annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

I grafici e le immagini del tempo

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (45%) dei costi necessari.
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    Re: I grafici e le immagini del tempo

    Originariamente inviato da cacciatore96
    Conoscete siti per il meteo dove mostrano direzione/velocità del vento regione per regione?
    Grazie.

    Eccola Fernando... ciao Francesco

    http://www.ilmeteo.it/portale/mappe-meteo-venti
    Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
    Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
    Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
    Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
    (Harvey B. Mackay)


    COMMENTA


    • #47
      Re: I grafici e le immagini del tempo

      Originariamente inviato da cacciatore96
      Conoscete siti per il meteo dove mostrano direzione/velocità del vento regione per regione?
      Grazie.
      Prova a vedere questo, http://www.meteoam.it/
      Servizio Meterologico Aeronautica Militare

      COMMENTA


      • #48
        Re: I grafici e le immagini del tempo

        Queste sono le previsioni e le immagini relative al periodo dal:
        1. Fino a DOMENICA 23 ottobre(attendibilita' alta 70%)[list:3hjrrwxp]
        2. Perturbazioni atlantiche in transito sull'Italia da Ovest verso Est tra il 19 e 22 ottobre. Attendiamo un peggioramento del tempo graduale a partire dalle nostre regioni occidentali con piogge e temporali, neve sulle Alpi anche fin sotto i 1000m entro il giorno 20. Estensione del tempo instabile o perturbato a tutto il territorio nazionale con venti dapprima dai quadranti occidentali o meridionali, poi da Nord. Temperature in lieve ma generale aumento ad inizio periodo, poi in brusca diminuzione a partire dalle regioni settentrionali. Valori che si porteranno diffusamente sotto la media stagionale.

          STATO DEL CIELO
          Primi annuvolamenti anche compatti sulle regioni tirreniche, di Nordovest e a tratti tra le isole maggiori. Questo tra il 18 e 19 ottobre, quando poi la nuvolosità diverrà via via più intensa su tutto il Centronord. Tra il 20 e 22 del mese instabile o perturbato gradualmente su tutti i settori con schiarite sempre possibili ma temporanee. Ampi spazi di sereno a partire da Ovest entro domenica 23.

          PRECIPITAZIONI
          Prime piogge per lo più deboli sulle regioni occidentali e in prossimità dei rilievi alpini del Nord. Rovesci verso tutto il Centronord dal 19 ottobre e poi sul resto dell'Italia entro il 20 del mese. Qualche temporale sulle coste di Sardegna, regioni tirreniche e localmente altrove. Neve sulle Alpi inizialmente oltre i 1500/1800m e solo sulle cime più importanti dell'Appennino settentrionale, poi calo della quota neve con episodi fin sotto i 1000m su centro-est Alpi e intorno ai 1000m sull'Appennino. Stato di attenzione per le forti piogge sui rilievi e aree pedemontane di Lombardia e Venezie. Rapido miglioramento per domenica 23.

          TEMPERATURE
          Valori inizialmente in aumento al Centrosud e sul Nordest per i venti pre-frontali piuttosto miti, meridionali/occidentali. Questo tra il 18 e 19 ottobre, quando invece le temperature massime diminuiranno sulle regioni di Nordovest e localmente tirreniche ove piovoso. Dal 20 del mese temperature in diminuzione graduale su tutto il Paese, anche sotto la media di 4-5 °C.[/*:m:3hjrrwxp]

        [/*:m:3hjrrwxp][*]Tra LUNEDI 24 e VENERDI 28 ottobre (attendibilita' media 50%)
        • Temporanea variabilità con maggiori spazi soleggiati e addensamenti solo locali per lunedì 24 ottobre. Tuttavia una profonda saccatura atlantica tenderà a riabbracciare quasi tutta l'Europa occidentale fino a raggiungere il cuore del Mediterraneo. Un treno di perturbazioni potrebbe sfilare "in serie" sulle nostre regioni italiane con piogge e temporali a più riprese e pre-allerta meteo per le ingenti precipitazioni. Temperature tuttavia intorno alla media stagionale per i venti oceanici relativamente miti.

