annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Preapertura in Umbria 2019

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (69%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    Ma l' anno scorso fecero ricorso per la preapertura a causa del pfv scaduto e non per il calendario....perche'? Il ricorso lo potevano fare benissimo quando è uscito il calendario non vi pare? Almeno avevano i tempi tecnici per farlo abolire.....Gli avvocati a volte chiedono la luna per arrivare ad una candela...
    Io penso che se potevano fermare la caccia lo avrebbero fatto dal giorno dopo ĺ' uscita del calendario così come stanno facendo di nuovo per la preapertura...

    COMMENTA


    • #47
      Qualcosa non torna...fanno ricorso al calendario (già approvato) perché il piano faunistico era scaduto. In teoria con l’aggiornamento del piano il calendario sarebbe ancora più in regola e la cosa meglio gestita. A parte tutto lo schifo che ha fatto la regione, possono loro fare ritorsione su atto di giunta regionale regolarmente approvato anche in regime di prorogazio? Il tar che gli deve dire, se l’atto è di somma urgenza la regione poteva fare ciò...quindi iniziamo a lottare contro sti tarli perché vogliono fare casino è qualcosa potrebbero ottenere...ma il regolare svolgimento dell’annata venatoria Non potrebbe mai avere problemi..anche con la preapertura...ormai x loro!
      ENRICO1976 piace questo post.
      Disse la merla al tordo:...sentirai la botta se non sei sordo!!

      COMMENTA


      • #48
        Originariamente inviato da rugulo76 Visualizza il messaggio
        Ma l' anno scorso fecero ricorso per la preapertura a causa del pfv scaduto e non per il calendario....perche'? Il ricorso lo potevano fare benissimo quando è uscito il calendario non vi pare? Almeno avevano i tempi tecnici per farlo abolire.....Gli avvocati a volte chiedono la luna per arrivare ad una candela...
        Io penso che se potevano fermare la caccia lo avrebbero fatto dal giorno dopo ĺ' uscita del calendario così come stanno facendo di nuovo per la preapertura...
        Anche lo scorso anno ci fu il ricorso per invalidare il calendario, discusso il 6 o 7 dicembre e rigettato, anche se c'era il rischio della chiusura immediata in caso di accoglienza.
        Abbiamo a che fare con persone determinate a far chiudere la caccia, almeno come la intendiamo noi, e tutt'altro che stupide; sono loro che decidono come, quando e in quale maniera proporre ricorso a ciò che ritengono non conforme a leggi e regolamenti, avendo molto spesso una buona sponda dagli organi giudicanti e dai mezzi di informazione, che di informazione non ne fanno molta avallando le loro posizioni con editoriali, pareri di "esperti", etc.
        Per questo i politici dovrebbero controllare e chiedere conto del loro operato ai burocrati inseriti nella macchina della P.A. che con la loro negligenza rendono possibili tali ricorsi.
        Aldo Peruzzi

        COMMENTA


        • #49
          Ricordatevi che in Toscana l'anno scorso con la scusa di un giorno (UNO) di preapertura son riusciti a farla chiudere 15 gg prima a gennaio!
          Quindi occhio che non si sa mai cosa studiano. E poi di fronte si trovano politici-pecore ed aavv.... lasciamo perdere vai!

          Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

          Franuliv piace questo post.
          colombaccio a curata............erezione assicurata!

          COMMENTA


          • #50
            News di giornata mi dicono che, se si dovesse avere la preapertura in deroga, ci potrebbe essere il rischio che con il ricorso del WWF, o chi per lui,anche si dovesse fare la preapertura, quando verrà discusso il ricorso, il tar, se dovesse dare ragione al wwf, potrebbe bloccare il calendario venatorio e di conseguenza verrà chiusa la caccia....Possono farlo?

            COMMENTA


            • #51
              Se ci sono state irregolarità nell'approvazione del Pfv e quindi nell'emanazione del calendario venatorio che ne dovrebbe scaturire si....a prescindere della preapertura.
              Ottobre è.....

              COMMENTA


              • #52
                cari colleghi il wwf ha il potere di prevalere su noi cacciatori, è quasi un dato di fatto , comandano loro e l'ispra, ma dico è possibile che siamo arrivati a questo punto dove noi non abbiamo più voce in capitolo e chi ci rappresenta non è competente come dovrebbe ?
                saluti Enrico

                COMMENTA


                • #53
                  Il calendario è stato approvato con il consiglio regionale ancora in carica, senza mettere la preapertura(perché pfv scaduto da qlc anno e per questo l'anno scorso il wwf aveva fatto ricorso per la preapertura ma non per il calendario)poi è stato approvato il pfv con consiglio regionale in prorogatio, quindi io penso che il calendario sia regolare. Ora i verdi dicono di avere pronto il ricorso nel caso in cui venga concessa la preapertura con il nuovo PFV, perché per loro non valido visto che è stato approvato in prorogatio.secondo me vanno distinte le due cose cioè, se dovesse essere emanato un nuovo calendario con la preapertura, allora possono fare il ricorso per bloccare anche la stagione venatoria, perché a quel punto si avrebbe un calendario approvato in prorogatio, mentre se si farebbe solo una deroga per la preapertura a quel punto l'irregolarità, dovrebbe riguardare solo quest'ultima perché fatta con pfv approvato in prorogatio e per loro irregolare e quindi da non poter permettere delle deroghe.
                  Quindi il calendario così com'è dovrebbe essere regolare. .......???
                  sperò mi sia spiegato abbastanza bene.
                  ENRICO1976 piace questo post.

