annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Liguria: CDM impugna Calendario Venatorio

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (53%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Liguria: CDM impugna Calendario Venatorio

    Caccia: Cdm impugna calendario venatorio Regione Liguria

    Per Cdm legge censurabile, consente caccia oltre termini

    (ANSA) – GENOVA, 7 LUG – Il Consiglio dei Ministri ha impugnato il calendario venatorio triennale 2011-2014 della Regione Liguria. Ne da’ notizia una nota del Dipartimento per gli Affari Regionali della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

    La legge, si legge in una nota, è risultata censurabile in quanto consente la caccia a talune specie di fauna selvatica oltre il termine stabilito, violando i limiti previsti dalla normativa statale di riferimento e risultando quindi invasiva della competenza esclusiva statale in materia di tutela dell’ambiente e dell’ecosistema, oltre a non rispettare le norme comunitarie in materia di tutela della fauna selvatica.(ANSA).

    http://www.ansa.it
    Più buio che a mezzanotte non viene

  • #2
    Re: Liguria: CDM impugna Calendario Venatorio

    Il governo amico
    sigpic

    ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


    COMMENTA


    • #3
      Re: Liguria: CDM impugna Calendario Venatorio

      a quanto pare le motivazioni non sono i tempi ne le specie, ma il cdm non vuole calendari con legge regionale.
      Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l'esilio dal mondo vuol dir morte.

      COMMENTA


      • #4
        Re: Liguria: CDM impugna Calendario Venatorio

        Secondo me il problema potrebbe essere il prolungamento degli orari di caccia .
        sigpic

        ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


        COMMENTA


        • #5
          Re: Liguria: CDM impugna Calendario Venatorio

          Originariamente inviato da botahv79
          a quanto pare le motivazioni non sono i tempi ne le specie, ma il cdm non vuole calendari con legge regionale.
          Mirko fosse così avrebbe già impugnato anche quella della Lombardia per esempio...
          Più buio che a mezzanotte non viene

          COMMENTA


          • #6
            Re: Liguria: CDM impugna Calendario Venatorio

            Originariamente inviato da Diego
            Originariamente inviato da botahv79
            a quanto pare le motivazioni non sono i tempi ne le specie, ma il cdm non vuole calendari con legge regionale.
            Mirko fosse così avrebbe già impugnato anche quella della Lombardia per esempio...
            Diego..non dir nulla....pian piano verranno a bussare da noi....speriamo di esser bravi a cacciarli a calci nel culo..........
            Casadur de la festa o chel piof o chel tempesta

            COMMENTA


            • #7
              Re: Liguria: CDM impugna Calendario Venatorio

              Originariamente inviato da Diego
              Originariamente inviato da botahv79
              a quanto pare le motivazioni non sono i tempi ne le specie, ma il cdm non vuole calendari con legge regionale.
              Mirko fosse così avrebbe già impugnato anche quella della Lombardia per esempio...
              le fonti sono direttamente dal consiglio ligure, questo te lo posso assicurare.
              Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l'esilio dal mondo vuol dir morte.

              COMMENTA


              • #8
                Re: Liguria: CDM impugna Calendario Venatorio

                venerdì 8 luglio 2011
                Briano Il Calendario venatorio ligure è “pienamente legittimo” sotto ogni profilo tecnico secondo l'Assessore regionale alla Caccia Renata Briano, che a poche ore dall'impugnativa del Consiglio dei Ministri annuncia “i nostri uffici sono già al lavoro per creare una memoria difensiva e portare avanti le nostre posizioni che riteniamo corrette”.

                Secondo la Briano il problema è semmai politico: “vorrei ricordare – sottolinea - che in consiglio regionale la Lega e il Pdl non hanno votato il nostro calendario, ritenendolo troppo restrittivo, mentre ora il Governo lo impugna perché giudicato troppo permissivo, in evidente contraddizione con loro ed evidenziando un atteggiamento completamente schizofrenico”. “Ricordo inoltre che nel corso dell’approvazione della legge in consiglio regionale il centrodestra – continua Briano – voleva inserire la possibilità di cacciare gli uccelli migratori per mezz’ora dopo il tramonto, mentre noi responsabilmente, l’abbiamo respinta”. L’assessore all’Ambiente e alla Caccia della Regione Liguria auspica che “in futuro ci sia più coerenza tra quanto si dice a livello locale e nazionale perché le Regioni, le Province e tutto il mondo venatorio hanno bisogno di certezze e non di mera propaganda”.

