annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

calendario venatorio toscano

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cimbellatore
    ha risposto
    Originariamente inviato da sfiamma
    Gianluca, la pre apertura senza il colombaccio porta l'esponente della presa di per il c u l o dalla seconda alla quarta potenza... già di per sé era una semi cagata aprirla al 1 sett.... Ora togliendo il colombo diventa una farsa... da noi le tortore al 1 sett e' 10 gg che sono sparite per cui, non potendo spostarsi dalla residenza, diventa una roba antidemocratica... punto secondo, si concentra la pressione venatoria su di un solo selvatico, che peraltro pare sia in uno stato conservativo non proprio ottimale... punto terzo viene dato la possibilità di cacciare i nocivi in pre apertura e poi, sicuramente verranno di nuovo tolti 15 giorni a fine gennaio....se non verrà ribaltata la sentenza del tar con il ricorso fatto dalle aa.vv e quindi poter ricacciare l'unica specie che e' indubbio essere in aumento esponenziale e farlo in un momento in cui si intacca il capitale più ininfluente, ossia i giovani, e' inutile stare a ragionare sopra su etica, club dedicati o possibilita' venatorie di febbraio...
    dè si, hai ragione. Ma se dico cosa penso della preapertura.... poi mi date dell'animalista! 😉

    Lascia un commento:


  • darkmax
    ha risposto
    Io inizio ad andare a caccia il 15 aprile e finisco il 31 gennaio dell anno seguente. Faccio 2 mesi senza fucile.
    Non basta ? Dovrei stracciarmi le vesti perché non mi concedono 2 giorni di preapertura ?
    Poi certo .... se sono appassionato esclusivamente alla caccia al fistione turco con il cane da ferma .... è vero il calendario fa schifo !
    In che altri paesi europei si caccia 10 mesi su 12 ?

    Lascia un commento:


  • ozannagh
    ha risposto
    Sposto la discussione nella giusta stanza....

    Lascia un commento:


  • sfiamma
    ha risposto
    Gianluca, la pre apertura senza il colombaccio porta l'esponente della presa di per il c u l o dalla seconda alla quarta potenza... già di per sé era una semi cagata aprirla al 1 sett.... Ora togliendo il colombo diventa una farsa... da noi le tortore al 1 sett e' 10 gg che sono sparite per cui, non potendo spostarsi dalla residenza, diventa una roba antidemocratica... punto secondo, si concentra la pressione venatoria su di un solo selvatico, che peraltro pare sia in uno stato conservativo non proprio ottimale... punto terzo viene dato la possibilità di cacciare i nocivi in pre apertura e poi, sicuramente verranno di nuovo tolti 15 giorni a fine gennaio....se non verrà ribaltata la sentenza del tar con il ricorso fatto dalle aa.vv e quindi poter ricacciare l'unica specie che e' indubbio essere in aumento esponenziale e farlo in un momento in cui si intacca il capitale più ininfluente, ossia i giovani, e' inutile stare a ragionare sopra su etica, club dedicati o possibilita' venatorie di febbraio...

    Lascia un commento:


  • setterman1
    ha commentato in 's risposta
    Grazie per il pensiero espresso

  • Cimbellatore
    ha risposto
    Il mì pensiero, semplice semplice, è "rimanga tutto così, senza toccà nulla".... Paolo, perché "un calendario buono a parte il colombo in preapertura"? È un calendario buono, se non viene toccato, più buono ancora proprio perché non c'è il colombo in preapertura! Sulle aavv avete ragione, ma è vero anche che potrebbero/dovrebbero fare di più. Troppo spesso viene usato il metodo "stiamo zitti che poteva andare peggio", questo non l'ho mai digerito.

    Lascia un commento:


  • sfiamma
    ha risposto
    esatto Fabio.... e in molti questo rischio non lo comprendono...

    Lascia un commento:


  • setterman1
    ha commentato in 's risposta
    D'accordissimo con te, Paolo. Ho cercato di comunicare quanto peggiore sarebbe il nostro mondo senza le associazioni ma sai com'è: ognuno ha da dire la sua e con quanta veemenza. Grazie per la chiarezza espositiva che ti è propria.

  • sfiamma
    ha risposto
    esatto Fabio, molti non lo capiscono questo fatto...

    Lascia un commento:


  • setterman1
    ha commentato in 's risposta
    Ringrazio per la chiarezza.

  • setterman1
    ha commentato in 's risposta
    Eh...i rischi….

  • setterman1
    ha commentato in 's risposta
    Ringrazio per la delucidazione.

  • fabio d.t.
    ha risposto
    Vorrei comunque lanciare un piccolo allarme. Siamo attenti a chiedere una caccia europea, perchè sia mai che oltre ai calendari, l'allineamento interessasse anche le modalità di accesso alle proprietà in cui si caccia

    Lascia un commento:


  • fabio d.t.
    ha risposto
    Originariamente inviato da setterman1 Visualizza il messaggio

    I cacciatori della sezione parlavano a livello europeo: penso che si siano riferiti ad una stesura della legge nazionale in sostituzione di questa. Per esempio: se in Romania, Croazia, ecc... la caccia ai migratori si estende fino al 28 febbraio anche in Italia dovrebbe essere uguale. Tanto che riporto a livello locale se la prendono con i vertici delle associazioni venatorie. Riporto anche la vicenda di un collega cacciatore che avendo avuto una multa ai sensi del codice della strada trovi difficoltà a rinnovare il pda, quindi un intervento di Salvini per modificare la legge sulle concessioni inerenti le armi sarebbe auspicabile.
    A livello europeo è in atto la revisine dei kc. L'Italia chiede, o meglio il mondo associazionista venatorio italiano chiede che vengono allineati i kc dei migratori a livello europeo per quanto concerne quelli che come il tordo hanno medesimi tempi di risalita nei basi che si affacciano nel bacino del mediterraneo. La lega chiede che la concertazione sia fatta non dal ministro dell'ambiente, ma da quello dell'agricoltura. Purtroppo se non si stacca il cordone ombelicale che lega i gialli con i verdi in questo anomalo governo, forse non si otterrà nulla di positivo, ma intanto non vedo neanche imposizioni negative, come quelle che gli anni addietro ci hanno " regalato " Galletti o il duo Brambilla , prestigiacomo con la stesura della legge comunitaria che ha imposto paletti e dato modo ai nostri nemici di affilare l'arma del ricorso. Sia comunque che dal 1992 la preapertura per anni non è esistita in molte regioni ( nel Lazio è mancata per un lustro ) ed i fucili si riponevano nel fodero il 31 gennaio. Dopo 25 anni ci sono concessi anche 10 gg a febbraio. Purtroppo in 25 anni, nessuno si è accorto e nessuno ha combattuto contro il vero danno .... la perdità di territorio venabile ed al contempo la lenta estinzione del popolo venatorio. Qui si parla, ci si incassa perchè non si ha il colombo in preapertura, ma nessuno che combatte contro il pululare delle afv, atv i parchi le cementificazioni ed il 90% di atc gestiti solo per far cassa.

    Lascia un commento:


  • sfiamma
    ha risposto
    tanto per ribadire il concetto di colpevolezza... pare che l'approvazione del cv slitterà di una ulteriore settimana, in quanto l'assessore pare abbia avuto pressioni da parte del ministero dell'ambiente e che voglia avere tempo per una ulteriore ridiscussione prima dell'approvazione... in mezzo a tutto ciò le aa.vv. hanno pochissimo potere se non quello di consigliare il da farsi...

    Lascia un commento:

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X