annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Salvini difende i Cacciatori !

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 2 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (2) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Enzo, non ti arrabbiare. Io penso che questa menata del mezzogiorno povero e sfruttato debba finire. E geograficamente sono più meridionale di te. E' stato speso l'ira di Dio al meridione ed è stata costruita la più complessa autostrada d'Italia qui da noi al sud. Ci sono zone in cui si è saputo sfruttare quanto arrivato, come qui in Puglia. Ci sono zone in cui ciò non è stato. Non me la menare con l'ILVA. E' stata una fonte inesauribile di ricchezza. La questione ambientale? Bhè, non dissimile da Terni (centro Italia) o da Porto Marghera (nord). Sul punto si è fatto schifo ovunque, senza eccezione. Tra l'altro io non mi sento meridionale, nè pugliese (semplicemente perchè le regioni non esistono, sono un'invenzione). Io sono cistranese e italianissimo, fino al midollo. I miei nonni hanno combattuto entrambe le guerre mondiali. Se lo meritano loro e me lo merito io, grazie a loro. E i loro nemici non erano i sabaudi, ma i ricchi latifondisti di paesi viciniori, che li sfruttavano come negri. Sia sotto i borboni, sia sotto i savoiardi. Solo la repubblica ha rimediato. Restiamo contenti della nostra libertà. Ma la libertà non è solo il pane. E questi minacciano la nostra vera libertà.
    A jlspez, erchiappetta e 3 altri utenti piace questo post.
    In bocca al lupo.
    Narduz

    COMMENTA


    • sipe48
      sipe48 commentata
      Modifica di un commento
      Segui i soldi come ho detto più giù anche quelli dell'italsider/ilva...bisogna staccarsi da chi ci succhia il sangue da sempre...tanto più nero della mezzanotte non può essere.

  • La caccia non la toccano però ci affogheranno di tasse che dovremo lavorare 20 ore al giorno. Sarà la fine ingrata del nostro paese, la mazzata finale pd5stalle
    Mattine incantate a cercare le beccacce delle fate(Piero pieroni

    COMMENTA


    • Originariamente inviato da Narduz Visualizza il messaggio
      Bhe, io non sarei proprio convinto di questo.
      Nessuna convinzione da parte mia.......e pure "tranquillo" ha fatto una brutta fine gia' da anni ! La mia era una speranza d'intelligenza quando non di semplice coscienza politica da parte di costoro! Certo che se riescono ad accordarsi e mettono in agenda tra le priorita' per questo paese armi e caccia quando non sai se arrivi economicamente a Natale....allora si' che tocca preoccupasse ! Cmq....si vedra' : oggi comincia il campionato,c'e' la nuova offerta total giga a 10 euro al mese....pe' la rivoluzione c'e' tempo .

      Un saluto.
      A walker960walker, Cimbellatore e 2 altri utenti piace questo post.

      "e si cara bella gente,staro' li' a sogna' beatamente....perche' in fonno de 'sto poro monno,ormai,nun me ne po' proprio piu' frega'niente!

      Anzi....mo' ve lo dico: con grande gioia rincontrero' n'Amico!"

      CIAO MAURE' !!!

      Tributo al piu' grande.......clicca sotto !!!
      https://www.youtube.com/watch?v=bYTJ-MzxkkY

      COMMENTA


      • Originariamente inviato da sipe48 Visualizza il messaggio

        Certo peggio di salvini è difficile fare... cioè che casso ha fatto, se non sparare cazzate dalla mattina alla sera? il governo del fare, ha fatto una minchia....comunque io sono di parte, non partitica ma di parte meridionale...e sì faccio parte di quei sporchi terroni che non si lavano ecc. ecc., per cui sono una sorta di razzista a contrario quindi sono contro quelli che ci depredano da un secolo e mezzo...il mio sogno sarebbe la lega sud con tanto di secessione nel programma, in alternativa potrei accettare di investire le risorse pubbliche in infrastrutture solo al meridione per i prossimi vent'anni cioè fino ad equiparare le infrastrutture del nord...sono 160 anni che ci rubano pure l'anima, sarebbe ora di piantarla.

