annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ma gli italiani sono così rinco????

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (50%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Re: Ma gli italiani sono così rinco????

    E' inutile parlare ....bisogna agire.....

    Mega manifestazione pacifica a Roma .... E' L'UNICA SOLUZIONE ..... 5.0000.000 DI PERSONE A ROMA CAMBIEREBBERO LE COSE....

    L'unica cosa e' che deve essere pacifica... non si deve commettere l'errore di scontrarsi con le forze dell'ordine, in quanto questi ragazzi per 2 spiccioli rischiano la vita per noi e sono IDEALMENTE con noi.....anche loro sono coinvolti in questo bailame sciattoso di paese ridicolo

    Solo cosi' si potra aprire un capitolo nuovo, un nuovo modo di vedere la gestione delle risorse pubbliche, mal gestita come ha ampiamente detto Rudi e cmq agli occhi di tutti noi...

    1) via questa classe politica TUTTA E TUTTI
    2) defiscalizzazione persone fisiche e sostentamento ai piu' bisognosi (reddito, condizioni sociali etcc.)
    3) incentivazione alle aziende ad assumere
    4) incentivi alle aziende e sgarvi fiscali
    5) ammortizzatori sociali attivi
    6) fiscalizzazione all'americana (TUTTI SCARICANO TUTTO = FINITA L'EVASIONE FISCALE = MONTI A CASA..... finalmente ....di professori non ne abbiamo bisogno)
    7) RISTRUTTURAZIONE DEL SISTEMA BANCARIO (PENOSO.... nessuno piu' accede al credito = finita la musica)

    VOLETE SCOMMETTERE CHE IN POCO TEMPO LE COSE ANDREBBERO A MIGLIORARE ANCHE SE LA SITUAZIONE MONDIALE BARCOLLA???????

    ma che è tanto difficile o a qualcuno va' bene cosi??????????????
    La fortuna prima o poi deve girare e speriamo lo faccia alla svelta !

    COMMENTA


    • #17
      Re: Ma gli italiani sono così rinco????

      Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
      Indro Montanelli


      Ciao Mauro,amico mio!

      COMMENTA


      • #18
        Re: Ma gli italiani sono così rinco????

        Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
        Indro Montanelli


        Ciao Mauro,amico mio!

        COMMENTA


        • #19
          Re: Ma gli italiani sono così rinco????

          Il saluto di Monti.....


          Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
          Indro Montanelli


          Ciao Mauro,amico mio!

          COMMENTA


          • #20
            Re: Ma gli italiani sono così rinco????

            Questa e' piu' intonata....




            La fortuna prima o poi deve girare e speriamo lo faccia alla svelta !

            COMMENTA


            • #21
              Re: Ma gli italiani sono così rinco????









              La fortuna prima o poi deve girare e speriamo lo faccia alla svelta !

              COMMENTA


              • #22
                Re: Ma gli italiani sono così rinco????

                ........ quando ce vo' ........ce vo'

                La fortuna prima o poi deve girare e speriamo lo faccia alla svelta !

                COMMENTA


                • #23
                  Re: Ma gli italiani sono così rinco????

                  Ma quanto credete che si vada avanti con questa situazione ?
                  Aspettate che la gente si accorga di essere in mutande e poi vedrete!
                  Stanno tirando troppo la corda e questa si sta rompendo.
                  Tutte le cacce hanno pari dignita`e meritano pari rispetto.

                  COMMENTA


                  • #24
                    Re: Ma gli italiani sono così rinco????

                    Queste cose non le commento,perche`le leggo e m'inc***o troppo,e allora...............mi partono i diti e non li controllo quindi mi astengo,e penso a quando ci saranno le elezioni e io saro`a pescare.
                    Tutte le cacce hanno pari dignita`e meritano pari rispetto.

                    COMMENTA


                    • #25
                      Re: Ma gli italiani sono così rinco????

                      Da ieri hanno iniziato anche i pescatori....
                      Spero per il governo che vedano come è messa l'Italia e si mettano una mano sulla coscienza
                      MAURO NON TI DIMENTICHEREMO MAI!!!!!!!!!!!

                      COMMENTA


                      • #26
                        Re: Ma gli italiani sono così rinco????

