annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

egoismi atc lombardi

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • egoismi atc lombardi

    La «querelle venatoria» ormai in atto tra le Amministrazioni provinciali di Mantova e di Brescia, scoppiata a proposito della chiusura del confine virgiliano ai cacciatori bresciani, sarà definita dal Tar.
    Intanto i cacciatori possono costituirsi in giudizio contro la richiesta di limitazioni agli Ambiti territoriali di caccia arrivata dalla Provincia di Mantova.
    Se da una parte il Tribunale amministrativo regionale prosegue con il suo iter, dall'altra c'è un intenso lavoro a livello politico, per risolvere la questione con l'ottica rivolta al futuro.
    NON CI STANNO però i cacciatori bresciani a rinunciare alla permanenza associativa acquisita negli Atc (Ambiti territoriali di caccia), soprattutto considerando che, parlando della contrapposizione in questione, il territorio della provincia di Mantova ha una bassa «densità venatoria». La situazione è ben diversa dal Bresciano, dove il rapporto cacciatori/territorio è sfavorevole: 27 mila cacciatori da collocare in un'area che ne deve ospitare 11 mila. La soluzione al problema potrebbe essere la conferma della salvaguardia della permanenza associativa, con un minimo aumento percentuale di cacciatori da collocare nelle aree meno affollate. Su questa linea sono orientate 8 province su 12, che dovranno cercare di convincere Mantova, Cremona, Pavia e Lodi ad una maggiore collaborazione.
    Di questo si parlerà nella riunione fissata il 16 marzo a Bergamo per trovare un punto d'incontro.
    SULL'«AFFAIRE» Mantova le associazioni venatorie bresciane confermano la loro contrarietà: «La Regione ha stabilito una norma di buonsenso, che dà valore alla permanenza associativa e la questione sembra chiara - sottolinea Enzo Bosio, vice presidente della Federcaccia di Brescia -. Riconoscendo la permanenza associativa si dà tranquillità e stabilità all'attività venatoria e ne trae beneficio anche il territorio».
    «C'è una legge regionale che deve essere rispettata, cosa che Mantova non ha fatto - sostiene Armando Lancellotti (Libera Caccia) -. Chi ha fatto domanda per poter cacciare e ha pagato deve essere messo nelle condizioni di esercitare la sua passione nel rispetto della legge».
    «Enalcaccia ha cercato un punto d'incontro con l'assessore all'Agricoltura della Provincia di Mantova, Maurizio Castelli, e ci è sembrato di non trovarci di fronte ad un muro - precisa Carlo Cazzago -. Mi auguro che prevalga il buonsenso».
    La carrelata nel mondo venatorio bresciano si conclude con Domenico Grandini e Umberto Gafforini, presidenti regionale e provinciale dell'Anuu Migratoristi: «Non condividiamo le motivazioni che hanno spinto la Provincia di Mantova a fare questo ricorso, tra le quali senza dubbio c'è una paventata invasione degli Atc mantovani da parte di cacciatori non residenti. In realtà la legge regionale 17/2010 impugnata e le conseguenti circolari interpretative degli uffici della Regione mirano esclusivamente a un riconoscimento dei diritti acquisiti di tutti i cacciatori non residenti negli Atc di tutte le province lombarde».

  • #2
    Re: egoismi atc lombardi

    Intanto i bollettini per la quota associativa agli Atc di mn da pagare entro il 31 marzo stanno arrivando in questi giorni ai già soci bresciani delle scorse stagioni venatorie...ed è una buona cosa.Discorso diverso per le nuove domande...che a Mantova ho gia un'idea di che cosa se ne faranno!!!
    A SanSimu',sarlode a svultulu'... Morti e santi,in culo ai uselanti...

    COMMENTA


    • #3
      Re: egoismi atc lombardi

      Cavolo Max , pensavo che la querelle si fosse risolta l' anno scorso con la modifica delle Legge Regionale.......
      Invece mi sbagliavo........
      Auguro a tutti i cacciatori/amici bresciani di risolvere alla svelte questo annosa problema.

