annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

lombardi

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Re: lombardi

    Originariamente inviato da roberto1960
    Originariamente inviato da Marcus Phoenix
    Quando verrà discussa questa proposta di legge??
    Speriamo mai e che gli vada di traverso, adesso hanno spolverato il mantello di supermen...tecatti e si stanno ergendo a paladini in difesa della caccia per darci il contentino, era meglio se si davano da fare prima senza tutta quella pantomima che hanno inscenato compreso il presidente FIDC provinciale.
    Scusa intendevo la proposta di Parolini sulla permanenza degli ambiti???

    COMMENTA


    • Re: lombardi

      Originariamente inviato da Diego
      Chissà perchè la fidc bresciana tace "stranamente" su questo comma inserito da Parolini nel suo ddl :

      Il punto f) contiene modifiche all’48 e prevede, nell’ultima parte, che possono esercitare la vigilanza le guardie volontarie delle associazioni venatorie, agricole e di protezione ambientale, nonché le guardie ecologiche e zoofile previste da leggi regionali ed alle quali sia riconosciuta la qualifica di guardia giurata e che abbiano frequentato appositi corsi nella specifica materia organizzati anche dall’Ersaf e abbiano superato esami di idoneità avanti un’apposita commissione nominata dalle province oppure dalla Regione Lombardia


      così giusto per dire, solo da noi in Val Trompia le guardie ecologiche sono circa una 70ina
      eehh si... siccome ci mandano ogni anno i NOA...e come si sà nn bastano ... allora avanti....c'è posto x tutti....mal...bas....i...
      RINALDO

      al casot ghè semper ergot de fà..e se 'l ghe mia m'el va a sercà..
      (al capanno c'è sempre da fare..e se non c'è lo si va a cercare)

