annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Carta europea armi da fuoco

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da ozannagh Visualizza il messaggio

    Io francamente non capisco che questione ci sia da risolvere.
    La "nuova" direttiva armi contempla 3 categorie "A" "B" e "C". Le armi da caccia sono TUTTE inserite nella categoria "C". Non c'è altro che serve.
    Mah....
    Ma sei sicuro che rientrano tutte nella categoria C? Il mio armiere mi ha fatto inserire le semiautomatiche nella categoria B e leggendo la normativa mi sembra che rispettano i canoni di tale categoria. Nella categoria C mi ha fatto inserire solo il sovrapposto (precedentemente era categoria D ma ora è stata abolita e rientra nella C, specificatamente nella C7)
    Su internet ho trovato questo:
    CLASSIFICAZIONE TIPO DI ARMA
    CATEGORIA A (chi ha acquistato un arma categoria A dopo il 13 giugno 2017, avrà tempo fino al 31 dicembre 2018 per richiedere la particolare licenza di collezione o iscriversi ad un campo di tiro affiliato CONI o una sezione del TSN, dopo tale scadenza se non avrà provveduto non potrà detenerle.
    A6 Tutte le armi da fuoco automatiche che sono state trasformate in semiautomatiche (smilitarizzate).
    A7 (a) tutte le armi da fuoco corte, semiautomatiche, a percussione centrale che hanno caricatore fisso o staccabile che può contenere più di 20 colpi;
    A7 (b) tutte le armi da fuoco lunghe, semiautomatiche a percussione centrale che hanno caricatore fisso o staccabile che può contenere più di 10 colpi.
    A8 Tutte le armi da fuoco lunghe, semiautomatiche, dotate di calcio amovibile, pieghevole o telescopico, che possono essere ridotte a lunghezza totale inferiore a 60 cm, senza perdere la funzionalità. (La lunghezza inferiore a 60 cm è uno dei requisiti per la definizione di arma corta, l'altro è la lunghezza della canna inferiore a 30 cm).
    A9 Qualsiasi arma da fuoco di questa categoria che sia stata trasformata per sparare a salve.... ecc.
    CATEGORIA B armi soggette ad autorizzazione
    B1 Tutte le armi da fuoco corte a ripetizione. (comprende percussione centrale e anulare, sono quelle armi che hanno canna di lunghezza inferiore a 30 cm e lunghezza totale totale inferiore a 60 cm).
    Punto B2: Armi da fuoco corte, a colpo singolo a percussione centrale. (armi senza serbatoio o caricatore in cui si inserisce a mano una cartuccia per volta).
    B3 Armi da fuoco corte a colpo singolo, a percussione anulare, la cui lunghezza totale è inferiore a 28 cm. (lo stesso tipo ma di lunghezza superiore a 28 cm ma inferiore a 60 cm, la troviamo in categoria C4. si differenziano per l'occultabilità).
    B4 Armi da fuoco lunghe, semiautomatiche, a percussione anulare in cui caricatore e camera possono contenere più di 3 colpi ed a percussione centrale con più di 3 colpi ma meno di 12. (Riferimento chiaro al caricatore di 10 colpi per la percussione centrale mentre non limita la percussione anulare, esempio la Marlin mod. 60 calibro .22 pur contenendo 15 colpi resta cat. B4).
    B5 Armi da fuoco corte, semiautomatiche diverse da quelle di cui alla cat. A punto 7 lett. a. (quindi con capacita del caricatore non superiore a 20 colpi).
    B6 Armi da fuoco lunghe, semiautomatiche di cui alla categoria A punto 7 lettera b, con caricatore e camera contenenti insieme al massimo tre colpi ma non si garantisce che non possano essere trasformate...ecc. (Si intendono fucili e carabine oggi con riduttore per uso venatorio ma possono contenerne più del numero consentito e naturalmente meno di dieci).
    B7 Armi da fuoco lunghe a ripetizione e semiautomatiche ad anima liscia la cui canna ha lunghezza inferiore a 60 cm. (è il caso dei fucili slug).
    B8 Qualsiasi arma da fuoco classificata in questa categoria, che sia stata trasformata per sparare colpi a salve...... ecc.
    B9 Armi da fuoco per uso civile semiautomatiche somiglianti alle armi da fuoco automatiche diverse da quelle di cui alla categoria "A" punti 6-7-8. (quindi che non provengano da automatiche smilitarizzate, che non abbiano caricatori contenenti più di dieci colpi e di lunghezza totale superiore a 60 cm. Queste armi, pur avendo calibri da caccia non sono più consentite per tale attività, art. 13 L.157/92, per cui vanno ad inserirsi nelle tre comuni detenibili senza licenza di collezione).
    CATEGORIA D armi soggette a dichiarazione. (non in Italia perché rimangono tutte soggette ad autorizzazione)
    C1 Armi da fuoco lunghe a ripetizione diverse da quelle di cui alla categoria "B" punto 7. (Sono i fucili ad anima liscia con canna di lunghezza superiore a 60 cm.)
    C2 Armi da fuoco lunghe a colpo singolo ad anima rigata. Nessun riferimento alle dimensioni, vale per tutte.
    C3 Armi da fuoco lunghe, semiautomatiche, diverse da quelle di cui alle categorie "A" e "B". Quindi devono avere caricatori a due colpi più uno in camera, lunghezza della canna superiore a 60 cm e non devono essere somiglianti ad armi automatiche.
    C4 Armi da fuoco corte, a colpo singolo, percussione anulare, di lunghezza totale superiore o uguale a 28 cm. (la stessa di lunghezza inferiore la troviamo in B3).
    C5 Qualsiasi arma da fuoco di questa categoria che sia stata trasformata in arma per sparare colpi a salve.... ecc.
    C6 Armi delle categorie "A-B e C" che siano state disattivate conformemente al regolamento di esecuzione (UE) 2015/2403.
    C7 Armi da fuoco lunghe a colpo singolo, ad anima liscia immesse sul mercato il/o dopo il 14-09-2018. (In questa definizione credo ci sia qualche errore perché non ho trovato indicazione sui monocolpo ad anima liscia esistenti prima dell'uscita del D.lgs 104/18 che prima erano classificati nella categoria "D".
    Vegetariano è un vecchio termine indiano che significa 'non molto abile nella caccia'.

