annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Antibracconaggio: Denunciato un uomo nel cosentino

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Antibracconaggio: Denunciato un uomo nel cosentino

    17/09/2013

    PER ABBATTIMENTO DI SPECIE IN PERIODO NON CONSENTITO

    Comando Provinciale Cosenza

    Cosenza, 15 settembre 2013 - Nel giorno di apertura generale della caccia il personale del Comando Stazione Forestale di Rende (CS), a seguito di un controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e alla repressione dell'attività venatoria illecita, ha denunciato un cacciatore che aveva illecitamente abbattuto un giovane esemplare di colombaccio in località "S. Biase" nel Comune di Rende.
    I Forestali hanno sorpreso l'uomo che aveva da poco abbattuto, in periodo non consentito dalla normativa vigente, un giovane colombaccio femmina (Columba palumbus, Linneo). Il cacciatore alla vista dei Forestali ha cercato di allontanarsi e di nascondere la selvaggina illecitamente abbattuta.
    Il personale Forestale ha sequestrato al cacciatore un fucile semiautomatico calibro dodici, quaranta cartucce e l'esemplare di colombaccio illegalmente abbattuto ponendo il tutto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria. Al cacciatore è stato contestato il reato di abbattimento di specie in periodo non consentito.

    fonte:corpoforestale.it
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

  • #2
    Originariamente inviato da Alberto 69 Visualizza il messaggio
    17/09/2013

    PER ABBATTIMENTO DI SPECIE IN PERIODO NON CONSENTITO

    Comando Provinciale Cosenza

    Cosenza, 15 settembre 2013 - Nel giorno di apertura generale della caccia il personale del Comando Stazione Forestale di Rende (CS), a seguito di un controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e alla repressione dell'attività venatoria illecita, ha denunciato un cacciatore che aveva illecitamente abbattuto un giovane esemplare di colombaccio in località "S. Biase" nel Comune di Rende.
    I Forestali hanno sorpreso l'uomo che aveva da poco abbattuto, in periodo non consentito dalla normativa vigente, un giovane colombaccio femmina (Columba palumbus, Linneo). Il cacciatore alla vista dei Forestali ha cercato di allontanarsi e di nascondere la selvaggina illecitamente abbattuta.
    Il personale Forestale ha sequestrato al cacciatore un fucile semiautomatico calibro dodici, quaranta cartucce e l'esemplare di colombaccio illegalmente abbattuto ponendo il tutto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria. Al cacciatore è stato contestato il reato di abbattimento di specie in periodo non consentito.

    fonte:corpoforestale.it
    Mi sembra il tutto un po" eccessivo per un colombaccio,(e passare pure per bracconiere) bastava una sanzione amministrativa! Che fine faremo non so!!!

    COMMENTA


    • #3
      incredibile....sequestro ( quindi penale !! ) per aver abbattutto un colombaccio fuori periodo !!! Porco diavolo in italia c'è chi li abbatte in preapertura. Ormai siamo sotto tiro e in qualche modo si sta chiedendo la nostra estinzione !!
      sigpic

      ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


      COMMENTA


      • #4
        Che abbia fatto male ad abbattere il colombaccio non discuto, ma purtroppo è in atto una vera e propria campagna persecutoria.

        COMMENTA


        • #5
          non ho parole...ho 5 ettari di terra in umbria che confinano con un altro ettaro che sta nel lazio...in preapertura in umbria si sparava a tortora, colombaccio, gazza, ghiandaia, cornacchia grigia.....nel lazio tutto tranne il colombaccio...domenica 15 nel lazio non si poteva sparare al colombaccio, cornacchia, gazza, ghiandaia e in umbria si......per andare a caccia bisogna portarsi avvocato, geometra e commercialista....UNICO CALENDARIO VENATORIO IN TUTTA ITALIA......con dati certi da presentare ai vari uffici ISPRA in primis....

          COMMENTA


          • #6
            tra un pò sarà meno pericoloso andare a fare una rapina..... ROBA DA PAZZI!
            <<Alf>>

            COMMENTA


            • #7
              E" pensare che in Irlanda e Scozia e" altamente nocivo per culture e lo fanno cacciare dal 15 Agosto! Secondo me non e" penale essendo una specie cacciabile, mi sembra che e" solo sanzione amministrativa di circa 100 euro, allora se per sbaglio allo spollo a gennaio sparo ad un merlo, mi ritirano il fucile e le cartucce e mi fanno la denuncia penale!! Per me questi agenti hanno preso un abbaglio!!

              COMMENTA


              • #8
                Purtroppo abbattere una specie cacciabile fuori dal periodo è penale ....
                Più buio che a mezzanotte non viene

                COMMENTA


                • #9
                  Infatti e' penale....inquinare un fiume e uccidere tutti i pesci e' amministrativo, mettere le reti in un canale e prendere tutto e' amministrativo, fare strage di spigolette e oratelle sotto misura e' amministrativo....sparare per sbaglio a una tortora dal collare e' penale....

                  Qualcosa non mi quadra
                  Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

                  COMMENTA


                  • #10
                    Originariamente inviato da cicalone Visualizza il messaggio
                    Infatti e' penale....inquinare un fiume e uccidere tutti i pesci e' amministrativo, mettere le reti in un canale e prendere tutto e' amministrativo, fare strage di spigolette e oratelle sotto misura e' amministrativo....sparare per sbaglio a una tortora dal collare e' penale....

                    Qualcosa non mi quadra
                    Mentre la tortora dal collare non è inserita tra le speci cacciabili, qui si parla di un colombaccio........echec*****, siamo messi male.
                    sigpic

                    ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                    COMMENTA


                    • #11
                      Si non e' inserita ma forse lo sbaglio di spararla per una africana ci puo' stare....specie se e' spaventata e non va' farlocca farlocca piano piano....
                      Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

                      COMMENTA


                      • #12
                        tutto vero che non doveva sparare... ma è l'ennesima dimostrazione che certi forestali non hanno un c...o da fare, pensate a chi inquina a chi vende carne di contrabbando e chi fa danni ambientali irreversibili, ma un colombaccio (non dieci) abbattuto il 15 di settembre è proprio voler rovinare le persone, ci vuole anche un pò di coscienza, ........in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!!

                        COMMENTA


                        • #13
                          riccà sono d'accordissimo con te: bisogna guardare il singolo caso e poi certe guardie sembrano che si divertano a fare multe!!!! anche secondo me ci vorrebbe un calendario unico in italia,faccio un esempio: in preapertura in certe regioni si possono sparare ad anatre in certe no...........cos'hanno di diverso???????

                          COMMENTA


                          • #14
                            1 colombaccio denuncia penale e via fucile e pda , 1 ciclista investito da un ubriacone slavo pochi mesi di prigione , mamma e fratellino uccisi da sorella e fidanzato poco piu' di 12 anni...... ???????????????????????? molte cose sono ingiuste in italia.....
                            GAETANO

                            Se avanzo seguitemi , se indietreggio uccidetemi , se mi uccidono vendicatemi......

                            COMMENTA


                            • #15
                              mi sembra un po' eccessivo.... anche perchè era cmq specie cacciabile anche se non il quel periodo....
                              L'IGNORANZA FA' SI CHE L'UOMO NON AMI LA CACCIA....
                              CIAO MAUREE'....

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X