      COMMENTA


      • Re: lombardi

        Ligasacchi: deroghe in Lombardia
        Gentile Direttore,
        La ringrazio anticipatamente per lo spazio che vorrà concedermi su un tema, quello della caccia, certamente molto sentito dai bresciani, soprattutto a stagione appena iniziata e dopo le recenti delusioni che la Regione ha propinato al nostro mondo. Come tutti i cacciatori ben sanno, nelle scorse settimane il Consiglio regionale Lombardo ha clamorosamente bocciato la tanto attesa e sospirata legge sul prelievo “in deroga”. Prelievo, che negli ultimi anni, aveva visto i cacciatori riprendersi la possibilità di prelevare modiche quantità di fauna, oggetto di antiche e radicate tradizioni venatorie, ancora molto sentite e praticate in territorio lombardo. La recente maggioranza di centro-destra PDL-LEGA che, fresca di elezione, governa la Regione, forse sottovalutando la complessità e l’articolazione della materia venatoria, forse non avendo assunto un adeguato impegno preparatorio, o forse chissà, magari anche per scarsa competenza dei nuovi protagonisti, fatto sta che l’unico risultato ottenuto dai noi cacciatori è stato quello di sentirci presi in giro, dopo le numerose promesse propinate (più a destra che a manca per il vero) durante la campagna elettorale. I cacciatori bresciani, quest’anno, dopo aver pagato fior fiore di tasse per esercitare (sempre con la fedina penale pulita), un loro atavico e ancestrale diritto, si ritrovano purtroppo a dover guardare volare peppole, fringuelli, pispole, storni e frosoni, con il naso all’insù, beffati non dal clima o dalla natura ma proprio dalla politica amica. PLD-LEGA non hanno saputo trovare sulle deroghe un accordo politico ma sarebbe più esatto dire, alla luce dei fatti, non hanno voluto trovare un accordo! Quest’estate, prima la LEGA si alza dalla commissione e se ne va senza votare; poi in settembre la stessa commissione licenza il testo, senza defezioni e una settimana dopo, in sede di votazione in aula, il provvedimento viene respinto perché vengono a mancare molti voti di una maggioranza che, almeno sulla carta, sembrava granitica. Oggi poi, c’è un fatto ulteriore e grave che complica tutta la vicenda. Infatti, chiusa almeno per quest’anno la partita legge, tutti gli appassionati si aspettavano che almeno l’Assessore regionale leghista, con la delega alla caccia, si attivasse subito per autorizzare con delibera il prelievo in deroga. Magari sulla scorta della vicina Regione Veneto che lo scorso anno si è vista riconoscere dal Consiglio di Stato la possibilità di utilizzare le “deroghe” nonostante le sentenze di Corte Costituzionale e Comunità Europea. La domanda che molti in queste ore si fanno, non è intenzionalmente ironica ma del tutto spontanea: perché un rappresentante autorevole di un partito populista, schierato a parole con i cacciatori, che oggi si trova al timone di comando della nostra nave venatoria già molto sgangherata, non fa appello a tutta la sua autorità approvando una delibera che nemmeno deve inventarsi da pioniere ma che trova già bella, confezionata e addirittura legittima, sul tavolo del suo collega di partito in Veneto?
        Che logica sottende all’immobilismo del nostro assessore regionale, la paura delle multe? Ma mi faccia il piacere direbbe un grande e noto comico! La storiella delle multe che poi non arrivano mai, è vecchia e puzza di muffa. Serve solo tutti gli anni a spaventare i Consiglieri in aula prima del voto. La Corte europea ha detto chiaro allo Stato Italiano di modificare la legge nazionale (art 19 bis L.157/92) per l’utilizzo delle deroghe, pena le sanzioni per inadempienza. L’Europa non ha neppure imposto di diminuire carnieri, specie o tempi, pure invenzione dei soliti nemici. Ha detto semplicemente di adeguare i controlli e di inserire adeguate motivazioni. Non solo, ha pure sollecitato lo Stato italiano a rendere conto di eventuali iniziative legislative di modifica, minacciando sanzioni. Ma il nostro Governo che fa? Manco scrive all’Europa, manco risponde ad una sentenza della Corte, neppure fa intravedere uno straccio di iniziativa legislativa… solo chiacchiere dal Governo e dalla Regione, con un Assessore leghista che preferisce tacere, non ascoltare il suo popolo e farsela sotto. C’è né anche per i nostri governanti di Centro-destra in amministrazione provinciale, che preferiscono apparire sui giornali con laconici comunicati o interviste di apparenti lacrime e ovvia arrendevolezza, senza mai prendersi la briga di una iniziativa politica seria, una proposta di sollecitazione, un consiglio qualificato. Ma tantè, si sa, la Provincia è fatta solo amministratori, non di legislatori… ma basterà questo a calmare la nostra rabbia per il tradimento subito? Il Passo dei migratori autunnali si avvicina, ci resta ormai solo poco tempo per rimediare. Resta poco tempo anche ai nostri politici riuscire a dimostrare con i fatti e non solo a parole, che il mondo rurale va rispettato e non continuamente umiliato. Questo mondo rurale che ne ha piene le tasche delle volgari strumentalizzazioni politiche fatte sempre spalle di chi chiede solo un riconoscimento equo e legittimo alle proprie passioni. Permettimi un consiglio Assessore, te lo dico da ex collega, mettiti una mano sulla tua sensibile coscienza e fai subito questa benedetta delibera!

        Vanni Ligasacchi
        Più buio che a mezzanotte non viene

        COMMENTA


        • Re: lombardi

          Dimenticavo, lettera che ho spedito ieri alla segreteria del Consigliere Regionale Mauro Parolini:

          Consigliere Parolini, inutile esprimere tutta la delusione dei cacciatori bresciani per la "farsa", sulla questione deroghe, andata in scena in queste settimane in Regione. La pregherei comunque di non dire inesattezze durante le sue interviste, in quanto mai l'UE ha avuto da ridire sulle % percentuali prelevate (Le ricordo che è ammesso un prelievo fino al 5% del tasso di mortalità annuo) ne tantomeno sulle specie.
          Siamo altresì COSTERNATI nell'apprendere che nel suo ddl di modifica alla legge regionale, esiste un comma in cui vorrebbe autorizzare (previo relativo esame) anche le guardie ecologiche a controllare i cacciatori. Ma stiamo scherzando? Consigliere si rende conto della gravità di questa sua proposta? non ritiene che la nostra categoria sia già abbastanza vessata dai controlli dei vari corpi volontari della associazioni ambiental/animaliste?
          Se la sua proposta non sarà ritirata, faremo di tutto per mobilitare un enorme e massiccia campagna di protesta.

