annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

BRACCONIERE ancora col porto d"armi

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • BRACCONIERE ancora col porto d"armi

    nella mia citta ce un BRACCONIERE sorpreso per ben 3 casi (caccia agli aquatici nelle saline)(abbatimento di un daino in zona di rippopolamento e cattura)(abbatimento di un cinghiale nel parco dell"alta murgia e sorpreso dalla forestale) .Ha ancora il porto di fucile uso caccia!
    W LA CACCIA

  • #2
    Re: BRACONIERE ancora col porto d"armi

    Visto come funzionano le cose in Italia, in particolare per quanto riguarda la giustizia, la cosa non mi meraviglia più di tanto!
    Saluti Franco

    COMMENTA


    • #3
      Re: BRACONIERE ancora col porto d"armi

      Originariamente inviato da ggramoli
      Visto come funzionano le cose in Italia, in particolare per quanto riguarda la giustizia, la cosa non mi meraviglia più di tanto!
      quoto pienamente siamo in italia.....
      Il cobra non è un serpente......A no! e c'e' cosa è nu Fular!!?

      COMMENTA


      • #4
        Re: BRACONIERE ancora col porto d"armi

        Ecco un'altra chicca di circa 15 gg fa ..... è stato verbalizzato un cacciatore (.."cacciatore" si fa per dire..) per aver cacciato in zone protette di sera e assicurandosi ,fra l'altro, un buon carniere, la persona, per motivare la sua presenza all'interno di un rifugio per la fauna selvatica, portava con sè anche moglie e figli, oltre ovviamente al fucile da caccia.
        se non sai dove andare... guarda da dove vieni

        COMMENTA


        • #5
          Re: BRACONIERE ancora col porto d"armi

          siamo in Italia e se hai le conoscenze giuste.... qui da me ci sono 2/3 caciatore che in media prendono 4/5 verbali a testa (fermano le machine per sparare ad una lepre su una rotonda, vanno a ribatterne una nel giardino di una casa di riposo, cacciano in uno snodo ferroviario...)ma loro hanno sempre la licenza mentre quelli che cacciano con loro no chi sa come mai...

          COMMENTA


          • #6
            Re: BRACONIERE ancora col porto d"armi

            Originariamente inviato da Toto 391
            nella mia citta ce un BRACONIERE sorpreso per ben 3 casi (caccia agli aquatici nelle saline)(abbatimento di un daino in zona di rippopolamento e cattura)(abbatimento di un cinghiale nel parco dell"alta murgia e sorpreso dalla forestale) .Abbia ancora il porto di fucile uso caccia

            Forse ha recapitato un po' di daino o di cignale sule scrivanie giuste,coma fanno da me in Toscana i professionisti del cignale
            Zirlo,meglio sentirlo...

            COMMENTA


            • #7
              Re: BRACONIERE ancora col porto d"armi

              Originariamente inviato da enzo62
              Ecco un'altra chicca di circa 15 gg fa ..... è stato verbalizzato un cacciatore (.."cacciatore" si fa per dire..) per aver cacciato in zone protette di sera e assicurandosi ,fra l'altro, un buon carniere, la persona, per motivare la sua presenza all'interno di un rifugio per la fauna selvatica, portava con sè anche moglie e figli, oltre ovviamente al fucile da caccia.
              Mi spieghi meglio questa cosa???
              Magari dimmi dove è successo?