          STATO DEL CIELO
          Transito di veloci corpi nuvolosi in un contesto spesso soleggiato per lunedì 24. Qualche addensamento più compatto lungo le regioni tirreniche e sui rilievi del Nord. Ma è atteso un nuovo forte peggioramento a partire da Ovest verso Est, entro il 25 ottobre. Instabile o perturbato poi per diversi giorni per il transito di una serie di fronti atlantici.

          PRECIPITAZIONI
          Per lunedì 24 ottobre rare precipitazioni a carattere locale più probabili sulle regioni tirreniche e sui rilievi del Nord, specie su quelli alpini. Per lo più asciutto sulle zone di costa e pianura, particolarmente delle regioni centro-meridionali, adriatiche e ioniche. Ma tra il 25 e 26 peggiora forte a partire da Ovest con piogge e temporali che raggiungeranno tutto il Centronord, poi anche il Sud entro il 27 del mese. Pre-allerta meteo sulle zone a rischio di dissesto idrogeologico del Nord e Toscana. Ancora precipitazioni anche abbondanti probabili per il resto del periodo qui considerato, anche nevose sulle Alpi a quote oscillanti tra i 1100 e 1800m.

          TEMPERATURE
          Aumento dei valori che si assesteranno intorno alla media stagionale o leggermente inferiori ove persisteranno le maggiori precipitazioni. Lieve diminuzione a partire dal Nord dal 27 ottobre in poi per la rotazione dei venti da Maestrale.[/*:m:3hjrrwxp]

        [/*:m:3hjrrwxp][*]Tra SABATO 29 e MERCOLEDI 2 novembre (attendibilita' bassa 30%)
        • Per il lungo termine l'evoluzione risulta molto incerta. Dopo il transito del treno di perturbazioni atlantiche è possibile la persistenza di campi di bassa pressione in sede mediterranea con altre giornate uggiose e fresche. Tuttavia non si può escludere una fisiologica pausa dal maltempo, con aumento della pressione atmosferica e qualche giornata più stabile e soleggiata. Freddo repentino fuori stagione, poi le piovose perturbazioni atlantiche!... Restate aggiornati!

          STATO DEL CIELO
          Probabile transito degli ultimi sistemi nuvolosi, anche intensi da Ovest verso Est nella prima parte del weekend 29-30 ottobre. Poi migliora con cieli poco nuvolosi sulla maggior parte del territorio nazionale. Possibile bel tempo per i primissimi giorni di novembre (da confermare).

          PRECIPITAZIONI
          Ultime piogge e locali temporali ma con tendenza al miglioramento. Probabile stabilizzazione con rari fenomeni per lo più concentrati in prossimità dei rilievi per fine mese e gli inizi di novembre. Tuttavia attendiamo conferme, visto il lungo periodo instabile precedente.

          TEMPERATURE
          Oscillazioni positive e negative piuttosto contenute con valori intorno alla media del periodo.[/*:m:3hjrrwxp]
        [/*:m:3hjrrwxp][/list:3hjrrwxp]
        Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
        Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
        Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
        Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
        (Harvey B. Mackay)


        COMMENTA


        • #49
          Re: I grafici e le immagini del tempo

          Questo il grafico del tempo nel periodo tra il 17 ottobre al 01 novembre 2011
          Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
          Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
          Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
          Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
          (Harvey B. Mackay)


          COMMENTA


          • #50
            Re: I grafici e le immagini del tempo

            Da quello che capisco è in arrivo una bella ondata di maltempo.
            Da noi sembra inizierà mercoledi
            MAURO NON TI DIMENTICHEREMO MAI!!!!!!!!!!!

            COMMENTA


            • #51
              Re: I grafici e le immagini del tempo

              Originariamente inviato da lucav
              Da quello che capisco è in arrivo una bella ondata di maltempo.
              Da noi sembra inizierà mercoledi

              Giusto Lucav.. mercoledì-giovedì peggiora al nord e poi si estende a tutta l'Italia almeno centrale ... Poi da venerdì nuovo arrivo di venti da nord-nord-est di media intesità che portano un nuovo abbassamento delle temperature e neve sulle alpi al di sopra dei 1500-1800 mt per poi scendere fino a quota 1000mt anche sugli appennini..

