annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sensazioni positive

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (50%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sensazioni positive

    Nonostante un ministero dell'ambiente sulla carta sfacciatamente " anti caccia " o meglio " incubo " degli appassionati cacciatori. Nonostante lo stesso ministero abbia " raccomandato " le regioni a non aprire anticipatamente alle tortore, queste hanno legiferato in maniera autonoma come da costituzione e chi più chi meno .... il primo settembre ha aperto le danze. Nonostante poi la passata governance politica a trazione pieddina abbia reso noioso, lungo ed assai oneroso il percorso per il rinnovo del pda .... grazie a questo governo si ritorna al certificato medico emesso da medico militare anche al di fuori dei complessi pubblici. Meno burocrazia, meno esami, ticket e relativo esborso di denari " veri " oltre quelli delle giornate lavorative perse. Nessuna limitazione richiesta oltre le numerose già attuate a speci e tempi, nessun tentativo di sostituirsi alle governance regionali .... ed una parte ( quella verde ... ovviamente ) che non si lascia sfuggire nessuna occasione per spendere parole vicine alla nostra passione e poi .... non ultimo, il ministero della salute che a livello nazionale ripristina ( anche se in maniera non del tutto chiara nel modus ) l'utilizzo dei richiami vivi.
    Insomma, sono ottimista.
    A palomba 70, erchiappetta e 2 altri utenti piace questo post.
    sigpic

    ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!



  • #2
    http://www.ilgiornale.it/news/politi...e-1573922.html
    CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

    COMMENTA


    • #3
      La modifica della validità del PDA da 6 a 5 anni riguarda i documenti che verranno rinnovati dopo il 14 settembre, data di entrata in vigore della legge? Nei poligoni ove si può sparare con i fucili di assalto gli utenti possono sparare a raffica?
      setterman1

      COMMENTA


      • erchiappetta
        erchiappetta commentata
        Modifica di un commento
        Io ho rinnovato ad aprile...poco prima della buriana dei certificati medici e il nuovo libretto di pda recita "validita' anni 6" ! Per i "fucili d'assalto" non so' che dice la nuova normativa sulle cat B7..... o quel che son diventate!?! Cmq di raffiche non s'e' mai parlato......credo anzi che ora vadano denunciati anche i caricatori per armi lunghe di capacita' superiore i 10 colpi,non so se per i nuovi acquisti o anche per chi gia' li detiene ! Un saluto.

      • setterman1
        setterman1 commentata
        Modifica di un commento
        Io ho rinnovato a febbraio u.s. e vi è riportata la validità di 6 anni.
        setterman1

    • #4
      I fucili a raffica in Italia è vietato detenerli, dunque è altrettanto vietato sparare a raffica

      Non ti ricordi agli esami per la licenza di avere studiato le leggi sulla detenzione delle armi?

      Ciao, Marco

      L
      'alba in laguna ti toglie il fiato ogni volta che sei li in compagnia della tua passione!!!

      COMMENTA


      • #5
        Altra cosa che ho notato e' che quest'anno in occasione della preapertura del 1° non c'e' stato il solito servizio diffamatorio nei nostri riguardi in nessuna delle principali reti televisive !?! M'e' sfuggito?!?Ci "massacreranno" per l'apertura ! Attendiamo e cmq se rimaniamo fuori dal circo mediatico con tutte le sue ca@@ate costruite ad hoc....gia' sarebbe cosa buona ! Un saluto e sempre orgoglioso d'esser Cacciatore.
        A Willow_01, Mikylales e 2 altri utenti piace questo post.

        "e si cara bella gente,staro' li' a sogna' beatamente....perche' in fonno de 'sto poro monno,ormai,nun me ne po' proprio piu' frega'niente!

        Anzi....mo' ve lo dico: con grande gioia rincontrero' n'Amico!"

        CIAO MAURE' !!!

        Tributo al piu' grande.......clicca sotto !!!
        https://www.youtube.com/watch?v=bYTJ-MzxkkY

        COMMENTA


        • #6
          Originariamente inviato da MENGA Visualizza il messaggio
          I fucili a raffica in Italia è vietato detenerli, dunque è altrettanto vietato sparare a raffica

          Non ti ricordi agli esami per la licenza di avere studiato le leggi sulla detenzione delle armi?

          Ciao, Marco
          Ciao Marco. Ho dato gli esami nel 1971 a sedici anni. La vedo dura ricordarsi di codesto particolare. Poi di leggi passate come l'acqua sotto i ponti ne potrebbero essere passate.
          Un saluto
          setterman1

          COMMENTA


          • #7
            Originariamente inviato da erchiappetta Visualizza il messaggio
            Altra cosa che ho notato e' che quest'anno in occasione della preapertura del 1° non c'e' stato il solito servizio diffamatorio nei nostri riguardi in nessuna delle principali reti televisive !?! M'e' sfuggito?!?Ci "massacreranno" per l'apertura ! Attendiamo e cmq se rimaniamo fuori dal circo mediatico con tutte le sue ca@@ate costruite ad hoc....gia' sarebbe cosa buona ! Un saluto e sempre orgoglioso d'esser Cacciatore.
            Qui da noi qualche ******maledetto ha ammazzato un biancone: solo un trafiletto sul quotidiano locale. Anni fa l'avrebbero messo in prima pagina!
            erchiappetta piace questo post.
            colombaccio a curata............erezione assicurata!

