annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Fico e la festa della Repubblica

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    Originariamente inviato da erchiappetta Visualizza il messaggio

    Per dirla alla romana : Kim Jong-un me spiccerebbe casa.

    Saluti.
    No, te metterebbe ar muro perche' ciai la faccia tosta da critica' er reggime e te farebbe ammazza' co' li cannoncini contraerei. E tu lo ringrazzieresti puro perche' esse ammazzati a cannonate e' piu' mejo che mori' piano piano de fame e de freddo come li coreani.
    CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

    COMMENTA


    • erchiappetta
      erchiappetta commentata
      Modifica di un commento
      Forse nun s'e' capito bene ....mo' to spiego meglio : er dittatore so' io......so' io quello che metto ar muro la gente.
      Co' la dittatura mia nun more de de fame nessuno,anzi : er popolo sta' benone ,li manno a caccia dar 18 agosto al 1 aprile,fucili pe' tutti e pagano poche tasse per servizi eccellenti....levo solo dal ca@@o i parassiti e i troppo furbi...tutto qua'.

  • #47
    Vedete Signori, il classico Italiano che si lamenta di tutto e di tutto, ma quando gli propongono una mezza soluzione alle sue lamentele, incominciano i se e i ma.
    Che negli anni in cui governò il fascismo, (anteassociazionegermanica), bene o male, se ne voglia o no, tutto questo schifo non vi era. E' vero che chi era contro, giù manganellate e olio di ricino, ma perchè, cosa fareste oggi a quelli che stuprano, violentano, (anche bambini), maltrattano e pestano anziani, A quei migranti che vengono qui e vogliono fare i loro porci comodi, a quelli che sotterrano rifiuti tossici in giro per il Paese, a quelli che se vuoi lavorare devi pagare.....Potrei continuare all'infinito. Si è provato in tutti i modi per far fronte a questi abominevoli gesta, o meglio "si è provato", sempre nel nome della civiltà e della democrazia... democrazia, parola usata da molti, nella quale gente come sopra detta, ci sguazza come un cinghiale nel fango, si diverte e nel suo nome opera e fa tornare i propri conti.
    Mi viene in mente un intervista fatta ad un Senatore della Repubblica in pensione, siciliano, il quale percepiva 9.000 euro di pensione al mese, alla fine dell'intervista, il giornalista gli chiese: Ma le sembra giusto che lei per una legislatura prende questa cifra di pensione? La risposta fu; l'avete voluta la democrazia? Ora pagate! Da qui lascio a voi l'intendimento della risposta.
    Io sono come Alberto Sordi....un borghese piccolo piccolo e mi è capitata una cosa che forse se non sarei stato saldo di nervi, sarebbe finita male. Abito in questa casa dal 2006 e solo due anni fa sono riuscito a portare l'acqua, dico l'acqua corrente, mica siamo nel medioevo! Eppure ho dovuto lottare per un mio diritto innegabile. Detto così sembra fesseria, ma provate ad immaginare un decennio a stare senza acqua in casa, poi mi dite. Sono convinto che nell'epoca di cui parliamo non sarebbe successo, perchè diversamente le spalle dei menefreghisti, corrotti ecc... sarebbero state come quelle di Gesù prima della crocefissione e aggiungo con mio sommo piacere! Perchè non potete capire i patimenti passati miei e di mia moglie per dieci anni. Forse l'ipertensione mi è venuta anche per questo.
    Detto questo, spero col cuore che i tempi di allora non vengano più, ma con altrettanto cuore, spero che qualcuno si svegli e faccia rientrare tutti nei ranghi, anche se per farlo dovrebbe usare maniere forti, partendo dalla certezza della pena e dalle concessioni che vengono date nelle patrie galere nostre, aprendo di nuovo le isole e scrivendo all'entrata; LUOGO DI PENA e non casa circondariale o penale. Chi sbaglia o ha voluto sbagliare, a secondo dei reati, si devono cancellare i diritti. I magistrati non devono INTERPRETARE le leggi, li devono solo applicare.
    Sono contrario alla pena di morte, ma non hai lavori, certo non forzati, ma invogliati per ottenere qualche beneficio, ma comunque mai l'ozio. Tutti vestiti alla stessa maniera, come cinquant'anni fa e come è in america. Le manette bene in vista nelle riprese dei vari TG, non nascoste per paura che qualcuno si possa scandalizzare.