              Ciao Francesco
              Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
              Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
              Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
              Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
              (Harvey B. Mackay)


              COMMENTA


              • #52
                Re: I grafici e le immagini del tempo

                Originariamente inviato da franuliv
                Poi da venerdì nuovo arrivo di venti da nord-nord-est di media intesità che portano un nuovo abbassamento delle temperature e neve sulle alpi al di sopra dei 1500-1800 mt per poi scendere fino a quota 1000mt anche sugli appennini..

                Ciao Francesco
                Questa situazione non mi piace per niente.... la neve adesso, cavolo, non ci voleva proprio sui passi......
                La fortuna prima o poi deve girare e speriamo lo faccia alla svelta !

                COMMENTA


                • #53
                  Re: I grafici e le immagini del tempo

                  Sciroccata in vista per l'ultima settimana di ottobre

                  L'autunno entra nel vivo con un tipica situazione piovosa demandata soprattutto ad un consistente flusso di correnti afro-mediterranee sciroccali cariche d'acqua dirette verso l'Italia in particolare tra martedì 25 e venerdì 29. Vediamo i dettagli della possibile evoluzione.
                  In primo piano - Oggi, ore 12.04

                  L'atmosfera si fa frizzante. Accantonate le calme tardo estive, si vanno disegnando sui bordi del vortice polare ondulazioni via via più ampie, le quali costruiranno un imponente circolazione meridiana, volta ad appianare i forti contrasti tra le alte e le medie latitudini. Era da tempo che aspettavamo la rottura di questo equilibrio statico e lo sfondamento delle storm tracks, il letto entro il quale scorrono le perturbazioni, verso il Mediterraneo.

                  Ora l'autunno può davvero impugnare i comandi del tempo e dare quello che finora ha negato su molte regioni italiane: la pioggia. Senza fare danze tribali volte ad appianare i deficit che si registrano in particolare al nord-ovest e sulle regioni dell'alto Tirreno, ci penserà lo Scirocco.
                  Il vento caldo del nord Africa si farà carico di abbracciare tutto il nostro Paese già a partire da lunedì 24 e per almeno tutta la settimana che ci porterà sin quasi a fine mese. Lo sprofondamento di un asse di saccatura atlantico sulla penisola Iberica e ancor più verso il nord Afric,a attiverà un flusso caldo-umido che insisterà per diversi giorni apportando situazioni piovose localmente anche intense e accompagnate da eventuali criticità, in particolare al nord-ovest. Come dire da un estremo all'altro.

                  Lo Scirocco porterà ad un generale rialzo delle temperature, ma senza eccessi: la colonnina di mercurio, dopo la precedente raffreddata, non farà altro che riportarsi sui valori medi stagionali. Solo l'estremo sud potrà sperimentare una fase particolarmente mite tra martedì 25 e venerdì 28 ottobre.

                  Concludiamo osservando che l'ampiezza di sviluppo delle onde atmosferiche, con l'impennata degli anticicloni su est europeo e regione scandinava, pare destinata a fungere da blocco per la progressione e il successivo allontanamento delle perturbazioni atlantiche. In altre parole la fine di ottobre potrebbe dar luogo a ripetute fasi di maltempo, in un clima piovoso prettamente tipico della stagione in corso. Speriamo solo nella giusta misura.




                  La situazione così come descritta non mi piace per i sasselli con quegli anticicloni di blocco soprattutto quello sulla Scandinavia, cesene e sasselli

                  COMMENTA


                  • #54
                    Re: I grafici e le immagini del tempo

                    Originariamente inviato da Turdus
                    Sciroccata in vista per l'ultima settimana di ottobre

                    L'autunno entra nel vivo con un tipica situazione piovosa demandata soprattutto ad un consistente flusso di correnti afro-mediterranee sciroccali cariche d'acqua dirette verso l'Italia in particolare tra martedì 25 e venerdì 29. Vediamo i dettagli della possibile evoluzione.
                    In primo piano - Oggi, ore 12.04

                    L'atmosfera si fa frizzante. Accantonate le calme tardo estive, si vanno disegnando sui bordi del vortice polare ondulazioni via via più ampie, le quali costruiranno un imponente circolazione meridiana, volta ad appianare i forti contrasti tra le alte e le medie latitudini. Era da tempo che aspettavamo la rottura di questo equilibrio statico e lo sfondamento delle storm tracks, il letto entro il quale scorrono le perturbazioni, verso il Mediterraneo.

