annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

legge venatoria sardegna

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    Re: legge venatoria sardegna

    Speriamo approvino le deroghe....almeno avremo la possibilità di sparare qualche tordo a febbraio...altrimenti quest'anno succiamo di brutto !!

    COMMENTA


    • #47
      Re: legge venatoria sardegna

      Originariamente inviato da thehunter2
      E bravo Cicalone, abiti a Ostia e perciò dovresti essere il primo a non "invadere" la Sardegna, anche se la legge te lo permette. Oppure bisogna essere amici di qualche pastore o di qualche forestale per cacciare senza tesserino? La caccia in Sardegna andrebbe regolamentata con accessi limitati e con liste di prenotazione che limiterebbero l'accesso indiscriminato. Io è 30 anni che vado senza tesserino sempre allo stesso posto e il titoare dell'agriturismo ci ringrazia per ore e prega ogni volta per un nostro ritorno, bisogna guardare anche tutto l'indotto che ruota attorno ai cacciatori e il turismo sardo (invernale) ne beneficerebbe sicuramente. Anche perchè cacciando solo migratoria il turista non toglie niente alla natura sarda, la stanziale può tranquillamente rimanere prerogativa dei cacciatori sardi.
      Caro Theohunter mi dispiace per te ma io il tesserino ce l'ho ho genitori Sardi e pur non essendoci nato c'ho vissuto 5 anni, ti consiglio prima di sparare cazzate in giro di informarti bene magari in mp con i diretti interessati....qui' il bracconiere sei solo te e spero vivamente che ti becchino prima o poi....che poi i forestieri caccino solo migratoria e' tutto da vedere io ho visto in periodi di caccia chiusa gentaglia che faceva vedere lepri e pernici oltre a vari ladri che facevano fuori pure gli agnelli andandolo pure a raccontare in giro....
      Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

      COMMENTA


      • #48
        Re: legge venatoria sardegna

        La discussione sta un po' degenerando,in piu' sta assumendo connotati di diatribe personali,quindi vi chiedo cortesemente di tornare all'origine..." legge venatoria in Sardegna"...grazie per la collaborazione....Davide...
        ...meglio far credere di essere stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio...

        COMMENTA


        • #49
          Re: legge venatoria sardegna

          Originariamente inviato da ferretti davide
          La discussione sta un po' degenerando,in piu' sta assumendo connotati di diatribe personali,quindi vi chiedo cortesemente di tornare all'origine..." legge venatoria in Sardegna"...grazie per la collaborazione....Davide...

          no problem Davide per me il quiproquo' e' gia' terminato
          Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

          COMMENTA


          • #50
            Re: legge venatoria sardegna

            Originariamente inviato da cicalone
            Originariamente inviato da thehunter2
            E bravo Cicalone, abiti a Ostia e perciò dovresti essere il primo a non "invadere" la Sardegna, anche se la legge te lo permette. Oppure bisogna essere amici di qualche pastore o di qualche forestale per cacciare senza tesserino? La caccia in Sardegna andrebbe regolamentata con accessi limitati e con liste di prenotazione che limiterebbero l'accesso indiscriminato. Io è 30 anni che vado senza tesserino sempre allo stesso posto e il titoare dell'agriturismo ci ringrazia per ore e prega ogni volta per un nostro ritorno, bisogna guardare anche tutto l'indotto che ruota attorno ai cacciatori e il turismo sardo (invernale) ne beneficerebbe sicuramente. Anche perchè cacciando solo migratoria il turista non toglie niente alla natura sarda, la stanziale può tranquillamente rimanere prerogativa dei cacciatori sardi.
            Caro Theohunter mi dispiace per te ma io il tesserino ce l'ho ho genitori Sardi e pur non essendoci nato c'ho vissuto 5 anni, ti consiglio prima di sparare cazzate in giro di informarti bene magari in mp con i diretti interessati....qui' il bracconiere sei solo te e spero vivamente che ti becchino prima o poi....che poi i forestieri caccino solo migratoria e' tutto da vedere io ho visto in periodi di caccia chiusa gentaglia che faceva vedere lepri e pernici oltre a vari ladri che facevano fuori pure gli agnelli andandolo pure a raccontare in giro....
            Io vado in AFV ed è tutto regolare, non mi frega niente che te c'hai il tesserino, se vivi a Ostia non sei un cacciatore sardo e non puoi fare la morale a chi vorrebbe sparare qualche tordo in Sardegna e ripeto senza toccare la stanziale. Poi quando vedi qualcuno che ruba fai il 112 e la cosa si risolve, ma questo con la caccia non c'entra niente. Comunque spero che anche te all'uccisione del 30° tordo smetta subito di cacciare, cosa che farai sicuramente essendo tu corretto in tutto e ligio a tutte le regole.Odio l'ipocrisia e i falsi moralisti!

