annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Previsioni meteo Settembre ...

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (69%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • nino65
    ha risposto
    Ne riparliamo a dicembre

    Lascia un commento:


  • sassellino
    ha risposto
    Originariamente inviato da nino65 Visualizza il messaggio
    Fare le previsioni per l autunno è come prendere un terno al lotto,a volte non sanno cosa fara'dopo tre giorni,un sito serio nemmeno le farebbe
    Saluti
    Beh a livello microclimatico (che poi è quello che interessa alla gente "Normale") ti dò ragione, ma a livello macroclimatico generale...negli ultimi anni sono stati fatti notevoli passi avanti.
    Il tempo di "casa nostra" non sarà mai prevedibile oltre le 12/24h perchè l'italia è piena di un infinità di rilievi (e microclimi associati) che non rendono possibile ( e non la renderanno mai!) una previsione dettagliata...visto che basta uno scostamento di 50km da parte di una depressione e i suoi venti associati per STRAVOLGERE nettamente la previsione.
    Non è un caso che le previsioni meteo sulle zone costiere siano più attendibili rispetto alle zone interne (sulla costa quanto meno esiste un lato dove i rilievi non ci sono!)

    Detto questo però a livello generale, il trend sembra improntato su una stagione autunnale secca e contraddistinta da correnti settentrionali o orientali, con concrete possibilità di avere un autunno tendenzialmente secco rispetto alla media ed una fase invernale PRECOCE già da novembre o al più inizio dicembre.

    Lo stesso ovviamente vale anche per settembre con la sola differenza che in assenza di piogge è quasi certo che finiremo sopra media termica (maggiori giornate soleggiate e giornate ancora abbastanza lunghe...)

    Ciao

    Lascia un commento:


  • nino65
    ha risposto
    Fare le previsioni per l autunno è come prendere un terno al lotto,a volte non sanno cosa fara'dopo tre giorni,un sito serio nemmeno le farebbe
    Saluti

    Lascia un commento:


  • Jago
    ha risposto
    ......che tristeZZa.......

    Lascia un commento:


  • sassellino
    ha risposto
    Mhhh..per il nord forse qualche passaggio temporalesco ogni tanto (com'e abbastanza normale di questi tempi) ma per il centro sud, settembre mostrerà più che mai il suo lato secco a causa delle particolari disposizioni dell'alta pressione che sembra ormai essersi stabilita proprio sul centro europa.
    Situazione che difficilmente si sbloccherà prima dell'ultima decade ma che potrebbe prolungarsi anche per le settimane successive....

    Ciao

    Lascia un commento:


  • prete
    ha risposto
    Le Previsioni Meteo di AccuWeather per Autunno 2016 in Europa: per l’Italia non è uno scenario confortante…

    Previsioni Meteo Autunno 2016: la linea di tendenza dettata da AccuWeather per l'Europa, prospettive molto calde per il Sud Italia

    [COLOR=#000000 !important]A cura di Filomena Fotia
    2 settembre 2016 - 15:45


    [/COLOR]




    image: http://www.meteoweb.eu/wp-content/up...er-640x360.jpg



    Temperature al di sopra della media caratterizzeranno l’autunno dell’Europa: questa la sintesi della prossima stagione secondo i previsori AccuWeather. L’esperto Eric Leister spiega che per molti Paesi europei l’autunno in arrivo sarà caldo, mentre in Irlanda e Regno Unito la stagione sarà piovosa e ventosa.Vento e pioggia da Irlanda e Regno Unito fino alla Scandinavia

    Nel Regno Unito si attende un autunno caratterizzato da temporali, dichiara Leister: “Frequenti sistemi temporaleschi provenienti dall’Oceano Atlantico porteranno pioggia e vento forte sulle isole britanniche prima di raggiungere anche la Scandinavia occidentale. Si prevedono numerose tempeste prima della fine di Novembre.
    Le forti raffiche di vento non interesseranno il sud dell’Inghilterra, ma la pioggia aumenterà il rischio di inondazioni al termine della stagione,” spiega il meteorologo AccuWeather Tyler Roys. Il pattern climatico si tradurrà in temperature al di sotto della media nelle isole, ed al di sopra della media nell’Inghilterra meridionale.
    In Norvegia e Svezia i prossimi mesi saranno piovosi: frequenza e intensità dei temporali aumenteranno da settembre fino a novembre.




































