annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

legge venatoria sardegna

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (69%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Re: legge venatoria sardegna

    Originariamente inviato da ilario
    Originariamente inviato da cicalone
    ...dici che ci sono i bracconieri, sono d'accordo ma quelli ci sono sempre e a parte casi isolati, sparano ai cinghiali non rischiano di peggio per sparare a una pernice in chiusura di caccia, concordi?

    ahinoi non è esattamente così...ci sono zone in Sardegna dove tutti fanno di tutto...(da Nuoro in su sicuramente non sarà così ma fidati...qui al Sud ci sono tantissimi barbari)...controlli inesistenti...lepre cacciata tutti i giorni da Settembre a Gennaio...(tantissimi non amano altri tipi di caccia ergo si sentono in diritto di fare quel che fanno)...giusto la pernice un po si salva perchè spesso e volentieri la si trova in luoghi quasi inaccessibili

    per non parlare di limite di carniere osservato solo da pochissimi...posta alla beccaccia (quasi tutti e chi non lo fa come il sottoscritto passa pure per pirla)

    per quanto riguarda il resto non mi esprimo...di certo hai ragione riguardo il discorso ATC :wink:



    coooooomunque...Febbraio? Magari...devo ancora incarnierare il mio primo tordo quest'anno...!

    E TU pensa se oltre ai barbari che menzioni TU, ci fosse pure l'invasione di quelli che venivano prima e che ora per legge ne sono impossibilitati? Comunque che dirti io da novembre a ora cacciando in zona intorno a Olbia sono stato controllato 5 volte dal CFS e a parte due volte in auto le altre sul posto di caccia dove sono venuti a piedi a lunga distanza dall'auto saranno mica tutti a Olbia questi controlli?
    Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

    COMMENTA


    • #32
      Re: legge venatoria sardegna

      Originariamente inviato da cicalone
      Originariamente inviato da ilario
      Originariamente inviato da cicalone
      ...dici che ci sono i bracconieri, sono d'accordo ma quelli ci sono sempre e a parte casi isolati, sparano ai cinghiali non rischiano di peggio per sparare a una pernice in chiusura di caccia, concordi?

      ahinoi non è esattamente così...ci sono zone in Sardegna dove tutti fanno di tutto...(da Nuoro in su sicuramente non sarà così ma fidati...qui al Sud ci sono tantissimi barbari)...controlli inesistenti...lepre cacciata tutti i giorni da Settembre a Gennaio...(tantissimi non amano altri tipi di caccia ergo si sentono in diritto di fare quel che fanno)...giusto la pernice un po si salva perchè spesso e volentieri la si trova in luoghi quasi inaccessibili

      per non parlare di limite di carniere osservato solo da pochissimi...posta alla beccaccia (quasi tutti e chi non lo fa come il sottoscritto passa pure per pirla)

      per quanto riguarda il resto non mi esprimo...di certo hai ragione riguardo il discorso ATC :wink:



      coooooomunque...Febbraio? Magari...devo ancora incarnierare il mio primo tordo quest'anno...!

      E TU pensa se oltre ai barbari che menzioni TU, ci fosse pure l'invasione di quelli che venivano prima e che ora per legge ne sono impossibilitati? Comunque che dirti io da novembre a ora cacciando in zona intorno a Olbia sono stato controllato 5 volte dal CFS e a parte due volte in auto le altre sul posto di caccia dove sono venuti a piedi a lunga distanza dall'auto saranno mica tutti a Olbia questi controlli?
      a quanto pare si...! mio padre ha visto la forestale 3 volte in più di 25 anni...! :?

      ps per quanto riguarda i barbari forestieri hai cento volte ragione...lasciamo le cose come stanno, almeno da questo punto di vista :wink:

      COMMENTA


      • #33
        Re: legge venatoria sardegna

        Comunque che dirti io da novembre a ora cacciando in zona intorno a Olbia sono stato controllato 5 volte dal CFS e a parte due volte in auto le altre sul posto di caccia dove sono venuti a piedi a lunga distanza dall'auto saranno mica tutti a Olbia questi controlli?

        a quanto pare si...! mio padre ha visto la forestale 3 volte in più di 25 anni...!

