annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ecco cosa pensa della caccia il neo ministro costa

Comprimi

Modulo HTML statico non configurato

Comprimi

Contenuto statico HTML del modulo
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Per quelli che sono d'accordo col Grillino: Aspettate fino a quando ammazzerete per sbaglio una cappellaccia scambiandola per allodola, o una tortora dal collare scambiandola per un'africanella, o un'anatra protetta scambiandola per una germana o altra specie cacciabile. A quel punto sarete "bracconieri" e lo sbaglio sara' considerato un "delitto." Ma che 'sto Costa vada a cagher! Alle prossime elezioni, via i Grillini!
    CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

    COMMENTA


    • setterman1
      setterman1 commentata
      Modifica di un commento
      Sembra facile!
      setterman1

    • Gianni1°
      Gianni1° commentata
      Modifica di un commento
      me sembra che negli Usa quando uno sbaglia a caccia lo mettono a 90° sul cofano della macchina, quando sei nel dubbio non spari o siamo contro i buonisti solo quando si tratta di immigrati, se il sistema deve cambiare si cambia, spero che alle prossime elezioni non ci sia bisogno dei grillini.
      waxe e ozannagh piace questo post.

  • #17
    Originariamente inviato da giovannit. Visualizza il messaggio
    Per quelli che sono d'accordo col Grillino: Aspettate fino a quando ammazzerete per sbaglio una cappellaccia scambiandola per allodola, o una tortora dal collare scambiandola per un'africanella, o un'anatra protetta scambiandola per una germana o altra specie cacciabile. A quel punto sarete "bracconieri" e lo sbaglio sara' considerato un "delitto." Ma che 'sto Costa vada a cagher! Alle prossime elezioni, via i Grillini!
    Come si fà ad essere d'accordo con un qualcosa che non c'è...ancora?
    Già oggi se abbatti una cappellaccia...una tortora dal collare o un'anatra protetta c'è il penale......non mi pare sia scritta da nessuna parte l'attenuante del "per sbaglio".....diciamo che tutto è a discrezione di chi ti controlla.
    Quindi niente di nuovo...finchè il "nuovo" non verrà messo x iscritto....

    jlspez, fabio d.t. e sfiamma piace questo post.
    Ottobre è.....

    COMMENTA


    • #18
      Combattere il bracconaggio non può che far bene alla caccia.
      Però SOLO CONTROLLI SUPER PARTES. Ci vuol poco per un cacciatore per essere un delinquente se a valutarlo è una guardia del bubbueffe o di segambiente!
      colombaccio a curata............erezione assicurata!

      COMMENTA


      • #19
        E' giusto combattere il bracconaggio e che ci siano severi e frequenti controlli. Ma è anche vero che ci vuole un niente per passare da onesto cacciatore, rispettoso delle leggi, a bracconiere. La mia paura è questa, non vorrei che questi ligi controllori (dietro qualche circolare ministeriale) vorrebbero batter cassa ad ogni costo.
        Lo sappiamo tutti che ci vuole poco a sconfinare nell'illecito a volte senza accorgercene o a volte accusarci di essere colpevoli di una cosa che non abbiamo fatto.
        Certamente sarebbe una grande cosa se toglierebbe i controllori a noi nemici.
        Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
        Sta il cacciator fischiando
        sull'uscio a rimirar..........