        nota bibliografica per tutti gli iscritti leggete "TERRONI" di Pino Aprile. Ciao, ciao.
        Enzo il libro di Aprile si deve leggere con le dovute cautele e il giusto scetticismo, ci sono verità perché derivano da atti del parlamento del regno, ma ci sono anche molte “story talling “. Piuttosto parliamo di questo “feeling” che si è creato tra gli elettori del sud è un partito che fino a pochi anni fa ha rovesciato sui meridionali tanta di quella merda che ci sarebbero voluti secoli per dimenticarlo, e invece.....eccoci qui ad osannare un personaggio che oltre a non aver fatto un casso nel governo , non ha mai fatto un casso nella sua vita; oh Enzo, non sarà per questo motivo che risulta così simpatico nel meridione ? D’altronde noi siamo quelli a cui piace fare un casso nella vita......
        ​​​​​​
        Cimbellatore piace questo post.
        Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

        martino de michele

        " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
        Un Cacciatore.

        COMMENTA


        • sipe48
          sipe48 commentata
          Modifica di un commento
          Martino leggilo tutto, rifletti e vedrai che le story telling sono attualissime e attraversano tutto il novecento sempre nella stessa direzione finti soldi al sud che effettivamente vanno al nord.

      • Originariamente inviato da sipe48 Visualizza il messaggio

        Certo peggio di salvini è difficile fare... cioè che casso ha fatto, se non sparare cazzate dalla mattina alla sera? il governo del fare, ha fatto una minchia....comunque io sono di parte, non partitica ma di parte meridionale...e sì faccio parte di quei sporchi terroni che non si lavano ecc. ecc., per cui sono una sorta di razzista a contrario quindi sono contro quelli che ci depredano da un secolo e mezzo...il mio sogno sarebbe la lega sud con tanto di secessione nel programma, in alternativa potrei accettare di investire le risorse pubbliche in infrastrutture solo al meridione per i prossimi vent'anni cioè fino ad equiparare le infrastrutture del nord...sono 160 anni che ci rubano pure l'anima, sarebbe ora di piantarla.

        nota bibliografica per tutti gli iscritti leggete "TERRONI" di Pino Aprile. Ciao, ciao.
        Purtroppo al sud di soldi ne sono stati sversati in quantità impressionanti, tipo terremoti, tipo Salerno-Reggio Calabria, tipo cassa del mezzogiorno, tipo costruzioni ferroviarie, peccato che sono stati mangiati dalle varie mafie (camorra, ndrine,mafia) e dai politici del mezzogiorno... Credo ora sia più caro...senza rancore scusami

        COMMENTA


        • Indubbiamente le mafie sono il male assoluto, ma colpiscono in egual misura da sud a nord anzi ancor di più a nord (ci sono più soldi)...invece per capirci ancora di più bisogna seguire i soldi ci accorgeremo come quelli spesi per il meridione immancabilmente ritornano all 80% al nord, di fatto finanziando quest'ultimo sempre a scapito nostro. Questa storia attraverso strumenti diversi dura da quasi un secolo...ci siamo stufati e incazzati non tutti purtroppo.

          Inviato dal mio RNE-L21 utilizzando Tapatalk

          ENZO.

          La sinistra solo per sparare...sono mancino.

          COMMENTA


          • Martino quelle story telling sono tuttora in vigore come ho detto sopra basta seguire i soldi degli pseudo investimenti (pochi) per il sud che di fatto finanziano il nord...la secessione (cara alla lega) o il federalismo non si è mai fatto perché non lo vogliono al nord, hanno paura della concorrenza specialmente col mercato globale.

            Inviato dal mio RNE-L21 utilizzando Tapatalk

            ENZO.

            La sinistra solo per sparare...sono mancino.

            COMMENTA


            • Tranquilli cu sarà un Conte bis, con lega e 5*. Fa parte del gioco delle parti. Sembrano le ripicche tra fidanzatini che si vogliono ingelosire. Purtroppo di mezzo c'è il popolo.
              Non mi piace Salvini per il suo oppurtonismo e populismo sfrenato, mi fa schifo il Pd ormai alla deriva lontano anni luce dalla gente, per non parlare di quei viscidi dei 5* che mi fanno ribrezzo. Gli alti contano meno di niente.
              Ci sono personaggi moderati fuori dal coro, tipo Flavio Tosi (uno di noi epurato da Salvini), lo stesso Calenda, che mi darebbero fiducia se unissero le forze in una coalizione moderata al centro degli schieramenti.