                “Siamo convinti di aver agito nella piena legittimità e con equilibrio ed aspettiamo fiduciosi il responso della Corte Costituzionale”. Lo affermano in una nota Nino Miceli, capogruppo Pd Regione Liguria, e Valter Ferrando, vice capogruppo e Responsabile Caccia Gruppo Pd Regione Liguria. “Sul piano politico invece rimaniamo esterrefatti – aggiungono – che Pdl e Lega Nord si comportino, a livello centrale, sconfessando completamente l’operato dei loro rappresentanti liguri. A livello regionale, Pdl e Lega si sono sempre fregiati di essere sostenitori delle istanze dei cacciatori, stimolandoci continuamente con proposte di legge espansive delle possibilità di esercizio dell’attività venatoria. A livello nazionale, invece, il Governo costituito da quegli stessi partiti non è in condizione neanche di confermare il quadro normativo attualmente vigente, evidentemente condizionato dalle posizioni iper-ambientaliste di alcuni ministri come Prestigiacomo, Brambilla e probabilmente Fitto”.

                COMMENTA


                • #9
                  Re: Liguria: CDM impugna Calendario Venatorio

                  giovedì 7 luglio 2011
                  Lega Nord Liguria Fermo disappunto della Lega Nord ligure per il rinvio alla Corte Costituzionale della Legge Regionale sul calendario venatorio. Per il Segretario Regionale del partito, Francesco Bruzzone "i Ministri in tale contesto hanno determinato sconcerto, rispetto alla corretta e dovuta programmazione della gestione faunistica sul territorio ligure".

                  La Lega Nord, promotrice di quel calendario venatorio poi approvato in Consiglio Regionale da una larga maggioranza, ritiene l'azione del Governo Nazionale, un "chiaro atteggiamento anti federalista". "Sui principi e sulla coerenza - dichiara ancora Bruzzone - la politica fatta seriamente non può imbrogliare nessuno. Fermare il calendario venatorio nella nostra. regione significa agire senza sapere quel che si fa, un modo molto distante da come ho sempre agito sulla materia".

                  COMMENTA


                  • #10
                    Re: Liguria: CDM impugna Calendario Venatorio

                    Comunque,l'impugnativa non interrompe l'efficacia della legge,per cui i Liguri cacceranno come stabilito.
                    Brava invece l'Assessore Ligure che sta puntando i piedi ed e' fuggita dal tavolo politico che avrebbe di fatto negato la corretta applicazione della normativa recepita.Non ha ceduto all'inciucio politico TRASVERSALE messo in atto tra PDL, PD E ANIMALISTI VARI CON LA COMPLICITA DELL'ISPRA....

                    COMMENTA


                    • #11
                      Re: Liguria: CDM impugna Calendario Venatorio

                      L'assessore Briano merita un plauso per il tipo di persona e per la trasparenza e correttezza che la contraddistingue nell'attività professionale.
                      Detto questo la parola "caccia" oramai è inflazionata.. francamente ciò mi stizzisce poichè viene meno il senso più romantico e vagabondo della mia passione..
                      La quiete prima della tempesta

                      COMMENTA


                      • #12
                        Re: Liguria: CDM impugna Calendario Venatorio

                        Il consiglio dei Ministri così attento a tutto ciò che riguarda il mondo venatorio deve ancora una volta con solerzia e lungimiranza intervenire impugnando la legge Ligure che consente a talune specie la caccia oltre il termine stabilito. E' il modo giusto per fare lavorare l' ufficio legale della regione con memoria difensiva e la corte costituzionale nell' ottica di conformità tra principi e comportamenti. Se esiste una anomalia in ciò è da parte di certe forze politiche che non hanno valutato e ponderato bene il loro voto contrario considerando la legge troppo restrittiva. Se qualcuno avesse ancora dei dubbi sui politici, la loro ipocrisia e la loro coerenza, si metta tranquillo non sono tutti uguali, ci sono anche peggio. Non ricordo chi ha detto " I nove decimi delle attività di un governo moderno sono dannose; dunque peggio sono svolte meglio è " ma forse aveva ragione.

                        Romano

                        COMMENTA

                        Pubblicita STANDARD

                        Comprimi

                        Ultimi post

                        Comprimi

                        Unconfigured Ad Widget

                        Comprimi
                        Sto operando...
                        X