    Martinuzzu, sicuramente sarà come dici tu, ma io vedo per strada ancora tombini del fascio, fatti bene e una volta sola. Vedo case popolari del fascio, nelle quali non vi è umidità e nessuna infiltrazione, che hanno resistito a varie scosse sismiche di entità alta. Vedo da me colonie marine istituite in quegli anni, ancora efficienti. Vedo Veneti nelle pianure di latina, che fanno statue a Mussolini, generazioni intere.
    Allora mi domando, come mai cadono i ponti di nuova generazione e quelli fatti allora resistono. Come mai queste case popolari hanno tutti questi problemi. Come mai ci vuole dieci anni affinchè uno possa vedere riconosciuti i suoi diritti.
    Allora ....forse....si stava meglio quando si stava peggio!
    Chissà come saremmo stati se il colpo di stato di cui parli tu, sarebbe andato in porto.... peggio? meglio? Non lo sapremo mai, però sappiamo come stiamo adesso e dove stiamo andando e se qualcuno "giusto" non si sveglia....è la fine.
    A Angelo biondo, teufel.35 e 6 altri utenti piace questo post.
    Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
    Sta il cacciator fischiando
    sull'uscio a rimirar..........

    COMMENTA


    • walker960walker
      walker960walker commentata
      Modifica di un commento
      Achì....con questi giudici siamo cotti!

    • onyx
      onyx commentata
      Modifica di un commento
      Notizia fresca del TG di questa sera Mesina condannato a 30 anni, scarcerato per scadenza dei termini-------una delle tante ca@@@te dei ns tempi, ma di che vogliamo parlare, se questa e" democrazia io metterei in galera il responsabile dell" accaduto, ma con la democrazia come al solito non paga nessuno-

    • walker960walker
      walker960walker commentata
      Modifica di un commento
      Mesina? e quando lo radrizzi a quello! Si doveva agire prima......

  • #48
    che l Italia abbia bisogno di più severità,meno burocrazia,lotta corruzione ed evasione e miglioramento dei servizi siamo d'accordo?Se siamo concordi su questo che ***** ci fa di Maio come ministro,ha crisi enormi sui tavoli,non ha una politica industriale,una strategia sugli investimenti,nulla.Come fa la lega a non capire che se il paese non cresce molti imprenditori gli chiederanno il conto.Ma davvero crediamo che quota 100 sia una cosa importante e x lo sviluppo?Ora siamo tutti concentrati sui migranti,ok bene,ma il debito,quello che ci arriverà addosso tra poco perché non ne parlano?Tra poco scoppierà una crisi del mondo dell auto seria,pure i sassi lo sanno,ma qui da 1 anno si parla solo di migranti.Corruzione,investimenti,sburocratizzazion e,quando?Iva?Continui a fare lotta alla emigrazione ma fai altro se no ti bruci.Economia è troppo importante ed è da pazzi non vedere quello che ti sta arrivando addosso e non trovare soluzioni.Speriamo bene.Io sono fuori dall economia tradizionale fortunatamente,ma tanta gente sarà in grossa difficoltà.
    ".....popolate la terra.
    Governatela e dominate sui pesci del mare,
    sugli uccelli del cielo
    e su tutti gli animali".

    COMMENTA


    • arsvenandi
      arsvenandi commentata
      Modifica di un commento
      Aggiungi all informazione chi è Mr Bannon , perché altrimenti non si afferra il concetto.....

    • setterman1
      setterman1 commentata
      Modifica di un commento
      Esponente della destra più conservatrice e per nulla liberale americana. Ex appartenente alla Cia. Operativo in Vietnam contro i Charlie e le forze regolari nord vietnamite ai confini con la Cambogia sul sentiero di Ho Ci Min.

    • arsvenandi
      arsvenandi commentata
      Modifica di un commento
      .......e organizzatore della campagna elettorale che ha visto vincitore Trump; defenestrato dall entourage del presidente si è “rifugiato” in Europa dove conta diversi sostenitori, ultimamente ha cercato di farsi assegnare l abbazia di Trisulti per fondare una università dei sovranisti. Una bella personcina vah.......

