annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Referendum propositivo quorum al 25%

Comprimi
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 2 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (1) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    francamente un pò preoccupato lo sono,con questi infami a 5*.
    cicalone piace questo post.

    COMMENTA


    • #17
      Beh, Fabio, onestamente vorrei avere metà del tuo ottimismo e la tua percezione delle cose, specie quando affermi che gli animalisti attivi sono una manciata.
      A me sinceramente sembrano molti molti di più di una manciata, con agganci politici potentissimi ed i mass-media a loro favore.
      Del resto, il loro mestiere è questo: darci battaglia h.24 per 365 giorni l'anno. Non fanno altro e hanno già dichiarato il prossimo obiettivo: i pescatori.
      Il prossimo, perché di quello attuale hanno già sentito l'odore del sangue ...
      I cacciatori, benché ancora intorno al mezzo milione, sono in genere rappresentati da gente pacifica, che lavora, occupata in mille faccende, oltre alla caccia, e percepiscono quest'ultima come uno svago, una passione atavica, che però non occupa né il 100% dei pensieri, né la totalità del tempo a loro disposizione...
      Tutto il contrario insomma rispetto ai fanatici organizzati che ci stanno attaccando da almeno un trentennio, ininterrottamente, e portando a casa ogni anno - sistematicamente - vittorie significative a nostro detrimento.
      Facci caso, Fabio: ogni anno siamo sempre meno e più incaxxati e loro sempre di più e molto spesso trionfanti per sentenze a loro favorevoli.
      Ad ogni buon conto, come sempre in questi casi, il tempo dirà chi avrà ragione, ed io voglio essere il primus inter pares ad auspicare che ad essere premiati siano il tuo ottimismo e la tua serenità.
      Un sincero saluto.


      cicalone e tommaso1987 piace questo post.

      COMMENTA


      • #18
        Originariamente inviato da Massimiliano Visualizza il messaggio
        non so fabio se sia come dici tu.... http://www.bighunter.it/Caccia/Archi...7/Default.aspx
        Io direi che se suonano le trombe d'allarme generale, qualche motivo ci dovrà pur essere ...
        cicalone piace questo post.

        COMMENTA


        • #19
          Comunque ho sentito delle arringhe pro caccia dei vari deputati e senatori leghisti in questi giorni al parlamento,dunque mi aspetto dei chiarimenti sul tema referendum.....comunque nel 97,quando ci fu il referendum ,il secondo cntro di noi ,votariono il 30%circa con l 80% contro di noi,totale voti favorevoli 13 milioni circa all abrogazione.....se non sbaglio il quorum e di tredici e spiccioli col nuovo ordinamento,se dovesse passare(25%voti favorevoli)dunque aspettiamo a farci il funerale
          Mattine incantate a cercare le beccacce delle fate(Piero pieroni

          COMMENTA


          • #20
            Vorrei rispondere un pò quotando alcuni interventi, ma il multi quote non è attivo. Una per tutte però la risposta a Gufo2007 ..... che afferma .
            " Facci caso, Fabio: ogni anno siamo sempre meno e più incaxxati e loro sempre di più e molto spesso trionfanti per sentenze a loro favorevoli "

