annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Situazioni meteo particolari nella nostra Italia.

Comprimi
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Situazioni meteo particolari nella nostra Italia.

    Milano in tilt, diversi quartieri sott'acqua: i video degli allagamenti


    08-07-2014 ore 13:04


    E' terminata da poco l'esondazione del Seveso, dopo quasi 12 ore d'emergenza: il comune di Milano ha spiegato che il fiume ha smesso di salire attorno a mezzogiorno ed ora l'acqua sta gradualmente defluendo. Era infatti iniziata questa notte, poco prima delle ore 3, l'esondazione che ha determinato allagamenti diffusi in tutta la parte nord della città, oltre naturalmente all'hinterland, con difficoltà enormi alla viabilità ed allagamenti ai negozi. Molto vasta l'area colpita rispetto alle esondazioni del Seveso avvenute in precedenza: se il punto di origine rimane la zona Niguarda, questa volta l'acqua si è allargata fino a viale Suzzani, via Ca' Granda, viale Sarca, viale Fulvio Testi, invadendo anche viale Zara, piazza Sondrio, e persino il quartiere Isola


    Come è noto, la città non è assolutamente nuova a questi eventi, che ricorrono con straordinaria frequenza da oltre mezzo secolo (leggi qui per approfondire il problema delle esondazioni del Seveso): l'ultima esondazione risale ad appena 15 giorni fa, al precedente evento perturbato del 25 giugno. L'episodio odierno è ancor più eccezionale, se si pensa che sono state allagate zone che non venivano sommerse dal 2004. La principale causa dell'ingrossamento e del conseguente straripamento del Seveso, in zona Milano, deriva dalle grandi piogge che si sono abbattute a nord del capoluogo, in Brianza e soprattutto nel Comasco: dalla mezzanotte, in alcune località, sono localmente caduti più di 150 mm di pioggia, caduta con intensità torrenziale. Purtroppo sono attese nuove forti piogge anche quest'oggi, specie in serata.


    Meteogiornale
    Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

  • #2
    Genova: da oltre 30 anni non faceva così freddo a luglio!








    10-07-2014 ore 10:10


    L'irruzione di aria fredda non ha risparmiato nemmeno la Liguria, prima scatenando piogge e temporali, poi causando un autentico crollo della temperatura.
    La temperatura minima registrata questa mattina all'aeroporto di Genova-Sestri non è di quelle che passano inosservate: 14,8°C, 6,1°C al di sotto della media del periodo 1971/2000 e 6,6°C sotto la media 1981/2010. Era dal 1981 che la temperatura a Genova-Sestri non scendeva sotto i 15°C in luglio.
    33 anni fa la minima fu di 14,4°C il 18 luglio e 14,5°C il 19. Nel 1978 si scese ancora più in basso, 14,2°C il 7 luglio. Altri valori sotto i 15°C si registrarono nella seconda metà degli anni '60, nel 1966, 1968 e 1969.
    In tempi recenti i valori limite si erano registrati nel 2011 con 15,3°C il 20 luglio e nel 2009 con 15,9°C il 18 luglio.
    In questi primi 10 giorni di luglio la media delle temperature minime e massime è stata di 18,7/25,3°C, circa 2°C al di sotto delle medie mensili trentennali.
    In tempi recenti il mese di luglio più freddo è stato quello del 2011 con medie di 20,6/25,9°C. 18,8/25,4°C fu la media del luglio 1981, addirittura 18,2/23,7°C quella del 1980, il mese di luglio più freddo dell'ultimo secolo. Molto freddi anche i mesi di luglio del 1977 e 1978, con medie rispettivamente di 19/25,6°C e 18,6/25,9°C.
    Aria tersa e bel sole mattutino quest'oggi a Genova (webcam da stefanome.it), ma anche oggi non mancheranno annuvolamenti favoriti dall'aria fredda in quota.

    Meteogiornale
    Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

    COMMENTA


    • #3
      Luglio 2014 nella regione elvetico-insubrica, fra record e normalità. Parte I: le temperature del XXI secolo


      Un mese che ha fatto parlare, anche per via degli episodi di cronaca accaduti a Milano, e che è risultato piuttosto fresco in pianura a causa d'un soleggiamento negativo da primato.