  • #49
    Io sarei curioso di sapere cosa vu ha fatto tanto di belle questa europa dall euro in poi..bene.sono stati solo i dipendenti statali,i super ricchi e i ladri.la.media borghesia è scomparsa...ma diamo pure la colpa a trump bannon e salvini
    Mattine incantate a cercare le beccacce delle fate(Piero pieroni

    COMMENTA


    • #50
      Un Paese come il nostro ha bisogno di un Europa forte, altrimenti finiamo in miseria. Non sono un economista figurati ma il mio intuito mi fa scegliere chi è pro Europa e pro euro. Ripeto: è solo intuito perché prima di tutto non ho studiato e non posso interloquire con chi si è specializzato in materia. Quindi valuto i risultati. E questi, ai miei occhi, sono positivi: l'80% degli operai oltre alla 1^ casa di proprietà una buona parte ne possiede una anche nei luoghi di villeggiatura, in tantissime famiglie ogni membro possiede un auto, le pizzerie ed i ristoranti come così gli agriturismi sono sempre pieni i fine settimana, l'Italia è il Paese con il più alto indice di risparmio in Europa con tale ricchezza non concentrata in pochi ceti, lavoro nero a gogò, nei lavori usuranti: fonderie, vetrerie, fornaci, ecc.. in gran parte sono eseguiti da extracomunitari, evasione fiscale alle stelle, i nostri anziani accuditi da straniere. Questo è quello che vedo io: mi sbaglierò certamente ma continuo a pensare con il mio cervello, fino a prova contraria.

      COMMENTA


      • teresoria
        teresoria commentata
        Modifica di un commento
        Specchio abbastanza vicino alla realtà quello che dici. Dissento sulla seconda casa ipotetica degli operai, in tanti non hanno nemmeno la prima. I locali sono pieni si nel weekend , ma la settimana è fatta di 7 giorni. Il problema è che non si possono pagare tasse fino al 60% e non si possono mantenere tutti politici che non hanno mai fatto un caxxo e tutti i furbi andati in pensione dopo 15 anni di lavoro e poi lavorano in nero. E le banche , e le cooperative , poi mi fermo sennò non finisco più.

      • setterman1
        setterman1 commentata
        Modifica di un commento
        Quello delle tasse alte è dovuto che a pagarle siamo meno di chi evade; se pagassimo tutti….; sarebbe da vedere. Io penso che si pagherebbe meno. Le pensioni baby: i politici hanno con questi strumenti comprato il voto dal popolo. Che i politici non hanno fatto una sega lo dici tu: prova e ti accorgerai cosa vuol dire avere uno stuolo di persone a casa, al telefono, al supermercato a chiedere (solo per loro, bada non per la generalità), a dovere portare avanti compiti che il partito ti ha assegnato, ecc...Senza le banche cosa faresti. Certo si può migliorare tutto e avere servizi migliori. Le cooperative sono una forma societaria istituita per dare modo a chi senza grandi capitali alle spalle e senza una opportunità di lavoro di crearselo con una facilità fiscale che permettesse di poter avere un reddito. Poi, come tutti gli strumenti, è come si adoperano. E siamo un popolo di brodi! Voi pensatela come vi pare.

    • #51
      Originariamente inviato da setterman1 Visualizza il messaggio
      Un Paese come il nostro ha bisogno di un Europa forte, altrimenti finiamo in miseria. Non sono un economista figurati ma il mio intuito mi fa scegliere chi è pro Europa e pro euro. Ripeto: è solo intuito perché prima di tutto non ho studiato e non posso interloquire con chi si è specializzato in materia. Quindi valuto i risultati. E questi, ai miei occhi, sono positivi: l'80% degli operai oltre alla 1^ casa di proprietà una buona parte ne possiede una anche nei luoghi di villeggiatura, in tantissime famiglie ogni membro possiede un auto, le pizzerie ed i ristoranti come così gli agriturismi sono sempre pieni i fine settimana, l'Italia è il Paese con il più alto indice di risparmio in Europa con tale ricchezza non concentrata in pochi ceti, lavoro nero a gogò, nei lavori usuranti: fonderie, vetrerie, fornaci, ecc.. in gran parte sono eseguiti da extracomunitari, evasione fiscale alle stelle, i nostri anziani accuditi da straniere. Questo è quello che vedo io: mi sbaglierò certamente ma continuo a pensare con il mio cervello, fino a prova contraria.
      Operaio che oltre a pagare il mutuo sulla prima casa ne ha pure una al mare o in montagna???.. Credo che tu sei rimasto agli anni 80....forse qualche figlio di qualche operaio degli anni 80 oggi si sta godendo la casa al mare, fatta dal padre con sacrifici, per il resto rientra in carreggiata...

      COMMENTA


      • luigi76
        luigi76 commentata
        Modifica di un commento
        Allora metti gli occhiali.... Scusa

      • setterman1
        setterman1 commentata
        Modifica di un commento
        Ce li ho da 40 anni. Per ora, grazie a Dio, non ho avuto problemi: Libano, 54 missioni, Bosnia 136 tra scorte a preti ortodossi e vare ed eventuali e sempre individuato il pericolo e...scusa, respinto. Avrò visto bene, secondo te?