            Trionfanti ? Le hanno prese in ogni dove .... tutti i tar amministrativi regionali li hanno bastonati e solo una recente sentenza della consulta dà ragione all'opposizione del mondo animalaro, opposizione ad una sentenza del tar ... persa ed il cui sviluppo è da vedere e riguarda esclusivamente un cavillo interpretativo su arco temporale che viene evitato da altre regioni.
            Ho voluto sottolineare proprio quella frase dell'amico Cacciatore, per sottolineare il pessimismo generale nella nostra categoria che vede l'uomo nero ( ops ... verde ) ovunque anche dove non c'è. Il referendum abrogrativo con soglia modificata dovrà avere, se modificato per legge, l'approvazione dei 2/3 del parlamento, altrimenti con la semplice maggioranza dovrà essere sottoposto a consultazione referendaria prima di diventare legge e la consultazione dovrà avere la maggioranza dei voti con i votanti che raggiungano il quorum. Ci sono i 2/3 ? ..... pensate che pd, forza italia, fratelli d'italia sia favorevole ? Al senato la maggioranza della strana coppia giallo/verde ha numeri risicati per governare, figuriamoci per arrivare ai 2/3. Poi l'iter per modificare o proporre leggi costituzionali è lunghissimo .... L'italicum di Renzi e la fine che ha fatto ... sono storia recente. Questo governo non durerà così a lungo. L'allarmismo delle nostre associazioni, tutto sui social e tra i pochi appassionati sui forum e blog specifici, è solo propaganda per far vedere che esistono. Assurdo poi che i vertici di alcuni sindacati, invitino alla condivisione dei loro allarmismi, affinchè gli stessi arrivino al mondo politico, lo fanno attraverso i social. I nostri sindacati chiedono a noi di far arrivare i loro messaggi alla politicai . Ecco quello che ci manca, rappresentanza politica, figuriamoci quella mediatica.
            Alla fine ... dato che la caccia non la toglierà nessuno, lo spauracchio sarà esclusivamente l'abolizione dell'842, quella legge, il cui ultimo tentativo referendario per abolirla ( ricordate le campagne del sole che ride e dei radicali contro il nomadismo venatorio ? ) partorì ( o meglio abortì ) la 157, gli atc ed il magna magna associato delle nostre care aavv ( salvo rare eccezioni ) e l'aumento esponenziale dei costi venatori. Ora al Lupo .. al Lupo ... pere far vedere che esistono e fanno i nostri interessi.
            Tranquilli ...... se ulteriore referendum contro la nostra passione ci sarà, il quorum è sempre lo stesso. Parola di d.t.
            sigpic

            ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


            COMMENTA


            • #21
              Saluti a tutti! Concordo con quanto sopra scritto. Idee chiare ed acquisizione di informazione corretta e documentata fornita dagli enti preposti. Il sentito dire e potrebbero fare, non hanno senso se non far aumentare le gastriti. Lasciate il bar a "cartucce e meteo e cal.12 contro cal.20" e incazzatevi se non vi danno le informazioni giuste. Andate a caccia anche in tempi di magra (come adesso) e per il resto un abbraccio a tutti voi.

              PS: Solo per pochi: a 45m i germani cadono con una buona cartuccia di piombo, magari ramato. Ciao.
              Claudio.
              ....a caccia come nella vita, nella vita come a caccia....

              COMMENTA


              • #22
                Fabio non è così.La riforma in parlamento sul quorum sia dei referendum propositivi che abrogativi scende al 25% bassissima.Inoltre si sn accordati m5s-lega e Pd più una parte di forza italia,siamo ben oltre i 2/3 del parlamento e non vi è se approvata fon questi numeri nessun referendum successivo.Io credo che bisogna essere più precisi se no si fa disinformazione.Mai la lega avrebbe dovuto cedere sul quorum dei referendum abrogativi,devono rimanere al 50%.La caccia sarà spazzata via e paradossalmente lo farà il partito più vicino a noi.Mi auguro cada tutto molto presto se no saranno cavoli e non si fa allarmismo.Perché se in commissione vi è già un accordo a tre forse 4 partiti la cosa è veloce e seria.Quindi bisogna subito contattare lega fdi per scongiurare il tutto.
                ".....popolate la terra.
                Governatela e dominate sui pesci del mare,
                sugli uccelli del cielo
                e su tutti gli animali".

                COMMENTA


                • Angelo biondo
                  Angelo biondo commentata
                  Modifica di un commento
                  Massimiliano se credi che abbiano fatto un accordo perche hanno fatto passare un emendamento ti sbagli di grosso...è il parlamento che decide e se pensi che renzi voti coi cinque stelle allora è un guaio davverogrosso,non succederà mai

              • #23
                Originariamente inviato da Massimiliano Visualizza il messaggio
                Fabio non è così.La riforma in parlamento sul quorum sia dei referendum propositivi che abrogativi scende al 25% bassissima.Inoltre si sn accordati m5s-lega e Pd più una parte di forza italia,siamo ben oltre i 2/3 del parlamento e non vi è se approvata fon questi numeri nessun referendum successivo.Io credo che bisogna essere più precisi se no si fa disinformazione.Mai la lega avrebbe dovuto cedere sul quorum dei referendum abrogativi,devono rimanere al 50%.La caccia sarà spazzata via e paradossalmente lo farà il partito più vicino a noi.Mi auguro cada tutto molto presto se no saranno cavoli e non si fa allarmismo.Perché se in commissione vi è già un accordo a tre forse 4 partiti la cosa è veloce e seria.Quindi bisogna subito contattare lega fdi per scongiurare il tutto.
                Massimiliano ...... riporto quanto scritto io nel precedente intervento