              COMMENTA


              • #8
                Re: BRACONIERE ancora col porto d"armi

                Originariamente inviato da franz85
                Originariamente inviato da enzo62
                Ecco un'altra chicca di circa 15 gg fa ..... è stato verbalizzato un cacciatore (.."cacciatore" si fa per dire..) per aver cacciato in zone protette di sera e assicurandosi ,fra l'altro, un buon carniere, la persona, per motivare la sua presenza all'interno di un rifugio per la fauna selvatica, portava con sè anche moglie e figli, oltre ovviamente al fucile da caccia.
                Mi spieghi meglio questa cosa???
                Magari dimmi dove è successo?
                E' successo in provincia di Ravenna , la notizia è apparsa in cronaca locale a questo link:
                http://www.ravennanotizie.it/main/index ... post=30464
                se non sai dove andare... guarda da dove vieni

                COMMENTA


                • #9
                  Re: BRACONIERE ancora col porto d"armi

                  Io faccio l'università a ravenna...e mi è capitato di vedere la settimana scorsa mentre andavo a prendere l'autostrada per tornare a modena un lavoro un po' inusuale...
                  ero nella tangenziale di ravenna per andare verso l'autostrada, casello autostradale che si trova dopo l'uscita per lugo-cotignola e ci sono vari ponti che attraversano la tangenziale su uno di questi ho visto un cacciatore che girava con il fucile senza la custodia...cioè ma in mezzo a una strada si tiene un fucile così senza custodia e magari anche carico???
                  Il Cacciatore negli occhi porta pastorali visioni di albe e tramonti, e nella vergine anima il ricordo di purissime gioie e sovrumani godimenti dai quali la gente bottegaia e mediocre, la maggior parte della gente, è esclusa per diritto divino

                  COMMENTA


                  • #10
                    Re: BRACONIERE ancora col porto d"armi

                    sì, ma QUELLO sorpreso a bracconare a Ravenna con moglie e figlio, la licenza almeno il proximo anno, se la scorda.

                    Ricordo che ogni sanzione ha una "pena": sospensione della licenza, non è REVOCA (RITIRO) , x cui occorre sempre vedere l'art. contestato dalle Guardie Provinciali (che ottimamente hanno fatto e che qua, salvo casi singoli quasi irrecuperabili purtroppo, spesso "sanno ragionare" e hanno una COMANDANTE CAPA veramente brava e competente, oltre che oggettivamente corretta).

                    Anche io in valle qua so di uno che è sorpreso fuori orario e register ed addirittura ammanettato, con enfasi sui giornali, ..... ma oggi va ancora a caccia dopo aver sostenuto un sequestro, un processo, pagato una profumata multa, aver avuto la licenza sospesa x 1 anno.

                    Leggiamo quindi meglio la 157/92 e vediamo quando tra le sanzioni c'è la parola SOSPENSIONE oppure RITIRO.

                    OCCHIO invece che il RITIRO della licenza può avvenire d'iniziativa del questore x guida in stato di ebbrezza, x uso di qualsiasi droga, x minacce con denuncia verso moglie e terzi, aver dato prova di "leggerezza nell'uso improprio delle armi in luoghi pubblici" o "x eccesso di difesa", x non aver dato prova di lucidità mentale e x uso di psicofarmaci, x essere imputati di particolari reati, ecc. ecc., fatti questi non attinenti la caccia, ma la ns. vita quotidiana e sociale.

                    Eticamente: io la penso come molti e "BARATTEREI SEMPRE UN SEVERO INASPRIMENTO DELLE PENE VENATORIE, SIA IN MODO PECUNIARIO CHE NELLE SANZIONI ACCESSORIE X CHI SGARRA PESANTEMENTE E X I BRACCONIERI", CON QUALCOSA DI ALTRO RIVISITANDO LA 157/92 (SE NON FOSSE POSSIBILE RIFARLA) TRA CUI LA DEPENALIZZAZIONE INVECE DI ALCUNI ALTRI REATI VENATORI MINORI, UNA ORA IN PIU' LA SERA, ALCUNE SPECIE IN PIU', UNA APERTURA UNICA ANTICIPATA ALLA PRIMA DI SETTEMBRE, UN CALENDARIO ANCHE PIU' LUNGO X ALCUNE SPECIE, E COSI' VIA.
                    Cordialmente dallo "yankee" - 58beppe

                    "Tale il carattere, tale il discorso" - "Chi si loda, presto trova chi lo deride" - "Studia prima la scienza e poi seguita la pratica nata da essa" - "Riprendi l'amico in segreto e lodalo in palese".

