annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Recupero prede con fucile carico

Comprimi
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Recupero prede con fucile carico

    Buongiorno. Qualcuno sa con esattezza se in periodi di caccia da appostamento temporaneo quindi Tortora e tutto gennaio, posso andare a recuperare una preda nei 50 metri dal capanno , portando con me L arma carica?

  • #2
    Originariamente inviato da trivella2 Visualizza il messaggio
    Buongiorno. Qualcuno sa con esattezza se in periodi di caccia da appostamento temporaneo quindi Tortora e tutto gennaio, posso andare a recuperare una preda nei 50 metri dal capanno , portando con me L arma carica?
    Mi par di capire che nella tua provincia ci sia un regolamento apposito per la caccia da appostamento temporaneo, altrimenti non avrebbe senso la domanda, a caccia aperta e in territorio libero non c’è alcun divieto per l’arma carica, guarda le specifiche del tuo calendario magari, non riesco ad aiutarti in altro modo....

    germano56 piace questo post.
    Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

    martino de michele

    " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
    Un Cacciatore.

    COMMENTA


    • #3
      Teoricamente non potresti, dovresti muoverti col fucile scarico e non lo potresti lasciare neppure nel capanno.....
      germano56 piace questo post.
      ENJOY HUNTER
      Quando ti è andata male,
      Pensa che sarebbe potuta andare anche peggio.

      COMMENTA


      • #4
        in toscana si puo nel raggio di 50 mt dal capanno...
        francesco70 piace questo post.
        Non ha alcun senso proteggere gli insettivori se non si proteggono gli insetti.

        COMMENTA


        • #5
          Anche secondo me, io a gennaio a Brescia quando faccio capanno esco senza fucile, ad esempio anche quando monto capanno e smonto scarico l arma...onde evitare

          COMMENTA


          • #6
            ok vedo che non mi sono spiegato e ho preso pure dell ignorante....cio che voglio sapere e solo se nei periodi in cui e vietata la caccia vagante cioe la preapertura alla tortora e tutto gennaio. posso uscire dall appostamento temporaneo col fucile carico per andare a recuperare un a preda forse ferita...tutto qui mi pare palesemente chiaro

            COMMENTA


            • #7
              Originariamente inviato da trivella2 Visualizza il messaggio
              ok vedo che non mi sono spiegato e ho preso pure dell ignorante....cio che voglio sapere e solo se nei periodi in cui e vietata la caccia vagante cioe la preapertura alla tortora e tutto gennaio. posso uscire dall appostamento temporaneo col fucile carico per andare a recuperare un a preda forse ferita...tutto qui mi pare palesemente chiaro
              Infatti secondo me non puoi

              COMMENTA


              • #8
                Non sapevo che in gennaio in alcune regioni fosse vietata la caccia vagante. Ti sei spiegato bene, chi non caccia nella tua regione fa delle deduzioni, le risposte le ho trovato molto razionali. Tutto quello consentito a caccia chiusa è in deroga, se la tortora la danno in deroga ad agosto deduco che il fucile lo devi portare scarico. Se la danno in deroga fino a tutto gennaio se non ci sono restrizioni il fucile lo puoi portare carico. A me risulta che in gennaio a caccia vagante si può cacciare una trentina di specie di volatili e anche un mammifero. Si ipotizza per logica, ma è risaputo che dove finisce la logica iniziano le leggi sulla caccia. La legge dice che è vietato cacciare da barche in movimento, si deduce che quando si va a recuperare, la barca è in movimento, quindi il fucile deve essere scarico. Per essere sicuri di non sbagliare bisogna leggersi la legge regionale, altrimenti a qualsiasi livello si deduce e si suppone. Io suppongo che puoi tirare a una gazza mentre vai a recuperare la tortora, la caccia alla gazza chiude al 31 gennaio.
                Mikylales piace questo post.

                COMMENTA


                • #9
                  Originariamente inviato da trivella2 Visualizza il messaggio
                  ok vedo che non mi sono spiegato e ho preso pure dell ignorante....cio che voglio sapere e solo se nei periodi in cui e vietata la caccia vagante cioe la preapertura alla tortora e tutto gennaio. posso uscire dall appostamento temporaneo col fucile carico per andare a recuperare un a preda forse ferita...tutto qui mi pare palesemente chiaro

                  Ti sei spiegato bene ma la risposta è diversa a seconda delle Regioni.
                  Quindi ti consiglio di leggerti la tua legge regionale sulla caccia in cui troverai tutto cio' che si può e non si può quando si caccia da appostamento fisso o temporaneo.
                  In Emilia Romagna il raggio in cui ti puoi muovere col fucile carico x il recupero della preda quando si caccia da appostamento sono 100 mt.....,ma questo per te che si toscano importa poco o nulla.
                  Ciao.
                  Ottobre è.....