          Diego Rinaldini
          Presidente Raggruppamento Anuu Val Trompia

          Stamattina la risposta di cui posto la parte relativa al discorso guardie ecologiche:

          "Il pdl di modifica alla legge n. 26 che andrà in votazione domani non prevede alcuna modifica relativa al tema da lei citato. Infatti la proposta, che prevedeva esclusivamente la possibilità anche per la Regione di organizzare i corsi già organizzati dalle Province e raccoglieva in particolare esigenze manifestate da cacciatori, è stata cancellata"
          Più buio che a mezzanotte non viene

          COMMENTA


          • Re: lombardi

            Bravo diego !!
            Ciao Maure ...



            Paolo

            COMMENTA


            • Re: lombardi

              Bel colpo Diego , vedo che è veloce a rimangiarsi le sue pensate, probabilmente non ha neanche idea delle cavolate che spara, come diceva mia nonna "tat pensà poc saighen", traduco per gli extra bresciani "tanto pensare poco saperne"
              l'è mia colpa de le cartuce, se ta gà tiret mia n'de le pene i vè mia zò

              COMMENTA


              • Re: lombardi

                Originariamente inviato da Diego
                Dimenticavo, lettera che ho spedito ieri alla segreteria del Consigliere Regionale Mauro Parolini:

                Consigliere Parolini, inutile esprimere tutta la delusione dei cacciatori bresciani per la "farsa", sulla questione deroghe, andata in scena in queste settimane in Regione. La pregherei comunque di non dire inesattezze durante le sue interviste, in quanto mai l'UE ha avuto da ridire sulle % percentuali prelevate (Le ricordo che è ammesso un prelievo fino al 5% del tasso di mortalità annuo) ne tantomeno sulle specie.
                Siamo altresì COSTERNATI nell'apprendere che nel suo ddl di modifica alla legge regionale, esiste un comma in cui vorrebbe autorizzare (previo relativo esame) anche le guardie ecologiche a controllare i cacciatori. Ma stiamo scherzando? Consigliere si rende conto della gravità di questa sua proposta? non ritiene che la nostra categoria sia già abbastanza vessata dai controlli dei vari corpi volontari della associazioni ambiental/animaliste?
                Se la sua proposta non sarà ritirata, faremo di tutto per mobilitare un enorme e massiccia campagna di protesta.

                Diego Rinaldini
                Presidente Raggruppamento Anuu Val Trompia

                Stamattina la risposta di cui posto la parte relativa al discorso guardie ecologiche:

                "Il pdl di modifica alla legge n. 26 che andrà in votazione domani non prevede alcuna modifica relativa al tema da lei citato. Infatti la proposta, che prevedeva esclusivamente la possibilità anche per la Regione di organizzare i corsi già organizzati dalle Province e raccoglieva in particolare esigenze manifestate da cacciatori, è stata cancellata"
                bravo capo.........
                Casadur de la festa o chel piof o chel tempesta

                COMMENTA


                • Re: lombardi

                  COMMENTA


                  • Re: lombardi

                    RINALDO

                    al casot ghè semper ergot de fà..e se 'l ghe mia m'el va a sercà..
                    (al capanno c'è sempre da fare..e se non c'è lo si va a cercare)

                    COMMENTA


                    • Re: lombardi

                      E bravo Diego!
                      Detto ciò...volevo chiedere un aiuto.
                      Ho cacciato questa mattina a Monticelli d'oglio,desidererei che qualcuno anche in pvt se non in pubblico,mi spiegasse i confini di bandite,zone rosse o verdi,ripopolamento e cattura ecc.ecc......
                      ciao stefano

