annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

cacciare con l'arco

Comprimi
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • cacciare con l'arco

    Buonasera, sono Gabriele è da un po cerco risposte e faccio ricerche on line per capire come fare ad ottenere tutti i requisiti per poter cacciare selvaggina di piccola taglia e ungulati con l'arco, on line sui siti di caccia degli enti regionali nn c'è molta chiarezza ho anche inviato mail di supporto ma da 15 gg non ho avuto risposta potete aiutarmi? piu che altro quello che nn miè chiaro è che equiparano l'arco ad un'arma da fuoco per tanto mi richiedono il porto d'armi...se richiedo il porto d'armi mi chiedono di andare al poligono ma con un arma da fuoco non con l'arco...


  • #2
    Per cacciare con tutti i mezzi consentiti ( fucile, arco e falco) occorre la licenza di caccia che si acquisisce previo esame da sostenere davanti ad una commissione i cui componenti sono nominati da istituzioni ed esperti in varie materie. Se il candidato promosso sceglie di esercitare esclusivamente la falconeria o l'arcera non ha bisogno di richiedere il pda. Comunque buona regola sarebbe rivolgersi ad una associazione venatoria presso la quale potrai essere aiutato nell'espletare tutte le formalità richieste dalle norme vigenti in materia.
    In bocca al lupo
    setterman1

    COMMENTA


    • #3
      Esiste una licenza di caccia separata dal porto d' armi ??? Come è fatta ?


      Art. 32. Mezzi di caccia
      1. L'attivita' venatoria e' consentita con l'uso di: a) fucile con canna ad anima liscia, fino a due colpi, a ripetizione e semiautomatico, con colpo in canna e caricatore contenente, tramite anche un apposito accorgimento tecnico fisso, non piu' di due cartucce, di calibro non superiore al dodici; b) fucile con canna ad anima rigata a caricamento singolo manuale o a ripetizione semiautomatica di calibro non inferiore a mm 5,6 con bossolo a vuoto di altezza non inferiore a mm 40; c) fucile combinato, a due e tre canne, di cui una o due ad anima liscia di calibro non superiore al dodici e una o due ad anima rigata di calibro non inferiore a mm 5,6.
      2. E' consentito, altresi', l'uso dell'arco e del falco.
      3. Per la caccia con il falco devono essere utilizzati solo esemplari riprodotti o allevati in cattivita' in conformita' alle leggi vigenti, alle convenzioni internazionali, alle direttive comunitarie e allo specifico regolamento regionale.
      4. L'allenamento e l'addestramento dei falchi in periodi di caccia chiusa puo' avvenire previo rilascio di apposito permesso da parte delle provincie ed esclusivamente su fauna di allevamento e secondo le modalita' indicate nel gia' citato regolamento.
      5. Chi esercita la caccia con l'arco o con il falco deve essere munito del porto d'armi. 6. La caccia con l'arco e' consentita soltanto per l'abbattimento di ungulati e deve essere effettuata con l'arco di libraggio non inferiore a 45 libbre e con frecce autofrenanti nei tiri in elevazione e per i tiri non in elevazione la lama deve avere una larghezza minima di millimetri 22 e in ogni caso corrispondente a 145 gradi. 7. Il titolare della licenza di porto di fucile per uso di caccia e' autorizzato, durante l'esercizio venatorio, a portare, oltre le armi da sparo, l'arco o il falco, anche utensili da punta e da taglio, atti alle esigenze venatorie nonche' ad avvalersi dell'ausilio del cane e dei richiami vivi consentiti dalla presente legge per la caccia da appostamento.
      8. E' vietato, durante l'esercizio venatorio, usare, a fini di richiamo acustico, registratori o strumenti elettromagnetici e similari con o senza amplificazione del suono.
      9. Sono vietate, altresi', le armi ad aria o altri gas compressi nonche' tutte le armi e tutti i mezzi per l'esercizio venatorio e non esplicitamente ammessi dal presente articolo. 10. I bossoli delle cartucce devono essere recuperati dal cacciatore prima di lasciare il luogo di caccia.


      fonte: www.gazzettaufficiale.it
      santuberto e livia1968 piace questo post.
      L' Alpinismo è salire per la via più facile alla vetta, tutto il resto è acrobazia*

      COMMENTA


      • setterman1
        setterman1 commentata
        Modifica di un commento
        Chiedo scusa. Ho postato ciò che tempo fa avevo sentito in armeria o al bar. Forse avrò anche capito male. Dicevano, tra l'altro che chi si vuole esercitare al tiro con l'arco non occorre il porto d'armi. Comunque il mio consiglio di rivolgersi ad una associazione venatoria avrebbe consentito all'utente di ottenere la corretta informazione.
        setterman1

    • #4
      È vero per il tiro con l arco e la detenzione non serve il porto d armi.
      L' Alpinismo è salire per la via più facile alla vetta, tutto il resto è acrobazia*

      COMMENTA


      • setterman1
        setterman1 commentata
        Modifica di un commento
        Ecco! Vedi. Avevo frainteso.
        setterman1
    Chi ha letto questa discussione negli ultimi 10 giorni:

    Video in Rilievo

    Comprimi

    Pubblicita STANDARD

    Comprimi

    Trending

    Comprimi

    Unconfigured Ad Widget

    Comprimi

    Tag nuvola

    Comprimi

    Ultimi post

    Comprimi

    Sto operando...
    X