      • onyx
        onyx commentata
        Modifica di un commento
        Setterman, che gli operai hanno la seconda casa in posti di villeggiatura, salvo qualche eccezione dimenticalo , oggi permettersi due case in modo particolare nei posti turistici l"operaio proprio non puo" permetterselo lo sai quanto costa per una seconda casa IMU, TARI, spese di lottizzazione e compagnia bella- E" tutto un cartello vendesi se le vogliono togliere tutti anche gente facoltosa, figurati un operaio--------La case sono svalutate di un terzo abbondante, una casa con grande giardino che fino a qualche anno fa costava oltre i 300la oggi la puoi acquistare a 190-

    • #52
      Originariamente inviato da Angelo biondo Visualizza il messaggio
      .bene.sono stati solo i dipendenti statali,i super ricchi e i ladri.la.media borghesia è scomparsa.
      Quoto....non del tutto scomparsa...ma una bella ridimensionata gle l'hanno data.

      Originariamente inviato da setterman1 Visualizza il messaggio
      l'Italia è il Paese con il più alto indice di risparmio in Europa con tale ricchezza non concentrata in pochi ceti, lavoro nero a gogò, nei lavori usuranti: fonderie, vetrerie, fornaci, ecc.. in gran parte sono eseguiti da extracomunitari, evasione fiscale alle stelle, i nostri anziani accuditi da straniere. Questo è quello che vedo io:
      E' infatti stiam ancora troppo bene....ma credo reminiscenze delle vacche grasse almeno per noi dipendenti del privato con busta paga! Cmq io vedo anche parecchie grandi societa' chiuder i battenti senza tener conto degli accordi presi col governo pur avendone beneficiato dei vari sgravi fiscali,altre fallire miseramente,eccellenze italiane comprate da compagnie straniere e migliaia di posti di lavoro persi!

      A me gia' mi sembra clima da nave che affonda,nonostante si dica che va' tutto bene.....cmq vediamo che succede ad ottobre quando il titanic becca in pieno l'iceberg da 24 miliardi d'euro.

      Originariamente inviato da luigi76 Visualizza il messaggio
      forse qualche figlio di qualche operaio degli anni 80 oggi si sta godendo la casa al mare, fatta dal padre con sacrifici,
      Eccomi qua' : seconda casa comprata con i proventi della spartizione tra fratelli tramite vendita della casa natale che mio Padre si pago' con sacrificio nonostante monoreddito con moglie casalinga e tre figli e che a breve dovro' s/vendere perche' incapace di far fronte alle spese di 2 case avendo perso il lavoro mia Moglie gia' da qualche anno !

      Sempre piu' fortunato rispetto alle varie decine di cartelli di vendita che si vedono qua' nel mio quartiere : all'80% trattasi di famiglie costrette a vender l'unica casa prima che la banca gle la tolga per insolvenza dei mutui stipulati quando ancora avevano un lavoro.

      Saluti.

      "e si cara bella gente,staro' li' a sogna' beatamente....perche' in fonno de 'sto poro monno,ormai,nun me ne po' proprio piu' frega'niente!

      Anzi....mo' ve lo dico: con grande gioia rincontrero' n'Amico!"

      CIAO MAURE' !!!

      Tributo al piu' grande.......clicca sotto !!!
      https://www.youtube.com/watch?v=bYTJ-MzxkkY

      COMMENTA


      • #53
        Certo, le situazioni emergenziali ci sono. Però ci sono appelli a voler assumere dipendenti italiani in settori come l'agricoltura: una imprenditrice tosco romagnola si appellò anche ad una trasmissione televisiva per denunciare che dopo tante inserzioni per assumere operai agricoli italiani nessuno aveva risposto. Più recentemente ancora un imprenditore veneto dichiarava che non trova baristi, camerieri, negli stabilimenti balneari del nord-est. E poi è anche una questione di ottimismo o meno: vedere il bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno.
        setterman1
        Ps. Nei forum è come essere al bar sottocasa: discussioni su discussioni e poi non si arriva a niente: ognuno rimane della propria idea; non c'è guadagno e si rischia di bisticciare per niente. A buon intenditor...

