annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Regione Veneto approva calendario venatorio 2019/2020

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Regione Veneto approva calendario venatorio 2019/2020

    REGIONE APPROVA CALENDARIO VENATORIO 2019-2020 - ASSESSORE PAN, “DOPO 4 STAGIONI TORNA LA CACCIA AL COLOMBACCIO NELLE GIORNATE DI PREAPERTURA”

    Comunicato stampa N° 1065 del 02/07/2019
    (AVN) – Venezia, 2 luglio 2019

    La Giunta regionale del Veneto ha approvato, su proposta dell’assessore alla caccia Giuseppe Pan, il calendario venatorio 2019-2020. La stagione aprirà il 15 settembre 2019 e si chiuderà il 30 gennaio 2020, ma con periodi di caccia diversificati a seconda delle specie.

    Il calendario prevede alcune giornate di preapertura (1, 2, 3, 9 e 10 settembre) per le specie merlo, ghiandaia, gazza, cornacchia nera e cornacchia grigia. Rispetto al calendario venatorio delle precedenti stagioni, ritorna la caccia al colombaccio nelle due giornate di preapertura dell'1 e 2 settembre, anche in considerazione del buono stato della popolazione nel territorio regionale.
    Confermata la caccia alla tortora anche nella prossima stagione venatoria in Veneto, nelle prime due giornate di preapertura, nonostante il piano di gestione nazionale proponga di sospenderne il prelievo nelle preaperture, e poi dal 15 al 30 settembre con il limite di carniere giornaliero a 5 capi e quello stagionale a 20 per cacciatore, così come indica l’Ispra (l’istituto superiore per la protezione della fauna selvatica).

    Il calendario 2019-2020 conferma, inoltre, limiti temporali per la caccia al combattente (dal 2 al 31 ottobre), per la starna, il fagiano, la quaglia e il coniglio selvatico (cacciabili fino al 30 dicembre), per l’allodola (dal 2 ottobre al 30 dicembre), per il merlo (dal 15 settembre al 15 dicembre), per la beccaccia e il tordo bottaccio, cacciabili fino al 20 gennaio. Anche per ghiandaie, gazze, cornacchie nere e cornacchie grigie la stagione di prelievo si chiude anticipatamente al 12 gennaio - come nel precedente calendario venatorio- ma restano confermate le giornate di posticipo l’1, il 2, il 3, il 5, il 6, l’8 e il 9 febbraio 2020.

    Chiusura anticipata anche per la moretta (dal 2 ottobre al 20 gennaio), mentre per lepri bianche, pernici bianche, fagiano di monte e coturnice si conferma la possibilità di prelievi numerici limitati dal 2 ottobre al 30 novembre, sulla base di piani determinati da censimenti specifici.





    “Anche quest’anno – sottolinea l’assessore – il lungo e approfondito lavoro istruttorio, che ha coinvolto Regione, Province e Ispra, ha prodotto un calendario equilibrato, rispettoso dell’ambiente, delle normative europee e nazionali, della consistenza numerica delle diverse specie e del diritto dei cacciatori ad esercitare la loro passione”.

    Il provvedimento indica, come ogni anno, il limite quantitativo dei carnieri, le giornate di caccia (tre giorni la settimana a scelta del cacciatore, esclusi martedì e venerdì), gli orari di caccia, norme specifiche per le aziende faunistico-venatorio e per quelle agri-turistico-venatorie, regole per l’addestramento e l’allenamento dei cani da caccia, limitazioni nelle zone di protezione speciale (ZPS).

    “Per quanto riguarda la selvaggina stanziale – sottolinea l’assessore - l’amministrazione regionale ripropone un calendario unico a livello regionale, senza differenziazioni tra Province e tra ambiti territoriali di caccia. Questa scelta consente di semplificare e razionalizzare l’attività venatoria nel territorio regionale”.

    La caccia agli ungulati (daino, camoscio alpino, capriolo, cervo, muflone) è autorizzata e regolamentata dalle Province il cui territorio ricade in tutto o in parte nella Zona faunistica delle Alpi. Negli altri territori non compresi nella zona faunistica delle Alpi, è consentito solo il prelievo selettivo, basato su piani di abbattimento qualitativo e quantitativo autorizzati e regolamentati dalle Province.


    Fonte http://www.regione.veneto.it/web/gue...tailId=3323963
    P.Sacchiero piace questo post.
    Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
    Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
    Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
    Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
    (Harvey B. Mackay)



  • #2
    Il calendario venatorio
    File allegati
    denis96 e P.Sacchiero piace questo post.
    Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
    Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
    Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
    Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
    (Harvey B. Mackay)


    COMMENTA


    • #3
      Ringrazio Rudi 4x4 per avermelo nviato
      Ultima modifica di Alberto 69; 03/07/19, 18:33.
      Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
      Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
      Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
      Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
      (Harvey B. Mackay)


      COMMENTA


      • #4
        di che france....
        Franuliv piace questo post.
        Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
        Indro Montanelli


        Ciao Mauro,amico mio!

        COMMENTA


        • #5
          E' un buon calendario?
          Detesto le tue idee ma mi farei uccidere per darti la possibilità di esprimerle (Voltaire)

          COMMENTA


          • #6
            Naturalmente adesso gli animalZisti faranno ricorso al TAR (Toghe Anticaccia Rosse) e questo calendario verra' fatto a pezzi e cestinato...
            CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

            COMMENTA


            • #7
              Ha ha .
              E che non avete visto il clamoroso errore sugli orari per la caccia di salezione. Hahahahahahaha

              COMMENTA

              Pubblicita STANDARD

              Comprimi

              Ultimi post

              Comprimi

              Unconfigured Ad Widget

              Comprimi
              Sto operando...
              X