      03-08-2014 ore 10:24


      Si è scritto parecchio sulle anomalie meteorologiche del luglio 2014, complici le esondazioni del fiume Seveso a Milano e i riflessi su un'economia turistica fiaccata dalla crisi. Dal punto di vista termico però, il mese appena concluso si può definire parzialmente anomalo solo se inquadrato nello scenario climatico del XXI secolo. L'analisi che segue è incentrata sulle aree della pianura lombardo piemontese e sulla Svizzera.
      In generale, il luglio più fresco resta quello del 2000: a Novara infatti, allora si rilevò una media di 22,0 °C contro i 22,2 °C di quest'anno. Il quadro muta lievemente nell'area prealpina, poiché a Lugano le medie di entrambi i mesi si attestano a 20,4 °C. Se ci si sposta in alta montagna invece, le cose cambiano drasticamente: al Gran San Bernardo (2.472 m) la media 2014 è stata di 6,5 °C ma nel luglio 2011 fu di 5,5 °C mentre nel luglio 2000 di 5,4 °C (nota: i dati successivi al 2010, in questa stazione di MeteoSvizzera non sono ancora stati omogeneizzati). Ancor più netto il quadro nella regione nord alpina: al Säntis (2.502 m) i 6,0 °C di quest'anno pongono luglio solo in 9ª posizione tra i più freschi del XXI secolo, lontano dai 3,1 °C del luglio 2000 e pure dai 3,8 °C del luglio 2011. A Zurigo infine, con 17,6 °C il luglio 2014 non è paragonabile al luglio 2000, che fece registrare 15,7 °C.
      Panorama di Lugano dalla webcam di ticino.ch
      In sostanza, mentre si può dire che quella di 14 anni fa fu una condizione meteorologica generalizzata per l'Italia centro occidentale e per la Svizzera, l'attuale ha avuto incidenza nella regione dei laghi prealpini e delle adiacenti pianure, a causa soprattutto dello scarso soleggiamento, questo sì da record: a Lugano si sono avuti 10.423 minuti di sole (al 30 luglio), contro i circa 15.300 minuti della norma. Il dato, informa una nota di MeteoSvizzera, pur non ancora definitivo, stabilirà comunque il nuovo limite mensile, inferiore agli 11.983 minuti del luglio 1980. Ne è derivata una media dei valori massimi che, a Novara, ha fatto segnare 27,1 °C contro i 27,3 °C del luglio 2000. In due occasioni inoltre, la massima del giorno non ha raggiunto i 22 °C, limite che a Novara è tipico della prima decade di maggio o della terza decade di settembre. La singolarità è resa evidente da questo quadro cronologico:
      15 luglio 2002 = 19,4 °C
      8 luglio 2014 = 21,6 °C
      29 luglio 2014 = 21,6 °C
      Si tratta dei tre unici episodi di mancato raggiungimento della soglia di 22 °C nel XXI secolo, il che la dice lunga sulla rarità della circostanza. Nel bilancio non va tuttavia dimenticato che, per quanto breve, a luglio si è avuta pure un'ondata di calore. Il concetto di ondata di calore non è esattamente codificato e varia a seconda delle zone in esame. Nella pianura a nord del Po, a cavallo tra Piemonte e Lombardia, si può catalogare come tale un periodo di almeno cinque giorni consecutivi in cui la media quotidiana sia pari o superiore ai 25 °C. A Novara, tale condizione si è riscontrata il 16-20 luglio (media complessiva: 26,2 °C), uno degli episodi meno intensi del XXI secolo; ma nel luglio 2000 non si ebbe alcuna ondata di calore. Per quanto riguarda le temperature massime, il 19 luglio la rete di Arpa Piemonte ha archiviato una punta di 34,0 °C a Cameri (hinterland di Novara), mentre MeteoSvizzera segnala 34,9 °C a Bad Ragaz e 34,7 °C a Coira. Le notti tropicali (temperatura minima superiore ai 20 °C) a Novara sono state 5 contro le 7 del luglio 2000. Nell'insieme però, la media dei valori minimi si attesta, sempre a Novara, a 18,2 °C mentre nel luglio 2000 fu di 17,2 °C. Una notte tropicale si è avuta pure a Zurigo: quella sul giorno 20.
      Questa fase piuttosto calda era stata preceduta da un fronte perturbato di estrazione artico polare, che l'8-10 luglio aveva portato neve fin verso i 2.000 m sul versante nord alpino. Una nuova recrudescenza, con neve al di sotto dei 2.500 m sul massiccio del Monte Rosa, si è avuta il 29 luglio. Ma, a conferma che nessuna anomalia si è manifestata in alta montagna, la punta minima alla Capanna Regina Margherita (4.560 m), sulla vetta del Monte Rosa, secondo i sensori di Arpa Piemonte è stata di -13,5 °C (9 luglio).

      Meteogiornale
      Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

      COMMENTA


      • #4
        Un disastro anche qui.....
        Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
        Indro Montanelli


        Ciao Mauro,amico mio!

        COMMENTA


        • #5
          Ho letto proprio adesso cavoli:

          Bomba d'acqua fa esondare torrente: 4 morti e 8 feriti durante una sagra

          Gente appesa ai soffitti per non affogare. Almeno altre venti persone hanno riportato lesioni


          Tragedia nel trevigiano, dove una tempesta lampo ha fatto quattro morti e otto feriti di cui uno grave durante una sagra di paese, a Refrontolo. A esondare è stato il torrente Lienza. La causa sarebbe lo scivolamento nel torrente di materiali vario, tra cui numerose rotoballe di fieno che hanno provocato un effetto «tappo», ostruendo il corso del torrente e determinandone lo sversamento. Napolitano ha espresso dolore per le vittime.