                Il referendum abrogrativo con soglia modificata dovrà avere, se modificato per legge, l'approvazione dei 2/3 del parlamento, altrimenti con la semplice maggioranza dovrà essere sottoposto a consultazione referendaria prima di diventare legge e la consultazione dovrà avere la maggioranza dei voti con i votanti che raggiungano il quorum

                Chi farebbe disinformazione ?
                sigpic

                ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                COMMENTA


                • #24
                  Massimiliano, comunque quando ti leggo .... continuo a darmi una bella grattata, però smettila con queste visioni sul futuro della nostra passione .... perchè mi si stanno consumando le palle .

                  P.s.: comunque te vojo sempre bene !!!
                  sigpic

                  ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                  COMMENTA


                  • #25
                    fabio,la mia è preoccupazione non altro.L emendamento del quorum al 25% è stato accettato dal m5s che voleva addirittura non ci fosse nessun quorum,il pd lo ha proposto su volontà della lega che voleva un quorum.Ora io pensavo che la lega fosse favorevole x i referendum propositivi ma che si lasciasse il 50% sui referendum abrogativi,così non è.Lega m5s e pd con.una parte di forza italia siamo oltre 2/3 del parlamento.Saluti.
                    ".....popolate la terra.
                    Governatela e dominate sui pesci del mare,
                    sugli uccelli del cielo
                    e su tutti gli animali".

                    COMMENTA


                    • #26
                      Originariamente inviato da fabio d.t. Visualizza il messaggio
                      Trionfanti ? Le hanno prese in ogni dove .... tutti i tar amministrativi regionali li hanno bastonati e solo una recente sentenza della consulta dà ragione all'opposizione del mondo animalaro, opposizione ad una sentenza del tar ... persa ed il cui sviluppo è da vedere e riguarda esclusivamente un cavillo interpretativo su arco temporale che viene evitato da altre regioni.
                      Ho voluto sottolineare proprio quella frase dell'amico Cacciatore, per sottolineare il pessimismo generale nella nostra categoria che vede l'uomo nero ( ops ... verde ) ovunque anche dove non c'è.

                      Fabio, così però sembra tu mi faccia passare per caxxaro\nichilista arbitrario ...e la cosa non appare molto simpatica.
                      Sono ALMENO TRENTA ANNI CONSECUTIVI che prendiamo caxxotti sui denti: ad ogni inizio stagione venatoria ci tolgono o un periodo o una specie cacciabile, o ci aumentano le tasse governative, o quelle regionali, o istituiscono le parcellizzazioni del territorio con balzelli per ogni ATC, o aumentano le sanzioni amministrative, si inaspriscono quelle penali, si impongono cose strampalate come segnare sul tesserino venatorio la migratoria non appena abbattuta ... e centomila altri cervellotici gravami.
                      Questo è accaduto, è certificabile, è storia, non è che ci si inventa nulla: a noi, quando è andata bene, è stato accordato un precario status quo, ma sempre con una spada di Damocle grossa come una casa sospesa sulla testa.
                      Qui non si tratta di fare i menagramo o gli jettatori: quella che sto ritraendo - ripeto - è CRONACA, è STORIA.
                      Le vicende venatorie vanno considerate nella loro globalità, non sul singolo episodio: e la cronaca dice che quando nel 1983 - non nel 1400 - presi la licenza, cacciavo dal 18 agosto al 10 marzo ed insidiavo oltre trenta specie di animali, e mi costava una caxxata.
                      Oggi, dopo trentacinque anni, quei diritti venatori sono a dir poco DIMEZZATI, le spese sono decuplicate ( considerato anche l'aspetto inflattivo), il territorio a disposizione si è ridotto all'inverosimile e le associazioni animaliste si sono moltiplicate come funghi, con l'appoggio sistematico praticamente di tutti gli organi di informazione. Se questi sono segnali confortanti per qualcuno, buon per lui ... e se non vogliamo vedere all'orizzonte l'uomo nero - o verde che sia - a me non par di scorgere nemmeno una schiera di angeli cherubini disposti a farci una serenata.
                      A seguire un link con elenco di ASSOCIAZIONI DI PROTEZIONE AMBIENTALE RICONOSCIUTE, fra le quali ne troviamo non poche che - diciamo - non ci vedono proprio di buon occhio, anzi vorrebbero la nostra totale estinzione, senza mezzi termini. E per tale scopo si battono, tutti i giorni che Dio ha creato.
                      http://www.minambiente.it/pagina/ele...e-riconosciute[QUOTE=fabio d.t. ;n1851207]

