annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

deroghe emilia romagna ...indiscrezioni

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • deroghe emilia romagna ...indiscrezioni

    ciao a tutti...ho saputo che al 95 per cento per le deroghe sara tutto cm l anno scorso...cioè storno cn dissuasori sulle piante e solo stampi merlo...voi che notizie avete?

  • #2
    Ferrara nessuna novita'....non mi sembra che la deroga dell'anno scorso avesse come regola anche gli stampi di merlo,e' stata una malizia messa in opera da alcuni cacciatori pur di sparare a qualche storno,io a queste condizioni non ci vado,mi sembra di essere preso in giro....ciao Davide...
    ...meglio far credere di essere stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio...

    COMMENTA


    • #3
      Originariamente inviato da ferretti davide Visualizza il messaggio
      Ferrara nessuna novita'....non mi sembra che la deroga dell'anno scorso avesse come regola anche gli stampi di merlo,e' stata una malizia messa in opera da alcuni cacciatori pur di sparare a qualche storno,io a queste condizioni non ci vado,mi sembra di essere preso in giro....ciao Davide...

      Ben detto Davide...
      L'anno scorso la delibera specificava a chiare lettere il DIVIETO dell'utilizzo di qualsiasi richiamo...
      In Romagna son state fatte cose a mio parere ridicole x sparare a 2 storni....
      Ottobre è.....

      COMMENTA


      • #4
        Saranno anche due storni ma andate a chiedere a chi è andato l anno scorso a rimini Forlì se erano due o tre storni dove c erano due campi di girasole c erano 100 cacciatori appostati da settimane con camper e tende ....se pur ridicolo meglio 100 botte con stampi di merlo che fare il campeggio in casa altrui e litigare per due tortore....che poi sia una presa in giro lo sappiamo tutti altrimenti che fare nn uscire in per apertura? Lasciarli ai coadiutori che dai primi di aprile stanno bastonando come dei porci? io se ne ho la possibilità vedi rimini forli l anno scorso ci vado e mi diverto pure ognuno e libero di fare come vuole
        MIRKO

        COMMENTA


        • #5
          Ognuno è libero di fare quello che vuole....
          Ma cacciare gli storni come ce li vogliono far cacciare è la "morte" di questa caccia....
          Bene hanno fatto a Bologna che in una stagione ne sono stati abbattuti 488....
          Ottobre è.....

          COMMENTA


          • #6
            Originariamente inviato da ozannagh Visualizza il messaggio
            Ognuno è libero di fare quello che vuole....
            Ma cacciare gli storni come ce li vogliono far cacciare è la "morte" di questa caccia....
            Bene hanno fatto a Bologna che in una stagione ne sono stati abbattuti 488....
            E seimila dai coadiatori .ummmmmmmm

            - - - Aggiornato - - -

            Con questo nn voglio dire che sono favorevole a questo tipo di caccia ma nn potendo fare di meglio se me lo concedono così me lo faccio piacere....
            MIRKO

            COMMENTA


            • #7
              Originariamente inviato da piviere Visualizza il messaggio
              E seimila dai coadiatori .ummmmmmmm

              - - - Aggiornato - - -

              Con questo nn voglio dire che sono favorevole a questo tipo di caccia ma nn potendo fare di meglio se me lo concedono così me lo faccio piacere....

              Che c'entrano i coadiutori???
              Qui si parla di caccia....
              Agli storni si è sempre sparato in Primavera...anche quando lo storno si cacciava dal 15 agosto al 31 marzo....
              Adesso che ce lo vietano se fossimo una categoria seria dovremmo rifiutarci di farlo sia in Primavera che a caccia aperta con le modalità che ci concedono....
              Senza considerare poi che le Province Romagnole hanno emesso una delibera "illegale" in quanto si contrapponeva a quanto espresso dalla Giunta regionale...come sai le Province non possono concedere cio' che la Regione vieta....
              Diciamo che l'anno scorso è stato fatto un pastrocchio....semi legalizzato....
              Vedremo quest anno.....
              Ottobre è.....

