annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

ucciso-da-fucilata-indagato-bracconiere-60enne

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (55%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 0 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (0) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ucciso-da-fucilata-indagato-bracconiere-60enne

    UCCISO DA FUCILATA, INDAGATO BRACCONIERE 60ENNE

    UCCISO DA FUCILATA, INDAGATO BRACCONIERE 60ENNE DI CASALBORDINO (3)=
    (AGI) - Chieti, 2 ago. - L'agricoltore ritenuto responsabile
    della morte di Gabriele Di Tullio e' indagato a piede libero
    "perche' non sono state ravvisate le esigenze cautelari che ne
    giustificassero il fermo". E' quanto ha sottolineato il
    comandante dei carabinieri della provincia di Chieti, Giuseppe
    Cavallari, nel corso della conferenza stampa che si e' tenuta
    questa mattina nel comando provinciale dei carabinieri di
    Chieti in merito alla denuncia in stato di liberta' di T.F., 60
    anni. "Non c'e' pericolo di fuga, ne' pericolo di reiterazione
    del reato. Nonostante si sia allontanato in un primo momento e'
    tornato volontariamente a Casalbordino e ha confessato
    ampiamente le proprie responsabilita' al pm titolare
    dell'inchiesta - ha sottolineato Cavallari, affiancato dal
    capitano della compagnia dei carabinieri di Ortona, Gianfilippo
    Manconi - gli sono stati sequestrati tre fucili da caccia,
    1.500 munizioni e due carabine a aria compressa. Purtroppo la
    caccia di frodo al cinghiale e' diffusa in zone di campagna
    particolarmente isolate come quella dove e' avvenuto il fatto".
    L'uomo ha ammesso le proprie responsabilita' nel corso
    dell'interrogatorio tenutosi ieri in tarda serata nel tribunale
    di Vasto: T.F. ha confessato alla presenza del proprio legale
    davanti il pm Giancarlo Ciani, che procede per omicidio colposo
    e omissione di soccorso. (AGI)
    Ch2/Ett
    021229 AGO 12

    UCCISO DA FUCILATA, INDAGATO BRACCONIERE 60ENNE DI CASALBORDINO =
    (AGI) - Chieti, 2 ago. - E' indagato a piede libero per
    omicidio colposo e omissione di soccorso T.F., 60 anni, il
    bracconiere che la notte tra domenica e lunedi' scorsi ha
    esploso un colpo di fucile calibro 12 contro Gabriele Di
    Tullio, scambiandolo per un cinghiale. L'uomo, un agricoltore
    di Casalbordino (Chieti) ha confessato al pm di Vasto Giancarlo
    Ciani di aver sparato quella notte pensando di cacciare un
    cinghiale da 40/50 metri di distanza. Una volta resosi conto di
    aver colpito una persona e non un animale, si e' avvicinato per
    poi scappare in preda al panico senza prestare soccorso. (AGI)
    Ch2/Ett (Segue)
    021152 AGO 12
    NNNN
    ZCZC
    AGI1030 3 CRO 0 RAQ /
    UCCISO DA FUCILATA, INDAGATO BRACCONIERE 60ENNE DI CASALBORDINO (2)=
    (AGI) - Chieti, 2 ago. - L'indomani l'uomo si e' allontanato
    con la propria automobile verso la Liguria da conoscenti, senza
    avvertire della partenza la moglie che ha quindi denunciato la
    scomparsa del marito la mattina di martedi'. I carabinieri di
    Ortona e del nucleo investigativo di Chieti hanno collegato i
    due eventi e rintracciato il 60enne che e' tornato da Genova a
    Casalbordino presentandosi alla locale stazione dei
    carabinieri. All'uomo sono state sequestrati tre fucili da
    caccia, due carabine e circa 1.500 munizioni calibro 12, come
    la pallottola che ha ferito a morte Di Tullio, deceduto per
    dissanguamento. "Si e' trattato di un tragico incidente che
    l'indagato ha pienamente confessato al pm titolare
    dell'inchiesta", ha detto nel corso della conferenza stampa il
    comandante dei carabinieri della Provincia di Chieti, Giuseppe
    Cavallari. (AGI)
    Ch2/Ett
    021152 AGO 12
    NNNN

  • #2
    Re: ucciso-da-fucilata-indagato-bracconiere-60enne

    Un'altra triste storia che si aggiunge alle altre, vivissime condoglianze alla famiglia della vittima. Al "signore" che ha sparato ........ che dire ...... povero ******.............

    COMMENTA


    • #3
      Re: ucciso-da-fucilata-indagato-bracconiere-60enne

      Condolianze alla famiglia e non mi pronuncio sul responsabile non solo per il fatto di per se drammatico ma anche perche' avvenuto contro ogni regola e legge.

      COMMENTA


      • #4
        Re: ucciso-da-fucilata-indagato-bracconiere-60enne

        Premetto che mi unisco al dolore della famiglia, formulando le mie condoglianze. Ma una domanda mi rimbomba: La vittima cosa faceva a quell'ora in campagna? Era un bracconiere anche lui? Erano assieme? Comunque sia come ho già detto in un'altro post, il gioco non vale la candela, anche questo si unisce agli incidenti annunciati, ma almeno in questo caso non si è parlato (spero) di cacciatori.
        è meglio un cane per amico che un amico cane

        se si è intelligenti e non si è vegetariani si può essere contro certe forme di caccia, ma non contro la caccia

        COMMENTA


        • #5
          Re: ucciso-da-fucilata-indagato-bracconiere-60enne

          Condoglianze alla famiglia
          MAURO NON TI DIMENTICHEREMO MAI!!!!!!!!!!!