                      COMMENTA


                      • erchiappetta
                        erchiappetta commentata
                        Modifica di un commento
                        Purtroppo analisi cruda ...ma realistica in toto ! Ricordo le parole di mio Padre quando passo' la 157 : "e' finita la Caccia cosi' come l'abbiam sempre praticata....saremo trattati come gl'indiani d'America"

                        Ciao Gufo.

                      • gufo2007
                        gufo2007 commentata
                        Modifica di un commento
                        Ciao Achille: quella sciagurata legge -se non ricordo male - fu votata alle quattro del mattino, e fu accolta dai vertici delle AA.VV. come una vittoria epocale. Dalla base, invece, cioè dai cacciatori comuni, fu percepita come l'inizio della fine. E papà tuo e la stragrande maggioranza dei cacciatori, purtroppo, ebbero ragione...
                        Un salutone.

                    • #27
                      [QUOTE=gufo2007;n1851345]


                      Fabio, così però sembra tu mi faccia passare per caxxaro\nichilista arbitrario ...e la cosa non appare molto simpatica.
                      Sono ALMENO TRENTA ANNI CONSECUTIVI che prendiamo caxxotti sui denti: ad ogni inizio stagione venatoria ci tolgono o un periodo o una specie cacciabile, o ci aumentano le tasse governative, o quelle regionali, o istituiscono le parcellizzazioni del territorio con balzelli per ogni ATC, o aumentano le sanzioni amministrative, si inaspriscono quelle penali, si impongono cose strampalate come segnare sul tesserino venatorio la migratoria non appena abbattuta ... e centomila altri cervellotici gravami.
                      Questo è accaduto, è certificabile, è storia, non è che ci si inventa nulla: a noi, quando è andata bene, è stato accordato un precario status quo, ma sempre con una spada di Damocle grossa come una casa sospesa sulla testa.
                      Qui non si tratta di fare i menagramo o gli jettatori: quella che sto ritraendo - ripeto - è CRONACA, è STORIA.
                      Le vicende venatorie vanno considerate nella loro globalità, non sul singolo episodio: e la cronaca dice che quando nel 1983 - non nel 1400 - presi la licenza, cacciavo dal 18 agosto al 10 marzo ed insidiavo oltre trenta specie di animali, e mi costava una caxxata.
                      Oggi, dopo trentacinque anni, quei diritti venatori sono a dir poco DIMEZZATI, le spese sono decuplicate ( considerato anche l'aspetto inflattivo), il territorio a disposizione si è ridotto all'inverosimile e le associazioni animaliste si sono moltiplicate come funghi, con l'appoggio sistematico praticamente di tutti gli organi di informazione. Se questi sono segnali confortanti per qualcuno, buon per lui ... e se non vogliamo vedere all'orizzonte l'uomo nero - o verde che sia - a me non par di scorgere nemmeno una schiera di angeli cherubini disposti a farci una serenata.
                      A seguire un link con elenco di ASSOCIAZIONI DI PROTEZIONE AMBIENTALE RICONOSCIUTE, fra le quali ne troviamo non poche che - diciamo - non ci vedono proprio di buon occhio, anzi vorrebbero la nostra totale estinzione, senza mezzi termini. E per tale scopo si battono, tutti i giorni che Dio ha creato.
                      http://www.minambiente.it/pagina/ele...e-riconosciute