                    Ora l'autunno può davvero impugnare i comandi del tempo e dare quello che finora ha negato su molte regioni italiane: la pioggia. Senza fare danze tribali volte ad appianare i deficit che si registrano in particolare al nord-ovest e sulle regioni dell'alto Tirreno, ci penserà lo Scirocco.
                    Il vento caldo del nord Africa si farà carico di abbracciare tutto il nostro Paese già a partire da lunedì 24 e per almeno tutta la settimana che ci porterà sin quasi a fine mese. Lo sprofondamento di un asse di saccatura atlantico sulla penisola Iberica e ancor più verso il nord Afric,a attiverà un flusso caldo-umido che insisterà per diversi giorni apportando situazioni piovose localmente anche intense e accompagnate da eventuali criticità, in particolare al nord-ovest. Come dire da un estremo all'altro.

                    Lo Scirocco porterà ad un generale rialzo delle temperature, ma senza eccessi: la colonnina di mercurio, dopo la precedente raffreddata, non farà altro che riportarsi sui valori medi stagionali. Solo l'estremo sud potrà sperimentare una fase particolarmente mite tra martedì 25 e venerdì 28 ottobre.

                    Concludiamo osservando che l'ampiezza di sviluppo delle onde atmosferiche, con l'impennata degli anticicloni su est europeo e regione scandinava, pare destinata a fungere da blocco per la progressione e il successivo allontanamento delle perturbazioni atlantiche. In altre parole la fine di ottobre potrebbe dar luogo a ripetute fasi di maltempo, in un clima piovoso prettamente tipico della stagione in corso. Speriamo solo nella giusta misura.




                    La situazione così come descritta non mi piace per i sasselli con quegli anticicloni di blocco soprattutto quello sulla Scandinavia, cesene e sasselli
                    Ottimo Maurizio
                    Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
                    Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
                    Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
                    Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
                    (Harvey B. Mackay)


                    COMMENTA


                    • #55
                      Queste sono le previsioni e le immagini relative al periodo dal:

                      Tra LUNEDI 24 e SABATO 29 ottobre(attendibilita' alta 70%)
                      • Area depressionaria sul Mediterraneo centro-occidentale collegata a profonde saccature atlantiche in azione sui settori occidentali europei. Tempo instabile o perturbato su tutto il territorio nazionale con venti dapprima dai quadranti meridionali, poi in rotazione da Est/Nordest alla fine del periodo qui considerato. ALLERTA METEO tra il 24 e 26 del mese per le ingenti precipitazioni che cadranno su molte regioni, attenzione sulle aree a rischio di dissesto idrogeologico. Neve solo in quota sulle Alpi e nord Appennino, quota neve in calo dopo il 26 ottobre. Temperature in lieve ulteriore aumento ad inizio periodo al Centrosud grazie ai venti più miti sciroccali, poi graduale diminuzione dal 28 ottobre per un cambio di circolazione con venti dai quadranti orientali.

                        STATO DEL CIELO

                        Cieli molto nuvolosi o coperti sulla maggior parte del territorio nazionale, con timide schiarite tra Lazio, Abruzzo e Molise, anche ampie invece al Sud e sulla Sicilia. Addensamenti tuttavia sempre probabili, particolarmente tra Puglia, Lucania e aree ioniche calabresi. Tempo migliore con schiarite più probabili tra il 26 e 28 del mese.