    COMMENTA


    • #17
      Leggi bene....i semiautomatici da caccia rientrano nella cat. C3,nella cat.B le armi semiautomatiche hanno caricatori con più di 3 colpi.
      Ottobre è.....

      COMMENTA


      • #18
        Originariamente inviato da ozannagh Visualizza il messaggio
        Leggi bene....i semiautomatici da caccia rientrano nella cat. C3,nella cat.B le armi semiautomatiche hanno caricatori con più di 3 colpi.
        Quindi il mio armiere non ci ha capito nulla... Speriamo che non mi fanno passare un guaio! Tra l'altro oggi mi hanno anche aggiornato la dichiara con le categorie che mi ha dato l'armiere, affidandosi alla lista del banco nazionale di prova
        Vegetariano è un vecchio termine indiano che significa 'non molto abile nella caccia'.

        COMMENTA


        • #19
          Originariamente inviato da ozannagh Visualizza il messaggio
          Leggi bene....i semiautomatici da caccia rientrano nella cat. C3,nella cat.B le armi semiautomatiche hanno caricatori con più di 3 colpi.
          Ciao Andrea, ma ne sei sicuro? Un semiauto con serbatorio che da fabbrica può ospitare più di tre colpi potrebbe rientrare nella B4.

          Originariamente inviato da Muambarbs Visualizza il messaggio
          Armi da fuoco lunghe, semiautomatiche, a percussione anulare in cui caricatore e camera possono contenere più di 3 colpi ed a percussione centrale con più di 3 colpi ma meno di 12.
          Ciao
          Stefano

          ____________________
          Una sors coniungit

          COMMENTA


          • #20
            Effettivamente i Benelli M2 potrebbero rientrare anche nella B4....anche se cmq in tutti i paesi europei caricatore deve essere limitato a 2 colpi. Io vi espongo quantomi riferito dai carabinieri i quali mi hanno preparato la documentazione per la mia carta europea.
            La motivazione che mi hanno detto anche 3 giorni fa quando ho chiamato è che tutti i fucili da caccia ad anima liscia x uso caccia non possono contenere più di 2 colpi nel serbatoio oltre a quello in canna e quindi l'unica classificazione possibile e quella della cat
            C....tra le altre cose mi hanno aggiunto che è in programma una normativa europea che dovrebbe prevedere per i fucili semiautomatici un dispositivo fisso di riduzione del serbatoio a 2 colpi,come già in vigore nel Regno Unito.
            In ogni caso le armi indicate in questa discussione sono da sicuramente di cat.C.
            Ottobre è.....