                    COMMENTA


                    • #11
                      Re: BRACONIERE ancora col porto d"armi

                      ALLEGO ALLO SCOPO ..... X RISTUDIARE TUTTI LA 157/92:

                      Articolo 32
                      Sospensione, revoca e divieto di rilascio della licenza di porto di fucile per uso di caccia.

                      Chiusura o sospensione dell'esercizio
                      1. Oltre alle sanzioni penali previste dall'articolo 30, nei confronti di chi riporta sentenza di condanna definitiva o decreto penale di condanna divenuto esecutivo per una delle violazioni di cui al comma 1 dello stesso articolo, l'autorità amministrativa dispone:

                      a) la sospensione della licenza di porto di fucile per uso di caccia, per un periodo da uno a tre anni, nei casi previsti dal predetto articolo 30, comma 1, lettere a), b), d), ed i), nonché, relativamente ai fatti previsti dallo stesso comma, lettere f), g) e h), limitatamente alle ipotesi di recidiva di cui all'articolo 99, secondo comma, n. 1, del codice penale;

                      b) la revoca della licenza di porto di fucile per uso di caccia ed il divieto di rilascio per un periodo di dieci anni, nei casi previsti dal predetto articolo 30, comma 1, lettere c) ed e), nonché, relativamente ai fatti previsti dallo stesso comma, lettere d) ed i), limitatamente alle ipotesi di recidiva di cui all'articolo 99, secondo comma, n. 1, del codice penale;

                      c) l'esclusione definitiva della concessione della licenza di porto di fucile per uso di caccia, nei casi previsti dal predetto articolo 30, comma 1, lettere a), b), c) ed e), limitatamente alle ipotesi di recidiva di cui all'articolo 99, secondo comma, n. 1, del codice penale;

                      d) la chiusura dell'esercizio o la sospensione del relativo provvedimento autorizzatorio per un periodo di un mese, nel caso previsto dal predetto articolo 30, comma 1, lettera l); nelle ipotesi di recidiva di cui all'articolo 99, secondo comma, n. 1, del codice penale, la chiusura o la sospensione è disposta per un periodo da due a quattro mesi.

                      2. I provvedimenti indicati nel comma 1 sono adottati dal questore della provincia del luogo di residenza del contravventore, a seguito della comunicazione del competente ufficio giudiziario, quando è effettuata l'oblazione ovvero quando diviene definitivo il provvedimento di condanna.

                      3. Se l'oblazione non è ammessa, o non è effettuata nei trenta giorni successivi all'accertamento, l'organo accertatore dà notizia delle contestazioni effettuate a norma dell'articolo 30, comma 1, lettere a), b), c), d), e) ed i), al questore, il quale può disporre la sospensione cautelare ed il ritiro temporaneo della licenza a norma delle leggi di pubblica sicurezza.

                      4. Oltre alle sanzioni amministrative previste dall'articolo 31, si applica il provvedimento di sospensione per un anno della licenza di porto di fucile per uso di caccia nei casi indicati dallo stesso articolo 31, comma 1, lettera a), nonché, laddove la violazione sia nuovamente commessa, nei casi indicati alle lettere b), d), f) e g) del medesimo comma. Se la violazione di cui alla citata lettera a) è nuovamente commessa, la sospensione è disposta per un periodo di tre anni.

                      5. Il provvedimento di sospensione della licenza di porto di fucile per uso di caccia di cui al comma 4 è adottato dal questore della provincia del luogo di residenza di chi ha commesso l'infrazione, previa comunicazione, da parte dell'autorità amministrativa competente, che è stato effettuato il pagamento in misura ridotta della sanzione pecuniaria o che non è stata proposta opposizione avverso l'ordinanza-ingiunzione ovvero che è stato definito il relativo giudizio.

