annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Preapertura in Umbria 2019

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    http://www.bighunter.it/Caccia/Archi...4/Default.aspx

    COMMENTA


    • #32
      Ecco il bel regalino che ci hanno infiocchetato....

      COMMENTA


      • #33
        Viene da chiedersi come mai in una Regione con una tradizione venatoria come l'Umbria si sia arrivati così in ritardo con il rinnovo del Piano faunistico venatorio che è lo strumento basilare per potere emanare il calendario venatorio.
        Verrebbe da pensare male......
        Ottobre è.....

        COMMENTA


        • #34
          Originariamente inviato da ozannagh Visualizza il messaggio
          Viene da chiedersi come mai in una Regione con una tradizione venatoria come l'Umbria si sia arrivati così in ritardo con il rinnovo del Piano faunistico venatorio che è lo strumento basilare per potere emanare il calendario venatorio.
          Verrebbe da pensare male......
          Come disse qualcuno che di esperienza in politica ne aveva da vendere a tutti "a pensar male si fa peccato ma spesso ci si indovina"!
          Aldo Peruzzi

          COMMENTA


          • #35
            Andreotti la sapeva lunga......Molto lunga.....

            COMMENTA


            • #36
              http://www.bighunter.it/Caccia/Archi...9/Default.aspx
              saluti Enrico

              COMMENTA


              • #37
                E adesso che succederà quindi? Il piano è stato approvato....cosa farà federcaccia Umbria? Spingerà per fare la preapertura o continuerà il progetto tanto voluto dell’apertura unica?
                comunque è uno schifo, non c’è coesione e noi ci trattano come pagliacci!
                Disse la merla al tordo:...sentirai la botta se non sei sordo!!

                COMMENTA


                • #38
                  Adesso vediamo e speriamo....

                  COMMENTA


                  • #39
                    Leggendo una nota su un articolo presente in rete sembra che questa delibera per la preapertura uscirà..
                    Ora vediamo dopo il ferragosto quando tutti rientrano dalle ferie cosa succede.

                    La caccia non ha bisogno di mediazioni politiche, ma ha bisogno di essere difesa con forza!

                    COMMENTA


                    • #40
                      dai speriamo bene..
                      saluti Enrico

                      COMMENTA


                      • #41
                        Io sapevo che dovevano avere una riunione questa mattina in merito alla preapertura e si vocifera che casomai solo alle tortore....

                        COMMENTA


                        • #42
                          io la vedo scura....corriere dell'Umbria di questa mattina....
                          File allegati
                          in bocca al lupo a tutti...anche a chi è contro la caccia....perchè non sa quello che si perde!!!!!!!!!!!!!!

                          COMMENTA


                          • #43
                            scura è scura! da un bel pezzetto...il ricorso del WWF tanto era quasi scontato ma ormai se la regione ha preso questa linea io sono cnvinto che la porterà avanti...avranno i loro scopi "elettorali".... fonti abbastanza ufficiose mi dicono del si sulla preapertura....mo appena ferragosto vedremo!
                            Disse la merla al tordo:...sentirai la botta se non sei sordo!!

                            COMMENTA


                            • #44
                              Il WWF se ne frega altamente della cosiddetta preapertura, che tale non è perché la caccia si potrebbe aprire anche dal 1°settembre. Leggete bene cosa ha scritto l'avvocato e riportato tra virgolette: l'intento è di inficiare il calendario venatorio nel suo complesso in quanto ritengono che il consiglio regionale, al momento dell'approvazione del Piano Faunistico Venatorio Regionale non fosse nel pieno dei poteri (in regime di prorogazio) e quindi non validi tutti gli atti successivi, anzitutto il calendario stesso. Ringraziamo i politici umbri della "fu" maggioranza, che hanno fornito un assist di tale portata ai nemici della caccia, avendo procrastinato per diversi anni l'approvazione di questo Piano Faunistico dopo la scadenza di quello precedente ed ora completano l'opera con la "preapertura".
                              Aldo Peruzzi

                              COMMENTA


                              • #45
                                Non se ne puo' piu'....
                                saluti Enrico

                                COMMENTA

                                Pubblicita STANDARD

                                Comprimi

                                Ultimi post

                                Comprimi

                                Unconfigured Ad Widget

                                Comprimi
                                Sto operando...
                                X