            COMMENTA


            • #21
              Originariamente inviato da ozannagh Visualizza il messaggio
              Effettivamente i Benelli M2 potrebbero rientrare anche nella B4....anche se cmq in tutti i paesi europei caricatore deve essere limitato a 2 colpi. Io vi espongo quantomi riferito dai carabinieri i quali mi hanno preparato la documentazione per la mia carta europea.
              La motivazione che mi hanno detto anche 3 giorni fa quando ho chiamato è che tutti i fucili da caccia ad anima liscia x uso caccia non possono contenere più di 2 colpi nel serbatoio oltre a quello in canna e quindi l'unica classificazione possibile e quella della cat
              C....tra le altre cose mi hanno aggiunto che è in programma una normativa europea che dovrebbe prevedere per i fucili semiautomatici un dispositivo fisso di riduzione del serbatoio a 2 colpi,come già in vigore nel Regno Unito.
              In ogni caso le armi indicate in questa discussione sono da sicuramente di cat.C.
              Appunto. Per tutti i vecchi fucili o per quelli per uso sportivo non catalogati come arma sportiva (ad es. il Benelli Raffaello Super sport) che hanno il serbatorio che può contenere più di 2 colpi, la categoria più corretta mi sembra che sia la B4. Viceversa, la categoria C3 è relativa a quei fucili che escono già dalla fabbrica con il serbatorio predisposto per soli 2 colpi. Però c'è anche una variante in più: la lunghezza della canna! Si parla solamente di lunghezza superiore o inferiore a 60 cm. Uguale a 60 dove rientra?

              Ma è mai possibile che non riescono o vogliono fare delle disposizioni chiare ed inequivocabili?

              L'affermazione che hanno fatto i carabinieri "....tutti i fucili da caccia ad anima liscia x uso caccia non possono contenere più di 2 colpi nel serbatoio oltre a quello in canna e quindi l'unica classificazione possibile e quella della cat C...." è piuttosto "a membro di segugio"!

              Ma il Beretta Urika cal. 20 e il Benelli Montefeltro Beccaccia cal. 12 quanti colpi possono contenere nel serbatorio? 2 o 3? Se sono 3 - a mio parere - rientrano nella B4, mentre, il sovrapposto nella C1. O sbaglio?
              Ciao
              Stefano

              ____________________
              Una sors coniungit

              COMMENTA


              • #22
                Svelato l'arcano. Siccome sono de coccio ho telefonato di nuovo ai carabinieri e sono riuscito a parlare con lo stesso dell'altro giorno.
                Allora,effettivamente tutti i semiautomatici da caccia possono rientrare sia nella cat.B che nella C,la differenza la fa la presenza o meno del riduttore del serbatoio. Se tu li dichiari in cat.B non devi avere il riduttore se in cat.C lo devi avere.
                Chiaro che se fai la Carta europea x andare a caccia il riduttore lo devi SEMPRE avere quindi è corretto indicare la cat.C,se invece non sei cacciatore e usi i fucili x uso sportivo non sei tenuto ad apporre il riduttore ed in questo caso è corretta la cat.B.
                Mi hanno confermato che è prevista una nuova direttiva che obbliga l'uso di riduttori fissi x i fucili uso caccia in tutta Europa

                Ottobre è.....