                  COMMENTA


                  • #10
                    Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
                    La legge dice che è vietato cacciare da barche in movimento, si deduce che quando si va a recuperare, la barca è in movimento, quindi il fucile deve essere scarico.
                    Un momento! La barca e' in movimento rispetto a che? Se si muove con la corrente si puo' considerare in movimento rispetto alla rtiva, ma non al fiume stesso... Un buon principe del foro farebbe faville con tale argomento... Comunque non so come la legge si esprima da voi. Neanche da noi si puo' sparare da una barca se questa e' mossa da un motore o, se il motore e' stato spento, continua a muoversi per inerzia grazie alla spinta impartitale dal motore quando era ancora acceso. Se si usano i remi non c'e' restrizione. Da noi spesso si cacciano acquatici anche con quei ciambelloni con sedili usati per la pesca a mosca, mossi da pinne speciali che si mettono ai piedi, e scendendo lungo i fiumi con la corrente. Poi ci si fa raccogliere da un compare con l'auto qualche km piu' in giu'. Naturalmente si indossano anche tute da immersione di neoprene o altri materiali termici. Poi, se vuoi veramente fare una figata, ti compri uno di quei megastampi di oca che sono vuoti dentro e che sono usati come capanni, ci fai una feritoia davanti e te lo metti sulla schiena, col fucile che spunta dalla feritoia. Cosi' puoi avvicinarti ad anatre ed oche nei fiumi e nei laghi--sperando che sulla riva non ci sia qualche stronxo di bracconiere con un rigato che da 200 metri di distanza non si rende conto che non si tratta di un'oca vera...

                    Cimbellatore piace questo post.
                    CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                    COMMENTA


                    • #11
                      La legge nazionale demanda alle regioni la disciplina degli appostamenti temporanei, quindi vedi le norme emanate dalla tua regione o il tuo calendario venatorio
                      in linea di massima è sempre vietato l'atteggiamento di caccia vagante in periodi o per speci cacciabili solo da appostamento.
                      è però consentito, in molti casi, il recupero dei selvatici feriti, con arma carica e anche con il cane, entro un certo raggio (variabile da regione a regione) dall'appostamento.

                      COMMENTA


                      • #12
                        dipende dalla tua legge regionale.
                        Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l'esilio dal mondo vuol dir morte.

                        COMMENTA


                        • #13
                          Esempio Lazio, normativa sugli appostamenti fissi. Nel mio autorizzato per la caccia agli acquatici, non posso fare altra caccia se non quelli e da appostamento. All'interno della zona tabellata, ovvero nel raggio di 200 mt. dal capanno principale, non posso cacciare in vagante, ma mi è consentito di ribattere le prede ferite nel raggio di 150 mt. Quindi posso andare a raccogliere un selvatico col fucile carico.La stessa cosa vale per gli appostamenti temporanei in periodi in cui la caccia vagante non è ammessa. Questo nel Lazio
                          sigpic

                          ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                          COMMENTA


                          • #14
                            I regolamenti sono addirittura a livello di ATC quindi è difficile rispondere, a Brescia per esempio quando la caccia vagante è chiusa (quindi gennaio se si caccia a più di 50m dalle sponde dei fiumi indicati nel calendario venatorio e in preapertura) con appostamento temporaneo il fucile deve essere tolto dal fodero e caricato solo all'interno del capanno, mentre gli appostamenti fissi hanno 100 m di distanza come limite massimo dal capanno in cui possono recuperare un animale con fucile carico anche con caccia vagante chiusa.

                            A cremona invece la preapertura non si può fare e a gennaio l'appostamento temporaneo è concesso solo entro i 50 m dal battente dell' onda dei fiumi e canali indicati quindi li puoi uscire con il fucile perché la vagante si può fare e puoi fare anche 1 km basta che non stai più lontano di 50 m dal battente dell' onda. dal 8 al 31 dicembre dove la vagante a tutto campo è chiusa ma è permesso l'appostamento temporaneo il fucile fuori dal fodero solo nel capanno ed è vietato addirittura avere il cane per il riporto.

                            Cose da non credere insomma.
                            "Ciao Carlo ora potrai cacciare come e quando vuoi! Un giorno ci rivedremo...nel frattempo dammi un occhio..."

                            COMMENTA


                            • #15
                              La regione Toscana se non ho le traveggole, consente di recuperare un animale ferito entro i 50 mt dall'appostamento, anche nei periodi di caccia vagante chiusa, così è .. se non hanno cambiato ora..
                              Detesto le tue idee ma mi farei uccidere per darti la possibilità di esprimerle (Voltaire)

                              COMMENTA

                              Chi ha letto questa discussione negli ultimi 10 giorni:

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Trending

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi

                              Tag nuvola

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X