        COMMENTA


        • #20
          Se commetti un illecito venatorio qui da noi vieni arrestato vai in tribunale e paghi multe salatissime. Ma se e' ovvio che eri in buonafede e non sei un bracconiere recidivo, paghi, e non perdi il diritto di cacciare. Due esempi: il presidente Bush figlio, a caccia di tortore nel Texas, uccise per sbaglio un killdeer, una specie di piviere comunissimo ma protetto, che ogni tanto ci rimette la pelle perche' in volo assomiglia a una tortora. Lui si autodenuncio', pago' una bella multa, e via. Un tale di Kodiak che conoscevo aveva messo su in un altro stato un'organizzazione di caccia alle oche. La caccia di per se' era legale, ma lui e i suoi clienti ammazzavano a piu' non posso senza curarsi dei limiti di carniere. Desto' i sospetti delle autorita' competenti, e un paio di guardiacaccia finsero di essere cacciatori e parteciparono a una di queste stragi, filmandola di nascosto. Il tale fini' nel gabbio, gli sequestrarono barca, veicoli, ecc. (e anche ai suoi clienti), gli ritirarono la licenza di caccia in quello stato, e gli fecero una multa da cardiopalma, piu' spese legali. Sebbene l'infrazione venatoria o alieutica e' considerata penale nel senso che vai a finire in tribunale e in galera se non paghi, se uno e' ovviamente in buona fede, e si comporta bene quando lo arrestano e gli fanno il verbale e quando va davanti al giudice, se non ha precedenti simili, e se non viene dimostrato che e' un bracconiere abituale, se la puo' cavare con una sanzione amministrativa e non perde, come da voi, PdA, licenza di caccia, armi e compagnia bella. Ma da noi i guardiacaccia non sono scherani della WWF o sicofanti di Slegambiente, LI(mortaccisua)PU, o LAV, o 100%AnimalZisti, come da voi.
          A proposito di galera, qualche mese fa son dovuto andare in tribunale per pagare la multa, che un mio amico non aveva pagato, per pesca senza licenza. Appena scaduto il termine per il pagamento, gli si sono presentati a casa i poliziotti e l'hanno portato al gabbio. Avendo diritto a una telefonata ha chiamato me e mi ha chiesto di andare a casa sua a farmi dare i soldi da sua moglie per pagare la multa, che poteva essere pagata soltanto al tribunale. La moglie non poteva pagarla lei perche' non guida la macchina. Sono arrivato al tribunale secondi prima che chiudesse, ho pagato, poi sono andato alla prigione per mostrare la ricevuta, e l'hanno scarcerato. Altrimenti, siccome era il 3 Luglio, avrebbe passato la Festa dell'Indipendenza (il 4) in prigione.
          CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

          COMMENTA


          • #21
            L An relativamente breve storia degli USA gli ha resi un paese civile , non c'è che dire
            colombaccio a curata............erezione assicurata!

            COMMENTA


            • #22
              Originariamente inviato da Gianni1° Visualizza il messaggio
              Che ridi Chiappè........ ma se te becco a fare lo stronzo .
              Niente....ce mancherebbe ! Ma riflettevo....voi che siete i paladini dell'etica da pc : che me se po' spiega' dove finisce fa' lo stronzo e inizia er bracconiere... no perche' io me lo so' sempre chiesto prima de posta'....e voi ????

              Un saluto

              "e si cara bella gente,staro' li' a sogna' beatamente....perche' in fonno de 'sto poro monno,ormai,nun me ne po' proprio piu' frega'niente!

              Anzi....mo' ve lo dico: con grande gioia rincontrero' n'Amico!"

              CIAO MAURE' !!!

              Tributo al piu' grande.......clicca sotto !!!
              https://www.youtube.com/watch?v=bYTJ-MzxkkY

              COMMENTA


              • Gianni1°
                Gianni1° commentata
                Modifica di un commento
                Lo stronzo è quel fenomeno che se crede furbo nei confronti degli altri che di solito beccano, il bracconiere è quello che non se fa beccà perché è scaltro, fa le cose con criterio e non distrugge, perché ci campa, poi cè l'ignorante che non sa una legge, non conosce un animale e fa danni limitati, ma li fa.
                Non sono paladino dell'etica da pc, vado a caccia cercando di non fare danni.

