annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Fidc Brescia: Se non si può cacciare sul proprio terreno

Comprimi
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Fidc Brescia: Se non si può cacciare sul proprio terreno

    Lunedì 25/11/2013


    Vogliamo prendere spunto da un incredibile vicenda accaduta in un ATC di Pavia per suggerire ai legislatori una modifica da inserire nel progetto di riforma della legge regionale. Un tesserato di Federcaccia Brescia residente però anagraficamente in provincia di Verona possiede un’azienda agricola di discrete dimensioni sul territorio di due comuni in provincia di Pavia. L’azienda agricola disponendo di numerosi vigneti ha al suo interno anche una cantina che dà lavoro ad alcuni operai.
    Al proprietario piace la caccia da capanno fisso e sul terreno di sua proprietà da qualche anno ha realizzato un appostamento fisso che con soddisfazione utilizza prestandolo anche a suoi amici. Senonché quest’anno non essendo lui residente in Regione Lombardia il Comitato di gestione dell’ATC decide di non rinnovargli l’iscrizione.
    A sua volta l’Amministrazione Provinciale revoca l’autorizzazione del capanno. In sostanza quindi lui non può andare a caccia sul suo terreno perché non residente in Lombardia ma i cacciatori residenti vanno a caccia sul suo! Troppe volte i Comitati di Gestione agiscono animati da egoismo e dalla volontà di difendere gli interessi dei pochi residenti. Questo non va bene perché danneggiarsi tra cacciatori ha un solo risultato: danneggiare la caccia e la categoria dei cacciatori.
    Può anche essere che la legge regionale preveda che un socio per essere iscritto debba essere preferibilmente lombardo, ma di fronte ai diritti acquisiti crediamo che dovrebbe anche prevalere il buonsenso! Impedire ad un cacciatore di andare a caccia in un capanno sul proprio terreno è veramente assurdo.
    Crediamo che il compito delle province dovrebbe essere anche quello di calmierare questi eccessi perché non è certo una manciata di cacciatori in un Atc a sballare il famoso indice di densità venatoria. Federcaccia Brescia quindi non solo supporterà il cacciatore socio nella sua causa nei confronti di Atc e Provincia ma farà di tutto perché durante l’esame delle modifiche alla legge regionale venga inserito un correttivo a questa stortura, che ripetiamo, doveva essere governata dal buon senso e non da un articolo di legge!

    fonte:federcaccia.org
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

  • #2
    Mi sembra una cazzata perche' un cacciatore che ha l'opzione della caccia in appostamento fisso puo' cacciare in tutta Italia negli appostamenti fissi
    Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

    COMMENTA


    • #3
      Cicalò è vero puó cacciare in qualsiasi appostamento fisso ma discorso diverso é intestarsi l'appostamento...se prima nn diventi socio dell'atc/ca dove vuoi fare l'appostamento..
      Più buio che a mezzanotte non viene

      COMMENTA


      • #4
        Ma scusa se non sei socio dell'ATC come fai a farti l'appostamento fisso? Poi una volta che sei socio, che richiedi l'appostamento che ci paghi le tasse sopra che fai la scelta dell'opzione di caccia....come fanno a escluderti?
        Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

        COMMENTA


        • #5
          In toscana se non sbaglio chi ha l'opzione B (solo appostamento fisso) paga la metà dell'ATC di residenza venatoria e può avere anche altri appostamenti fissi in altri ATC ed anche in altre Province purchè toscane.
          Chi ha l'opzione C (vagante) può essere titolare di un appostamento e frequantatore di quanti capanni gli pare. Naturalmente paga ogni atc dove va a caccia.
          Filippo

          COMMENTA


          • #6
            Non mi meraviglio, anche a casa mia se fosse inserita nella zona della lepre io non potrei cacciarci perchè le zone sono state date ai lecchini del comitato e io sono da sempre impegnato per far sparire questo minuscolo ATC che è il Savona 3, che rispetto a tutti gli altri ATC italiani e come lo Stato del Vaticano rispetto agli U.S.A.

            COMMENTA


            • #7
              Originariamente inviato da cicalone Visualizza il messaggio
              Ma scusa se non sei socio dell'ATC come fai a farti l'appostamento fisso? Poi una volta che sei socio, che richiedi l'appostamento che ci paghi le tasse sopra che fai la scelta dell'opzione di caccia....come fanno a escluderti?
              Appunto il problema é che non è socio dell'atc dove vorrebbe fare il capanno
              Più buio che a mezzanotte non viene

              COMMENTA


              • #8
                E allora come dicono a Roma....se la pja n'der culoooooooooooooooooo
                Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

                COMMENTA

                Chi ha letto questa discussione negli ultimi 10 giorni:

                Pubblicita STANDARD

                Comprimi

                Trending

                Comprimi

                Unconfigured Ad Widget

                Comprimi

                Tag nuvola

                Comprimi

                Ultimi post

                Comprimi

                Sto operando...
                X