        COMMENTA


        • erchiappetta
          erchiappetta commentata
          Modifica di un commento
          Nessun bisticcio...ci mancherebbe ! E sempre italiani siamo...come sempre : abbiam voluto tutti studiare e far studiare?? Tutti diplomati,laureati master di qua' e di la'??? Tutti in attesa del concorsone con l'aiutino del politco di turno per il posto fisso dell'inarrivabile Checco Zalone???E allora...che si pretende ora?!? La campagna e' dura,come e' duro qualsiasi lavoro manuale...vaglielo a spiegare oggi ai vari giovani checchini mio figlio compreso!?! Ci si tornera'....quando non se ne potra' fare a meno.

          Saluti.

      • #54
        Originariamente inviato da setterman1 Visualizza il messaggio
        Certo, le situazioni emergenziali ci sono. Però ci sono appelli a voler assumere dipendenti italiani in settori come l'agricoltura: una imprenditrice tosco romagnola si appellò anche ad una trasmissione televisiva per denunciare che dopo tante inserzioni per assumere operai agricoli italiani nessuno aveva risposto. Più recentemente ancora un imprenditore veneto dichiarava che non trova baristi, camerieri, negli stabilimenti balneari del nord-est. E poi è anche una questione di ottimismo o meno: vedere il bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno.
        setterman1
        Ps. Nei forum è come essere al bar sottocasa: discussioni su discussioni e poi non si arriva a niente: ognuno rimane della propria idea; non c'è guadagno e si rischia di bisticciare per niente. A buon intenditor...
        Ripeto le persone suddette sono state ke uniche fortunate.i dipendenti privati hanno sofferto le crisi aziendali ecc le aziende stanno in difficoltà.io ho un locale tra quelli che tu definisci pieni il fine settimana.frottola colossale,se un giorno manco nonostante gli incassi piu che buoni vado in estrema sofferenza,abbiam tolto anche il gio rno di chiusura settimanale..e non certo per piacere nostro.
        le tasse si sovrappongono in un tritacarne immenso.se alzi un prezzo ti guardano tutti male.dimmi te le soluzioni se le vedi.
        siete tutti a dire brava europa grazie europa eppoi volete pagare il caffe un euro eh.....
        Mattine incantate a cercare le beccacce delle fate(Piero pieroni

        COMMENTA


        • setterman1
          setterman1 commentata
          Modifica di un commento
          Riporto ciò che vedo vivendo. Poi come ripeto situazioni precarie, ecc...purtroppo ci sono. Non è detto che non ci possa essere la ripresa. Comunque vedo che, con tutto il rispetto, che buon intenditor...lasci a desiderare.

        • setterman1
          setterman1 commentata
          Modifica di un commento
          Riporto ciò che vedo vivendo. Poi come ripeto situazioni precarie, ecc...purtroppo ci sono. Non è detto che non ci possa essere la ripresa. Comunque vedo che, con tutto il rispetto, che buon intenditor...lasci a desiderare.

      • #55
        Originariamente inviato da setterman1 Visualizza il messaggio
        Certo, le situazioni emergenziali ci sono. Però ci sono appelli a voler assumere dipendenti italiani in settori come l'agricoltura: una imprenditrice tosco romagnola si appellò anche ad una trasmissione televisiva per denunciare che dopo tante inserzioni per assumere operai agricoli italiani nessuno aveva risposto. Più recentemente ancora un imprenditore veneto dichiarava che non trova baristi, camerieri, negli stabilimenti balneari del nord-est. E poi è anche una questione di ottimismo o meno: vedere il bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno.
        setterman1
        Ps. Nei forum è come essere al bar sottocasa: discussioni su discussioni e poi non si arriva a niente: ognuno rimane della propria idea; non c'è guadagno e si rischia di bisticciare per niente. A buon intenditor...
        Certamente ci vedi bene.... Il pericolo sicuramente meglio visto le tue missioni... Ma qui si parla di 80% di operai che oltre la prima c'hanno pure la seconda casa, e a me sembra impossibile e pure io ce vedo bene, le situazioni emergenziali sono all'ordine del giorno se lavori col privato, più difficile se lavori con lo stato, militare ancora meglio, in missione ancora di più.... Non accredito e non scredito nessuno ci mancherebbe anche perché per il lavoro non me so mai lamentato e non lo farò perché non mi manca ringraziando Dio. Però si vedo che vivi dalla parte della zinna statale.. Saluti

        COMMENTA


        • setterman1
          setterman1 commentata
          Modifica di un commento
          Sono pensionato.
          saluti

        • luigi76
          luigi76 commentata
          Modifica di un commento
          Mejo me sento....!