                        PRECIPITAZIONI
                        Piogge e temporali diffusi, più insistenti al Nord sulle regioni centrali tirreniche, Marche e Sardegna con stato di allerta meteo sulle aree a rischio di dissesto idrogeologico. Le piogge infatti potranno cadere per diverse ore con fenomeni anche temporaleschi di forte intensità. Rovesci diffusi anche tra Lazio, Abruzzo, Molise e Puglia ma intermittenti e con pause asciutte più frequenti. Meglio tra Calabria e Sicilia con pause asciutte ben più longeve. La neve è attesa sulle Alpi solo in quota, tra i 1600 e 1900m. Solo sulle cime più elevate in Appennino. Tra mercoledì 26 e Venerdì 28 ottobre precipitazioni meno estese e con pause asciutte molto più presenti su tutta l'Italia.

                        TEMPERATURE
                        Valori in temporaneo aumento al Centrosud tra il 24 e 25 ottobre con valori anche superiori alla media stagionale al Sud, isole e sul Lazio. Tra il 26 e 28 ottobre clima più fresco su tutte le regioni ma con valori in assestamento intorno alla media stagionale.
                      Tra DOMENICA 30 e GIOVEDI 3 novembre (attendibilita' media 50%)
                      • Temporanea variabilità per i primi giorni di novembre con maggiori spazi soleggiati e addensamenti solo locali. Tuttavia dal 3 novembre si potranno concretizzare 2 diverse situazioni: A) una profonda saccatura atlantica tenderà a riabbracciare quasi tutta l'Europa occidentale fino a raggiungere il cuore del Mediterraneo. Un treno di perturbazioni potrebbe sfilare nuovamente sulle nostre regioni italiane con piogge e temporali a più riprese e di nuovo allerta meteo per le ingenti precipitazioni. B) Una vasta area di alta pressione estesa tra la Russia europea e i Paesi dell'Est attiva venti freddi di origine balcanica con calo termico generale e addensamenti su tutte le zone esposte, specie aree adriatiche e Appennino centro-meridionale. In tal caso possibili anche i primi eventi nevosi sotto i 1000m. Temperature nel caso A intorno alla media stagionale per i venti oceanici relativamente miti, nel caso B in forte diminuzione specie a Est.

                        STATO DEL CIELO

                        Probabile transito di veloci corpi nuvolosi in un contesto spesso soleggiato fine ottobre e i primi 2 giorni di novembre. Qualche addensamento più compatto lungo le regioni adriatiche e sui rilievi del Nord. Ma è atteso un nuovo forte peggioramento a partire da Ovest verso Est, entro il 3 novembre. Instabile o perturbato poi per diversi giorni per il transito di una serie di fronti atlantici. Non si esclude tuttavia l'arrivo di aria fredda di origine balcanica verso le regioni adriatiche in tal caso con addensamenti sulle zone pedemontane del Nordovest, lungo le regioni adriatiche, appenniniche e su buona parte del sud e isole.

                        PRECIPITAZIONI
                        Per fine mese e inizi di novembre rare precipitazioni a carattere locale più probabili sulle regioni adriatiche e sui rilievi del Nord, specie su quelli alpini. Per lo più asciutto sulle zone di costa e pianura, particolarmente delle regioni centro-meridionali, adriatiche e ioniche. Ma dal 3 novembre peggiora forte a partire da Ovest con piogge e temporali che raggiungeranno tutto il Centronord, poi anche il Sud nella notte. Probabile nuova allerta meteo sulle zone a rischio di dissesto idrogeologico del Nord e Toscana. Ancora precipitazioni anche abbondanti probabili per il resto del periodo qui considerato, anche nevose sulle Alpi a quote oscillanti tra i 1100 e 1800m. Non si esclude tuttavia l'attivazione di venti orientali relativamente freddi per la stagione con addensamenti e rovesci sulle zone pedemontane del Nordovest, lungo le regioni adriatiche e appenniniche come su buona parte del Sud. Attenzione: in tal caso potrebbero innescarsi nevicate fin sotto i 1000m sulle aree appena citate.