                      COMMENTA


                      • Re: lombardi

                        Originariamente inviato da camstefano
                        E bravo Diego!
                        Detto ciò...volevo chiedere un aiuto.
                        Ho cacciato questa mattina a Monticelli d'oglio,desidererei che qualcuno anche in pvt se non in pubblico,mi spiegasse i confini di bandite,zone rosse o verdi,ripopolamento e cattura ecc.ecc......
                        ciao stefano
                        Bella zona Monticelli ma troppo frequentata,anatre?!??...sul sito dell'atc di brescia c'era la cartina della zona rossa,altro non so..

                        COMMENTA


                        • Re: lombardi

                          Originariamente inviato da Diego
                          Dimenticavo, lettera che ho spedito ieri alla segreteria del Consigliere Regionale Mauro Parolini:
                          Bel lavoro Diego

                          Di Parolini ne ho sentite tante e non mi piace neanche un pò...marchiamolo stretto [Backstab_emoticon.gif]
                          A SanSimu',sarlode a svultulu'... Morti e santi,in culo ai uselanti...

                          COMMENTA


                          • Re: lombardi

                            Originariamente inviato da camstefano
                            E bravo Diego!
                            Detto ciò...volevo chiedere un aiuto.
                            Ho cacciato questa mattina a Monticelli d'oglio,desidererei che qualcuno anche in pvt se non in pubblico,mi spiegasse i confini di bandite,zone rosse o verdi,ripopolamento e cattura ecc.ecc......
                            ciao stefano
                            Quando prendi la strada che da Verolavecchia porta a Monticelli d'Oglio, sulla destra hanno fatto una nuova zona rossa proprio quest'anno, non ho ancora verificato fina a dove arriva, oltretutto proseguendo sempre in direzione Monticelli, sempre sulla dx trovi lo svincolo per Quinzano D'Oglio da lì fino a QUinzano d'Oglio a sx della strada è zona ripopolamento e cattura idem proseguendo verso Monticelli sempre sulla dx della strada.
                            Sul lato sinistro della strada è zona libera, attenzione quando arrivi in vista di Monticellila strada fa una curva a sinistra se vai diritto vai verso l'Oglio quando sei sull'Oglio a destra hai il paese e lì non puoi andare se vai a sinistra seguendo la corrente puoi cacciare ma solo fino a quando incontri un fosso che entra nell'Oglio, dall'altra parte del fosso è zona addestramento cani vietata alla vagante. Il confine della zona addestramento cani è la strada che da Monticelli porta a POntevico ed inizia dove c'è un mulino posto propio sulla prima curva ad esse che incontri, da li fino a Pontevico sulla dx è tutta zona addestramento cani.
                            Se vai contro l'Oglio è meglio se ti fai spiegare da qualcuino che sicuramente troverai li a anatre i confini perchè rimani proprio in un rettangolo tra strade e zone interdette alla caccia, se vuoi sparare alle anatre vai lì molto presto a prendere il posto.
                            l'è mia colpa de le cartuce, se ta gà tiret mia n'de le pene i vè mia zò

                            COMMENTA


                            • Re: lombardi

                              grazie!!!

                              COMMENTA


                              • Re: lombardi

                                avete visto che c'e' la proposta di legge che se approvata ci risarcisce il 50% delle tasse regionali pari quindi a 120 euro per chi ha appostamento fisso e temporanio causa mancata approvazione deroghe ? questo puo' voler dire una sola cosa : addio deroghe anche se ero tra quelli che avevano fiducia perlomeno in una delibera mi sa che mi devo mettere il cuore in pace!

                                COMMENTA

                                Pubblicita STANDARD

                                Comprimi

                                Ultimi post

                                Comprimi

                                Unconfigured Ad Widget

                                Comprimi
                                Sto operando...
                                X