    Il caldo porterà temporali dalla Francia alla Germania

    Il caldo permarrà anche nella prima parte dell’autunno nelle aree dalla Francia e la Svizzera fino a Polonia e Slovacchia. “Periodi di caldo sono attesi a settembre, prima dell’arrivo di temperature nella media, a stagione inoltrata,” spiega Leister. Non sono attese ondate di calore ma le temperature estive prevarranno nella prima metà dell’autunno. Il calore, inoltre, comporterà lo sviluppo di temporali. Non è previsto maltempo diffuso, ma potrebbero avere luogo fenomeni temporaleschi e alluvioni localizzate.
    Il clima caldo verrà rimpiazzato dall’aria più fresca a stagione inoltrata, quando le masse d’aria dall’Atlantico seguiranno lo sviluppo di ciascuna tempesta,” ha dichiarato il meteorologo AccuWeather Alan Reppert.
    Il pattern si evolverà al tra ottobre e novembre, quando i temporali dall’Atlantico si spingeranno a sud, innalzando il rischio di venti forti, che riguarda principalmente il nord della Francia, il Belgio, i Paesi Bassi, la Danimarca e il nord della Germania,” rende noto Leister. “Brevi periodi di caldo con temperature superiori alla media stagionale sono possibili a inizio novembre.”Clima arido e secco su Spagna e Italia fino ai Balcani

    Un autunno arido e secco è atteso nell’Europa meridionale a causa dell’alta pressione presente sul Mediterraneo. “Quest’area manterrà i fronti temporaleschi a nord e limiterà le precipitazioni sulla regione. Il calore in arrivo da Africa e Mediterraneo si tradurrà in temperature al di sopra della media nel sud della Spagna, nell’Italia centromeridionale e nei Balcani meridionali. Le temperature saranno più variabili sul Balcani, e aumenteranno a metà ottobre,” spiega Leister. “Nella regione in esame le precipitazioni saranno al di sotto della media anche se potranno verificarsi temporali di tanto in tanto“. “Nonostante non siano previste inondazioni diffuse, potrebbero verificarsi alluvioni localizzate nel sud dei Balcani.”
    Un alto rischio incendi permane in Portogallo, Spagna, e sud della Francia,” dichiara Roys. Un po’ di sollievo (anche dalla siccità prolungata) giungerà nell’area a stagione inoltrata, a novembre, quando le precipitazioni aumenteranno.Il caldo lascerà il posto a ondate di freddo dalla Polonia ai Paesi Baltici

    Dalla Polonia ai Paesi Baltici prevarrà il caldo a settembre, prima di lasciare il posto all’aria fredda proveniente da nord. Le linee temporalesche saranno caratterizzate da temporali sulla Scandinavia fino ai Paesi Baltici durante la seconda metà della stagione, comportando precipitazioni diffuse e ondate di freddo, che annunceranno le prime nevicate durante la seconda metà di novembre.
    Meteoweb

    Lascia un commento:


  • prete
    ha risposto
    Previsioni Meteo, gli ultimi aggiornamenti sul ciclone della prossima settimana: ancora importanti conferme sul forte maltempo dei primi giorni di Settembre

    Previsioni Meteo – Gli ultimi aggiornamenti dei principali centri di calcolo confermano l’arrivo sull’Italia del primo vero ciclone autunnale all’inizio della prossima settimana. Il “clou” della tempesta dovrebbe colpire il nostro Paese tra martedì 6 e mercoledì 7 Settembre. Intanto oggi è iniziato il primo peggioramento che si prolungherà anche nel weekend, con instabilità diffusa e accentuata per temporali (soprattutto pomeridiani) molto intensi. Già stamattina si sono verificati i primi episodi di maltempo al Nord/Ovest, e adesso si stanno estendendo verso il Centro.