      COMMENTA


      • #4
        Re: egoismi atc lombardi

        E' dal secondo anno di licenza che faccio domanda a cremona per andare col mio socio ma niente da fare :?
        ..... sì che il nemico sbigottito ne chiamò lupi gli implacabili fanti.
        Volgi gli occhi allo sguardo del tuo cane: puoi affermare che non ha un'anima? (Victor Hugo)

        Lascia entrare il cane coperto di fango, si può lavare il cane ed il fango. Ma quelli che non amano nè il cane nè il fango, quelli no, non si possono lavare...
        J.Prevert

        COMMENTA


        • #5
          Re: egoismi atc lombardi

          Ragazzi,non c'è solo Mantova a fare casino.Ora ci sono messi anche gli ATC di Cremona.

          COMMENTA


          • #6
            Re: egoismi atc lombardi

            Da quello che ho capito è proprio una questione di egoismi di cacciatori locali(con la loro associazione) che fanno pressione al presidente della provincia di MN per non avere tra le palle nel proprio orticello nessuno...e questo di conseguenza fà ricorso al tar contro una legge regionale!addirittuta l'atc MN5 stà cercando di buttare fuori anche i soci del MN4...incredibile,andiamo avanti così ogniuno con i propri egoismi e facendoci la guerra tra noi cacciatori che i verdi si possono tranquillizzare...la caccia la facciamo finire da soli
            A SanSimu',sarlode a svultulu'... Morti e santi,in culo ai uselanti...

            COMMENTA


            • #7
              Re: egoismi atc lombardi

              Originariamente inviato da Stefano 123
              Da quello che ho capito è proprio una questione di egoismi di cacciatori locali(con la loro associazione) che fanno pressione al presidente della provincia di MN per non avere tra le palle nel proprio orticello nessuno...e questo di conseguenza fà ricorso al tar contro una legge regionale!addirittuta l'atc MN5 stà cercando di buttare fuori anche i soci del MN4...incredibile,andiamo avanti così ogniuno con i propri egoismi e facendoci la guerra tra noi cacciatori che i verdi si possono tranquillizzare...la caccia la facciamo finire da soli

              nulla da aggiungere stefano

              COMMENTA


              • #8
                Re: egoismi atc lombardi

                Originariamente inviato da Stefano 123
                Da quello che ho capito è proprio una questione di egoismi di cacciatori locali(con la loro associazione) che fanno pressione al presidente della provincia di MN per non avere tra le palle nel proprio orticello nessuno...e questo di conseguenza fà ricorso al tar contro una legge regionale!addirittuta l'atc MN5 stà cercando di buttare fuori anche i soci del MN4...incredibile,andiamo avanti così ogniuno con i propri egoismi e facendoci la guerra tra noi cacciatori che i verdi si possono tranquillizzare...la caccia la facciamo finire da soli

                Quoto al 100%

                COMMENTA


                • #9
                  Re: egoismi atc lombardi

                  Originariamente inviato da ugo
                  Ragazzi,non c'è solo Mantova a fare casino.Ora ci sono messi anche gli ATC di Cremona.
                  Gli Atc di MN e CR hanno le casse piene di soldi e per minimo 3 anni possono cacciare solo loro , tra alcuni anni forse ..... intanto a casa tutti
                  Un saluto

                  COMMENTA


                  • #10
                    Re: egoismi atc lombardi

                    Originariamente inviato da baro59
                    Gli Atc di MN e CR hanno le casse piene di soldi e per minimo 3 anni possono cacciare solo loro , tra alcuni anni forse ..... intanto a casa tutti
                    Un saluto
                    Fossero solo Mn e Cr, ora si stanno muovendo anche Lo e Pv i tutti naturalmente supportati dalla maggior associazione venatoria...che a Brescia fa finta di esser dalla parte dei migratoristi mentre a livello regionale cala le braghe per evitare la già notevole emorragia di tessere
                    Più buio che a mezzanotte non viene

