annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Veneto:proposta, più facile realizzare apostamenti.

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • El Tega
    ha risposto
    Re: Venetoroposta, più facile realizzare apostamenti.

    Se per te non ci sono differenze basta che cambi scelta di caccia e lo tieni come appostamento temporaneo, no? oppure cacci in quelle zone in cui non aspettano che sia finito il funerale per chiedere l'appostamento agli eredi...e quindi sai che lo perderesti. E già questa potrebbe essere una discriminante non da poco: con il fisso hai l'esclusività del posto.
    Per me, ripeto, togliere la scelta di caccia in modo che chi ha il fisso possa anche andare ogni tanto a farsi un giro mi pare la miglior cosa da fare.

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    Re: Venetoroposta, più facile realizzare apostamenti.

    Originariamente inviato da El Tega
    Per zona alpi: mi rendo conto che per chi ha un appostamento fisso la situazione attuale sia penalizzante nei confronti dei temporanei. Ma per come vivo la caccia, per avere io un appostamento fisso ci deve essere almeno una di due condizioni: o un appostamento buono da tordi, o la sicurezza dei finchi e montani. La prima non è realizzabile, visto che i migliori posti sono già occupati dai fissi, la seconda....sappiamo tutti la pena, l'attesa, il batticuore che accompagna ogni anno la situazione deroghe. Oppure, e sarebbe la soluzione migliore, togliere lo schifo della scelta di caccia.
    ti dico una cosa sola.esiste appostamento fisso e appostamento temporaneo?e allora DEVE ESSERCI DIFFERENZA TRA I 2.altrimenti tolgono la scelta di caccia e allora non sussistono piu' di questi problemi.saluti

    Lascia un commento:


  • El Tega
    ha risposto
    Re: Venetoroposta, più facile realizzare apostamenti.

    Per zona alpi: mi rendo conto che per chi ha un appostamento fisso la situazione attuale sia penalizzante nei confronti dei temporanei. Ma per come vivo la caccia, per avere io un appostamento fisso ci deve essere almeno una di due condizioni: o un appostamento buono da tordi, o la sicurezza dei finchi e montani. La prima non è realizzabile, visto che i migliori posti sono già occupati dai fissi, la seconda....sappiamo tutti la pena, l'attesa, il batticuore che accompagna ogni anno la situazione deroghe. Oppure, e sarebbe la soluzione migliore, togliere lo schifo della scelta di caccia.

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    Re: Venetoroposta, più facile realizzare apostamenti.

    Originariamente inviato da El Tega
    Da fonti abbastanza attendibili ho sentito che in provincia di Vicenza stanno tentando di porre dei paletti ben precisi al proliferare di appostamenti temporanei. Da circa una decina d'anni, grazie anche alle deroghe a finchi e montani, gli appostamenti temporanei sono sorti come funghi, nella sostanza in tutto e per tutto simili ad appostamenti fissi, con la sola differenza riguardo la forma di caccia scelta, la possibilità di portare a capanno al massimo 10 richiami non provenienti da allevamento e comunque 40 in totale al massimo, la non esclusività dell'appostamento (ci va il primo che arriva, in teoria...).
    Sembra che il tutto sia giunto al capolinea: parlano di appostamento da rimuovere a fine giornata, dell'impossibilità di mettere secconi e pertiche per i tordi, financo al divieto del taglio dell'erba sotto le piante di buttata (si allarga al massimo il concetto di "modifica del sito"). Qualcuno sa qualcosa in merito?
    sarebbe ora.

    Lascia un commento:


  • botahv79
    ha risposto
    Re: Venetoroposta, più facile realizzare apostamenti.

    i 40 richiami sono riferiti al massimo di uccelli di cattura per i fissi, di cui però, 10 per specie.
    Per la panda riesco a farne stare piu' di 40 , ma portando quasi solo piccoli.
    I grossi li uso poco.

    Lascia un commento:


  • El Tega
    ha risposto
    Re: Venetoroposta, più facile realizzare apostamenti.

    Ero convinto che 40 richiami fosse il numero massimo totale. Grazie per la precisazione, anche se nella mia panda non saprei dove farceli stare...ho anche tolto i sedili posteriori, ma arrivo a 35 al massimo. Lascio il PC e vado all'appostamento a tagliare un pò di fieno, alla fine si lavora per la caccia 365 giorni all'anno, anche se alla terza di settembre ne mancano 120...

    Lascia un commento:


  • botahv79
    ha risposto
    Re: Venetoroposta, più facile realizzare apostamenti.