        Oppure ho un culo smisurato, io?
        Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

        COMMENTA


        • #34
          Re: legge venatoria sardegna

          Originariamente inviato da cicalone
          Comunque che dirti io da novembre a ora cacciando in zona intorno a Olbia sono stato controllato 5 volte dal CFS e a parte due volte in auto le altre sul posto di caccia dove sono venuti a piedi a lunga distanza dall'auto saranno mica tutti a Olbia questi controlli?

          a quanto pare si...! mio padre ha visto la forestale 3 volte in più di 25 anni...!

          Oppure ho un culo smisurato, io?
          hauahuhauh non saprei...forse...!

          COMMENTA


          • #35
            Re: legge venatoria sardegna

            Originariamente inviato da hunter61
            Però ci affanniamo a chiedere giorni in più a febbraio, l'uso della carabina, la caccia in tutto il territorio, l'apertura agostana e poi......................... quando tutto sarà finito ci compreremo qualche animale di voliera e lo lanceremo con la speranza che non venga mangiato prima dalla volpe.
            Saluti.
            Secondo me se lo studio sulla specie oggetto di caccia dimostra che non ci sono problemi nel cacciarla non vedo perché non si debba cacciare anche la prima decade di febbraio
            Se poi si usasse solo la canna rigata penso che molti dei nostri cinghialetti scamperebbero alle poste...non la vedo come arma di distruzione di massa
            Saluti

            COMMENTA


            • #36
              Re: legge venatoria sardegna

              Originariamente inviato da Pier4mori
              Originariamente inviato da hunter61
              Però ci affanniamo a chiedere giorni in più a febbraio, l'uso della carabina, la caccia in tutto il territorio, l'apertura agostana e poi......................... quando tutto sarà finito ci compreremo qualche animale di voliera e lo lanceremo con la speranza che non venga mangiato prima dalla volpe.
              Saluti.
              Secondo me se lo studio sulla specie oggetto di caccia dimostra che non ci sono problemi nel cacciarla non vedo perché non si debba cacciare anche la prima decade di febbraio
              Se poi si usasse solo la canna rigata penso che molti dei nostri cinghialetti scamperebbero alle poste...non la vedo come arma di distruzione di massa
              Saluti


              La carabina e' piu' maneggevole di un fucile ma la sua pericolosita' la vedo nei rimbalzi che una palla blindata puo' fare impattando contro un sasso o un tronco
              Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

              COMMENTA


              • #37
                Re: legge venatoria sardegna

                Originariamente inviato da cicalone
                Originariamente inviato da Pier4mori
                Originariamente inviato da hunter61
                Però ci affanniamo a chiedere giorni in più a febbraio, l'uso della carabina, la caccia in tutto il territorio, l'apertura agostana e poi......................... quando tutto sarà finito ci compreremo qualche animale di voliera e lo lanceremo con la speranza che non venga mangiato prima dalla volpe.
                Saluti.
                Secondo me se lo studio sulla specie oggetto di caccia dimostra che non ci sono problemi nel cacciarla non vedo perché non si debba cacciare anche la prima decade di febbraio
                Se poi si usasse solo la canna rigata penso che molti dei nostri cinghialetti scamperebbero alle poste...non la vedo come arma di distruzione di massa
                Saluti


                La carabina e' piu' maneggevole di un fucile ma la sua pericolosita' la vedo nei rimbalzi che una palla blindata puo' fare impattando contro un sasso o un tronco

                E' stato ampiamente provato che la palla del 12 rimbalza e devia più facilmente di una palla di carabina anche se questa è del tipo FMJ, sia impattando alberi che terreno o rocce. Uno studio fatto in Francia nell'arco degli anni dal 2001 al 2003 ha evidenziato che nelle battute di caccia grossa gli incidenti sono dovuti a tiri diretti per il 52%, per i rimbalzi il 23%, per manipolazione errata dell'arma il 14%,per cadute l' 11% e per guasti nell'arma l'1%. Tutto questo su un campione di 40 incidenti. Per quanto riguarda i rimbalzi il 55% è dovuto a palle per canna liscia, il 18% per canna rigata ed il rimanente dovuto a pallini più o meno grossi.
                Ricordo il caso di una persona conosciuta in internet qualche anno fa morta per una palla del 12 deviata da un tronco!
                Le palle da carabina hanno una capacità di penetrazione anche 8 volte superiore a quella di un 12, ed il moto giroscopico sul proprio asse tende a stabilizzarle maggiormente in traiettoria. Se si usa una palla a punta morbida questa tenderà a disfarsi impattando un ostacolo che non riesce a penetrare; comunque possono rimbalzare se l'angolo d'impatto è sotto un certo valore. Anche rimbalzando, essendo il proiettile lungo tende a roteare sulla propria lunghezza venendo frenato più rapidamente dall'aria, invece quello di un 12 tende ad una forma prossima alla sfera o al disco...dunque occhio!!
                Dunque tutte le armi sono pericolose ma il fucile a canna liscia mi pare che venga un tantino sottovalutato per pericolosità .
                Saluti