      • #56
        Originariamente inviato da erchiappetta Visualizza il messaggio

        Quoto....non del tutto scomparsa...ma una bella ridimensionata gle l'hanno data.



        E' infatti stiam ancora troppo bene....ma credo reminiscenze delle vacche grasse almeno per noi dipendenti del privato con busta paga! Cmq io vedo anche parecchie grandi societa' chiuder i battenti senza tener conto degli accordi presi col governo pur avendone beneficiato dei vari sgravi fiscali,altre fallire miseramente,eccellenze italiane comprate da compagnie straniere e migliaia di posti di lavoro persi!

        A me gia' mi sembra clima da nave che affonda,nonostante si dica che va' tutto bene.....cmq vediamo che succede ad ottobre quando il titanic becca in pieno l'iceberg da 24 miliardi d'euro.



        Eccomi qua' : seconda casa comprata con i proventi della spartizione tra fratelli tramite vendita della casa natale che mio Padre si pago' con sacrificio nonostante monoreddito con moglie casalinga e tre figli e che a breve dovro' s/vendere perche' incapace di far fronte alle spese di 2 case avendo perso il lavoro mia Moglie gia' da qualche anno !

        Sempre piu' fortunato rispetto alle varie decine di cartelli di vendita che si vedono qua' nel mio quartiere : all'80% trattasi di famiglie costrette a vender l'unica casa prima che la banca gle la tolga per insolvenza dei mutui stipulati quando ancora avevano un lavoro.

        Saluti.
        Appunto, conosco perfettamente la prassi...

        COMMENTA


        • #57
          Ripeto setterman,ti ritengo una persona intelligente quindi spero tu capisca che non sono casi isolati quelli di reali difficoltà..nessuno discute il tuo essere stato nelle missioni o la tua pensione.ma col meccanismo che si è creato di burocrazia e tasse,con una certa realtà abbiamo inesorabilmente chiuso
          Mattine incantate a cercare le beccacce delle fate(Piero pieroni

          COMMENTA


          • setterman1
            setterman1 commentata
            Modifica di un commento
            Una parte della storia della mia vita, le missioni di cui ho parlato, l' ho usata come metafora dell'accortezza: per rispondere alla provocazione bonaria e gentile di Luigi che "ci vedo" non sono uno sprovveduto, ecco in questo senso.