              COMMENTA


              • #8
                ormai peggio di così..................neanche se le provincie si impegnano di più riuscirebbero a fare peggio!!!!!!!!!!!
                vergogna e basta!!!!!!!!!!!!!!!
                Ma non solo per gli storni, ma anche per tutti inocivi che sono in aumento e non sanno propio come farrteli cacciare e quando!!!!!!!
                Sono un branco di somari e incompetenti, poi che come al solito la gente ci mette le pezze questo ormai si sà!!!
                Ma prima o poi il gioco finisce e a qual cuno gli fanno un verbnale che di storni se ne ricorda fin chè campa!!!
                E con questo chiudo perchè sono davvero schifato x quello che riguarda queste caccie in special modo in emiglia romagna!!!
                che si vadino..........
                --------------------------------NUDO E NEL BOSCO SONO SEMPRE A MIO AGIO---------D.M.--------------------

                COMMENTA


                • #9
                  La cosa tragica e' che mentre noi stiamo qua a discutere, da 14 anni(anno più ,anno meno) l'Europa ci ha tolto lo stornò dalle specie cacciabili, i nostri politici nonostante 1000 promesse,ancora non sono riusciti a farlo rimettere nelle specie cacciabili. Pensate cosa contiamo in Europa!!! Poi e' chiaro che il cacciatore ,si adatta a tutto, stampi di merli, dissuasori sulle piante, ma che cazzate e',dobbiamo farli arrivare a tiro e mettiamo dei marchingegni per spaventarli??
                  Eppure se chi ama questa caccia e vuol tirare qualche colpo si adatta a queste cose ridicole e potrebbe andare peggio, perché la regione ,mica e' obbligata a dare la deroga.
                  il problema si deve risolvere alla base, a Strsburgo, il resto ,purtroppo, sono solo chiacchere.

                  COMMENTA


                  • #10
                    Originariamente inviato da lampo90 Visualizza il messaggio
                    La cosa tragica e' che mentre noi stiamo qua a discutere, da 14 anni(anno più ,anno meno) l'Europa ci ha tolto lo stornò dalle specie cacciabili, i nostri politici nonostante 1000 promesse,ancora non sono riusciti a farlo rimettere nelle specie cacciabili. Pensate cosa contiamo in Europa!!! Poi e' chiaro che il cacciatore ,si adatta a tutto, stampi di merli, dissuasori sulle piante, ma che cazzate e',dobbiamo farli arrivare a tiro e mettiamo dei marchingegni per spaventarli??
                    Eppure se chi ama questa caccia e vuol tirare qualche colpo si adatta a queste cose ridicole e potrebbe andare peggio, perché la regione ,mica e' obbligata a dare la deroga.
                    il problema si deve risolvere alla base, a Strsburgo, il resto ,purtroppo, sono solo chiacchere.

                    La Regione è l'unica colpevole della deroga data come negli ultimi 2 anni....
                    Come al solito l'assessore e i suoi collaboratori son voluti stare con un piede in 2 paia di scarpe....si son lavati la coscienza con gli agricoltori e con i cacciatori scaricando la responsabilità sull'ISPRA....
                    Come già detto tante volte mai come in questo caso potremmo avere il coltello dalla parte del manico.....pensa se tutti ma proprio tutti i cacciatori si astenessero dallo sparare sia durante i controlli primaverili che con queste assurde deroghe....io credo che avremmo lo storno cacciabile decentemente già da tempo...
                    Finchè c'è gente che sottostà a questi giochini i risultati saranno sempre questi....e ce lo meritiamo ampiamente!!!!
                    Ottobre è.....

                    COMMENTA


                    • #11
                      questa è una delle tante dimostrazioni di come la nostra categoria sia disunita, non nascondiamoci dietro un dito, cacciare lo storno alle condizioni di queste deroghe e soprattutto prestarsi per il "contenimento" primaverile è la classica dimostrazione del "curarsi l'orticello"
                      caccio lo storno magari perchè ho la possibilità di organizzarmi con i proprietari di uliveti e vigneti, in primavera sparo quando agli altri non è consentito, durante la stagione caccio selvaggina pregiata in barba a tutto il resto........ho visto in località Ospedaletto di Pisa, più o meno, un appostamento fisso vicino ad un oliveto, al limite delle distanze dove potevano cacciare altro che loro, fare per le due mattine che sono capitato in loco, delle vere e proprie stragi di storni, altri cacciatori dalla strada stavano a guardare.......un anziano cacciatore commentava dicendo che era l'unica caccia che praticava , al prato, storni ed allodole, ora non poteve più farlo e diceva che gli avevano suggerito di fare il corso per l'art. 37, ma a 70 anni non se la sentiva......forse cominciare a pensare un pò più che facciamo parte di una categoria e non singolo tornaconto sarebbe meglio e farebbe bene a tutti specialmente alla caccia, comunque e menomale ognuno può pensarla come vuole....in bocca al cocker!!!!!!!!!