          Il Messaggero

          Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

          COMMENTA


          • #6
            La giornata di domenica ha riservato furiosi temporali su alcune zone del Nord Italia: nelle ore più calde una disastrosa grandinata si è abbattuta in provincia di Reggio Emilia, dando luogo ad eventi anche estremi. Le foto in basso mostrano le bombe di ghiaccio che hanno colpito la zona di Novellara, in qualche caso con chicchi di diametro fino a 6 cm. Inevitabili danni ingenti non solo all'agricoltura, ma anche ad autovetture e vetri di abitazioni.



            Meteogiornale
            Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

            COMMENTA


            • #7
              Etna in eruzione: enormi fontane di lava, spettacolo al tramonto


              06-08-2014 ore 17:58


              Il vulcano siciliano sta attraversando un momento di vivace attività eruttiva dal fianco meridionale, che ormai si protrae quasi ininterrottamente da circa un mese: fontane di lava che sgorgano dai 2 nuovi coni gemelli sono visibili anche a grande distanza.


              La sera del 5 Agosto l'Etna ha dato ancora spettacolo e a ciò si riferisce il video in alto, con le immagini al tramonto che lascia progressivamente la luce al bagliore delle fontane di lava, accompagnata dai classsici boati. Scorci davvero suggestivi.




              Metegiornale
              Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

              COMMENTA


              • #8
                Sarneghera sull'Ovest, piante a terra e tetti in aria - Sebino e Franciacorta - Giornale di Brescia
                da casa alle 9.20:
                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Foto0029.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 31.5 KB 
ID: 1682665
                ..senti un pò se non può intervenire il tuo Principale Don....

                Non ho nulla contro i vegetariani, ma se adamo ed eva avessero mangiato il serpente piuttosto che la mela ora saremmo ancora in paradiso...

                COMMENTA


                • #9
                  PARTICOLARI ??!!!???!!!
                  qui e come in scozia ... tranne la selvaggina !
                  L' Alpinismo è salire per la via più facile alla vetta, tutto il resto è acrobazia*

                  COMMENTA


                  • #10
                    Originariamente inviato da eolo Visualizza il messaggio
                    Sarneghera sull'Ovest, piante a terra e tetti in aria - Sebino e Franciacorta - Giornale di Brescia
                    da casa alle 9.20:
                    [ATTACH=CONFIG]53304[/ATTACH]
                    ..senti un pò se non può intervenire il tuo Principale Don....
                    Cavoli Edo sto leggendo le notizie che riguardano le nostre zone e un poco tutto il nord .......il mio principale è in ferie anche Lui ......[emoji56].[emoji3]...non vuole essere disturbato, mi dice che pregate troppo poco .....vedete di riparare alla svelta .....mi dice che se ne riparla settimana prossima ......
                    Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

                    COMMENTA


                    • #11
                      Caro "Prete" tà crède più gnàa te.

                      COMMENTA


                      • #12
                        ..Ferragosto??

                        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Foto0032.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 26.3 KB 
ID: 1682685 Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Foto0030.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 31.6 KB 
ID: 1682687 Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Foto0032.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 26.3 KB 
ID: 1682685 Don..diga al tò Capo che so gnèc..

                        http://www.bergamonews.it/mediacente...lettori-193815
                        File allegati

                        Non ho nulla contro i vegetariani, ma se adamo ed eva avessero mangiato il serpente piuttosto che la mela ora saremmo ancora in paradiso...

                        COMMENTA


                        • #13
                          Prega, prega, prega Edo ........cmq non mi ricordo di un tempo meteo così brutto in questi periodi .....
                          Sono sempre diffidente delle persone a cui non piacciono i cani mentre mi fido tantissimo del cane quando non gli piace una persona.

                          COMMENTA


                          • #14
                            Originariamente inviato da prete Visualizza il messaggio
                            Prega, prega, prega Edo ........cmq non mi ricordo di un tempo meteo così brutto in questi periodi .....


                            Non ho nulla contro i vegetariani, ma se adamo ed eva avessero mangiato il serpente piuttosto che la mela ora saremmo ancora in paradiso...

                            COMMENTA


                            • #15
                              ..continua a piovere, ma...

                              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   acquario.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 40.8 KB 
ID: 1682711


                              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   pesce.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 40.3 KB 
ID: 1682712

                              ..oggi sembra FINE OTTOBRE..

                              Non ho nulla contro i vegetariani, ma se adamo ed eva avessero mangiato il serpente piuttosto che la mela ora saremmo ancora in paradiso...

                              COMMENTA

                              Chi ha letto questa discussione negli ultimi 10 giorni:

                              Video in Rilievo

                              Comprimi

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Trending

                              Comprimi

                              • prete
                                Meteo stagione 2017/2018
                                prete
                                Visto che domenica ripartiamo tutti, ripartiamo anche con il meteo.... in sella al riccio a tutti.....

                                Allerta Meteo, forte maltempo al Nord

                                ...
                                15/09/17, 10:15

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi

                              Tag nuvola

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              • prete
                                Meteo stagione 2017/2018
                                prete
                                Visto che domenica ripartiamo tutti, ripartiamo anche con il meteo.... in sella al riccio a tutti.....

                                Allerta Meteo, forte maltempo al Nord

                                ...
                                15/09/17, 10:15
                              Sto operando...
                              X