            COMMENTA


            • #8
              Per chi ha rinnovato da poco e comunque prima dell'entrata in vigore della legge il 14 settembre 2018 la scadenza del porto d'armi e di 6 anni, poi al rinnovo successivo cioè tra sei anni verrà rinnovato per altri 5 non più 6.
              Comunque per chiarirsi le idee relativamente alla nuova legge, date una lettura ai commenti del giudice Mori.
              http://www.earmi.it/diritto/leggi/Re...ttiva%202.html

              COMMENTA


              • #9
                Mi sembra di capire che la denuncia di acquisizione di nuova arma, si potrà fare anche in via telematica tramite posta certificata. Sarebbe un bel vantaggio
                sigpic

                ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                COMMENTA


                • #10
                  Dato un occhiata al testo ......mamma mia quante inutili contorsioni burocratiche !?! Per fortuna il buon Edoardo Mori conclude con l'appendice "termini da osservare" a cui far certamente fede, che cmq lascia sempre spazio ad interpretazioni soggettive.......conseguenza del ben noto motto "questura che vai......usanza che trovi" ! Auguri a tutti.....come sempre .

                  "e si cara bella gente,staro' li' a sogna' beatamente....perche' in fonno de 'sto poro monno,ormai,nun me ne po' proprio piu' frega'niente!

                  Anzi....mo' ve lo dico: con grande gioia rincontrero' n'Amico!"

                  CIAO MAURE' !!!

                  Tributo al piu' grande.......clicca sotto !!!
                  https://www.youtube.com/watch?v=bYTJ-MzxkkY

                  COMMENTA


                  • #11
                    Oggettivamente il poter fare il certificato nuovamente dal medico militare è una gran cosa e davanti a queste cose bisogna essere onesti intellettualmente e plaudire.
                    Speriamo bene.
                    ".....popolate la terra.
                    Governatela e dominate sui pesci del mare,
                    sugli uccelli del cielo
                    e su tutti gli animali".

                    COMMENTA


                    • #12
                      Si ma devi rinnovare tutto ogni 5 e non ogni 6 quindi il costo durante "la tua vita venatoria" aumenta. Se prima andavi a caccia 30 anni rinnovavi 5 volte ora rinnoverai per 6 volte spendendo di più! Quindi poggio e bua fa pari (come si dice dalle mi parti) !

                      Saluti

                      COMMENTA


                      • #13
                        Originariamente inviato da petretti Visualizza il messaggio
                        Si ma devi rinnovare tutto ogni 5 e non ogni 6 quindi il costo durante "la tua vita venatoria" aumenta. Se prima andavi a caccia 30 anni rinnovavi 5 volte ora rinnoverai per 6 volte spendendo di più! Quindi poggio e bua fa pari (come si dice dalle mi parti) !

                        Saluti
                        Mica tanto, almeno da noi rinnovare il pda facendo tutta la prassi richiesta dalle usl costa : Appuntamenti, varie visite tra le quali esami tossicologici, oculistici, cardiologici ed adirittura elettrocefalogramma e neurologici nonchè per finire con il medico usl che in base agli esami effettuati rilascia il certificato. Se dice bene tra appuntamenti e visite passano un paio di mesi e tra le 400 / 500 euro. Invece con il medico militare in struttura tipo autoscuola o sede circolo .... euro 50 e pochi minuti di tempo perso. Il rinnovo ridotto da 6 ad ogni 5 anni non pareggia assolutamente costi e disagi. In 30 anni 6 rinnovi sono 300 euro e forse 30 minuti, i 5 con il vecchio sistema sono 2000/3000 euro ed un anno di attese e giorni persi al lavoro.
                        sigpic

                        ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                        COMMENTA


                        • #14
                          Mi sembra che tu sia in un altra Italia oltre che in un'altra regione.
                          Nella mia regione ( Emilia Romagna ) con il certificato anamnestico alla mano ( quello che ti fa il tuo medico curante ) prenoti al CUP telefonico la visita presso l'ASL della tua zona, che a me hanno dato dopo due settimane, ho pagato un bollettino di conto corrente postale di 41 Euro ed ho fatto la visita presso l'asl, ma più che visità è stato un colloquio per appurare se avevo necessità di occhiali, tutti gli esami da te citati tossicologici, neurologici, cardiologici etc etc.. eventuali patologie invalidanti ( qualora vi fossero ) le evidenzia il tuo medico curante nel certificato anamnestico che conosce tutta la tua situazione di salute.

                          COMMENTA


                          • #15
                            Originariamente inviato da Martjn Wilson Visualizza il messaggio
                            Mi sembra che tu sia in un altra Italia oltre che in un'altra regione.
                            Nella mia regione ( Emilia Romagna ) con il certificato anamnestico alla mano ( quello che ti fa il tuo medico curante ) prenoti al CUP telefonico la visita presso l'ASL della tua zona, che a me hanno dato dopo due settimane, ho pagato un bollettino di conto corrente postale di 41 Euro ed ho fatto la visita presso l'asl, ma più che visità è stato un colloquio per appurare se avevo necessità di occhiali, tutti gli esami da te citati tossicologici, neurologici, cardiologici etc etc.. eventuali patologie invalidanti ( qualora vi fossero ) le evidenzia il tuo medico curante nel certificato anamnestico che conosce tutta la tua situazione di salute.
                            Paese che vai ...... Ti assicuro che a Roma secondo la usl di appartenenza, rischi anche che il certificato te lo neghino.
                            sigpic

                            ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                            COMMENTA

                            Pubblicita STANDARD

                            Comprimi

                            Ultimi post

                            Comprimi

                            Unconfigured Ad Widget

                            Comprimi
                            Sto operando...
                            X