                    COMMENTA


                    • #11
                      Re: egoismi atc lombardi

                      Fossero solo Mn e Cr, ora si stanno muovendo anche Lo e Pv i tutti naturalmente supportati dalla maggior associazione venatoria...che a Brescia fa finta di esser dalla parte dei migratoristi mentre a livello regionale cala le braghe per evitare la già notevole emorragia di tessere [/quote]

                      Tanto il presidente della Fidc di brescia il posto a Mantova cè là per lui e per i suoi tre amici il resto Chi se ne frega

                      COMMENTA


                      • #12
                        Re: egoismi atc lombardi

                        Originariamente inviato da baro59
                        Tanto il presidente della Fidc di brescia il posto a Mantova cè là per lui e per i suoi tre amici il resto Chi se ne frega
                        e per sviare l'attenzione dal problema si è messo pure a raccogliere firme,vantandosi che sia stata l'unica associazione venatoria a farlo,contro la creazione di un nuovo parco...che tra l'altro è solo la proposta di un gruppo di verdi e non vedrà mai la luce!!!
                        che prenda posizione con i suoi colleghi regionali e risolva la questione và...non vuole più neppure firmare il documento unitario proposto dalle varie associazioni lombarde per la modifica alla legge regionale!!!mah
                        A SanSimu',sarlode a svultulu'... Morti e santi,in culo ai uselanti...

                        COMMENTA


                        • #13
                          Re: egoismi atc lombardi

                          Originariamente inviato da baro59
                          Fossero solo Mn e Cr, ora si stanno muovendo anche Lo e Pv i tutti naturalmente supportati dalla maggior associazione venatoria...che a Brescia fa finta di esser dalla parte dei migratoristi mentre a livello regionale cala le braghe per evitare la già notevole emorragia di tessere
                          Tanto il presidente della Fidc di brescia il posto a Mantova cè là per lui e per i suoi tre amici il resto Chi se ne frega[/quote]

                          Tanto x capirci , ma a me non risulta ......... Il pagamento annuale dell' Atc Lodi nord mi è già arrivato a fine febbraio e quello di Pavia Zps Risaie delle Lomellina i primi giorni di marzo..... Onestamente qui a Bg i pagamenti dei vaglia sono arrivati quasi a tutti .........
                          Non trovo giusto che lo facciano con gli amici di Brescia!!!!

                          COMMENTA


                          • #14
                            Re: egoismi atc lombardi

                            Originariamente inviato da USVA75
                            Originariamente inviato da baro59
                            Fossero solo Mn e Cr, ora si stanno muovendo anche Lo e Pv i tutti naturalmente supportati dalla maggior associazione venatoria...che a Brescia fa finta di esser dalla parte dei migratoristi mentre a livello regionale cala le braghe per evitare la già notevole emorragia di tessere
                            Tanto il presidente della Fidc di brescia il posto a Mantova cè là per lui e per i suoi tre amici il resto Chi se ne frega
                            Tanto x capirci , ma a me non risulta ......... Il pagamento annuale dell' Atc Lodi nord mi è già arrivato a fine febbraio e quello di Pavia Zps Risaie delle Lomellina i primi giorni di marzo..... Onestamente qui a Bg i pagamenti dei vaglia sono arrivati quasi a tutti .........
                            Non trovo giusto che lo facciano con gli amici di Brescia!!!! [/quote]


                            Molto fortunato a noi lettera di diniego per la maggior parte dei cacciatori verso Mantova e Cremona..... Bo!!!

                            COMMENTA


                            • #15
                              Re: egoismi atc lombardi

                              A Cremona,si appellano all'articolo dove dice 1 ambito di residenza,e 1 ambito in regione.Io bresciano,che non ho quello di residenza ma 2 a cremona(da diversi anni)devo lasciarne uno.Però loro hanno 1di residenza e 1 a scelta,cosi ne hanno 2,alla nostra faccia.

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X