                COMMENTA


                • #38
                  Re: legge venatoria sardegna

                  E TU pensa se oltre ai barbari che menzioni TU, ci fosse pure l'invasione di quelli che venivano prima e che ora per legge ne sono impossibilitati? Comunque che dirti io da novembre a ora cacciando in zona intorno a Olbia sono stato controllato 5 volte dal CFS e a parte due volte in auto le altre sul posto di caccia dove sono venuti a piedi a lunga distanza dall'auto saranno mica tutti a Olbia questi controlli?[/quote]
                  ------------------------------------------------------------------------------
                  si ma mica gli dici che straccia di gnocca Ti è venuta a controllare l'ultima volta....ti sei anche pettinato prima dell'intervista...ahahaha

                  COMMENTA


                  • #39
                    Re: legge venatoria sardegna

                    La carabina e' piu' maneggevole di un fucile ma la sua pericolosita' la vedo nei rimbalzi che una palla blindata puo' fare impattando contro un sasso o un tronco[/quote]


                    E' stato ampiamente provato che la palla del 12 rimbalza e devia più facilmente di una palla di carabina anche se questa è del tipo FMJ, sia impattando alberi che terreno o rocce. Uno studio fatto in Francia nell'arco degli anni dal 2001 al 2003 ha evidenziato che nelle battute di caccia grossa gli incidenti sono dovuti a tiri diretti per il 52%, per i rimbalzi il 23%, per manipolazione errata dell'arma il 14%,per cadute l' 11% e per guasti nell'arma l'1%. Tutto questo su un campione di 40 incidenti. Per quanto riguarda i rimbalzi il 55% è dovuto a palle per canna liscia, il 18% per canna rigata ed il rimanente dovuto a pallini più o meno grossi.
                    Ricordo il caso di una persona conosciuta in internet qualche anno fa morta per una palla del 12 deviata da un tronco!
                    Le palle da carabina hanno una capacità di penetrazione anche 8 volte superiore a quella di un 12, ed il moto giroscopico sul proprio asse tende a stabilizzarle maggiormente in traiettoria. Se si usa una palla a punta morbida questa tenderà a disfarsi impattando un ostacolo che non riesce a penetrare; comunque possono rimbalzare se l'angolo d'impatto è sotto un certo valore. Anche rimbalzando, essendo il proiettile lungo tende a roteare sulla propria lunghezza venendo frenato più rapidamente dall'aria, invece quello di un 12 tende ad una forma prossima alla sfera o al disco...dunque occhio!!
                    Dunque tutte le armi sono pericolose ma il fucile a canna liscia mi pare che venga un tantino sottovalutato per pericolosità .
                    Saluti[/quote]
                    ----------------------------------------------------------------------------------
                    anche da noi le squadre di cinghialai per questo motivo preferiscono aavere carabine e non 12

                    COMMENTA


                    • #40
                      Re: legge venatoria sardegna

                      Ilproblema e' che la palla di canna rigata supera i due km di gittata quella di canna liscia puo' arrivare a 1 km piu'o meno.......qual'e' la piu' pericolosa dei due in rimbalzo effettivo?
                      Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

                      COMMENTA


                      • #41
                        Re: legge venatoria sardegna

                        Originariamente inviato da cicalone
                        Ilproblema e' che la palla di canna rigata supera i due km di gittata quella di canna liscia puo' arrivare a 1 km piu'o meno.......qual'e' la piu' pericolosa dei due in rimbalzo effettivo?
                        perchè non giriamo queste domande a mr scotti moderatore armi munizioni fionde sassi ecc.....come facciamo che io non sono capace?