            COMMENTA


            • #51
              Re: legge venatoria sardegna

              Originariamente inviato da ferretti davide
              La discussione sta un po' degenerando,in piu' sta assumendo connotati di diatribe personali,quindi vi chiedo cortesemente di tornare all'origine..." legge venatoria in Sardegna"...grazie per la collaborazione....Davide...
              Se uno da del bracconiere ad un'altra persona la cosa non va bene, in genere il post viene eliminato!

              COMMENTA


              • #52
                Re: legge venatoria sardegna

                Originariamente inviato da thehunter2
                Originariamente inviato da cicalone
                Originariamente inviato da thehunter2
                E bravo Cicalone, abiti a Ostia e perciò dovresti essere il primo a non "invadere" la Sardegna, anche se la legge te lo permette. Oppure bisogna essere amici di qualche pastore o di qualche forestale per cacciare senza tesserino? La caccia in Sardegna andrebbe regolamentata con accessi limitati e con liste di prenotazione che limiterebbero l'accesso indiscriminato. Io è 30 anni che vado senza tesserino sempre allo stesso posto e il titoare dell'agriturismo ci ringrazia per ore e prega ogni volta per un nostro ritorno, bisogna guardare anche tutto l'indotto che ruota attorno ai cacciatori e il turismo sardo (invernale) ne beneficerebbe sicuramente. Anche perchè cacciando solo migratoria il turista non toglie niente alla natura sarda, la stanziale può tranquillamente rimanere prerogativa dei cacciatori sardi.
                Caro Theohunter mi dispiace per te ma io il tesserino ce l'ho ho genitori Sardi e pur non essendoci nato c'ho vissuto 5 anni, ti consiglio prima di sparare cazzate in giro di informarti bene magari in mp con i diretti interessati....qui' il bracconiere sei solo te e spero vivamente che ti becchino prima o poi....che poi i forestieri caccino solo migratoria e' tutto da vedere io ho visto in periodi di caccia chiusa gentaglia che faceva vedere lepri e pernici oltre a vari ladri che facevano fuori pure gli agnelli andandolo pure a raccontare in giro....
                We stupido, prima di dare del bracconiere a qualcuno sciacquati la bocca. Io vado in AFV ed è tutto regolare, non mi frega niente che te c'hai il tesserino, se vivi a Ostia non sei un cacciatore sardo e non puoi fare la morale a chi vorrebbe sparare qualche tordo in Sardegna e ripeto senza toccare la stanziale. Poi quando vedi qualcuno che ruba fai il 112 e la cosa si risolve, ma questo con la caccia non c'entra niente. Comunque spero che anche te all'uccisione del 30° tordo smetta subito di cacciare, cosa che farai sicuramente essendo tu corretto in tutto e ligio a tutte le regole.Odio l'ipocrisia e i falsi moralisti!


                Caro mio neanche in afv puoi cacciare la migratoria mi dispiace per te, studiati le regole, lo puoi fare solo in possesso del tesserino Sardo che TU non hai, quindi lo stupido sei tu, per quanto riguarda il messaggio TUO successivo sei tu che dici di essere un bracconiere, affermando di cacciare da 30 anni senza autorizzazione, e non sai neanche contare visto che il tesserino e' dall'istituzione della 157/92 che e' stato messo e prima ci potevano andare tutti con i risultati che ben si sanno...
                Per il discorso sul 30° tordo, magari ad arrivacce, quest'anno piu' di 24 non li ho mai fatti

                comunque attento in porto quest'anno l'autorita' portuale mi ha controllato 3 volte e se ti trovano selvaggina migratoria addosso hai voglia a dirgli che eri in afv .... si ammazzeranno di risate!

                Ciao
                Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

                COMMENTA


                • #53
                  Re: legge venatoria sardegna

                  Ragazzi "2 avvertimento" se vedo ancora offese mi costringete a chiudere la discussione,non penso siate di aiuto a continuare su questa linea,fatelo in privato...ciao Davide..
                  ...meglio far credere di essere stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio...

                  COMMENTA


                  • #54
                    Re: legge venatoria sardegna

                    Ma dove hai letto che sparo la migratoria? Va bene chiuso il discorso e mi raccomando se vedi qualcuno che non rispetta le regole chiama la forestale!