            • #23
              Originariamente inviato da giovannit. Visualizza il messaggio
              Se commetti un illecito venatorio qui da noi vieni arrestato vai in tribunale e paghi multe salatissime. Ma se e' ovvio che eri in buonafede e non sei un bracconiere recidivo, paghi, e non perdi il diritto di cacciare. Due esempi: il presidente Bush figlio, a caccia di tortore nel Texas, uccise per sbaglio un killdeer, una specie di piviere comunissimo ma protetto, che ogni tanto ci rimette la pelle perche' in volo assomiglia a una tortora. Lui si autodenuncio', pago' una bella multa, e via. Un tale di Kodiak che conoscevo aveva messo su in un altro stato un'organizzazione di caccia alle oche. La caccia di per se' era legale, ma lui e i suoi clienti ammazzavano a piu' non posso senza curarsi dei limiti di carniere. Desto' i sospetti delle autorita' competenti, e un paio di guardiacaccia finsero di essere cacciatori e parteciparono a una di queste stragi, filmandola di nascosto. Il tale fini' nel gabbio, gli sequestrarono barca, veicoli, ecc. (e anche ai suoi clienti), gli ritirarono la licenza di caccia in quello stato, e gli fecero una multa da cardiopalma, piu' spese legali. Sebbene l'infrazione venatoria o alieutica e' considerata penale nel senso che vai a finire in tribunale e in galera se non paghi, se uno e' ovviamente in buona fede, e si comporta bene quando lo arrestano e gli fanno il verbale e quando va davanti al giudice, se non ha precedenti simili, e se non viene dimostrato che e' un bracconiere abituale, se la puo' cavare con una sanzione amministrativa e non perde, come da voi, PdA, licenza di caccia, armi e compagnia bella. Ma da noi i guardiacaccia non sono scherani della WWF o sicofanti di Slegambiente, LI(mortaccisua)PU, o LAV, o 100%AnimalZisti, come da voi.
              A proposito di galera, qualche mese fa son dovuto andare in tribunale per pagare la multa, che un mio amico non aveva pagato, per pesca senza licenza. Appena scaduto il termine per il pagamento, gli si sono presentati a casa i poliziotti e l'hanno portato al gabbio. Avendo diritto a una telefonata ha chiamato me e mi ha chiesto di andare a casa sua a farmi dare i soldi da sua moglie per pagare la multa, che poteva essere pagata soltanto al tribunale. La moglie non poteva pagarla lei perche' non guida la macchina. Sono arrivato al tribunale secondi prima che chiudesse, ho pagato, poi sono andato alla prigione per mostrare la ricevuta, e l'hanno scarcerato. Altrimenti, siccome era il 3 Luglio, avrebbe passato la Festa dell'Indipendenza (il 4) in prigione.

              Te ne racconto una tanto x evidenziare quanto siamo diversi.....
              Un paio di anni fà un paio di guardie provinciali...quindi non volontarie ma agenti di polizia giudiziaria....dopo aver trovato dei lacci per catturare cinghiali si appostano x qualche notte fino a quando il "padrone" dei lacci arriva e se ne ritorna alla macchina con un bel cinghialotto.
              Le guardie entrano in azione sequestrano tutto e ovviamente parte il procedimento penale,che qua non significa prigione.
              La faccio breve.....questo racconta al giudice che il laccio non era suo e siccome di notte soffre d'insonnia aveva preso la macchina x farsi un giro nel bosco e casualmente si era imbattuto in quella bestiola morta.....che avrebbe portato l'indomani alla vicina stazione dei carabinieri e sporto regolare denuncia...
              Indovina che fà il giudice??? Se ne sbatte del rapporto dettagliato dei due guardia e dà ragione al bracconiere....
              Questa è l'Italia....
              Ottobre è.....

              COMMENTA


              • #24
                oggi hanno arrestato un bengalese per stupro..il quarto.......condannato per altri tre in precedenza.....e stiamo a parlare di cosa?..inasprire le pene per una papera protetta .......in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