    Ma il ciclone della prossima settimana sarà un’altra cosa. Una vera e propria perturbazione che investirà in pieno l’Italia. Secondo gli ultimi aggiornamenti, sarà colpita soprattutto l’Italia Orientale, tra l’Adriatico e il Sud. Eloquenti, infatti, le mappe che pubblichiamo a corredo dell’articolo e nella gallery. Il ciclone arriverebbe così dall’Europa centrale, scivolando poi dall’Adriatico al mar Jonio.

    Sarebbe così inevitabile la formazione di numerosi fenomeni estremi soprattutto nelle Regioni meridionali, e in modo particolare tra l’Adriatico e lo Jonio (ma attenzione anche al basso Tirreno). Ovviamente è ancora soltanto una prima ipotesi di dettagli rispetto ad una tendenza (quella del nuovo brusco peggioramento) sempre più consolidata.

    A lungo termine spunta un’altra ipotesi ancora più fresca, e tipicamente autunnale con una violenta tempesta nell’oceano Atlantico e sul nord Europa, e una generale diffusa rinfrescata su gran parte del continente e di conseguenza anche sull’Italia, soprattutto nelle Regioni settentrionali. Ma ovviamente di questo potremo parlare in modo più preciso soltanto nei prossimi aggiornamenti.
    Meteoweb

    Lascia un commento:


  • prete
    ha iniziato la discussione Previsioni meteo Settembre ...

    Previsioni meteo Settembre ...

    Previsioni Meteo Settembre: maltempo autunnale, poi arriva il primo ciclone. Estate definitivamente k.o.

    Previsioni Meteo Settembre: ulteriori conferme sull'arrivo dell'autunno con forte maltempo e temperature in picchiata, l'estate è finita

    [COLOR=#000000 !important]
    28 agosto 2016
    [/COLOR]





    Previsioni Meteo Settembre – Agosto si sta per concludere: gli ultimi tre giorni e poi giovedì 1 settembre inizierà l’autunno meteorologico 2016. Le condizioni meteo, durante la settimana entrante, diventeranno tipicamente autunnali pian piano in tutt’Italia: quest’anno, infatti, l’estate sta facendo le valigie in netto anticipo rispetto alla consuetudine, almeno al centro/sud dove solitamente si prolunga fino a settembre inoltrato. Invece oggi si sta concludendo la terza settimana consecutiva con temperature che al meridione sono rimaste abbondantemente inferiori rispetto alle medie del periodo, e già in questa seconda metà di Agosto il tempo ha fatto le bizze con caratteristiche più autunnali che estive.

    Con l’estate definitivamente k.o., nei prossimi giorni le condizioni meteorologiche prenderanno una piega tipicamente autunnale in tutto il Paese. Già dall’inizio della settimana le condizioni del tempo peggioreranno bruscamente al Nord, con forti piogge e temporali in estensione da giovedì 1 settembre anche al Sud. Poi ancora instabilità diffusa, temperature altalenanti e soprattutto all’orizzonte un possibile ciclone – il primo della stagione autunnale – tra martedì 6 e mercoledì 7 settembre.

    Le carte sono eloquenti, e tutti i principali centri di calcolo che ci consentono di effettuare le previsioni meteo concordano nella stessa evoluzione. Ad esempio qui accanto ecco un grafico con le previsioni per Novara, valide per tutto il Nord/Ovest: si prospetta un lungo periodo di forti piogge con temperature in lento e graduale calo, più netto dopo il 5 settembre. Una situazione di “svolta” stagionale dopo il lungo periodo mite e soleggiato con cui si sta concludendo Agosto al Nord.

    Poi sul ciclone del 6-7 settembre l’ipotesi è quella che venga accompagnato addirittura dal primo vero freddo stagionale, con abbondanti nevicate sull’arco Alpino. E il freddo porterebbe l’autunno vero non solo in Italia, ma anche su gran parte d’Europa, soprattutto nei settori centro/orientali del continente, sui Balcani ma anche sulla Francia. Insomma, uno scenario tipicamente autunnale, anche se al momento si tratta soltanto di una tendenza a lungo termine che richiederà ulteriori conferme nei prossimi aggiornamenti. Il percorso, però, sembra già tracciato e lo scriviamo da tempo. L’estate è praticamente finita.

    Meteoweb

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X