        • #58
          Originariamente inviato da setterman1 Visualizza il messaggio
          Un Paese come il nostro ha bisogno di un Europa forte, altrimenti finiamo in miseria. Non sono un economista figurati ma il mio intuito mi fa scegliere chi è pro Europa e pro euro. Ripeto: è solo intuito perché prima di tutto non ho studiato e non posso interloquire con chi si è specializzato in materia. Quindi valuto i risultati. E questi, ai miei occhi, sono positivi: l'80% degli operai oltre alla 1^ casa di proprietà una buona parte ne possiede una anche nei luoghi di villeggiatura, in tantissime famiglie ogni membro possiede un auto, le pizzerie ed i ristoranti come così gli agriturismi sono sempre pieni i fine settimana, l'Italia è il Paese con il più alto indice di risparmio in Europa con tale ricchezza non concentrata in pochi ceti, lavoro nero a gogò, nei lavori usuranti: fonderie, vetrerie, fornaci, ecc.. in gran parte sono eseguiti da extracomunitari, evasione fiscale alle stelle, i nostri anziani accuditi da straniere. Questo è quello che vedo io: mi sbaglierò certamente ma continuo a pensare con il mio cervello, fino a prova contraria.
          -----------------------------------------------------------------------------------
          Operai con due case di cui una per villeggiatura?.... può essere, ma bisogna vedere come, magari chi ha avuto la fortuna di un lascito dei genitori e perciò ha fatto il mutuo per la casa a mare! Ma credo che adesso questo non sarà più possibile, in primis perchè credo che con la paga di un operaio, sia specializzato che non, non se la potrebbe permettere, poi se ci sono figli.....addio. In secondo, le tasse per mantenerla sono impossibili.
          L'auto, forse si, ma solo per necessità, ove i mezzi pubblici latitano, posto di lavoro distante e in diverse direzioni, la possibilità di avere sempre un mezzo sotto casa, quando il principale è fuori tutto il giorno ecc....
          Le pizzerie, ristoranti, agriturismi ecc... può essere che magari ci sia un evento o che magari uno ci va una volta al mese, (se può) e a turno ci vanno così anche gli altri e tu magari pensi che ci vanno sempre...giustamente vedendoli sempre pieni.
          Tutto quello che dici, non si può fare con mille euro al mese... credimi.
          Gli anziani accuditi da stranieri, certo è verità, ma a che paga? tutto il giorno a 500 euro al mese....chi ci va? Una casalinga con marito e figli? lo potrebbe fare, ma a quale costo? E poi quanto gli resterebbero in tasca di queste 500 euro? neanche la metà! Se togli le spese per andare e venire, la salute persa, il pensiero a casa, ecc....
          Per lo straniero è diverso, mangia e dorme dove lavora, non paga bollette, affitto, alimenti.... tutto oro colato che manda in qualche paesino dell'est dove bastano 100 euro al mese per poter mangiare bene una famiglia di quattro persone, il resto va investito nella costruzione di una casa, che quando è pronta, la badante lascia tutto e ritorna al paese. Come facevamo noi del resto negli anni dell'immigrazione, Germania, Francia; Svizzera ecc...
          Alcuni sono rimasti lì, (e hanno fatto bene) altri dopo aver fabbricato casa e magari fatto un negozietto, sono tornati e maledicono il giorno che lo hanno fatto.
          Lavoro nero a gogò, certo e come siamo messi meno male che c'è. L'altra sera da Del Debbio, c'era una signora anziana, che dopo aver lavorato per 35 anni come lava piatti, oggi prende una pensione di 520 euro al mese e diceva che era meglio che il datore di lavoro non gli avesse versato i contributi, perchè, oggi con la pensione di vecchiaia, avrebbe preso quasi 700 euro al mese di pensione. Se avrebbe lavorato in nero, avrebbe preso di più di stipendio e si sarebbe potuta fare una piccola assicurazione, dalla quale oggi avrebbe preso circa 300 euro, che sommate alla pensione di vecchiaia, sarebbe arrivata a quasi 1000 euro al mese. Quindi.....di cosa parliamo? Vogliamo inquisire lo Stato per istigazione al lavoro in nero? Sarebbe veramente il caso di farlo, ma in italia non succederà mai!
          E poi vedo quel.....Luca Abete di striscia la notizia che va a rompere i cocomeri ai parcheggiatori abusivi di Napoli ma non va a chiedere al Governatore della Campania, come mai a Napoli non c'è lavoro e lavorano solo amici e parenti dei politici di turno, con concorsi truccati e raccomandazioni varie. A questo punto direi; meglio lavoro in nero che rapine e spaccio di droga! E non rompetegli i cocomeri. Si fanno anche 300/400 euro al giorno, ma mica se li mettono tutti in tasca! Li dividono con chi gli permette di farlo, col vigile che passa e chiude l'occhio, con i ladri di macchie ecc.... a loro resterà si e no i soldi per la spesa, Anche lì ci sono le tasse, solo che non sono autorizzate e imposte, come quelle dello stato. Resta inteso che è un reato e non si dovrebbe fare, ma che fai per sopravvivere? E poi questo reato, questa legge, che l'ha fatta? Lo Stato, perchè se no non avrebbe introiti..... e tasse su tasse, ma almeno questi soldi delle tasse li utilizzerebbe bene! I risultati sono sotto gli occhi di tutti, ogni giorno se ne parla, la rete stradale e autostradale è un gruviera, la sanità, (almeno al sud), stendiamo un velo pietoso! Non c'è bisogno che continui.....altro che pizzerie e agriturismi, che poi sono i luoghi ove si spende meno, con 10/15 euro o giù di lì, mangi e bevi e stai sereno almeno un giorno con la famiglia.
          Dovresti invece arrabbiarti, quando vedi stranieri ad ogni angolo col berretto o un bicchiere di plastica a cercar soldi! Lì veramente c'è l'incazzatura. Non puoi andare in qualsiasi supermercato che ne trovi 4/5, pronti quando esci a prenderti il carrello e a svuotarlo per poi riprendersi il carrello con l'euro dentro, se ti va bene.
          Al Conad del mio paese c'è sempre uno davanti che quando passi non si capisce cosa dica, sembra che stia lì lì per morire, che con un bicchiere di plastica in mano cerca elemosina.
          Un cassiere mi ha confidato, che alla fine della serata, lui entra e si cambia le monete in banconote e ogni giorno non sono meno di 80/90 euro. Guadagna più di me, Ha detto il cassiere, io prendo 650 euro al mese e lui.....fatti i conti. Ed è sempre lì, pioggia, vento, neve, caldo asfissiante..... niente non si scosta....e te credo! Scusa e scusate la lungaggine, ma non so come avrei potuto rendere l'idea.....
          Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
          Sta il cacciator fischiando
          sull'uscio a rimirar..........