                COMMENTA


                • #23
                  Originariamente inviato da ozannagh Visualizza il messaggio
                  Allora,effettivamente tutti i semiautomatici da caccia possono rientrare sia nella cat.B che nella C,la differenza la fa la presenza o meno del riduttore del serbatoio. Se tu li dichiari in cat.B non devi avere il riduttore se in cat.C lo devi avere.
                  Andrea in base a questa affermazione tutti i semiauto SE SI VOGLIONO UTILIZZARE A CACCIA allora si devono dichiarare tutti in categoria C.
                  Il benelli Vinci nasce dalla fabbrica con due colpi massimi nel serbatoio e questo insindacabilmente è da annoverare nella categoria C; il Benelli Raffaello nasce con il serbatoio che può ospitare più di 2 colpi - a prescindere dalla presenza o meno del riduttore - per me è categoria B4.

                  Questa è la mia interpretazione sia chiaro! Comunque il problema lo avrò a breve quando rinnovererò anche io la carta europea.
                  Ciao
                  Stefano

                  ____________________
                  Una sors coniungit

                  COMMENTA


                  • #24
                    Originariamente inviato da Retius2405 Visualizza il messaggio

                    Andrea in base a questa affermazione tutti i semiauto SE SI VOGLIONO UTILIZZARE A CACCIA allora si devono dichiarare tutti in categoria C.
                    Il benelli Vinci nasce dalla fabbrica con due colpi massimi nel serbatoio e questo insindacabilmente è da annoverare nella categoria C; il Benelli Raffaello nasce con il serbatoio che può ospitare più di 2 colpi - a prescindere dalla presenza o meno del riduttore - per me è categoria B4.

                    Questa è la mia interpretazione sia chiaro! Comunque il problema lo avrò a breve quando rinnovererò anche io la carta europea.
                    Che ti devo dire Stefano?
                    Non voglio passare x tuttologo,riporto solo ciò che so e ciò che mi hanno detto i carabinieri della mia stazione che....tra l'altro...mi sembrano molto competenti.
                    L'amico che verrà con me in Spagna quest anno e che ha appena rinnovato la carta ha un automatico Beretta A302 con serbatoio che può contenere 3 colpi classificato in cat.C dalla Questura di Bologna.
                    Per curiosità i fucili che hai sulla tua carta come sono classificati?
                    Ottobre è.....

                    COMMENTA


                    • #25
                      Innanzitutto grazie del contributo Andrea.

                      Onestamente non lo so se sulla mia carta europea vi sia indicata o meno la classificazione e comunque, anche se vi fosse, si riferirebbe alla precedente classificazione e non a quella vigente.
                      Appena posso gli do un'occhiata ...

                      Non so che dire anche io ...




                      Ciao
                      Stefano

                      ____________________
                      Una sors coniungit

                      COMMENTA


                      • #26
                        Originariamente inviato da Retius2405 Visualizza il messaggio
                        Innanzitutto grazie del contributo Andrea.

                        Onestamente non lo so se sulla mia carta europea vi sia indicata o meno la classificazione e comunque, anche se vi fosse, si riferirebbe alla precedente classificazione e non a quella vigente.
                        Appena posso gli do un'occhiata ...

                        Non so che dire anche io ...



                        Te lo chiedo perché le cat.B e C sono rimaste invariate rispetto alla precedente direttiva la 477 del 1991.
                        E nella mia carta il mio Beretta A301..con serbatoio che può contenere 3 colpi...e classificato in cat.C.
                        La mia Carta Europea è del 2016.
                        Ottobre è.....

                        COMMENTA


                        • #27
                          Questa è la direttiva armi in vigore fino a Settembre 2018 nei punti che ci interessano.



                          Categoria B — Armi da fuoco soggette ad autorizzazione
                          1 . Le armi da fuoco corte semiautomatiche o a ripetizione
                          2. Le armi da fuoco corte a colpo singolo, a percussione centrale
                          3 . Le armi da fuoco corte, a colpo singolo, a percussione nucleare, di lunghezza totale inferiore a 28 cm
                          4. Le armi da fuoco lunghe semiautomatiche a serbatoio e camera idonei a contenere più di tre cartucce
                          5. Le armi da fuoco lunghe semiautomatiche con serbatoio e camera contenenti al massimo tre cartucce, il cui caricatore non è fissato e per le quali non si garantisce che non possano essere trasformate, mediante strumenti manuali, in armi con serbatoio e camera idonei a contenere più di tre cartucce
                          6. Le armi da fuoco lunghe a ripetizione e semiautomatiche a canna liscia, la cui canna non supera i 60 cm
                          7. Le armi da fuoco per uso civile semiautomatiche somiglianti ad un'arma da fuoco automatica.

