annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Il Veneto della caccia si unisce nel Cravn

Comprimi
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da fla 75 Visualizza il messaggio
    Ciao quello che voglio far capire......e che zanoni da nessuno che era.... e riuscito a metterci i bastoni tra le ruote,la caccia in derroga a fior di ricorsi è sospensioni, riuscito a bloccarcela!!
    Nulla voglio togliere a berlato ....e altri...ma se facessero bene il propio lavoro questo non sucederebbe!!!!
    (ps.Il SIG Berlato disse,e lo ricordo benissimo ...che se non riusciva a dar le spece in derroga per quest'anno, si dimetteva!!!che sia di parola????mahhh........la sedia......)
    io son del parere che se una cosa non va....avanti un'altro!!!e se non va ancora si cambia!!!!stare in parlamento europeo a fare che!!!?????
    ma nessuno si ricorda da quando sono cominciate a andare male le cose per la caccia... zanoni spara le solite cazzate da vent'anni a questa parte solo che ora trova un pirla che gli da retta. prima cacciavamo in modo dignitoso

    COMMENTA


    • #17
      Originariamente inviato da fla 75 Visualizza il messaggio
      Ciao quello che voglio far capire......e che zanoni da nessuno che era.... e riuscito a metterci i bastoni tra le ruote,la caccia in derroga a fior di ricorsi è sospensioni, riuscito a bloccarcela!!
      Nulla voglio togliere a berlato ....e altri...ma se facessero bene il propio lavoro questo non sucederebbe!!!!
      (ps.Il SIG Berlato disse,e lo ricordo benissimo ...che se non riusciva a dar le spece in derroga per quest'anno, si dimetteva!!!che sia di parola????mahhh........la sedia......)
      io son del parere che se una cosa non va....avanti un'altro!!!e se non va ancora si cambia!!!!stare in parlamento europeo a fare che!!!?????

      Zanoni fa queste minacce da 15 anni, tutti gli anni son le stesse, da terrorismo mediatico.Sai dove sta la differenza?
      Chi c'era prima le cestinava, chi c'e' adesso se la fa sotto, e non se la sente di metterci la faccia per una categoria che minimamente lo riguarda.
      Se vuoi te li posti i comunicati di Zanoni nelle legislature Galan, e poi vedi.
      Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l'esilio dal mondo vuol dir morte.

      COMMENTA


      • #18
        Le regole son cambiate, prima i calendari erano inimpugnabili perchè emessi per legge regionale, ora debbono essere emessi per atto amministrativo.......poi è sopraggiunta la comunitaria voluta cosi com'è dai compagni di partito di Berlato e non certo di zanoni .... ed il gioco è fatto ..... marasma legislativo con incertezza del diritto in tutte le regioni italiane non solo in veneto .... e su questo fronte la Lac è combattiva con zanoni in prima linea !!! Purtroppo è l'eredità lasciata da una politica che si è presentata come amica per poi pugnalarci alle spalle...dando la parola alle ministre Rosse e gialle .... ora a Dudù !! Mentre un nostro amico...impaziente ..... stà aspettando la telefonata del Nano, invece di prenderne le distanze .... stracciando la tessera ... invece di far la guerra ai poveri ( quelli che hanno tentato maldestramente di fondare un partito di cacciatori ! ) !!!
        sigpic

        ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


        COMMENTA


        • #19
          Originariamente inviato da fla 75 Visualizza il messaggio
          Allora.......2 mesi fa circa, in tv c'è stato un dibattito tra on.Berlato e il sig Stival, non voglio far la parte di nessuno!!!!assessore alla caccia D.stival, a chiesto al sig Berlato più volte che le mandi un protocollo di come fare x ottenere ste benedette spece in derroga senza andare incontro a sanzioni dalla comunita europea!! (visto che si è sempre vantato di saper come fare!!)
          Ad'oggi, penso abbia ancora da riceverlo!!! e comunque il problema sussiste ancora!!!!
          conclusione????son passati ben 2 mesi,e la caccia tra poco chiude!!!
          penso che tutti e due i personaggi il loro stipendio lo abbiano preso lo stesso!!!!!!e che stipendio!!!!!!!!!
          Io se non lavoro.......non mi pagano!!!!!!!!!!
          non voglio portare x nessuno!!!sia da una parte che dall'altra!!!!però se hai visto anche tu il dibattito........tira le conclusioni!!
          cordialità fla


          non sei stato attento fla, berlato lo ha detto eccome, ha detto che per non incorrere in sanzioni mancava pochissimo, ovvero bisognava giustificare il motivo del prelievo in deroga, perché il solo fatto che lo si faceva per tradizione(unica motivazione fornita da stival) non bastava.....
          IL POPOLO ITALIANO HA PLASMATO L'IMPERO CON IL SUO SANGUE,LO FECONDERA' CON IL SUO LAVORO, E LO DIFENDERA' DA CHIUNQUE CON LE SUE ARMI. (Benito Mussolini)

          COMMENTA


          • #20
            Originariamente inviato da fabio d.t. Visualizza il messaggio
            Le regole son cambiate, prima i calendari erano inimpugnabili perchè emessi per legge regionale, ora debbono essere emessi per atto amministrativo.......poi è sopraggiunta la comunitaria voluta cosi com'è dai compagni di partito di Berlato e non certo di zanoni .... ed il gioco è fatto ..... marasma legislativo con incertezza del diritto in tutte le regioni italiane non solo in veneto .... e su questo fronte la Lac è combattiva con zanoni in prima linea !!! Purtroppo è l'eredità lasciata da una politica che si è presentata come amica per poi pugnalarci alle spalle...dando la parola alle ministre Rosse e gialle .... ora a Dudù !! Mentre un nostro amico...impaziente ..... stà aspettando la telefonata del Nano, invece di prenderne le distanze .... stracciando la tessera ... invece di far la guerra ai poveri ( quelli che hanno tentato maldestramente di fondare un partito di cacciatori ! ) !!!


            Fabio, il veneto non ha MAI emesso calendario con legge regionale.Sempre con delibera, per noi non e' cambiato nulla, tranne l'incopetenza dell'assesorato.
            Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l'esilio dal mondo vuol dir morte.

            COMMENTA

            Chi ha letto questa discussione negli ultimi 10 giorni:

            Pubblicita STANDARD

            Comprimi

            Trending

            Comprimi

            Unconfigured Ad Widget

            Comprimi

            Tag nuvola

            Comprimi

            Ultimi post

            Comprimi

            Sto operando...
            X