                        TEMPERATURE
                        Valori intorno alla media stagionale o leggermente inferiori di nuovo dalla sera del 3 novembre a partire dalle regioni centro-settentrionali, comunque relativamente miti. Ma non possiamo escludere l'insorgenza di venti freddi di origine balcanico-continentale con temperature in calo di 5-6 °C, specie sulle regioni adriatiche.
                      Tra VENERDI 4 e LUNEDI 7 novembre (attendibilita' bassa 30%)
                      • Possibile configurazione invernale con un'area depressionaria ancora attiva sul Mediterraneo centrale richiamante venti freddi continentali da Est/Nordest. In tal caso probabile persistenza di tempo instabile o perturbato, particolarmente al Centrosud e sulle regioni adriatiche, anche con neve a quote relativamente basse in Appennino. Temperature in possibile ulteriore diminuzione per venti orientali. Attendiamo conferme. Freddo repentino con neve a bassa quota dopo il 3 novembre?!... Restate aggiornati!
                      STATO DEL CIELO
                      Tempo ancora instabile o perturbato al Centrosud e lungo le regioni adriatiche per una circolazione fredda orientale richiamata da un vortice latente in area mediterranea (da confermare

                      PRECIPITAZIONI
                      Rovesci lungo le regioni adriatiche, nelle zone interne del Centro, al Sud e tra le isole maggiori con possibili eventi nevosi fino a quote collinari in Appennino (da confermare).
                      TEMPERATURE
                      Possibile ulteriore calo termico, specie sulle regioni adriatiche, Appennini e al Sud. Valori sotto la media stagionale anche di 4-6 °C. Attendiamo conferme.
                      File allegati
                      Ultima modifica di Franuliv; 21/10/11, 21:07.
                      Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
                      Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
                      Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
                      Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
                      (Harvey B. Mackay)


                      COMMENTA


                      • #56
                        Questo il grafico del tempo nel periodo tra il 21 ottobre al 05 novembre 2011
                        File allegati
                        Ultima modifica di Franuliv; 21/10/11, 21:11.
                        Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
                        Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
                        Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
                        Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
                        (Harvey B. Mackay)


                        COMMENTA


                        • #57
                          Queste sono le previsioni e le immagini relative al periodo dal:

                          Fino a MERCOLEDI 2 novembre (attendibilita' alta 70%)
                          • Una blanda depressione in prossimità del Nord Africa manterrà il tempo a tratti instabile tra le isole maggiori e la Calabria per tutto il periodo preso in esame. Stato di attenzione sulle aree ioniche di Sicilia e Calabria tra l'1 e 2 novembre per le abbondanti precipitazioni che insisteranno. Nel contempo al Centronord si vivrà una fine di ottobre abbastanza "dolce", con cieli da sereni a parzialmente nuvolosi e temperature relativamente miti. Segnaliamo tuttavia insidiosi banchi di nebbia sulla Val Padana e sulle regioni centrali adriatiche e rispettive zone interne. Peggiora di nuovo all'estremo Nordovest entro la sera del 2 novembre con piogge deboli-moderate. Temperature sempre superiori alla media stagionale di 2-3 °C grazie ai venti sud-orientali abbastanza miti.

                            STATO DEL CIELO
                            Cieli molto nuvolosi o coperti sulle due isole maggiori, specie in Sicilia e sulla Calabria ionica per tutto il periodo preso in esame. Al Centronord e sul resto del Sud peninsulare ampi spazi di sereno con qualche nube bassa o nebbia mattutina. Dal 2 novembre nuovo peggioramento a partire dal Nordovest...

                            PRECIPITAZIONI
                            Piogge e temporali anche di forte intensità tra le isole maggiori e la Calabria, almeno fino alle prime ore di lunedì 31 ottobre. Piogge sparse anche tra Campania, Puglia e Lucania ma non particolarmente intense. Generalmente asciutto al Centronord salvo eventuali piovaschi tra Abruzzo e Molise tra il 29 e 30 ottobre. Dal 2 novembre peggiora di nuovo a partire dal Nord e settori Ovest.

                            TEMPERATURE
                            Valori ancora superiori alla media stagionale sulla maggior parte del territorio con temperature massime per lo più comprese tra 14 e 20 °C al Centronord e fin oltre i 20 °C al Sud e sulle isole maggiori.