                    COMMENTA


                    • #55
                      Re: legge venatoria sardegna

                      Originariamente inviato da ferretti davide
                      Ragazzi "2 avvertimento" se vedo ancora offese mi costringete a chiudere la discussione,non penso siate di aiuto a continuare su questa linea,fatelo in privato...ciao Davide..
                      Veramente io cercavo di parlare della legge sarda e di qualche possibile miglioramento anche in ottica di sviluppo turistico, poi c'è chi vede questa cosa come fumo negli occhi e ciò fa parte dell'indole del cacciatore comune che vorrebbe cacciare da solo e in tranquillità. Mio padre andava in Sardegna negli anni '70 e allora si che le navi delle FF.SS. erano piene zeppe ogni sabato sera di laziali e toscani e naturalmente c'era chi se ne approfittava. Per la nuova legge io proponevo delle liste di prenotazione con accessi controllati che non penso pregiudichino la cacciata di qualcuno possessore di tesserino non residente, tutto qua.

                      COMMENTA


                      • #56
                        Re: legge venatoria sardegna

                        turismo venatorio...??? no grazie...! siamo contenti così...pochi ma buoni (più o meno)...e Cicalone (che è in regola) è il benvenuto :wink:

                        COMMENTA


                        • #57
                          Re: legge venatoria sardegna

                          Originariamente inviato da thehunter2
                          Originariamente inviato da ferretti davide
                          Ragazzi "2 avvertimento" se vedo ancora offese mi costringete a chiudere la discussione,non penso siate di aiuto a continuare su questa linea,fatelo in privato...ciao Davide..
                          Veramente io cercavo di parlare della legge sarda e di qualche possibile miglioramento anche in ottica di sviluppo turistico, poi c'è chi vede questa cosa come fumo negli occhi e ciò fa parte dell'indole del cacciatore comune che vorrebbe cacciare da solo e in tranquillità. Mio padre andava in Sardegna negli anni '70 e allora si che le navi delle FF.SS. erano piene zeppe ogni sabato sera di laziali e toscani e naturalmente c'era chi se ne approfittava. Per la nuova legge io proponevo delle liste di prenotazione con accessi controllati che non penso pregiudichino la cacciata di qualcuno possessore di tesserino non residente, tutto qua.

                          Rientrando in discussione con toni piu' pacati mi accingo a rispondere a quello che dici:
                          ogni regione ha diritto al suo interno di garantire o meno in materia di caccia l'accesso ai fuori regione, e tolte Lazio, Umbria e Toscana che hanno stipulato un accordo di interscambio con 20 giornate fruibili per i cacciatori tramite un discorso piu' o meno complicato di mobilita', tutte le altre sono out da questa situazione, per tutte le altre intendo da nord a sud:

                          Emilia Romagna
                          Liguria
                          Trentino alto Adige
                          Piemonte
                          Lombardia
                          Calabria
                          Molise
                          Abruzzo
                          Sicilia
                          etcc etcc

                          in queste regioni e in maggior parte delle stesse non e' possibile neanche richiedere l'ATC che per legge dovrebbe essere garantito( quanto meno a chi ne fa richiesta per residenza venatoria) e quindi non capisco a volte perche' la regione Sardegna non possa fare altrimenti, poi che alle regioni o ai cacciatori delle regioni limitrofe possa dar fastidio lo posso capire ma cosi' e' e ci si deve adeguare....cosa si crede che a me non piacerebbe andare in Abruzzo quando la neve sposta i roscioli o arrivano le cesene? Pero' non posso andarci e al massimo arrivo a Riofreddo e torno indietro.
                          La mancata acquisizione della regione Sardegna degli atc puo' essere spiegata proprio in base al fatto che gran parte dei cacciatori continentali farebbe richiesta subissando in questo modo i giusti equilibri ambientali che in quasi 20 anni si sono regolati.
                          Ripeto e lo dico senza ipotizzare ai presenti, il cacciatore continentale e' abituato a chiedere tutto e subito, da noi la stanziale apre e viene sterminata tutta, non esiste un periodo tipo per cacciarla e dalla 3° domenica di settembre e' aperta sempre per 5 giorni a settimana finche' quei pochi capi disponibili non saranno finiti tutti....in sardegna sono 4 giornate sole per per pernice sarda e lepre e finite quelle giornate con numeri di carniere molto limitati si procede solo alla migratoria con unica eccezione del coniglio selvatico e poi del cinghiale da novembre.
                          Un eventuale apertura a nuovi appassionati anche solo alla migratoria garantira' un depauperamento della stanziale che distruggera' del tutto il ceppo stanziale veramente selvatico di questi animali proprio come ormai e' stato gia' finito in gran parte delle regioni continentali dove la stanziale a parte poche quaglie e' generata solo da fagiani, starne e poche lepri tutte rigorosamente di voliera e basta.
                          Per la migratoria si potrebbe pure permettere poche giornate alle regioni confinanti ma e' solo un ipotesi, non credo che la regione Sardegna opti per una scelta del genere proprio per i motivi che ho menzionato precedentemente.

