annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Poiana uccisa, taglia Wwf di 1.000 euro per colpevole

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Poiana uccisa, taglia Wwf di 1.000 euro per colpevole

    11/09/2013



    Una taglia di mille euro. L'ha istituita il Wwf di Caltanissetta per riuscire ad incastrare il cacciatore che ha ucciso una Poiana, specie protetta, nelle campagne di San Cataldo (Cl) a colpi di fucile. Gli ambientalisti hanno anche presentato una denuncia alla procura. ''Secondo il calendario venatorio, in questo periodo possono essere ammazzati solo conigli, tortore e colombacci. Invece - dice Ennio Bonfanti, coordinatore regionale delle guardie Wwf - si spara a tutto ciò che si muove''.

    fonte:ragusanews.com
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

  • #2
    Siamo arrivati a mettere taglie e tra un po' aggiungeranno anche "vivo o morto". Certo chi ha sparato alla poiana ha fatto una grossa stupidata, non voglio giustificare tale atto ma sanno quelli del WWF quanti conigli, fagiani e quaglie uccide una poiana?

    COMMENTA


    • #3
      Originariamente inviato da solengo Visualizza il messaggio
      Siamo arrivati a mettere taglie e tra un po' aggiungeranno anche "vivo o morto". Certo chi ha sparato alla poiana ha fatto una grossa stupidata, non voglio giustificare tale atto ma sanno quelli del WWF quanti conigli, fagiani e quaglie uccide una poiana?
      ???????????????????. Azzo di affermazione hai fatto?????????

      la poiana è cacciatrice e ovviamente carnivora........deve diventare vegana per far piacere a noi cacciatori????

      E' specie super protetta e basta, chi ha sbagliato è giusto che paghi alla grandissima, spero lo trovino!!!
      Il vero cacciatore ama gli animali a cui dà la caccia, forse anche perché li considera complici di questa passione in cui ritrova la sua origine esistenziale.
      Indro Montanelli


      Ciao Mauro,amico mio!

      COMMENTA


      • #4
        attenzione a non cadere nella trappola, le poiane non si uccidono e basta, questo è il messaggio che deve venire dal mondo venatorio, responsabilità e rispetto delle leggi..............in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!!!!!

        COMMENTA


        • #5
          Originariamente inviato da riccà Visualizza il messaggio
          attenzione a non cadere nella trappola, le poiane non si uccidono e basta, questo è il messaggio che deve venire dal mondo venatorio, responsabilità e rispetto delle leggi..............in bocca al cocker!!!!!!!!!!!!!!!!
          I rapaci non si confondono con altre specie di uccelli....se si tratta di un cacciatore ha sbagliato se invece è uno che va in giro con un fucile a sparare in aria e' un'altra cosa, ma fino a quando non lo trovano non potremo sapere se è un cacciatore, allevatore, notaio o altro....di sicuro va punito questo gesto che butta discredito su tutti noi...i rapaci sono protetti e non si uccidono.....

          COMMENTA


          • #6
            ma scusate, come fanno a trovare chi ha sparato alla poiana?
            se non l'ha prtata con se come fanno a trovarlo?
            devono fare l'esame balistico sui pallini?

            COMMENTA


            • #7
              Originariamente inviato da rodolfosuper90 Visualizza il messaggio
              ma scusate, come fanno a trovare chi ha sparato alla poiana?
              se non l'ha prtata con se come fanno a trovarlo?
              devono fare l'esame balistico sui pallini?
              Rodolfo sveglia...mica cercano un mafioso, un assassino o uno spacciatore....qui si cerca un " cacciatore ".....verranno messe in campo tutte le forze disponibili, e la scentifica già è sul posto !!!!

              Comunque speriamo trovino quel c@glione........sempre che la pojana della foto non sia morta per cause naturali ..... magari pure dentro uno zoo...perchè io che giro tutto l'anno per campagne rapaci morti mai visti...forse li trovan tutti le guardie animalare !!
              sigpic

              ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


              COMMENTA


              • #8
                Mai visto un rapace sparato....

                COMMENTA


                • #9
                  Magari sono loro che gli sparano per poi screditare i cacciatori, non ci sarebbe da meravigliarsi, io sono nel bosco 365 giorni l'anno tra la caccia, l'orto che è in campagna ed i cani che vivono nel mio terreno ma non ho mai visto un animale ferito sopratutto un rapace. dicono che a pensar male ci si azzecca quasi sempre e con i nostri nemici non si può escludere nulla.

                  COMMENTA


                  • #10
                    per quel che mi riguarda, può essere stato uno del wwf, piuttosto che un 100%100animalisti o chiunque altro, abbia voluto etichettare il gesto come atto di un "cacciatore", chi può dirlo? e se può dirlo significa che ha visto, e se non ha visto, devono essere prese delle pesanti misure, per scoraggiare a tutti i costi il binomio "cacciatore=bracconiere" ne vale la sopravvivenza della caccia stessa.
                    IL POPOLO ITALIANO HA PLASMATO L'IMPERO CON IL SUO SANGUE,LO FECONDERA' CON IL SUO LAVORO, E LO DIFENDERA' DA CHIUNQUE CON LE SUE ARMI. (Benito Mussolini)

                    COMMENTA


                    • #11
                      Secondo me sono loro che gli uccidono apposta oppure gli raccolgono dalle strade e danno la colpa ai cacciatori. Non ho mai visto nessuno sparare un rapace e non ne ho mai trovato morti se non sul ciglio delle strade.

                      COMMENTA


                      • #12
                        stavo pensando di costituirmi, riscuoto la taglia e poi ritratto!!!!

                        dedicato a noi......che il consiglio di un anziano cacciatore, è una SAGGEZZA…e non.. -"roba d’ altri tempi"

                        COMMENTA


                        • #13
                          La cosa piu' sbagliata in tutto l'articolo e' dire che e' stato un cacciatore, quello che si e' macchiato di quel gesto INQUALIFICABILE e' solo un bracconiere magari con la licenza ma pur sempre una MERDA di bracconiere e quel giornalista capacissimo che e' pure lui del wwf e vuole s*******re le persone oneste.
                          Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

                          COMMENTA


                          • #14
                            ragazzi il punto non è che vogliono prenderlo...a loro basta poter far scrivere poter che era cacciatore e che addirittura offrono una ricompensa! Quale miglior titolo per un articoluccio di giornale?
                            <<Alf>>

                            COMMENTA


                            • #15
                              - - - Aggiornato - - -

                              Originariamente inviato da Jago Visualizza il messaggio
                              ragazzi il punto non è che vogliono prenderlo...a loro basta poter far scrivere poter che era cacciatore e che addirittura offrono una ricompensa! Quale miglior titolo per un articoluccio di giornale?
                              Infatti, scommetterei che non ha neanche un pallino in corpo.
                              Probabilmente li tengono in freezer e ogni tanto ne scongelano qualcuno giusto per mettersi in mostra poi di nuovo nel congelatore.

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X