annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Preapertura in Umbria 2019

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Marco
    ha risposto
    Domenica 15 si caccia regolarmente come da calendario.

    Lascia un commento:


  • rugulo76
    ha risposto
    Ma.......Domenica allora si caccia???!!!

    Lascia un commento:


  • francesco85
    ha commentato in 's risposta
    Sono pienamente d'accordo con te...hanno avuto 3 anni per fare il PFV e con un mese lo hanno fatto e poi propongono la preapertura tardi sapendo perfettamente che il parere dell' ISPRA non sarebbe mai arrivato in tempo...questa è solo una mossa politica per racimolare qualche voto..indecenti !!!

  • al-per
    ha risposto
    E se la preapertura fosse stata aggiunta in un secondo tempo (tardi) dalla regione proprio per coniugare due necessità?
    Mi spiego: presentandola quando mancava circa un mese era probabile che quel covo di anticaccia che sta a Bologna non avrebbe fornito in tempo la sua "opinione" ma c'era l'alibi di averci provato in funzione delle prossime elezioni. D'altro canto non essendoci la preapertura nessuno di coloro che in regione l'hanno proposta ed approvata può essere oggetto di denunce o altro da parte degli animalati e così hanno messo le terga al riparo.
    A pensar male si fa peccato ma...potrebbe essere?

    Lascia un commento:


  • Tex67
    ha risposto
    Originariamente inviato da rugulo76 Visualizza il messaggio
    Ciao Tex76, il mio pensiero è che,la caccia ai nocivi dovrebbe essere aperta tutto l' anno in maniera regolamentata, e non una scusa per farci fare la preapertura, cioè, se la regione è sicura di ciò che ha fatto,deve proporre una preapertura seria almeno come quella dell' anno scorso, per rispetto dei cacciatori.facendo così,mi sembra di essere considerato uno sparatore, cioè che basta darmi una scusa per sparare e sono contento, e questo non credo sia assolutamente l' anima del cacciatore, e mi sento preso in giro dalla mia regione.
    La Cecchini non può dire di aver fatto il possibile, quando sarà perfettamente che questo smacco che abbiamo ricevuto e' soltanto causa della negligenza della Regione e di alcune AAVV.
    scusatemi ma questo è il mio pensiero....Un saluto.
    Concordo in pieno che la responsabilità è della Regione, perché approvare il pfv il 12 agosto, sapendo che Ispra ha 30 giorni di tempo per rispondere, equivale a quello che stiamo vivendo in Umbria come cacciatori, cioè niente pre apertura. Solo un miracolo poteva far arrivare il parere di un ente palesemente contrario alla caccia in minore tempo. Per questo parlando con molti cacciatori che se la prendevano con Ispra, ho spiegato che se la Regione avesse veramente voluto la pre apertura, al massimo doveva approvare ed inviare la richiesta prima della fine di luglio, a quel punto il parere sarebbe arrivato.
    Altro punto che condivido in pieno e l'ho ribadito in tutte le assemblee a cui ho partecipato, portando documenti non chiacchiere, riguarda la lotta agli opportunisti, visto che altre Regioni d'Italia lo fanno regolarmente da anni.
    Saluti

    Tex67

    Lascia un commento:


  • rugulo76
    ha risposto
    Ciao Tex76, il mio pensiero è che,la caccia ai nocivi dovrebbe essere aperta tutto l' anno in maniera regolamentata, e non una scusa per farci fare la preapertura, cioè, se la regione è sicura di ciò che ha fatto,deve proporre una preapertura seria almeno come quella dell' anno scorso, per rispetto dei cacciatori.facendo così,mi sembra di essere considerato uno sparatore, cioè che basta darmi una scusa per sparare e sono contento, e questo non credo sia assolutamente l' anima del cacciatore, e mi sento preso in giro dalla mia regione.
    La Cecchini non può dire di aver fatto il possibile, quando sarà perfettamente che questo smacco che abbiamo ricevuto e' soltanto causa della negligenza della Regione e di alcune AAVV.
    scusatemi ma questo è il mio pensiero....Un saluto.

    Lascia un commento:


  • ENRICO1976
    ha risposto
    sinceramente a me non dispiacerebbe andare a corvidi l'8 settembre comunque non si sono avute notizie in merito all'ISPRA per il suo parere , dunque non c'è problema per domenica .....

    Lascia un commento:


  • Tex67
    ha risposto
    Ciao, a questo punto preferisco aspettare la terza domenica, anche perché risulterebbe un istigazione a sparare al colombaccio con tutti possibili rischi del caso.
    comunque del pensiero di rugulo76 non mi piace, parere personale ci mancherebbe, quando afferma che a sparare ai corvi ci andasse la regione e ispra. Ti faccio una domanda come spesso la faccio ad alcuni, quando non sono disponibili a fare i contenimenti degli opportunisti, a sparare ai corvi non andresti perché non si mangiano?
    Riflettete su quanto ho scritto, perché è un altro appiglio contro la nostra categoria da parte delle istituzioni.
    Saluti

    Tex67

    Lascia un commento:


  • rugulo76
    ha risposto
    E che preapertura sarebbe? Il parere se lo tenessero per loro oramai....A meno che dicano alla regione che si possono cacciare anche i colombacci, (impossibile), ci vada la regione insieme alla ispra a caccia di corvi!!!!!! Fanno più bella figura a far finta di niente si pensi a far le cose per bene quando è il momento e non queste pagliacciate!!! !

    Lascia un commento:


  • Marco
    ha risposto
    Qualche giorno fa c erano voci che il parere Ispra arriverà il 4 sett e che si potrebbe cacciare in preapertura domenica.

    Lascia un commento:


  • ENRICO1976
    ha risposto
    ma l' ISPRA sara' stata sollecitata dalla regione Umbria per dare il parere ? è possibile che il parere arrivi questa settimana? se arrivasse questa settimana sarebbe una grande presa per il culo.

    Lascia un commento:


  • braccobaldo74
    ha risposto
    Votare salvini per tutta la vita.
    l unico che difende la caccia ed i cacciatori.
    questo possiamo farlo tutti...e non è poco !
    se certa gente continua a votare x il partito democratico oppure x il mov. 5 stelle (che ha nel suo programma l' abolizione della caccia ! )
    questi sono i risultati.
    detto ciò aggiungo che mi spiace molto x i colleghi umbri.

    Lascia un commento:


  • Franuliv
    ha risposto
    Mi dispiace tantissimo che gli umbri non possono fare la pre apertura 😢

    Lascia un commento:


  • Marco
    ha commentato in 's risposta
    Purtroppo il nostro voto vale quanto il 2 di briscola. E in questi giorni l' esempio 5stelle/Pd è lampante

  • jack
    ha risposto
    Questo è un altro gran bel passo verso la fine.....la tortora, come ormai la quaglia, ce la scordiamo per sempre. poi con il nuovo governo in cui a capo del ministero politiche agricole e forestali c'è il presidente del wwf che vogliamo che migliori?? qui era di lottare per mantenere quello che si aveva, invece ci facciamo le guerre tra di noi, abbiamo creato tutti sotto gruppi quando siamo tutti cacciatori e siamo tutti uguali. ora ci attacchiamo! io sono incazzato, tanta gente non farà la più la licenza e questo vuol dire che hanno vinto loro, hanno raggiunto l'obbiettivo ed è solo colpa nostra che chiacchieriamo solo il mese di agosto. ringraziate le associazioni e ad ottobre ricordatevi che si vota! sono 70 anni che c'è sta gente!

    Lascia un commento:

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X