                        Come vedete, come dico sempre, non importa fare i blocchi in tutta italia, bensi' direttamente nei luoghi preposti..... Montecitorio.....ed ieri i pescatori forse hanno ottenuto qualcosa, sempre meglio che nulla....
                        L'unica cosa negativa, sono state quelle bombe carta e successiva carica della polizia..... bisognerebbe evitarle queste cose tassativamente.... non giovano a nessuno... e si mette a repentaglio l'incolumita' reciproca dei manifestanti e delle forze dell'ordine, che anche costoro sono vittime di questo governo di caste.....
                        La fortuna prima o poi deve girare e speriamo lo faccia alla svelta !

                        COMMENTA


                        • #27
                          Re: Ma gli italiani sono così rinco????

                          LA CASA

                          E' sicuramente il bene più tartassato. La manovra "salva-Italia" reintroduce l'Ici sulla prima casa che però dal 2012 si chiamerà Imu (imposta municipale unica) e comprenderà anche l'addizionale regionale Irpef sull'immobile.

                          L'aliquota base sarà:
                          • del 4 per mille per la prima casa con la possibilità per il comune di aumentarla o diminuirla di un altro 2 per mille (quindi si può andare dal a 2 al 6 per mille);
                          • del 7,6 per mille per le seconde case, aumentabile/diminuibile del 3 per mille (quindi da 4,6 a 10,6 per mille).

                          Per l'abitazione di residenza si ha diritto a una detrazione forfettaria di:
                          • di 200 euro,
                          • più altri 50 euro per ogni figlio convivente (fino a 26 anni di età) fino a un massimo di altri 200 euro.
                          La detrazione massima per le famiglie numerose è quindi di 400 euro.

                          Ma più che dall'Imu la vera stangata verrà dalla rivalutazione delle rendite catastali, cioè la base imponibile sulla quale si calcola l'imposta:
                          • finora la rendita catastale di un'immobile era moltiplicata per 115,5 (se è prima casa) o per 126 (se seconda casa);
                          • d'ora in poi il moltiplicatore sarà per tutti gli immobili di 160. L'Imu si calcolerà cioè su un valore nettamente più alto.


                          LE CASE ALL'ESTERO

                          Nel mirino della manovra finiscono anche la case possedute all'estero. Pagheranno un'imposta dello 0,76% sul valore dell'immobile. In questo caso però il valore è quello dichiarato nel rogito di acquisto e la norma non parla di rivalutazioni. Quindi, soprattutto per case acquistate molto tempo fa con valori dichiarati che oggi risultano irrisori, l'imposta si ridurrà a poche decine di euro.

                          Per evitare che questa mini-patrimoniale crei una doppia imposizione (nei paese straniero e in Italia) viene riconosciuto un credito d'imposta per eventuali tasse pagate nello Stato in cui si trova l'immobile.

                          Viene anche istituita una nuova imposta sul valore delle attività finanziarie all'estero delle persone fisiche residenti in Italia, una sorta di mini Tobin tax dello 0,1% annuo per il biennio 2011-2012 e dello 0,15% a decorrere dal 2013.

                          LA TASSA SUL LUSSO

                          La manovra introduce una sovrattassa su alcuni beni di lusso che viene alleggerita in fase di conversione in legge:

                          Automobili: la sovrattassa è di 20 euro per ogni kw oltre i 185 (250 cv) ma viene ridotta in base all'età del veicolo:
                          • al 60% dopo 5 anni dall'immatricolazione,
                          • al 30% dopo 10 anni,
                          • al 15% dopo 15 anni,
                          • la sovrattassa è azzerata dopo 20 anni.


                          Yacht: tutte le imbarcazioni da diporto che stazionano o navigano in acque italiane (anche con bandiere di altri paesi), pagano una tassa annuale che aumenta proporzionalmente alle dimensioni della barca e va :
                          • da 5 euro per ogni giorno di stazionamento per la barche da 10 a 12 metri,
                          • a 703 euro al giorno per le barche di oltre 64 metri.
                          Gli emendamenti hanno riducono anche in questo caso l'imposta in base all'età del natante:
                          • all'85% dopo 5 anni dall'immatricolazione,
                          • al 70% dopo 10 anni,
                          • al 55% dopo 15 anni.

