Veneto quando lui è un parlamentare europeo e l'attuale assessore alla caccia è ostile ai cacciatori?
                          Ergo si dimetteva SE gli avessero affidato la gestione della caccia e lui non sarebbe riuscito a risolvere il problema.
                          Bisogna capire le cose se si vuole argomentare correttamente.
                          W la caccia!!!!

                          COMMENTA


                          • #14
                            Originariamente inviato da Tilo86 Visualizza il messaggio
                            Allora vorrei mettere dei puntini sulle i. Zanoni ha 20 associazioni ambientaliste e ad ogni vittoria di una di queste se ne esce con un comunicato anche se lui non centra niente. Se Zanoni fa ricorso al TAR regionale del Veneto, per un atto amministrativo della regione Veneto un EUROdeputato NON può intervenire.
                            La domanda corretta è cosa ha fatto ZANONI in europa e la risposta è niente, perchè non ha cambiato di una virgola la normativa sulla caccia.
                            Per tornare all'ultimo punto, a volte mi sembra di essere ripetitivo e logorroico a spiegarlo a chiunque che incontro e chiunque può controllarlo nei filmati che ci sono. Quando l'on. Berlato ha detto che se non risolveva il problema capanni e deroghe aveva fatto una premessa: SE GLI AVESSERO AFFIDATO LA GESTIONE DELLA CACCIA IN VENETO. Perchè come potrebbe altrimenti risolvere i problemi della caccia in Veneto quando lui è un parlamentare europeo e l'attuale assessore alla caccia è ostile ai cacciatori?
                            Ergo si dimetteva SE gli avessero affidato la gestione della caccia e lui non sarebbe riuscito a risolvere il problema.
                            Bisogna capire le cose se si vuole argomentare correttamente.
                            Allora.......2 mesi fa circa, in tv c'è stato un dibattito tra on.Berlato e il sig Stival, non voglio far la parte di nessuno!!!!assessore alla caccia D.stival, a chiesto al sig Berlato più volte che le mandi un protocollo di come fare x ottenere ste benedette spece in derroga senza andare incontro a sanzioni dalla comunita europea!! (visto che si è sempre vantato di saper come fare!!)
                            Ad'oggi, penso abbia ancora da riceverlo!!! e comunque il problema sussiste ancora!!!!
                            conclusione????son passati ben 2 mesi,e la caccia tra poco chiude!!!
                            penso che tutti e due i personaggi il loro stipendio lo abbiano preso lo stesso!!!!!!e che stipendio!!!!!!!!!
                            Io se non lavoro.......non mi pagano!!!!!!!!!!
                            non voglio portare x nessuno!!!sia da una parte che dall'altra!!!!però se hai visto anche tu il dibattito........tira le conclusioni!!
                            cordialità fla

                            COMMENTA


                            • #15
                              Originariamente inviato da Tilo86 Visualizza il messaggio
                              Allora vorrei mettere dei puntini sulle i. Zanoni ha 20 associazioni ambientaliste e ad ogni vittoria di una di queste se ne esce con un comunicato anche se lui non centra niente. Se Zanoni fa ricorso al TAR regionale del Veneto, per un atto amministrativo della regione Veneto un EUROdeputato NON può intervenire.
                              La domanda corretta è cosa ha fatto ZANONI in europa e la risposta è niente, perchè non ha cambiato di una virgola la normativa sulla caccia.
                              Per tornare all'ultimo punto, a volte mi sembra di essere ripetitivo e logorroico a spiegarlo a chiunque che incontro e chiunque può controllarlo nei filmati che ci sono. Quando l'on. Berlato ha detto che se non risolveva il problema capanni e deroghe aveva fatto una premessa: SE GLI AVESSERO AFFIDATO LA GESTIONE DELLA CACCIA IN VENETO. Perchè come potrebbe altrimenti risolvere i problemi della caccia in Veneto quando lui è un parlamentare europeo e l'attuale assessore alla caccia è ostile ai cacciatori?
                              Ergo si dimetteva SE gli avessero affidato la gestione della caccia e lui non sarebbe riuscito a risolvere il problema.
                              Bisogna capire le cose se si vuole argomentare correttamente.
                              Zanoni ha fatto anche troppo.probabilmente qualcuno era su marte e non sa o non ha visto.in quanto a berlato e stival invece di fare gli interessi della caccia fanno lotta politica.questa e' la verita'.

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X