                      6. L'organo accertatore dà notizia delle contestazioni effettuate a norma del comma 4 al questore, il quale può valutare il fatto ai fini della sospensione e del ritiro temporaneo della licenza a norma delle leggi di pubblica sicurezza.

                      RICORDO CHE IN MOLTE SANZIONI DEFINITE PENALI, ESISTE LA PENA CON RECLUSIONE FINO A X MESI OPPURE IN ALTERNATIVA UNA MULTA SIGNIFICATIVA CHE OBLA IL PENALE, MENTRE SOLO X ALCUNI REATI ALCUNE ESISTE LA PUNIZIONE CONGIUNTA DI RECLUSIONE E MULTA.
                      Cordialmente dallo "yankee" - 58beppe

                      "Tale il carattere, tale il discorso" - "Chi si loda, presto trova chi lo deride" - "Studia prima la scienza e poi seguita la pratica nata da essa" - "Riprendi l'amico in segreto e lodalo in palese".

                      COMMENTA


                      • #12
                        Re: BRACONIERE ancora col porto d"armi

                        x tentare di dare un quadro più chiaro e lasciando la palla ai giuristi, ricordo che questa legge x quanto non espressamente previsto nella 157/92 in termini di sanzioni rimanda alla legge 24 novembre 1981, n. 689 (MODIFICHE AL SISTEMA PENALE) e successive modificazioni.

                        Ma la scuola/corso venatoria x acquisire la licenza ce la ricordiamo ancora un pò, oppure "straparliamo" x luoghi comuni esattamente come i verdi ???
                        Più preparati siamo e più possiamo "difenderci", non dimentichiamolo mai.
                        Cordialità
                        Cordialmente dallo "yankee" - 58beppe

                        "Tale il carattere, tale il discorso" - "Chi si loda, presto trova chi lo deride" - "Studia prima la scienza e poi seguita la pratica nata da essa" - "Riprendi l'amico in segreto e lodalo in palese".

                        COMMENTA


                        • #13
                          Re: BRACONIERE ancora col porto d"armi

                          Originariamente inviato da 58beppe
                          Eticamente: io la penso come molti e "BARATTEREI SEMPRE UN SEVERO INASPRIMENTO DELLE PENE VENATORIE, SIA IN MODO PECUNIARIO CHE NELLE SANZIONI ACCESSORIE X CHI SGARRA PESANTEMENTE E X I BRACCONIERI", CON QUALCOSA DI ALTRO RIVISITANDO LA 157/92 (SE NON FOSSE POSSIBILE RIFARLA) TRA CUI LA DEPENALIZZAZIONE INVECE DI ALCUNI ALTRI REATI VENATORI MINORI, UNA ORA IN PIU' LA SERA, ALCUNE SPECIE IN PIU', UNA APERTURA UNICA ANTICIPATA ALLA PRIMA DI SETTEMBRE, UN CALENDARIO ANCHE PIU' LUNGO X ALCUNE SPECIE, E COSI' VIA.
                          Concordo in tutto....magari fosse possibile!!!
                          Cordialità .... Stefano
                          ------------------------------------------------------------------------------------
                          Io sto con Salvini ...... RUSPA!!!

                          COMMENTA


                          • #14
                            Re: BRACONIERE ancora col porto d"armi

                            Ringrazio tutti delle risposte, ma ho saputo in questi giorni che a qle braconiere che ho aperto il totip gli hanno sospeso per 1 anno il pda troppo poco lo si doveva togliere definitivamente il pda cosi ci compravamo i suoi fucili
                            W LA CACCIA

                            COMMENTA


                            • #15
                              Re: BRACONIERE ancora col porto d"armi

                              il termine bracconiere è molto complesso da definire idem anche per il termine cacciatore
                              in tanti anni di licenza o capito solo che l'illecito per certe persone è lecito
                              evidentemente il tizio che è stato beccato per molte volte a potere oggi è l'unica cosa che conta
                              rispetta la natura che sarai rispettato

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X