                          Aerei ed elicotterier i velivoli privati si pagherà in base al peso:
                          • da 1,50 euro/kg per i velivoli fino a 1.000 kg,
                          • a 7,55 euro/kg per i velivoli oltre i 10mila kg


                          IL TABACCO

                          La manovra prevede anche un aumento delle accise sul tabacco ma solo quello trinciato che si vende in busta. Nella prima versione l'aumento riguardava anche le sigarette. Il rincaro serve compensare l'alleggerimento delle tasse su barche e auto di lusso.

                          Penalizzato dunque solo chi si fa le sigarette in proprio e chi fuma la pipa


                          I CARBURANTI

                          Dal 1° gennaio 2012 l'imposta di fabbricazione sulla benzina salirà a 704,20 euro per mille litri, mentre quella del gasolio a 593,20 euro per mille litri.

                          Secondo quotidianoenergia.it, considerando anche l'effetto moltiplicatore dell'Iva, "l'impatto sui prezzi al consumo sarà di quasi 10 centesimi per la verde e di 13,6 centesimi per il gasolio. Rialzi sono previsti anche per il Gpl".

                          CONTI CORRENTI, LIBRETTI DI RISPARMIO E INVESTIMENTI FINANZIARI

                          L'imposta di bollo di 34,20 euro sugli estratti conto annuali prevista per i normali conti correnti bancari e postali, viene estesa anche ai libretti di risparmio. Sono esentati dal pagamento del bollo i conti o libretti con un a giacenza media inferiore ai 5mila euro.

                          L'agevolazione vale solo per le persone fisiche. Per le persone giuridiche (società) il bollo sale da 73,8 a 100 euro l'anno.

                          Ci sarà poi un bollo sugli investimenti finanziari (la cosiddetta mini patrimoniale) che si applicherà a tutti i prodotti finanziari (azioni, obbligazioni, titoli di Stato, fondi di investimento ecc.). Nel 2012 il prelievo sarà dell'1 per mille annuo sul valore di mercato (o in alternativa nominale) dell'investimento. Nel 2013 l'aliquota sale all'1,5 per mille.


                          Nuova di oggi......

                          Via libera dell'Aula della Camera alla fiducia posta dal governo sul milleproroghe. L'ok al provvedimento è previsto per martedì prossimo e poi il decreto passerà all'esame del Senato dove già si annunciano alcune modifiche. Tra le novità approvate dalle commissioni Affari costituzionali e Bilancio di Montecitorio ci sono le deroghe alla riforma Fornero per i lavoratori precoci e esodati e l'aumento del prezzo delle sigarette. Saltati invece l'incremento dei contributi pensionistici per gli autonomi e la sanatoria sui manifesti politici.

                          Queste le principali modifiche.

                          Pensioni precoci ed esodati. I lavoratori precoci (coloro che lasceranno il lavoro con 42 anni di anzianità, prima di avere compiuto i 62 anni d'età (41 e un mese per le donne) non avranno penalizzazioni se lasciano il lavoro con un'anzianità contributiva maturata entro il 31 dicembre 2017 inclusi i periodi di astensione obbligatoria per maternità, per l'assolvimento degli obblighi di leva, per infortunio, per malattia e cassa integrazione ordinaria. Agli esodati (coloro che accettando incentivi economici dall'azienda in crisi si sono licenziati con la prospettiva di andare i pensione entro i successivi due anni e che con le nuove norme hanno visto svanire questa possibilità) non verrà applicata la riforma Fornero se hanno risolto il rapporto di lavoro entro il 31 dicembre 2011. Se le risorse non fossero sufficienti potrebbe scattare un aumento dei contributi che le imprese versano per gli ammortizzatori sociali.
                          Sigarette più care. Le risorse per 'precoci' e 'esodati' arriveranno con un incremento dell'aliquota di base dell'accisa sui tabacchi lavorati per assicurare "maggiori entrate in misura non inferiore a 15 milioni di euro per l'anno 2013 e 140 milioni annui a decorrere dal 2014".

                          Esuli Libia. In arrivo 150 milioni in tre anni in favore degli esuli cacciati nel 1970 da Gheddafi.

                          Rimborsi elettorali Molise. Prorogati i termini per la presentazione della richiesta dei rimborsi elettoriali relativi al rinnovo del Consiglio regionale del 16 e 17 ottobre scorso.