              Inviato dal mio LG-M250 utilizzando Tapatalk

              sipe48 e erchiappetta piace questo post.
              Caccia libera in territorio libero!

              COMMENTA


              • Enzo, se seguo i soldi dell'Ilva mi portano in due direzioni. Quelli onesti: nelle case degli operai e funzionari diligenti; negli studi dei loro figli; nel benessere delle loro famiglie. Quelli disonesti: nelle villette e nelle imprese a nero di dirigenti e operai infedeli; nelle tasche della miriade di subappaltatori al ribasso di qualità, di cui molti meridionali; nello sperpero di chi timbrava e nemmeno entrava o entrava e cazzeggiava. Era un'emorraggia. A questo mi porta seguire i soldi. Con buona pace di Pino Aprile.
                In bocca al lupo.
                Narduz

                COMMENTA


                • sipe48
                  sipe48 commentata
                  Modifica di un commento
                  I soldi grossi sono andati al nord...riva ha preso senza pagarlo uno stabilimento completamente risanato...certo tu queste cose non puoi conoscerle, ma chi ci stava dentro le sa.

              • Dai è stato votato in massa nelle vostre terre il m5s pervia del sussidio di cittadinanza. Poi siccome è toccato a pochi è stato cambiato idea, quindi non misi venga a dire dei depredatori e altre ipocrisie senza senso..
                Se avessero preso nel sud le percentuali del nord e centro erano già tornati a frignare dalla mamma questi scappati di casa
                luigi76 e onyx piace questo post.
                Mattine incantate a cercare le beccacce delle fate(Piero pieroni

                COMMENTA


                • onyx
                  onyx commentata
                  Modifica di un commento
                  La mentalità" del sud e" non fare un c,,,,, e lamentarsi guardando e criticando il nord, quei pochi volenterosi raggiungono il nord per lavorarci, questo lo dice un terrone doc, io

                • sipe48
                  sipe48 commentata
                  Modifica di un commento
                  Per questo vorrei fare una barriera a metà Italia e staccarmi completamente proprio per far cessare queste concezioni del casso...le migliori menti sono nostre e questo è innegabile.

                • onyx
                  onyx commentata
                  Modifica di un commento
                  Basta guardare alla grande bonifica dell"Agro Pontino (fatta da un uomo ineguagliabile oggi) con il cavolo che sono venuti dal Sud Italia, ma Friulani, veneti, Emiliani, questo gia" ti dice tutto

              • Enzo se non lo conoscessi il libro di Aprile non ti avrei consigliato cautela nel leggerlo, in più ho seguito anche una sua presentazione e la mia consorte con la sua associazione culturale l hanno accompagnato in diverse scuole. Ma non ho ascoltato solo la sua di voce, come mia abitudine diffido delle verità assolute e ho fatto i dovuti confronti. Ti ripeto che i documenti citati e riportati nel testo sono inoppugnabili e fanno luce su cosa pensava il Regno d Italia del sud appena conquistato ma il tentativo di dipingere il Regno delle due Sicilia come “ l’isola felice” della penisola è abbastanza sciocco , le condizioni in cui versava il sud erano terribili dal punto di vista sociale , con una economia arretrata rispetto al nord e solo timidi tentativi di modernità sparsi qua e là , escludendo la favola della “ prima ferrovia italiana” perché non è vero , è una forzatura del concetto perché la tratta ferroviaria Napoli -Portici era a solo uso e consumo del Re , un suo capriccio come altri . Il Banco di Napoli era pieno di soldi e se lo sono fregato i piemontesi? Si , ma cosa ti aspetti che faccia un regno che ne conquista un altro? Piuttosto c è da chiedersi perché una tale disponibilità di denaro non fosse stata utilizzata dal Re per ammodernare e migliorare la vita del suo regno, perché un pregio ce l’aveva Franceschiello e i suoi successori : non amavano le guerre e non ne facevano, a differenza dei sabaudi che si erano indebitati fino al collo per le loro brame di conquista.
                Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

                martino de michele

                " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
                Un Cacciatore.

