annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Non si può abbassare la guardia

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (20%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Non si può abbassare la guardia

    Non si può abbassare la guardia

    Il tentativo di nascondere lo sciagurato emendamento firmato da De Petris-Cirinnà-Uras-Petraglia nel calderone della legge di stabilità finanziaria è stato sventato, anche grazie al grande sollevamento registrato nel mondo della produzione armiera e nell’ambito dell’associazionismo venatorio.

    Sembrerebbe, infatti, che l’emendamento in questione, di taglio smaccatamente animalista ma volgarmente antisociale, sia stato “per ora accantonato”.

    Ecco, sono proprio queste due precisazioni: “per ora” e “accantonato” che ci consigliano vivamente di non abbassare la guardia.

    In effetti, nulla vieta ai suddetti senatori (tre di Sel e una del Pd!!!), di ripresentare la loro proposta che, in quanto avanzata da rappresentanti del popolo della sinistra, dimostra una commovente sensibilità verso le fasce più deboli e indifese di questa nostra società, soprattutto operai e pensionati!

    Tutti i cacciatori, quindi, mentre ringraziano di cuore questi senatori, restano con gli occhi bene aperti per evitare possibili fregature.

    21 novembre 2013
    L’UFFICIO STAMPA

    ANLC - Associazione Nazionale Libera Caccia
    Saluti Franco

  • #2
    Effettivamente bisogna stare sempre in "allerta" con "elementi" seduti tra i banchi del parlamento come questi..... e non solo...!!Per adesso l'abbiamo scampata...ma il pericolo è dietro l'angolo.
    Quindi occhi aperti per non avere brutte sorprese.
    Saluti

    COMMENTA


    • #3
      E' da quando ho la passione (o malattia) per la caccia che sto allerta....se non sono i politici sono gli animalati,se non sono gli animalati sono i massmedia....un pochetto di anticorpi me li son fatti....ma gli str....son sempre dietro l'angolo..quindi facciamo "ballare"l'occhio!
      Very Bergamasc d.o.c.
      Solo e sempre pelo!!!!

      COMMENTA


      • #4
        Possiamo stare attenti finchè vogliamo, ma intanto quando decidono di tassarci lo fanno e basta.-
        Mario

        COMMENTA


        • #5
          Secondo me ci ritroviamo questa zeppola ad agosto, senza rendercene conto,saluti
          A MORTE GLI ANTICACCIA !

          COMMENTA


          • #6
            Originariamente inviato da busmat0 Visualizza il messaggio
            Possiamo stare attenti finchè vogliamo, ma intanto quando decidono di tassarci lo fanno e basta.-
            D'accordissimo con Te ma non sono solo le tasse che fan male alla caccia....
            Very Bergamasc d.o.c.
            Solo e sempre pelo!!!!

            COMMENTA


            • #7
              le tasse sono uno dei molti mali della caccia!!!!!!!Purtroppo!!
              MARCO
              Ciao Mauro,sei nei nostri cuori!!!!!!

              COMMENTA


              • #8
                Il livello di tassazione assurdamente altissimo è il male supremo non solo della caccia, io guadagno circa 9'600€ all'anno e ne pago quasi 5000€ di tasse, quind come me tanti, se non si hanno i soldi per mangiare dove c***o vedono la ripresa economica intanto hanno alzato le alcise sui carburanti e altro ancora. Ci vogliono morti o fuori dall'italia per me questo è il vero scopo dei politicanti di m***a.

                COMMENTA


                • #9
                  Questa gentaglia che abbiamo messo in Parlamento sa perfettamente che la caccia per la stragrande maggioranza di noi è una fortissima passione e che saremmo disposti a qualsiasi sacrificio pur di continuare ad andare e quindi ecco il tentativo, per fortuna abortito, di aumentarci le tasse che anche in questo caso sono solo un furto, come la maggior parte delle tasse che paghiamo, del resto siamo il paese più tassato d'Europa. Sarei d'accordo anche a pagare di più ma mi deve essere dato di più come tempi e luoghi ove cacciare, il territorio deve essere salvaguardato, devono essere fatti ripopolamenti adeguati non con selvaggina di gabbia ma con soggetti di cattura e questi ripopolamenti devono essere iniziati per tempo per dare la possibilità agli animali di riprodursi almeno una volta. Non devono limitarci troppo i carnieri di migratoria, perché se una specie è scarsa in Italia ma gode ottima salute in altri paesi non significa che sia specie a rischio quindi non vedo la necessità di queste limitazioni. Purtroppo siamo tutti dei "pecoroni" che oltre a mugugnare e a sopportare tutti questi soprusi non sappiamo fare altro.

                  COMMENTA


                  • #10
                    ciao a tutti.qui bisogna cambiare tutto altrimenti lo prendiamo sempre li.la caccia va come la vitacioe' male.noi siamo persone che abbiamo sempre lavorato e risparmiato per loro(politici) che li anno sperperato.
                    w la caccia

                    COMMENTA

                    Pubblicita STANDARD

                    Comprimi

                    Ultimi post

                    Comprimi

                    Unconfigured Ad Widget

                    Comprimi
                    Sto operando...
                    X