annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Prende il via da questa stagione venatoria il “progetto migratoria Pistoia”

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (69%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Prende il via da questa stagione venatoria il “progetto migratoria Pistoia”

    Martedì 01/10/2013

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   capanno 019.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 43.2 KB 
ID: 1704450

    Le Associazioni Venatorie Arcicaccia, Libera Caccia e Anuu di Pistoia, in collaborazione con la Provincia, a partire da questa stagione venatoria 2013/14, nell’ottica di un generale miglioramento della conoscenza dell’attività venatoria, danno inizio a una campagna annuale di monitoraggio delle popolazioni di turdidi (merlo, tordo bottaccio, tordo sassello e cesena), allodola e storno sul territorio provinciale, in particolare durante il periodo di migrazione, per raccogliere importanti informazioni sugli spostamenti delle specie.

    Il Progetto Migratoria Pistoia 2013, che prende spunto da analoghe iniziative già svolte negli anni precedenti in provincia di Pisa e Firenze, ha lo scopo di stimare la consistenza numerica delle popolazioni che transitano all’interno della nostra provincia, la fenologia del passo, le condizioni ambientali che caratterizzano il passo, e altri parametri.
    La ricerca, che si intende portare avanti anche per gli anni successivi, potrà fornire preziosi dati sulla conoscenza delle diverse specie di volatili.
    A tal fine, visto l’apporto fondamentale del mondo venatorio per attuare campagne estensive di ricerca sulla fauna cacciabile, l’invito rivolto a ciascun titolare di appostamento fisso alla minuta selvaggina è quello di collaborare all’iniziativa.

    In particolare, il progetto esamina i dati dei carnieri degli appostamenti fissi alla minuta selvaggina per le specie citate.
    Al termine di ogni giornata venatoria il titolare dell’appostamento fisso (o un suo ospite) dovrà compilare una pagina di un registro simile al tesserino venatorio. Le informazioni riguardano il carniere suddiviso per specie.
    La presenza al capanno dovrà essere segnalata anche nel caso non sia stato cacciato alcun animale, per avere un quadro più puntuale della presenza effettiva di animali in relazione allo sforzo di caccia.

    Al termine della stagione venatoria i registri potranno essere riconsegnati all’Ufficio caccia della Provincia di Pistoia, che elaborerà i dati contenuti in essi. Chi volesse partecipare può contattare il Responsabile del Progetto Migratoria Pistoia 2013,
    Luca Gironi (cell: 3477403541; mail: lucag1978@libero.it).

    fonte:met.provincia.fi.it
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X