                      Amico mio perdonami se il mio intervento ti ha offeso o turbato, non era assolutamente mia intenzione. Io ho solo analizzato gli ultimi anni .... diciamo che la caccia è stata ferita a morte nel 1992 e da allora ad oggi tutto ciò che dici e che è inevitabilmente vero, è figlio di quella legge e paradossalmente i padri, le mafdri non sono chi ci odia e ci fà la guerra da sempre, ma noi stessi. Le tasse governative sono sempre le stesse, aumentano quelle degli atc ( ma chi li gestisce ? la lac ? )Diminuisce il territorio venabile a causa della metropolizzazione e anche della parcomania voluta in percentuale del territorio proprio nella concertazione che produsse la 157 e alimentata dal foraggiamento. Poi che dire ? sono aumentate le riserve, le aziende faunistiche venatorie hanno tolto terreno libero ..... chi li gestisce ? La brambilla ? L'hanno volute i 100% ? Di Maio ? No sono opera nostra, sono opera addirittura delle nostre aavv o loro dirigenti. Quindi, il mio precedente intervento era esclusivamente in risposta al tuo pensiero riguardo il fatto che le associazioni animaliste ogni anno ci fanno il culo nei tribunali .....anzi, l'unica nota positiva dei nostri sindacati, è che lo fanno loro il culo ai nostri detrattori. Il declino della caccia è iniziato nel 1992, opera delle nostre aavv che per evitare un referendum che forse, anzi certamente, non avrebbe passato il quorum, se la cantarono e suonarono da soli facendo i propri interessi e non quello dei tesserati. Oggi, chi ha paura di un eventuale disfatta referendaria sono proprio loro e da loro stanno partendo i proclami contro la possibilità dell'introduzione di modifica dei referendum, possibilità nata dal governo che 100 ne pensa e mezza ne fà ..... ovviamente mezza diversa da quelle 100 pensate.
                      Ciao Fabio
                      sigpic

                      ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                      COMMENTA


                      • gufo2007
                        gufo2007 commentata
                        Modifica di un commento
                        Ciao, Fabio.
                        Come già esplicitato in altro post, puoi considerarmi il primo tifoso del tuo pensiero ottimistico e del tuo atteggiamento fiducioso.
                        Che possano trionfare entrambi nel futuro della nostra benedetta passione.
                        Un caro saluto.

                    • #28
                      Sono un po' preoccupato .... di solito queste discussioni iniziano il giorno dopo la chiusura della caccia.
                      Stiamo peggiorando .... da qui al 1° settembre è lunga
                      L' Alpinismo è salire per la via più facile alla vetta, tutto il resto è acrobazia*

                      COMMENTA


                      • #29
                        La mia piu' grande paura sara' che per il SI TAV alla fine la lega si accordera' con i 5 stalle e' dara' parere favorevole sul quorum al 25% e cosi' game over
                        Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

                        COMMENTA


                        • Angelo biondo
                          Angelo biondo commentata
                          Modifica di un commento
                          Comunque il 25 di voti favorevoli vuol dire tredici milioni di voti,non sono proprio due voti eh.....non è il quorum di votanti totali,ma di voti favorevoli e finalmente anche chi è di parere opposto puo andare senza far parte del quorum

                        • Turdus
                          Turdus commentata
                          Modifica di un commento
                          Angelo sei sicuro? Va che il quorum è sugli aventi diritto al voto, cioè nel caso passasse la riforma il 25% di circa 50 milioni di italiani che possono votare. In teoria basterebbero 7 milioni di voti favorevoli all'abrogazione per vederci appendere il fucile al chiodo.

                      • #30
                        Io invece non mi preoccupo proprio, la caccia si pratica in tutto il mondo(compreso Europa di cui ne facciamo parte) e non vedo perché" la devi abilire nel Paese delle meraviglie. Quello che invece sicuramente faranno e limitarci ancora, recintandoci e soprattutto sicuramente arriveranno prima o poi alla modifica dell842 che segnera" per molti la fine. La caccia se si chiude sara" solo per ns scelta, non la loro.

                        COMMENTA

                        Chi ha letto questa discussione negli ultimi 10 giorni:

                        Video in Rilievo

                        Comprimi

                        Pubblicita STANDARD

                        Comprimi

                        Trending

                        Comprimi

                        Unconfigured Ad Widget

                        Comprimi

                        Tag nuvola

                        Comprimi

                        Ultimi post

                        Comprimi

                        Sto operando...
                        X