annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il Veneto della caccia si unisce nel Cravn

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (45%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • fla 75
    ha risposto
    Salve,faccio una domanda e poi non parlo più!!!!!!!!!!
    ma il nostro Amico Berlato che stà sulla poltrona nel parlamento europeo in tutti questi anni che ci è stato a fare?????????????????????avra dei poteri si o no!!!?????????????
    Ha fatto di più in 2 anni il nostro amico......anticaccia, Zanoni!!!che non è nessuno!!!!

    Lascia un commento:


  • botahv79
    ha risposto
    l'unione c'era gia'.... ma a qualcuno non stava bene... e son riuscito a rovinare 10 anni di lavoro in Veneto... Giuda era più sincero di fidc.

    Lascia un commento:


  • fabio d.t.
    ha risposto
    Unione !!! già litigano !!

    Lascia un commento:


  • Alberto 69
    ha risposto
    Acv confavi e enalcaccia al cravn "l'unità associativa esisteva già"

    ...Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Comunicato.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 106.1 KB 
ID: 1677676

    Lascia un commento:


  • Alberto 69
    ha iniziato la discussione Il Veneto della caccia si unisce nel Cravn

    Il Veneto della caccia si unisce nel Cravn

    06/12/2013

    LE ASSOCIAZIONI VENATORIE DEL VENETO COSTITUISCONO UN NUOVO COORDINAMENTO REGIONALE DENOMINATO C.R.A.V.N.


    La Federcaccia Veneto esprime massima soddisfazione per l'accordo raggiunto con le altre Associazioni Venatorie di creare un Coordinamento Regionale allo scopo di valorizzare la caccia nel Veneto.

    Di seguito il testo del comunicato.

    Lunedì 02 dicembre u.s. si sono riunite le Associazioni venatorie ANUU Migratoristi – ANLC - Arci Caccia – Federcaccia e Italcaccia, per sottoscrivere un accordo di intenti con lo scopo di valorizzare la caccia nel Veneto come risorsa sociale,sotto un'unica sigla chiamata C.R.A.V.N. (acronimo di Coordinamento Regionale Associazioni Venatorie Nazionali).

    Un "passo" importante verso l'unità del mondo venatorio, un percorso aperto a tutte quelle Associazioni venatorie che oggi non ci sono ma che in futuro potranno aderire ; ora il Coordinamento rappresenta quasi il 70% dei cacciatori del Veneto.
    Perché è evidente che senza unità non c'è futuro per la caccia in Veneto. Dopo la firma unitaria sulle osservazioni al Piano Faunistico Regionale Veneto, documento che con grande responsabilità si cercherà di cambiare profondamente, siamo pronti ad affrontare le altre importanti problematiche che giacciono sul tavolo regionale per il 2014, tra le più impellenti : gli appostamenti di caccia e le cacce in deroga.
    Le cariche dirigenziali di questo nuovo Organismo saranno rinnovate annualmente, a rotazione tra le Associazioni aderenti.
    Le problematiche che affliggono il mondo venatorio sono tante, ma con la competenza , la buona volontà il buon senso di tutti noi e soprattutto con l’unità del mondo venatorio, molti di questi problemi troveranno certamente soluzione. Questo è il nostro progetto, convinti che un percorso unitario farà sentire a chi ci governa e alla società un peso ben diverso dell’attuale, sulla valorizzazione della caccia e dei suoi fruitori.

    p.La Segreteria C.R.A.V.N.

    Giuliano Ezzelini Storti

    In allegato l'accordo sottoscritto




    TESTO ACCORDO


    fonte:federcaccia.org

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X