          COMMENTA


          • #59
            A differenza degli impiegati, dei poliziotti, e di tante altre categorie di lavoratori, i cui stipendi sono nero su bianco e ben noti e riportati alle autorita', gli operai (e i medici) se sono bravi e lavorano in nero non solo fanno un mucchio di soldi, ma non pagano neanche tasse sul reddito. Tu chiami un idraulico, e se vuoi che il tuo water non trabocchi o che lo scaldabagno non ti inondi casa devi pagare quello che ti chiede. Altrimenti ti fai il lavoro da solo. Altro che due case si possono fare...
            CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

            COMMENTA


            • setterman1
              setterman1 commentata
              Modifica di un commento
              Non è mio compito indagare, Angelo. A me hanno insegnato che la nostra è una Costituzione sociale e pertanto come tale dovrebbe garantire all'uomo (homo sapiens, quindi maschio e femmina) una assistenza da quando nasce a quando vecchio muore. Tocca pagare tutto. Dalla sanità a tutti gli altri servizi come fossimo in uno stato liberale dove i contribuenti si assicurano privatamente. Dal mio stipendio prima,ed ora dalla pensione, mi levano tanti di quei quattrini per compensare chi non paga. Chi evade è un traditore dello Stato e come tale dovrebbe essere condannato, senza se e senza ma. Ecco perché ad ogni votazione annullo il mio voto: tutti quelli che ci sono stati "al mestolo" hanno tollerato questi comportamenti.

            • walker960walker
              walker960walker commentata
              Modifica di un commento
              Setterman, ma tu pensi che se l'Italia va in attivo e tutti pagano le tasse a te li scendono? Allora non hai buona memoria. Una volta messe le tasse, non te le tolgono più. O almeno, tolgono una tassa e ne aggiungono un altra con altro nome. Come hanno fatto con la RAI, che ora è tassa di possesso. Oppure con la corrente elettrica, lo stato gli ha appioppato una tassa e loro hanno aumentato i costi. Ancora paghiamo le accise sul carburante di spese fatte 100 anni fa! Si inventano sempre lavori per migliorare, dai quali succhiano bei soldini provenienti dalle nuove tasse che ti appioppano in nome della modernità. Iniziano strutture per il bene pubblico, accedono hai fondi, iniziano i lavori e poi si fermano perchè si fottono i soldi, detto papale papale. Ci sono opere incompiute in Italia che noi neanche ce lo sogniamo! Ma comunque non ci sono problemi...... ci sono i bancomat, (stipendiati e pensionati) sotto controllo.

            • setterman1
              setterman1 commentata
              Modifica di un commento
              Può darsi Walker che avvenga come tu dici. Tanto ormai io ho pagato da una vita e fior di quattrini…..Ma il mio voto non lo avranno. E quando tutti gli appartenenti dei partiti in lizza vengono a suonare al mio campanello, gentilmente, vengono invitati ad allontanarsi dalla nostra proprietà.

          • #60
            Sai un mio caro amico che ha fatto ,ha chiiso partita iva perché in base agli studi di settore,doveva pagare tasse sul doppio del suo fatturato....cosa voglio dire che è stato costretto a chiuderla la partita iva.quindi,è lo stato il traditore.
            e poi prima di giudicare gli altri appunto bisgna conoscere ogni singola storia .non puoi paragonare un grande evasore ad uno come l esempio sopra.
            generalizzaee è sbagliato in ogni campo.
            Mattine incantate a cercare le beccacce delle fate(Piero pieroni

            COMMENTA


            • setterman1
              setterman1 commentata
              Modifica di un commento
              Certo, certo. Quando mi rammentano la beccaccia mi dimentico di tutto come quando ero giovane e mi rammentavano la fica.
              Saluti

            • luigi76
              luigi76 commentata
              Modifica di un commento
              Ecco forse questa discussione si doveva chiamare "fica e la festa della Repubblica"... Allora si che era festa

            • setterman1
              setterman1 commentata
              Modifica di un commento
              Forte senso dell'ironia. Cominciate ad essere diversi con codesto dono. Non male, però.

          Pubblicita STANDARD

          Comprimi

          Ultimi post

          Comprimi

          Unconfigured Ad Widget

          Comprimi
          Sto operando...
          X