                  COMMENTA


                  • jack
                    jack commentata
                    Modifica di un commento
                    Tu ti sei spiegato molto bene...per certe risposte però occorre un giurista! A parere personale non credo che in caso di irregolarità della preapertura, in sede di ricorso al tar, possano emanare la chiusura immediata dell’annata venatoria. Non è una partita di pallone. Da come la vedo io è il loro classico comportamento per spaventare tutto il movimento, per creare confusione per forza e scoraggiare una categoria sempre più (ahimè) frammentata. Forse mi sbaglio, ma ci sono aavv che stanno remando contro questa cosa per tutelare alcune categorie di cacciatori. Qui va rivisto tutto, siamo l’ultima ruota del carretto e siamo gli unici che pagano e creano un economia! Comunque sono convinto che tutti i proclami che fanno sono puro spot politico, per far vedere che ci sono e che ci stanno addosso! Il resto lo sbrigasse la regione che ha già fatto troppi danni

                • #54
                  Se gli atti amministrativi sono due distinti non è che ricorrendo contro uno su può annullare anche il secondo. Mi pare di capire che si parla di un possibile ricorso contro la preapertura che è stata deliberata a parte e in un secondo momento rispetto al calendario venatorio,quindi se è così quella che rischia è la sola preapertura.
                  Inoltre i ricorrenti hanno 30 giorni di tempo da quando l'atto amministrativo viene pubblicato per presentare il ricorso. Se non sbaglio il vostro CV è in vigore da oltre un mese,quindi al sicuro.
                  Ottobre è.....

                  COMMENTA


                  • jack
                    jack commentata
                    Modifica di un commento
                    Il fatto è che stanno facendo pressione e minaccia soltanto...il loro è un ricorso alle intenzioni perché non è stata ancora deliberata alcuna preapertura. È solo stata paventata l’idea...schifo vero

                • #55
                  Il nostro calendario è stato approvato a maggio, leggendo quello che dice il wwf, loro hanno il ricorso pronto qualora uscisse la delibera per la preapertura.... rimango sorpreso che ad ampliare il discorso sul calendario sia gente appartenente al mondo venatorio e questo mi fa pensare male.....Come se un Non vogliamo lo facciano passare per un Non possiamo....situazione molto fumosa....
                  Spero si faccia chiarezza al più presto perché mi scoccia dover pagare la licenza con circa un mese di anticipo....Per principio....
                  ENRICO1976 piace questo post.

                  COMMENTA


                  • ENRICO1976
                    ENRICO1976 commentata
                    Modifica di un commento
                    condivido.

                • #56
                  Se il vostro calendario è ufficiale da Maggio non è più passibile di ricorsi....
                  Per la preapertura....qualora venisse deliberata...mi pare di capire che ci siano buone possibilità che venga impugnata e sospesa....
                  Non sono espertissimo in materia ma tutto ruota attorno alla recente approvazione del Pfv. da parte di una giunta non più legittimata a farlo.
                  Il problema è che il Pfv l'avevate scaduto da 3 anni...questo è il male di tutti i mali. E questo è l'inconcepibile in una Regione a forte tradizione venatoria come l'Umbria.
                  In Emilia Romagna dove nella giunta regionale ci sono ancora i verdi,il nostro Pfv è rimasto scaduto 5 mesi...tutti gli anni esce il CV a Marzo con già la preapertura e con 15 tortore al giorno e MAI abbiamo subito un ricorso.
                  È INCONCEPIBILE quello che sta succedendo on Umbria....politica regionale colpevole e complice.
                  A braccobaldo74, jagher1 e 2 altri utenti piace questo post.
                  Ottobre è.....

                  COMMENTA


                  • #57
                    Da voci di corridoio preaperura nei prossimi giorni. Manca solo la firma.
                    Giornate 1 e 8 Settembre
                    Tortora, Cornacchia, Storno
                    ******
                    Sembra niente Colombaccio.
                    Cosi mi dicono
                    braccobaldo74 piace questo post.
                    La caccia non ha bisogno di mediazioni politiche, ma ha bisogno di essere difesa con forza!

                    COMMENTA


                    • #58
                      anche a me sono giunte voci di delibera di preapertura 1 e 8 di mezza giornata a corvidi e tortora , escluso colombaccio ....... ispra e wwf permettendo.
                      saluti Enrico

                      COMMENTA


                      • #59
                        Speriamo bene....Anche se mi piacerebbe di più sparare qualche colpo ai colombacci anche in un numero esiguo di carniere.

                        COMMENTA


                        • #60
                          http://www.umbriadomani.it/in-eviden...ertura-236648/

                          per l'ufficialita' pero' bisogna aspettare l'ISPRA.
                          saluti Enrico

                          COMMENTA

                          Pubblicita STANDARD

                          Comprimi

                          Ultimi post

                          Comprimi

                          Unconfigured Ad Widget

                          Comprimi
                          Sto operando...
                          X