                COMMENTA


                • Ho tanta nostalgia di Andreotti, craxi e Cirino Pomicino....

                  COMMENTA


                  • Originariamente inviato da arsvenandi Visualizza il messaggio
                    Enzo se non lo conoscessi il libro di Aprile non ti avrei consigliato cautela nel leggerlo, in più ho seguito anche una sua presentazione e la mia consorte con la sua associazione culturale l hanno accompagnato in diverse scuole. Ma non ho ascoltato solo la sua di voce, come mia abitudine diffido delle verità assolute e ho fatto i dovuti confronti. Ti ripeto che i documenti citati e riportati nel testo sono inoppugnabili e fanno luce su cosa pensava il Regno d Italia del sud appena conquistato ma il tentativo di dipingere il Regno delle due Sicilia come “ l’isola felice” della penisola è abbastanza sciocco , le condizioni in cui versava il sud erano terribili dal punto di vista sociale , con una economia arretrata rispetto al nord e solo timidi tentativi di modernità sparsi qua e là , escludendo la favola della “ prima ferrovia italiana” perché non è vero , è una forzatura del concetto perché la tratta ferroviaria Napoli -Portici era a solo uso e consumo del Re , un suo capriccio come altri . Il Banco di Napoli era pieno di soldi e se lo sono fregato i piemontesi? Si , ma cosa ti aspetti che faccia un regno che ne conquista un altro? Piuttosto c è da chiedersi perché una tale disponibilità di denaro non fosse stata utilizzata dal Re per ammodernare e migliorare la vita del suo regno, perché un pregio ce l’aveva Franceschiello e i suoi successori : non amavano le guerre e non ne facevano, a differenza dei sabaudi che si erano indebitati fino al collo per le loro brame di conquista.
                    Martino però siamo caduti dalla padella nella brace...quelli che vennero dopo furono di gran lunga peggiori dei predecessori con delle vere e proprie stragi a solo scopo d predazione...la revisione storica quando la facciamo? Mi sembra che siamo in notevole ritardo è stata fatta finanche quella delle foibe quella nostra quando la faranno e la insegneranno nelle scuole?

                    Inviato dal mio RNE-L21 utilizzando Tapatalk

                    ENZO.

                    La sinistra solo per sparare...sono mancino.

                    COMMENTA


                    • Enzo, ti posso assicurare che, purtroppo, so molto bene cosa succedeva all'interno dell'ILVA, almeno fino alla fine degli anni novanta.
                      Inoltre, tu sai, certo meglio di me, che quanto fu venduta la nuova Italsider, così si chiamava all'epoca, in seguito allo smembramento dell'IRI, fu venduta anche, ad esempio, l'Alfa Romeo, che proprio meridionale non mi pare fosse. Quindi la teoria apriliana del complotto naufraga. Del resto essa non regge a fronte di almeno altre due constatazioni storiche. Alla fine della prima guerra mondiale CSM era Diaz, Duca della Vittoria, napoletanissimo, che sostituì dopo caporetto il piemontese Cadorna. Alla stessa data a capo dei IX arditi vi era Giovanni Messe, che durante la seconda guerra mondiale fu unanimemente riconosciuto il miglior generale italiano. Era nato a Mesagne!
                      Non c'era nulla, cento anni fa, che impedisse a un meridionale di giungere a simili risultati, se non il censo o il coraggio, ma quello riguardava tutti. Non c'era ostilità preconcetta e razzista dei savoiardi.
                      Tutto il resto si può dirla alla francese: pas de pain, pas de lapins, pas de lapins, pas de soldats.
                      In bocca al lupo.
                      Narduz

                      COMMENTA


                      • Segui sempre i soldi questo non lo dice Aprile questo lo dico io chiaramente non sono così originale l'ho mutuato dal giudice Falcone e secondo me non vale solo per la lotta alla mafia.

                        Inviato dal mio RNE-L21 utilizzando Tapatalk

                        ENZO.

                        La sinistra solo per sparare...sono mancino.

                        COMMENTA

                        Pubblicita STANDARD

                        Comprimi

                        Ultimi post

                        Comprimi

                        Unconfigured Ad Widget

                        Comprimi
                        Sto operando...
                        X