                          Categoria C — Armi da fuoco soggette a dichiarazione
                          1 . Le armi da fuoco lunghe a ripetizione diverse da quelle di cui al punto B 6
                          2. Le armi da fuoco lunghe a colpo singolo dotate di canna rigata .
                          3 . Le armi da fuoco lunghe semiautomatiche diverse da quelle di cui alla categoria B, punti 4-7
                          4. Le armi da fuoco corte, a colpo singolo, a percussione anulare, di lunghezza totale superiore o uguale a 28 cm


                          Non vedo differenze con quella attuale se non che mancano le doppiette e sovrapposti che...come detto... appartenevano alla cat.D e oggi sono compresi nella cat.C.
                          Ora come detto nella mia carta europea del 2016 il mio semiautomatico che nasce con serbatoio da 3 colpi più quello in canna e catalogato nella cat.C.
                          Chi ha una carta europea risalente a prima del Settembre 2018 può confermare quanto da me scritto?
                          Idem chi ha una carta europea "nuova" rilasciata dopo il 14/09/2018.....
                          Ottobre è.....

                          COMMENTA


                          • #28
                            Andrea ho controllato e anche io ho una c.e. rilasciata nel 2016. I miei automatici sono tutti classificati C ma anche una singola canna è stata data la categoria e tralaltro sempre C.
                            in piu proprio leggendo quanto hai allegato, trovo conferma con quanto ho ipotizzato: con serbatoio più di 2 colpi categoria B4 e che chi sta in questi uffici ne sa meno di noi e soprattutto non ha voglia di documentarsi.
                            Ciao
                            Stefano

                            ____________________
                            Una sors coniungit

                            COMMENTA


                            • #29
                              Originariamente inviato da Retius2405 Visualizza il messaggio
                              Andrea ho controllato e anche io ho una c.e. rilasciata nel 2016. I miei automatici sono tutti classificati C ma anche una singola canna è stata data la categoria e tralaltro sempre C.
                              in piu proprio leggendo quanto hai allegato, trovo conferma con quanto ho ipotizzato: con serbatoio più di 2 colpi categoria B4 e che chi sta in questi uffici ne sa meno di noi e soprattutto non ha voglia di documentarsi.
                              Possibile che 2 questure distanti 400 km commettano lo stesso errore? Come ti ho detto ho parlato personalmente con un carabiniere esperto di armi e non ha avuto alcun dubbio nel dirmi quanto ho riportato.
                              Io credo che nel testo integrale delle direttive ci sia la spiegazione a quelli che noi giudichiamo come errori facendo riferimento al solo specchietto riassuntivo.
                              P.S.: anch'io Stefano ho nella carta denunciata una canna di ricambio,anch'essa classificata cat.C.
                              P.P.S.:non vorrei che la spiegazione a tutti i nostri dubbi fosse quel "soggetto ed autorizzazione " riferito alle armi in cat.B e "soggetto a dichiarazione" per le armi in cat.C. Appena ho un po di tempo me le leggo entrambe dalla A alla Z.
                              Retius2405 e Muambarbs piace questo post.
                              Ottobre è.....

                              COMMENTA


                              • Retius2405
                                Retius2405 commentata
                                Modifica di un commento
                                "....P.P.S.:non vorrei che la spiegazione a tutti i nostri dubbi fosse quel "soggetto ed autorizzazione " riferito alle armi in cat.B e "soggetto a dichiarazione" per le armi in cat.C. Appena ho un po di tempo me le leggo entrambe dalla A alla Z. ..."

                                E' probabile Andrea.

                            • #30
                              Adesso ho consegnato tutta la documentazione. Dal 26 luglio ad oggi ho fatto avanti e dietro tra commissariato di polizia e stazione dei carabinieri 6 volte. Ora sono in attesa della carta europea, forse ce l'abbiamo fatta
                              Vegetariano è un vecchio termine indiano che significa 'non molto abile nella caccia'.

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X