                      COMMENTA


                      • #12
                        [QUOTE=piviere;718708]Saranno anche due storni ma andate a chiedere a chi è andato l anno scorso a rimini Forlì se erano due o tre storni dove c erano due campi di girasole c erano 100 cacciatori appostati da settimane con camper e tende ....se pur ridicolo meglio 100 botte con stampi di merlo che fare il campeggio in casa altrui e litigare per due tortore....che poi sia una presa in giro lo sappiamo tutti altrimenti che fare nn uscire in per apertura? Lasciarli ai coadiutori che dai primi di aprile stanno bastonando come dei porci? io se ne ho la possibilità vedi rimini forli l anno scorso ci vado e mi diverto pure ognuno e libero di fare come vuole[/QUOTE
                        ]quoto al 1000 per 1000..piviere anke io sn di rimini

                        COMMENTA


                        • #13
                          Certo ognuno e' libero di fare e di pensare cio' che vuole,io penso che la caccia sia una passione da svolgere con coscienza e liberta' e riflettendo un attimo la caccia allo storno seppur selvatico a volte snobbato da tanti ha in se una piacevole e sana specializzazione da attuare.In questi anni attorno allo storno si e' speso tantissimo in fatto di attrezzi per ingannarlo,sia in euro che soprattutto ingegno,proprio da voi Romagnoli maestri e pionieri di questa caccia.Il legittimare la caccia allo storno in questa maniera mi sembra una sorta di "prostituzione".......a cui non mi sento piu' di mettermi in gioco,un regolamento che e' un controsenso,cacciare lo storno senza inganni o per aggirare la legge, verniciare cesene ali aperte di nero e metterle nei girelli,posizionare merli come stampi per poi attirare lo storno mi da un senso di tristezza e di inadeguatezza,se per voi invece e' sinonimo di scaltrezza o furbizia io ve la lascio,ma non ditemi che la vera caccia e' questa.......io non ci sto....il mio pensiero mi induce a rifiutare quello che sciocchi e incompetenti signori anche pagati per proporre simili e abberranti condizioni mi impongono di attuare e che invece sparatori senza sorta di logica intuitiva e soprattutto assenza di raziocinio, imperterriti svolgono tale "caccia".......ciao Davide......
                          ...meglio far credere di essere stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio...

                          COMMENTA


                          • #14
                            io la caccia allo storno lo finita da qualche anno,sono in un capanno in mezzo al prato lontano da frutti,poi i frutti li raccolgono subito.qualcuno ha piantato un ulivo con le olive ma e' stata fatta qualche multa,ciao a tutti
                            w la caccia

                            COMMENTA


                            • #15
                              Originariamente inviato da ferretti davide Visualizza il messaggio
                              Certo ognuno e' libero di fare e di pensare cio' che vuole,io penso che la caccia sia una passione da svolgere con coscienza e liberta' e riflettendo un attimo la caccia allo storno seppur selvatico a volte snobbato da tanti ha in se una piacevole e sana specializzazione da attuare.In questi anni attorno allo storno si e' speso tantissimo in fatto di attrezzi per ingannarlo,sia in euro che soprattutto ingegno,proprio da voi Romagnoli maestri e pionieri di questa caccia.Il legittimare la caccia allo storno in questa maniera mi sembra una sorta di "prostituzione".......a cui non mi sento piu' di mettermi in gioco,un regolamento che e' un controsenso,cacciare lo storno senza inganni o per aggirare la legge, verniciare cesene ali aperte di nero e metterle nei girelli,posizionare merli come stampi per poi attirare lo storno mi da un senso di tristezza e di inadeguatezza,se per voi invece e' sinonimo di scaltrezza o furbizia io ve la lascio,ma non ditemi che la vera caccia e' questa.......io non ci sto....il mio pensiero mi induce a rifiutare quello che sciocchi e incompetenti signori anche pagati per proporre simili e abberranti condizioni mi impongono di attuare e che invece sparatori senza sorta di logica intuitiva e soprattutto assenza di raziocinio, imperterriti svolgono tale "caccia".......ciao Davide......

                              Non c'è bisogno di aggiungere altro Davide....
                              La caccia x me è una cosa seria.....la deroga delle ultime 2 stagioni l'esatto contrario....
                              ...e francamente mi spiace che in tanti facciano il gioco di chi da anni ci prende x i fondelli.....
                              Ottobre è.....

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X