                COMMENTA


                • #25
                  Visto che siamo in vena di racconti, ecco la mia fresca fresca:
                  L'anno scorso a Ottobre, un mio amico a quaglie col cane. Il cane gli porta una rondine, lui la prende e cerca qualche posto per metterla in alto, se no il cane gliela avrebbe riportata di nuovo. fatto ciò, riprende a cacciare. Dal nulla sbucano fuori due carabinieri forestali, lo fermano e gli mostrano un video, che gli avevano fatto di nascosto. Il video parte dal momento in cui lui aveva in mano la rondine. A nulla sono valse le sue rimostranze.
                  Sequestro del fucile, Proposta ritiro p.d. proposta sequestro di tutte le armi e denuncia penale.
                  Prende avvocato (e comincia a pagare), l'avvocato fa il suo dovere, intanto la macchina burocratica si mette in moto, l'avvocato riesce a bloccare in tempo il tutto.
                  Dopo due mesi si risolve il tutto a favore del mio amico, ora sta vagliando, (con disaccordo dell'avvocato) se denunciare per ingiusto procedimento e risarcimento danni.
                  Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
                  Sta il cacciator fischiando
                  sull'uscio a rimirar..........

                  COMMENTA


                  • giovannit.
                    giovannit. commentata
                    Modifica di un commento
                    E se il cane gli riportava un portafoglio smarrito da un altro cacciatore o una gallina scappata da un pollaio lo denunciavano per furto? E se il cane gli riportava un neonato morto abbandonato da una madre infame che gli facevano? Lo denunciavano per infanticidio?

                • #26
                  Originariamente inviato da Gianni1° Visualizza il messaggio
                  Lo stronzo è quel fenomeno che se crede furbo nei confronti degli altri che di solito beccano, il bracconiere è quello che non se fa beccà perché è scaltro, fa le cose con criterio e non distrugge, perché ci campa, poi cè l'ignorante che non sa una legge, non conosce un animale e fa danni limitati, ma li fa.
                  Non sono paladino dell'etica da pc, vado a caccia cercando di non fare danni.
                  Okkio co' st'affermazioni che li' al ministero perdi punti ...vaglielo a spiega' poi a Costa ! Cmq tre definizioni ben distinte.......bene : cosi' ognuno sa' come collocasse e puo' fa' i conti con la propria coscienza oltre che co' i preposti ai controlli ! Saluti.



                  "e si cara bella gente,staro' li' a sogna' beatamente....perche' in fonno de 'sto poro monno,ormai,nun me ne po' proprio piu' frega'niente!

                  Anzi....mo' ve lo dico: con grande gioia rincontrero' n'Amico!"

                  CIAO MAURE' !!!

                  Tributo al piu' grande.......clicca sotto !!!
                  https://www.youtube.com/watch?v=bYTJ-MzxkkY

                  COMMENTA


                  • Gianni1°
                    Gianni1° commentata
                    Modifica di un commento
                    Costa come tutti i forestali le conosce bene queste tre figure e conosce anche i cacciatori, quelli veri e sa bene che la maggiorparte sa andare a caccia rispettando più o meno bene l'ambiente oltre che abbiamo una spada di Damocle sulla testa per mantenere la licenza, è molto differente da chi finora come Ministro Ambiente ha cavalcato l'animalismo becero, sa bene quali sono i veri problemi ambientali, quelli sono duri da sconfiggere, i controlli a caccia sono scarsi perché i controllori sono pochi, Renzi fra le tante cazzate ha abolito il CFS, cazzata enorme, ora sti agenti non sono ne carne ne pesce, CC ci nasci non ci diventi, infatti tanti hanno lasciato il Corpo diventando semplici impiegati. La paura mia è solo che ceda alle lusinghe animaliste concedendo la qualifica di PG a questi, ma abbiamo Salvini agli Interni, spero in lui.
                    Costa non è 5* è solo un tecnico chiamato a ricoprire questo incarico, una via di mezzo, di certo non potevano affidare questo incarico a Caretta o a Bruzzone per conflitto di interessi.
                    Quindi stai tranquillo Chiappe, non so passato al nemico, io so libero e valuto le persone.
                    ciao
                Chi ha letto questa discussione negli ultimi 10 giorni:

                Pubblicita STANDARD

                Comprimi

                Trending

                Comprimi

                Non ci sono risultati che soddisfano questo criterio.

                Unconfigured Ad Widget

                Comprimi

                Tag nuvola

                Comprimi

                Ultimi post

                Comprimi

                Non ci sono risultati che soddisfano questo criterio.

                Sto operando...
                X