annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Prove a caccia chiusa

Comprimi
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Prove a caccia chiusa

    Salve a tutti, volevo porre un quesito che non mi è chiaro riguardante la prova di cartucce su un terreno di proprietà personale recintato dalla strada e quinidi perfettamente isolato dall'ingresso di estranei.
    Cosa può succedere se si incorre in un controllo da parte di un corpo di p.s.?????
    Verae amicitiae sempiternae sunt

  • #2
    Potrebbero contestarti la caccia in periodo vietato. Comunque penso che Apache sarà sicuramente più dettagliato nel risponderti.
    Saluti
    Più buio che a mezzanotte non viene

    COMMENTA


    • #3
      Se il terreno è fuori dalle pertinenze del più vicino centro abitato, ed è recintato in modo che nessuno possa accedervi,e sia strutturato in modo da impedire la fuoriuscita di ogive vaganti( echi lo stabilisce?); poi tranquillamente maneggiare armi ed effettuare il fuoco.
      Questo stando a quanto dice l'art.57 del tulps....almeno per le competenze del sindaco...
      Nella realtà, ti sequestrano tutto a scopo cautelativo e poi si vede chi ha ragione
      Buona norma sarebbe chiedere la "licenza di sparo" alla competente autorità di Publica Sicurezza (il sindaco) ed una volta ottenuta, per sola conoscenza alla competente autorità di Polizia Giudiziaria (Carabinieri o Polizia di Stato), questo almeno per ovviare al procurato allarme.
      In merito c'è molta confusione, in italia non esiste una norma che regolamenti i poligoni privati, ed i privati nulla hanno a che fare con le strutture Tsn o TaV.
      Ma il ministero dell'interno ha diramato una circolare dove chiede diversi punti da rispettare a riguardo , punti che si possono contestare con molta facilità visto che come metro di paragone usano sempre sto ca...o di tsn
      Sinteticamente dal mio punto di vista, se è strettamente necessario 2 botte e via, di contro si aspetta la stagione venatoria e si fa cio che si vuole.
      Che la Passione non prenda mai il posto della Ragione
      A cane giovane ci vuol cacciatore vecchio ed a cane vecchio cacciatore giovane

      COMMENTA


      • #4
        Re: Prove a caccia chiusa

        Originariamente inviato da Moizo
        Salve a tutti, volevo porre un quesito che non mi è chiaro riguardante la prova di cartucce su un terreno di proprietà personale recintato dalla strada e quinidi perfettamente isolato dall'ingresso di estranei.
        Cosa può succedere se si incorre in un controllo da parte di un corpo di p.s.?????
        L'articolo 703 del Codice Penale punisce gli spari non autorizzati , se si tratta di "luogo abitato o nelle sue adiacenze, o lungo una pubblica via o in direzione di essa".
        E' un reato di pericolo, che prescinde dal danno.
        Se il luogo, pur recintato e in assenza di spari in direzione di strade, è nell'abitato o nelle adiacenze di esso , il reato è comunque configurato
        .
        L'ammenda è poca ( e.103) ma il fatto può comportare problemi a livello di rilascio o ritiro del porto d'armi.

        s e il fatto è commesso distante dall'abitato, e non si spara in direzione di strade, ecc.. il reato non cè.
        Tuttavia, giusto ieri, ho dato una mano ad un Collega di Pesaro che ha avuto dei clienti a cui hanno sequestrato comunque i fucili , anche se questi sparavano in aperta campagna e non in direzione delle strade ( taravano le carabine in vista dell'imminente apertura al capriolo!).
        Si è dovuto ricorrere al Tribunale del riesame per farci ridare i fucili.
        Questo per dire che - in questa nazione- in materia di armi.....

        Per quello che riguarda l'illecito ventorio: ovviamente , chi osserva deve vedere che tu spari in un bersagli e non ti muovi "in atteggiamento di caccia", perchè , altrimenti, ci sono le sanzioni per la caccia chiusa!
        apache -

        COMMENTA


        • #5
          E' facile seguire il procedimento di Urika? Ci sono speranze che si riescano ad ottenere le autorizzazioni?

          COMMENTA


          • #6
            Certo il pb e che loro subito ti sequestrano le armi...ma non c'è niente di male a provare 3-4 cartucce in piena campagna, sopratutto se gli mostri i bersagli.
            Accipicchia, ma è tutto contro di noi.
            Verae amicitiae sempiternae sunt

            COMMENTA


            • #7
              Scusate ma per eviatre casini, non fate prima ad andare al poligono oppure in un TAV? altrimenti ci sarà pure un quagliodromo dalle vostre parti..date una piccola mancia al gestore e vedrete che per farvi fare 5-6 colpi su un bersaglio non troverà nulla da ridire.
              Saluti
              Più buio che a mezzanotte non viene

              COMMENTA


              • #8
                Originariamente inviato da Tempe2
                E' facile seguire il procedimento di Urika? Ci sono speranze che si riescano ad ottenere le autorizzazioni?
                Se ti interessa sul serio, posso darti maggiori informazioni a riguardo.
                Che la Passione non prenda mai il posto della Ragione
                A cane giovane ci vuol cacciatore vecchio ed a cane vecchio cacciatore giovane

                COMMENTA


                • #9
                  Originariamente inviato da Urika
                  Originariamente inviato da Tempe2
                  E' facile seguire il procedimento di Urika? Ci sono speranze che si riescano ad ottenere le autorizzazioni?
                  Se ti interessa sul serio, posso darti maggiori informazioni a riguardo.

                  Per ora no, ma ho un prato abbastanza isolato e in un futuro potrebbe interessarmi.

                  COMMENTA


                  • #10
                    Originariamente inviato da Urika
                    Originariamente inviato da Tempe2
                    E' facile seguire il procedimento di Urika? Ci sono speranze che si riescano ad ottenere le autorizzazioni?
                    Se ti interessa sul serio, posso darti maggiori informazioni a riguardo.

                    nella realtà dei fatti dovrebbe essere una procedura semplice ma tu credi che un sindaco medio sappia che è nelle sue facoltà rilasciare un autorizzazione del genere??? io tenderei a evitare queste strade e aspettare 20 giorni
                    Non si dicono mai tante bugie quante se ne dicono prima delle elezioni, durante una guerra e dopo la caccia.Otto von Bismarck

                    COMMENTA

                    Chi ha letto questa discussione negli ultimi 10 giorni:

                    Video in Rilievo

                    Comprimi

                    Pubblicita STANDARD

                    Comprimi

                    Trending

                    Comprimi

                    Unconfigured Ad Widget

                    Comprimi

                    Tag nuvola

                    Comprimi

                    Ultimi post

                    Comprimi

                    Sto operando...
                    X