annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

SAN GENESIO (BZ) – Operazione anti bracconaggio con arrestog

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • SAN GENESIO (BZ) – Operazione anti bracconaggio con arrestog

    Ieri sera verso la mezzanotte i Carabinieri della Stazione di San Genesio Atesino (BZ)* hanno arrestato in flagranza un uomo di 44 anni nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto del bracconaggio.I militari, che stavano effettuando un posto di controllo nei pressi di una località boschiva solitamente battuta dai bracconieri, hanno fermato l’autovettura sulla quale* viaggiava il presunto bracconiere. Date le circostanze di tempo e di luogo piuttosto insolite e valutato l’atteggiamento sospetto della persona, i Carabinieri* hanno deciso di ispezionare il fuoristrada.Sul sedile posteriore del mezzo*è*stato così rinvenuto*lo zaino, all’apertura del quale i militari hanno*notato una pistola calibro 22 con canna modificata e silenziatore, priva di matricola e*relativo munizionamento.*Poi**quattro coltelli ed un misuratore laser di distanza.La perquisizione*si è così estesa* anche all’abitazione. Qui*sono state trovate numerose munizioni illegalmente detenute.*L’uomo è stato arrestato per porto di arma clandestina e alterazione di arma. Armi e munizioni sono state sequestrate, così come, a titolo puramente precauzionale, altre armi e munizioni che invece erano regolarmente e correttamente detenute in casa.Subito dopo l’uomo è stato tradotto in carcere a Bolzano, ove si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria.
    CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

  • #2
    Sicuro che era un bracconiere?

    COMMENTA


    • #3
      Originariamente inviato da klint65 Visualizza il messaggio
      Sicuro che era un bracconiere?
      Concordo, domanda leggittima, potenzialmente poteva esserlo, ma poteva benissimo essere altro.... il dubbio viene spontaneo. Se poi era una persona già segnalata allora il discorso cambia, è caduto nella trappola.
      Saluti

      COMMENTA


      • #4
        Con una pistola cal.22 silenziata, anche ammesso che sia un tiratore eccezionale, ma cosa poteva abbatterci? Scoiattoli, topi, merli? Poi di notte? Un cervo o un capriolo non credo. Certo che la cosa è strana.

        COMMENTA


        • #5
          Comunque selvagina non ne hanno trovato, poi con una pistola cal. 22, tra l'altro modificata (pochissima potenza) di cosa andava a caccia?
          Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
          Sta il cacciator fischiando
          sull'uscio a rimirar..........

          COMMENTA


          • #6
            Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio
            Comunque selvagina non ne hanno trovato, poi con una pistola cal. 22, tra l'altro modificata (pochissima potenza) di cosa andava a caccia?
            Appunto.... !!! ci può stare l'arresto per porto di arma clandestina, di alterazione di arma, di detenzione illegale di munizioni.... ma non era in atteggiamento da caccia, almeno dalla notizia...
            Saluti

            COMMENTA

            Pubblicita STANDARD

            Comprimi

            Ultimi post

            Comprimi

            Unconfigured Ad Widget

            Comprimi
            Sto operando...
            X