    Originariamente inviato da El Tega
    Da fonti abbastanza attendibili ho sentito che in provincia di Vicenza stanno tentando di porre dei paletti ben precisi al proliferare di appostamenti temporanei. Da circa una decina d'anni, grazie anche alle deroghe a finchi e montani, gli appostamenti temporanei sono sorti come funghi, nella sostanza in tutto e per tutto simili ad appostamenti fissi, con la sola differenza riguardo la forma di caccia scelta, la possibilità di portare a capanno al massimo 10 richiami non provenienti da allevamento e comunque 40 in totale al massimo, la non esclusività dell'appostamento (ci va il primo che arriva, in teoria...).
    Sembra che il tutto sia giunto al capolinea: parlano di appostamento da rimuovere a fine giornata, dell'impossibilità di mettere secconi e pertiche per i tordi, financo al divieto del taglio dell'erba sotto le piante di buttata (si allarga al massimo il concetto di "modifica del sito"). Qualcuno sa qualcosa in merito?

    ne ho sentito parlare , ma credo non se ne faccia nulla.
    La< provincia aveva richiesto esplicitamente in tal senso un parere all'ex assessore Donazzan, e si era impuntata su tale scelta.
    Dubito ora ritorni sui propri passi.
    Ha scritto pero' un'inesattezza a temporaneo con richiami di allevamento ne puoi portare anche piu' di 40.

    Lascia un commento:


  • El Tega
    ha risposto
    Re: Venetoroposta, più facile realizzare apostamenti.

    Da fonti abbastanza attendibili ho sentito che in provincia di Vicenza stanno tentando di porre dei paletti ben precisi al proliferare di appostamenti temporanei. Da circa una decina d'anni, grazie anche alle deroghe a finchi e montani, gli appostamenti temporanei sono sorti come funghi, nella sostanza in tutto e per tutto simili ad appostamenti fissi, con la sola differenza riguardo la forma di caccia scelta, la possibilità di portare a capanno al massimo 10 richiami non provenienti da allevamento e comunque 40 in totale al massimo, la non esclusività dell'appostamento (ci va il primo che arriva, in teoria...).
    Sembra che il tutto sia giunto al capolinea: parlano di appostamento da rimuovere a fine giornata, dell'impossibilità di mettere secconi e pertiche per i tordi, financo al divieto del taglio dell'erba sotto le piante di buttata (si allarga al massimo il concetto di "modifica del sito"). Qualcuno sa qualcosa in merito?

    Lascia un commento:


  • botahv79
    ha risposto
    Re: Venetoroposta, più facile realizzare apostamenti.

    il disegno e' in commissione martedi' 24.

    Lascia un commento:


  • botahv79
    ha risposto
    Re: Venetoroposta, più facile realizzare apostamenti.

    ecco come promesso il testo:

    http://www.consiglioveneto.it/crvportal ... entato.pdf

    Lascia un commento:


  • lucav
    ha risposto
    Re: Venetoroposta, più facile realizzare apostamenti.

    Allora sarà più alta....

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    Re: Venetoroposta, più facile realizzare apostamenti.

    Originariamente inviato da lucav
    Gran cosa ma vedrete che si pagherà la tassa al comune e anche l'ICI
    la tassa al comune qui si paga gia'.

    Lascia un commento:


  • ginox
    ha risposto
    Re: Venetoroposta, più facile realizzare apostamenti.

    Originariamente inviato da Michael93
    Vabbè, la semplificazione in questi ambiti è quasi sempre una cosa positiva, basta che poi le poste agli ungulati non escano come i funghi perchè altrimenti si sfora nell'abuso. Il buon senso tuttavia dovrebbe scongiurare una cosa simile.
    Questo è giusto. Comunque qui da noi le 20 altane presenti sono state controllate dalla provincia e segnate in mappa con gps

    Lascia un commento:


  • lucav
    ha risposto
    Re: Venetoroposta, più facile realizzare apostamenti.

    Gran cosa ma vedrete che si pagherà la tassa al comune e anche l'ICI

    Lascia un commento:


  • Michael93
    ha risposto
    Re: Venetoroposta, più facile realizzare apostamenti.

    Vabbè, la semplificazione in questi ambiti è quasi sempre una cosa positiva, basta che poi le poste agli ungulati non escano come i funghi perchè altrimenti si sfora nell'abuso. Il buon senso tuttavia dovrebbe scongiurare una cosa simile.

    Lascia un commento:

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X