                          Mauro
                          Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

                          COMMENTA


                          • #58
                            Re: legge venatoria sardegna

                            Originariamente inviato da andreap68
                            ho scritto in mp a scotti....sentiamo cosa ci risponde...o ci manda a f......o tutti quanti...ahahahahah
                            Fare una disamina sulla differenza di pericolosità fra le palle asciutte dell’anima liscia e i proiettili di carabina, non è semplice se la abbiniamo alla caccia al cinghiale.
                            La sicurezza dipende anche da tanti altri fattori, quali la disposizione delle poste, dal buonsenso e dalla prudenza di ciascun cacciatore.
                            Spesso l’età media avanzata dei postatoli, fa si che la pericolosità aumenti esponenzialmente, in quanto tutti sappiamo che a 60 anni e oltre non si hanno i riflessi e la velocità di pensiero di un 20enne, questo è inconfutabile.
                            Esaminando palle per il rigato e per anima liscia, abbiamo pro e contro in termini di sicurezza:
                            La palla da carabina è molto più sicura in termini di rimbalzo, anche se dobbiamo tenere conto che l’utilizzo di palle dure o monolitiche presentano comunque un discreto pericolo di rimbalzo, in particolare in tiri la cui inclinazione sia veramente poca (tiri quasi radenti).
                            La palla per la canna liscia, invece rimbalza sicuramente di più perché la velocità media d’esercizio è di molto inferiore a quelle delle palle da carabina, ma a suo favore possiamo annotare il fatto che su tiro “libero” ha una portata decisamente inferiore, nell’ordine di almeno un quarto rispetto alle palle di carabina.
                            Ciao

                            COMMENTA


                            • #59
                              Re: legge venatoria sardegna

                              Originariamente inviato da Scotti
                              Originariamente inviato da andreap68
                              ho scritto in mp a scotti....sentiamo cosa ci risponde...o ci manda a f......o tutti quanti...ahahahahah
                              Fare una disamina sulla differenza di pericolosità fra le palle asciutte dell’anima liscia e i proiettili di carabina, non è semplice se la abbiniamo alla caccia al cinghiale.
                              La sicurezza dipende anche da tanti altri fattori, quali la disposizione delle poste, dal buonsenso e dalla prudenza di ciascun cacciatore.
                              Spesso l’età media avanzata dei postatoli, fa si che la pericolosità aumenti esponenzialmente, in quanto tutti sappiamo che a 60 anni e oltre non si hanno i riflessi e la velocità di pensiero di un 20enne, questo è inconfutabile.
                              Esaminando palle per il rigato e per anima liscia, abbiamo pro e contro in termini di sicurezza:
                              La palla da carabina è molto più sicura in termini di rimbalzo, anche se dobbiamo tenere conto che l’utilizzo di palle dure o monolitiche presentano comunque un discreto pericolo di rimbalzo, in particolare in tiri la cui inclinazione sia veramente poca (tiri quasi radenti).
                              La palla per la canna liscia, invece rimbalza sicuramente di più perché la velocità media d’esercizio è di molto inferiore a quelle delle palle da carabina, ma a suo favore possiamo annotare il fatto che su tiro “libero” ha una portata decisamente inferiore, nell’ordine di almeno un quarto rispetto alle palle di carabina.
                              Ciao
                              Concordo pienamente!
                              Ciao

                              COMMENTA


                              • #60
                                Re: legge venatoria sardegna

                                Originariamente inviato da ilario
                                turismo venatorio...??? no grazie...! siamo contenti così...pochi ma buoni (più o meno)...e Cicalone (che è in regola) è il benvenuto :wink:
                                Certo te sarai contento, ma chiedilo ai tuoi concittadini pastori o titolari di agriturismo cosa ne pensano, con l'opportunità di vendere posti letto, pranzi, cene, caciotte, maialini, abbacchi e mirto!

                                COMMENTA

                                Pubblicita STANDARD

                                Comprimi

                                Ultimi post

                                Comprimi

                                Unconfigured Ad Widget

                                Comprimi
                                Sto operando...
                                X