annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Disastro associazioni venatorie

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (45%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Disastro associazioni venatorie

    Salve ragazzi, stamattina sto 'ncaz..to nero!!!

    CE L'HO CON CHI PRENDE I MIEI SOLDI E SE LI PAPPA ANZICHE' TUTELARMI

    manca ancora parecchio all'apertura ma 3 mesi non sono poi così tanti ed è in quel periodo che si concentrano i rinnovi delle assicurazioni con le AA.VV.

    Io sono diversi anni che sono inc..to nero con chi non fa niente per la categoria, assisto da anni a sporadici comunicati di lamentele contro le amministrazioni e finisce tutto li.
    I "volponi" dei politici indistintamente bianchi, rossi, verdi, gialli ecc.,sono maestri nel prenderci per i fondelli ad ogni tornata elettorale e noi purtroppo abbocchiamo come trote e ci si inchiappettano sempre di più.

    Ci promettono riforme, deroghe, anticipi, posticipi e quant'altro ma i risultati sono sempre maggiori restrizioni.

    Un esempio per tutto che assurdo più assurdo non c'è:
    MA COME SI FA A CONSENTIRE LA CACCIA E VIETARE LO STORNO????? Penso che dopo i moscerini e le zanzare sia la specie più numerosa ed infestante e questi che fanno??? ne vietano la caccia!!!! per me ma penso per tutte le persone dotate di cervello è INCONCEPIBILE!!!

    E quelli che dovrebbero tutelarci che fanno???? una letterina, un comunicatino e finisce lì, tanto loro sono sicuramente già invitati "AGGRATISS" ad ammazzare tutto quello che gli frulla davanti dentro le riserve che prolificano sempre di più.
    Altro piccolo esempio: io sto nella provincia di Roma, ebbene credo in tutta la provincia l'unico pezzo di terra rimasto libero da parchi e riserve sia IL VATICANO, staltr'anno mi farò un capannetto sotto la finestra del papa!!!!!

    Vorrei che in qualche modo facessimo capire ai "nostri carissimi" che SIAMO STUFI!!!!

    In questo sito siamo parecchi iscritti, qualcuno sicuramente avrà conoscenze nel campo assicurativo, perchè non ci riuniamo aderendo a una valida assicurazione privata e mandiamo affan..lo tutti sti magnapane a tradimento!!!!

    Sò che è dura scardinare certe abitudini, ma se non reagiamo in modo concreto finiamo solo di fare chiacchere e subire passivamente ogni improperio.

    Che ne pensate???
    Saluti Massimo

  • #2
    Re: Disastro associazioni venatorie

    La tua contestazione Massimo è la predica che io faccio da anni, mi sembra di averlo già scritto, comunque ti posso dire che se vai all'assicurazione dove hai assicurata la tua auto hai anche la possibilità di risparmiare qualcosa, è successo ad un mio amico.Saluti
    dubium sapientiae initium

    COMMENTA


    • #3
      Re: Disastro associazioni venatorie

      Se la tua aavv la ritieni incapace cambiala.
      Non sono d'accordo con l'assicurazione privata,cambierei aavv,e ne scieglierei una che almeno non fa danni.
      Ad esmpio federarci fanno solo danni.
      Tutte le cacce hanno pari dignita`e meritano pari rispetto.

      COMMENTA


      • #4
        Re: Disastro associazioni venatorie

        Il problema stà nel fatto che le assocciazioni ormai sono politicizzate non sono più come una volta assocciazioni di cacciatori. Poi si deve fare con assessori regionali che di caccia non sanno niente, con politici che prima del voto ti dicono noi faremo (cioè Fa-Remo è stato ucciso da Romolo) e una volta eletti vengono messi all'angolo in aquanto dentro quella coalizione di governo c'è chi rema contro e quindi non viene fatto niente (vedi modifica legge 157) ecc ecc

        COMMENTA


        • #5
          Re: Disastro associazioni venatorie

          Datti una svegliata, cambia associazione.
          Esiste chi la pensa come te.
          Non tutto quel ch'è oro brilla.
          Né gli erranti sono perduti.
          Il vecchio ch'è forte non s'aggrinza.
          Le radici profonde non gelano.
          Dalle ceneri rinascerà un fuoco.
          L'ombra sprigionerà una scintilla.
          Nuova sarà la lama ora rotta.
          E re quel ch'è senza corona.

          (John Ronald Reuel Tolkien)

          COMMENTA


          • #6
            Re: Disastro associazioni venatorie

            Io della mia associazione non mi lamento, in caso contrario non indugerei a cambiare. E' solo con un po di sana concorrenza che le associazioni miglioreranno, ma se i cacciatori continuano a rimanere nelle associazioni che ledono i loro interessi le cose in Italia non cambieranno mai...
            W la caccia!!!!