                          Risorse alluvionati Messina. I 70 milioni di euro in arrivo per gli alluvionati di la Spezia e Massa Carrara e Genova vengono suddivise anche con Livorno, il Comune di Ginosa, la frazione di Metaponto e Messina.

                          500mila euro per Pietrelcina. In arrivo 500mila euro nel 2012 per il Comune di Pietrelcina.

                          Spiagge. Le concessioni su spiagge, laghi e porti, anche ad uso diverso da quello turistico-ricreativo, in essere al 31 dicembre 2011 sono prorogate di un anno.

                          Sistri. Proroga di ulteriori quattro mesi fino al 30 giugno per l'operatività del Sistri.

                          Agenzia strade e autostrade. Quattro mesi in più per l'adozione dello Statuto dell'Agenzia per le infrastrutture stradali e autostradali.
                          Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
                          Indro Montanelli


                          Ciao Mauro,amico mio!

                          COMMENTA


                          • #28
                            Re: Ma gli italiani sono così rinco????

                            A Rudi.... ma che fai il commercialista?????
                            Ammazza quante ne sai, complimenti!!

                            Comunque, se mai fosse stato possibile, siamo tutti ancora più incaz....

                            E volevo sottoporvi un'altra riflessione: ma avete visto che culo che cianno sti farabutti politicanti????
                            Mo gli è capitato come il cacio sui maccheroni quel testa di c..zo di schettino e non si parla d'altro!

                            Gente -alla fame- da giorni e giorni per strada quasi ignorati da tutti i TG, schettino dappertutto.
                            Ma saranno un po ******** pure sti giornalisti???

                            E comunque il 4 febbraio a Roma c'è una manifestazione contro "i professori" del ca..zo capaci solo di aumentare benzina, casa, sigarette ticket e .... da ridere, pure le patatine fritte!!!!
                            La manifestazione è' organizzata dalla DESTRA di Storace e sicuramente io ci andrò-

                            COMMENTA


                            • #29
                              Re: Ma gli italiani sono così rinco????

                              Originariamente inviato da lucav Visualizza il messaggio
                              Da ieri hanno iniziato anche i pescatori....
                              Spero per il governo che vedano come è messa l'Italia e si mettano una mano sulla coscienza
                              gnanca parlare..... finchè questi portano a casa il loro bel pagnottone, faranno sempre finta di niente, ma devono proprio toglierci anche il pane perchè noi ci convinciamo finalmente a marciare su roma?
                              IL POPOLO ITALIANO HA PLASMATO L'IMPERO CON IL SUO SANGUE,LO FECONDERA' CON IL SUO LAVORO, E LO DIFENDERA' DA CHIUNQUE CON LE SUE ARMI. (Benito Mussolini)

                              COMMENTA


                              • #30
                                Re: Ma gli italiani sono così rinco????

                                Originariamente inviato da marconet Visualizza il messaggio
                                Come vedete, come dico sempre, non importa fare i blocchi in tutta italia, bensi' direttamente nei luoghi preposti..... Montecitorio.....ed ieri i pescatori forse hanno ottenuto qualcosa, sempre meglio che nulla....
                                L'unica cosa negativa, sono state quelle bombe carta e successiva carica della polizia..... bisognerebbe evitarle queste cose tassativamente.... non giovano a nessuno... e si mette a repentaglio l'incolumita' reciproca dei manifestanti e delle forze dell'ordine, che anche costoro sono vittime di questo governo di caste.....

                                se ne avessero veramente le palle piene, riporrebbero le armi, e comincierebbero a pensare veramente di schierarsi dall'altra parte. quando un governo perde il potere sulla polizia, dura poco, molto poco!!!! vedete la libia!!
                                IL POPOLO ITALIANO HA PLASMATO L'IMPERO CON IL SUO SANGUE,LO FECONDERA' CON IL SUO LAVORO, E LO DIFENDERA' DA CHIUNQUE CON LE SUE ARMI. (Benito Mussolini)

                                COMMENTA

                                Pubblicita STANDARD

                                Comprimi

                                Ultimi post

                                Comprimi

                                Unconfigured Ad Widget

                                Comprimi
                                Sto operando...
                                X