                        COMMENTA


                        • #42
                          Re: legge venatoria sardegna

                          ho scritto in mp a scotti....sentiamo cosa ci risponde...o ci manda a f......o tutti quanti...ahahahahah

                          COMMENTA


                          • #43
                            Re: legge venatoria sardegna

                            E bravo Cicalone, abiti a Ostia e perciò dovresti essere il primo a non "invadere" la Sardegna, anche se la legge te lo permette. Oppure bisogna essere amici di qualche pastore o di qualche forestale per cacciare senza tesserino? La caccia in Sardegna andrebbe regolamentata con accessi limitati e con liste di prenotazione che limiterebbero l'accesso indiscriminato. Io è 30 anni che vado senza tesserino sempre allo stesso posto e il titoare dell'agriturismo ci ringrazia per ore e prega ogni volta per un nostro ritorno, bisogna guardare anche tutto l'indotto che ruota attorno ai cacciatori e il turismo sardo (invernale) ne beneficerebbe sicuramente. Anche perchè cacciando solo migratoria il turista non toglie niente alla natura sarda, la stanziale può tranquillamente rimanere prerogativa dei cacciatori sardi.

                            COMMENTA


                            • #44
                              Re: legge venatoria sardegna

                              Originariamente inviato da cicalone
                              Ilproblema e' che la palla di canna rigata supera i due km di gittata quella di canna liscia puo' arrivare a 1 km piu'o meno.......qual'e' la piu' pericolosa dei due in rimbalzo effettivo?
                              Dipende dalla palla che utilizzi..se usi una gualandi si parla di 1200m circa, con una sauvestre o quest'ultima..la paradoss a 2 km ci arrivi!
                              Con la carabina e proiettili ad alto CB i 2 km gli devi moltiplicare per 2.5(se usi un calibro medio es.30-06).
                              Il problema è che se uno spara alto, sia con il 12 che con la carabina non può sapere dove il proiettile vada a finire...dunque sono identiche le probabilità di creare danno!
                              Dunque occhio come si spara!
                              Ciao

                              COMMENTA


                              • #45
                                Re: legge venatoria sardegna

                                Io è 30 anni che vado senza tesserino sempre allo stesso posto e il titoare dell'agriturismo ci ringrazia per ore e prega ogni volta per un nostro ritorno, bisogna guardare anche tutto l'indotto che ruota attorno ai cacciatori e il turismo sardo (invernale) ne beneficerebbe sicuramente. Anche perchè cacciando solo migratoria il turista non toglie niente alla natura sarda, la stanziale può tranquillamente rimanere prerogativa dei cacciatori sardi.[/quote]
                                -----------------------------------------------------------------------------------potrebbe essere una idea per rilanciare una economia statica e purtroppo legata al turismo estivo, pastorizia, lavorazione del latte ecc..... io sono continentale ma figlio di sardi, legato alla cultura isolana, sentendomi sardo anche io. bene il turismo venatorio tipo spagna per cacciatori alla migratoria, ma bisogna creare prima delle "riserve" o "recinti" dove far esercitare questa passione ai cacciatori disposti a pagare una quota per gg di caccia (giovedi e domenica), e vitto e alloggio. MA DEVONO ESSERE I SARDI AD AVERE PROFITTO SU QUESTO BUSINESS... sempre non togliendo spazi ai cacciatori locali, con le loro abitudini ecc. ma se vai a verificare la situazione del lazio (AFV con caccia alla migratoria consentita), Puglia con permessi giornalieri gestiti da agriturismi alberghi ecc...quale strada percorrere? il dilemma è questo..vivo l'isola 365 gg l'anno pur stando distante 500 km...sono sceso per la befana fino al 09...c'è crisi in italia....giù è peggio che mai...il mio compare pastore (600 pecore)(in continente si può considerare benestante), è in difficoltà....gli pagano il latte una miseria..e ho avuto un immenso piacere di vederlo la domenica con me a tordi invece di andare a caccia grossa...mi ha detto..una scatola di cartucce per tordi qua costa 7 euro...e se sei bravo ne fai 15...con un colpo prendo un cinghiale....la pressione venatoria nell'isola è limitata e penso che sia questo uno degli elementi base per la conservazione del selvatico...stanziale o migratore che esso sia...considera solo che la maggior parte dei sardi non spara il tordo in entrata a ottobre...sono troppo magri...da noi li iniziamo a insidiare con gabbie ecc. ecc. dalla fine di settembre...

                                COMMENTA

                                Pubblicita STANDARD

                                Comprimi

                                Ultimi post

                                Comprimi

                                Unconfigured Ad Widget

                                Comprimi
                                Sto operando...
                                X