                          Tra GIOVEDI 3 e LUNEDI 7 novembre (attendibilita' media 50%)
                          • Treno di perturbazioni atlantiche in evoluzione verso il Mediterraneo con l'Italia coinvolta direttamente seppur in maniera graduale. Ulteriori conferme circa l'inizio di una fase con tempo tra l'instabile e il perturbato su gran parte del nostro territorio nazionale. Pre-allerta meteoper le ulteriori e ingenti precipitazioni che insisteranno probabilmente per molte ore al Nordovest, sui rilievi delle Venezie e poi sulle regioni tirreniche del Centrosud. Neve sulle Alpi solo da quote medio-alte. Temperature in calo dopo il 5 novembre per la probabile rotazione dei venti dai quadranti settentrionali.

                            STATO DEL CIELO
                            Cieli in prevalenza molto nuvolosi o coperti, gradualmente su tutte le regioni. Schiarite solo temporanee e inizialmente anche ampie al Centrosud e sulle regioni adriatiche. Maltempo diffuso tra il 5 e 7 novembre.

                            PRECIPITAZIONI
                            Attese piogge e temporali anche estesi al Nordovest, Toscana e Sardegna, verso tutto il Nordest e sulle altre regioni centro-meridionali entro il 6. Inizialmente asciutto quindi al Sud e sulle regioni adriatiche, poi peggiora. Neve sulle Alpi anche abbondante ma partire da quote sui 1400/1800m.

                            TEMPERATURE
                            Valori intorno alla media stagionale o leggermente superiori fino al 5 novembre, poi è previsto un calo termico generale per venti da Nord che seguiranno le ultime perturbazioni.

                          Tra MARTEDI 8 e SABATO 12 novembre (attendibilita' bassa 30%)
                          • Inizialmente instabile con ulteriori piogge. Ma entro il 10 novembre attendiamo un miglioramento del tempo grazie all'alta pressione delle Azzorre con cieli da sereni a parzialmente nuvolosi. Rischio di pioggia basso per lo più concentrato al Sud e sull'Appennino centro-meridionale. Temperature in lieve aumento le massime, minime in diminuzione con clima freddo nottetempo. Valori comunque intorno alla media stagionale. Freddo repentino con neve a bassa quota entro metà novembre?!... Restate aggiornati!
                          STATO DEL CIELO
                          Cieli da sereni a parzialmente nuvolosi con addensamenti in montagna, specie al Centrosud. Foschie dense e locali nebbie sulle pianure e nelle valli montane.

                          PRECIPITAZIONI
                          Piogge possibili in prossimità dei rilievi specie sull'Appennino meridionale, generalmente asciutto sulle zone di costa e pianura lontana dai rilievi.

                          TEMPERATURE
                          Valori in lieve aumento nelle ore diurne, in calo nottetempo con clima più freddo. Temperature intorno alla media.
                          File allegati
                          Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
                          Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
                          Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
                          Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
                          (Harvey B. Mackay)


                          COMMENTA


                          • #58
                            Questo il grafico del tempo nel periodo dal 01 novembre sino all' 11 novembre 2011
                            File allegati
                            Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
                            Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
                            Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
                            Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
                            (Harvey B. Mackay)


                            COMMENTA


                            • #59
                              Le immagini relative alle aree di Alta (H) e Bassa (L) pressione con i fronti occlusi, dei prossimi due giorni in tutta europa
                              File allegati
                              Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
                              Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
                              Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
                              Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
                              (Harvey B. Mackay)


                              COMMENTA


                              • #60
                                Credo che il meteo.it sia molto affidabile anche con previsioni a lungo termine,meteogiornale invece mette troppi punti interrogativi anche sulle previsioni a breve e brevissimo tempo.
                                Tutte le cacce hanno pari dignita`e meritano pari rispetto.

                                COMMENTA

                                Pubblicita STANDARD

                                Comprimi

                                Ultimi post

                                Comprimi

                                Unconfigured Ad Widget

                                Comprimi
                                Sto operando...
                                X