            COMMENTA


            • #7
              Re: Disastro associazioni venatorie

              Originariamente inviato da grifonenero
              Datti una svegliata, cambia associazione.
              Esiste chi la pensa come te.
              Grazie del preziosissimo consiglio!!!!!

              Magari tu che hai trovato chi ti soddisfa, fallo sapere anche a me.

              COMMENTA


              • #8
                Re: Disastro associazioni venatorie

                Io sarò sempre dell'avviso che non esiste un'associazione venatoria che tutela veramente i cacciatori e i loro interessi attualmente, anzi addirittura ci sono certe che fanno tutto meno che difendere la caccia e i cacciatori come ha detto colombaccio51, per cui l'unica è o passare alla privata (che per me non è sbagliato perché alla fine si tratta di farsi un'assicurazione e se nessuna associazione ci soddisfa giustamente non vedo perché associarsi per forza) o passare alla meno peggio. Ma in ogni caso per me l'unica chance che al cacciatore italiano è rimasta è Caccia Ambiente!
                La caccia è l'unico sport che racchiuda in sé il respiro degli orizzonti senza fine, la voce del mare, la poesia dei boschi, il sibilo dei venti, la potenza degli elementi della natura poiché essa stessa è un elemento della natura. (Nino Cantalamessa)

                Il cane è l'anima della caccia
                César François Adolphe d'Houdetot, Il cacciatore rustico, 1848


                MAURO, FAGLI VEDERE AGLI ANGELI COME SI VA A CACCIA!

                MARY, SARAI SEMPRE NEL MIO CUORE

                COMMENTA


                • #9
                  Re: Disastro associazioni venatorie

                  Vedo con molta delusione che l'argomento non interessa quasi a nessuno.

                  Peccato!!!

                  Leggeremo le solite critiche, le solite polemiche, sentiremo le solite lamentele, chi ce l'ha con Berlusconi chi con i verdi chi con i rossi chi con tutto il mondo.... siamo tutti pronti a chiaccherare, ma per i fatti evidentemente non siamo portati, ognuno ha paura ad uscire dal proprio orticello e gli amministratori delle AA.VV. s'ingozzano con i nostri quattrini e ci ridono pure dietro!!!

                  Pazienza!!!

                  Io comunque da quest'anno ASSICURAZIONE PRIVATA; e costa pure meno!!!
                  Saluti

                  COMMENTA


                  • #10
                    Re: Disastro associazioni venatorie

                    Ciao Massimo, non è che l'argomento non interessi...è che è stato tritato e ritritato, se vai sù "cerca" troverai centinaia di questi post, il problema è che molti di noi, per comodità...per ETA'..per amicizia continuano ha pagare le stesse associazioni, io per esempio sono stato sempre della FIDC, il circolo dove ERO segnato e dove tuttora ho gli amici è FIDC, dopo aver girato su internet per mesi, letto quanto la FIDC-arcicaccia-ecc.ecc. stavano combinando, mi sono deciso, non ho più fatto l'assicurazione,ho lasciato il circolo(non gli amici, anche se quì su MYGRA ne ho trovati molti di più ), e tramite un amico ho scelto il CPA, che mi informa(a volte) con e-mail di quello che succede, purtroppo la nostra categoria invecchia, e (ne conosco centinaia) le persone per pigrizia..o che non ne hanno nessun'altra nelle loro zone, ritornano ha pagare sempre le stesse associazioni venatorie.

                    COMMENTA


                    • #11
                      Re: Disastro associazioni venatorie

                      Originariamente inviato da massimo60
                      Originariamente inviato da grifonenero
                      Datti una svegliata, cambia associazione.
                      Esiste chi la pensa come te.
                      Grazie del preziosissimo consiglio!!!!!

                      Magari tu che hai trovato chi ti soddisfa, fallo sapere anche a me.
                      Mi piacerebbe sapere quale associazione venatoria ha la stessa filosofia del buon massimo.
                      Se non potete postarlo inviatemelo per messaggio privato
                      Grazie.

                      COMMENTA


                      • #12
                        Re: Disastro associazioni venatorie

                        Originariamente inviato da mimetico
                        Ciao Massimo, non è che l'argomento non interessi...è che è stato tritato e ritritato, se vai sù "cerca" troverai centinaia di questi post, il problema è che molti di noi, per comodità...per ETA'..per amicizia continuano ha pagare le stesse associazioni, io per esempio sono stato sempre della FIDC, il circolo dove ERO segnato e dove tuttora ho gli amici è FIDC, dopo aver girato su internet per mesi, letto quanto la FIDC-arcicaccia-ecc.ecc. stavano combinando, mi sono deciso, non ho più fatto l'assicurazione,ho lasciato il circolo(non gli amici, anche se quì su MYGRA ne ho trovati molti di più ), e tramite un amico ho scelto il CPA, che mi informa(a volte) con e-mail di quello che succede, purtroppo la nostra categoria invecchia, e (ne conosco centinaia) le persone per pigrizia..o che non ne hanno nessun'altra nelle loro zone, ritornano ha pagare sempre le stesse associazioni venatorie.



                        Ecco, questo si che lo capisco perchè vale anche per me.
                        Pensa che io sono stato pure presidente FIDC comunale x 20 anni!!!

                        Ho provato a fare di tutto per cambiare l'andazzo, ricevendo solo risatine ironiche

                        Ma "quanno è troppo è troppo" e mo non gne la faccio più.

                        E dobbiamo farci coraggio perchè se non ci facciamo sentire, o meglio smettiamo di mantenere sti magnaccioni, le cose andranno sempre così.

                        Come ho già detto,ci faranno credere che con una letterina di protesta hanno difeso i nostri interessi e finisce tutto lì.
                        Credetemi, questi che manco nomino, abituati da anni a cacciare solo in riserva, manco sanno più che succede di fuori.
                        E tutto sulle spalle nostre.

                        Nel mio piccolo, i sordi mia non li vedono più e spero che altri facciano altrettanto!!!

                        COMMENTA


                        • #13
                          Re: Disastro associazioni venatorie

                          Originariamente inviato da Marbizzaboy
                          Io sarò sempre dell'avviso che non esiste un'associazione venatoria che tutela veramente i cacciatori e i loro interessi attualmente, anzi addirittura ci sono certe che fanno tutto meno che difendere la caccia e i cacciatori come ha detto colombaccio51, per cui l'unica è o passare alla privata (che per me non è sbagliato perché alla fine si tratta di farsi un'assicurazione e se nessuna associazione ci soddisfa giustamente non vedo perché associarsi per forza) o passare alla meno peggio. Ma in ogni caso per me l'unica chance che al cacciatore italiano è rimasta è Caccia Ambiente!
                          ----------------
                          bravò antò ma cacciaambiente non è un'associazione.........siamo nelle mani di incombetenti, però a che serve cambiare associazione! andrebbero mandati tutti a fanculo
                          Francesco

                          COMMENTA


                          • #14
                            Re: Disastro associazioni venatorie

                            Originariamente inviato da mimetico
                            Ciao Massimo, non è che l'argomento non interessi...è che è stato tritato e ritritato, se vai sù "cerca" troverai centinaia di questi post, il problema è che molti di noi, per comodità...per ETA'..per amicizia continuano ha pagare le stesse associazioni, io per esempio sono stato sempre della FIDC, il circolo dove ERO segnato e dove tuttora ho gli amici è FIDC, dopo aver girato su internet per mesi, letto quanto la FIDC-arcicaccia-ecc.ecc. stavano combinando, mi sono deciso, non ho più fatto l'assicurazione,ho lasciato il circolo(non gli amici, anche se quì su MYGRA ne ho trovati molti di più ), e tramite un amico ho scelto il CPA, che mi informa(a volte) con e-mail di quello che succede, purtroppo la nostra categoria invecchia, e (ne conosco centinaia) le persone per pigrizia..o che non ne hanno nessun'altra nelle loro zone, ritornano ha pagare sempre le stesse associazioni venatorie.
                            anch'io sono passato a cpa ma ho messo un post x capire cos'e' cacciambiente che ne pensi?

                            COMMENTA


                            • #15
                              Re: Disastro associazioni venatorie

                              Originariamente inviato da pipposcolopax
                              Originariamente inviato da mimetico
                              Ciao Massimo, non è che l'argomento non interessi...è che è stato tritato e ritritato, se vai sù "cerca" troverai centinaia di questi post, il problema è che molti di noi, per comodità...per ETA'..per amicizia continuano ha pagare le stesse associazioni, io per esempio sono stato sempre della FIDC, il circolo dove ERO segnato e dove tuttora ho gli amici è FIDC, dopo aver girato su internet per mesi, letto quanto la FIDC-arcicaccia-ecc.ecc. stavano combinando, mi sono deciso, non ho più fatto l'assicurazione,ho lasciato il circolo(non gli amici, anche se quì su MYGRA ne ho trovati molti di più ), e tramite un amico ho scelto il CPA, che mi informa(a volte) con e-mail di quello che succede, purtroppo la nostra categoria invecchia, e (ne conosco centinaia) le persone per pigrizia..o che non ne hanno nessun'altra nelle loro zone, ritornano ha pagare sempre le stesse associazioni venatorie.
                              anch'io sono passato a cpa ma ho messo un post x capire cos'e' cacciambiente che ne pensi?
                              Penso che sia una buona cosa ...per cominciare,,,bisognerà seguirla più da vicino

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X