          COMMENTA


          • #6
            Re: ucciso-da-fucilata-indagato-bracconiere-60enne

            Mi unisco alle condoglianze alla famiglia, certo però che trovarsi in un bosco di notte........................

            COMMENTA


            • #7
              Re: ucciso-da-fucilata-indagato-bracconiere-60enne

              Dove arriveremo di questo passo?
              sigpicPESCACCIATORE PER SEMPRE

              COMMENTA


              • #8
                Re: ucciso-da-fucilata-indagato-bracconiere-60enne

                Condoglianze alla famiglia!
                Marco
                Ciao Mauro,sei nei nostri cuori!!!!!!

                COMMENTA


                • #9
                  Re: ucciso-da-fucilata-indagato-bracconiere-60enne

                  La persona uccisa stava raccogliendo pannocchie nel campo di proprietà del fratello, colpito ad una gamba deve essere morto dissanguato, intorno a lui hanno trovato le pannocchie raccolte. Penso non c'entri nulla col bracconaggio. Si trovava nel posto sbagliato al momento sbagliato e l'assassino non è nemmeno in carcere.


                  ---------

                  UCCISO DA UNA FUCILATA, SCAMBIATO PER CINGHIALE DA BRACCONIERE =
                  (AGI) - Casalbordino (Chieti), 30 lug. - L'uomo ucciso la
                  scorsa notte nella campagna di Casalbordino in localita' San
                  Pietro Sud e' stato molto probabilmente scambiato per un
                  cinghiale da uno o piu' cacciatori di frodo. E' questa
                  l'ipotesi che prende sempre piu' corpo tra gli inquirenti, che
                  in queste ore stanno ascoltando i parenti di Gabriele Di
                  Tullio, 54 anni, ex operaio, nella caserma dei carabinieri di
                  Casalbordino. Di Tullio e' stato raggiunto la notte scorsa,
                  probabilmente intorno alla mezzanotte, da un colpo d'arma da
                  fuoco alla gamba sinistra mentre stava raccogliendo delle
                  pannocchie di mais in un campo di proprieta' del fratello
                  Antonio, a 50 metri dalla strada di campagna San Pietro Sud.
                  (AGI)
                  Ch2/Ett (Segue)
                  301328 LUG 12
                  NNNN
                  ZCZC
                  AGI1036 3 CRO 0 RAQ /
                  UCCISO DA UNA FUCILATA, SCAMBIATO PER CINGHIALE DA BRACCONIERE (2)=
                  (AGI) - Casalbordino (Chieti), 30 lug. - Dopo una cena in
                  famiglia, Di Tullio ha salutato tutti intorno alle 23 e si e'
                  allontanato a bordo di un Opel Corsa bianca. Questa mattina il
                  ritrovamento del cadavere da parte del nipote, che verso le 5
                  stava iniziando a lavorare con un trattore nel vigneto vicino.
                  Intorno nessuna abitazione, solo una rimessa agricola
                  apparentemente disabitata e la macchina parcheggiata sul ciglio
                  della strada. Una volta colpito, Di Tullio avrebbe compiuto
                  pochi passi prima di cadere faccia a terra sotto un ulivo. Nei
                  pressi del cadavere la decina di pannocchie, raccolte poco
                  prima di morire tra le piante alte all'incirca un metro e
                  ottanta. I soccorsi non sono stati allertati, dunque e'
                  probabile che il bracconiere sia fuggito in preda al panico,
                  dopo essersi reso conto che quello tra le piante non era un
                  cinghiale ma un uomo. La caccia al cinghiale e' attualmente
                  chiusa in provincia di Chieti ed e' per questo motivo che i
                  bracconieri preferiscono le ore notturne e le zone isolate per
                  cacciare di frodo. Domani l'autopsia chiarira' la causa del
                  decesso, anche se dalla ricognizione cadaverica del medico
                  legale Pietro Falco appare evidente la morte per
                  dissanguamento: il colpo, entrato e uscito dalla gamba, avrebbe
                  reciso l'arteria femorale. Di Tullio, vedovo da alcuni anni,
                  lascia due figlie di 12 e 20 anni. Sull'accaduto indaga il
                  sostituto procuratore della Repubblica di Vasto, Giancarlo
                  Ciani e i carabinieri della compagnia di Ortona. Sul posto e'
                  intervenuto anche il comandante provinciale dei carabinieri,
                  Giuseppe Cavallari, insieme al capitano Gianfilippo Manconi.
                  (AGI)
                  Ch2/Ett
                  301328 LUG 12

                  COMMENTA


                  • #10
                    Re: ucciso-da-fucilata-indagato-bracconiere-60enne

                    Scusate se mi indigno, ma chi ha sparato oltre che un bracconiere è un vigliacco della peggior specie, ha abbandonato un uomo ferito al suo destino, un destino da lui decretato con quel colpo maledetto, gente del genere non merita nemmeno di appartenere al genere umano.
                    è meglio un cane per amico che un amico cane

                    se si è intelligenti e non si è vegetariani si può essere contro certe forme di caccia, ma non contro la caccia

                    COMMENTA


                    • #11
                      Re: ucciso-da-fucilata-indagato-bracconiere-60enne

                      Sincere condolianze alla famiglia!!
                      Saluti Marco
                      Mauro sarai sempre nei nostri cuori!!!

                      COMMENTA


                      • #12
                        Originariamente inviato da Mario 9 Visualizza il messaggio
                        Scusate se mi indigno, ma chi ha sparato oltre che un bracconiere è un vigliacco della peggior specie, ha abbandonato un uomo ferito al suo destino, un destino da lui decretato con quel colpo maledetto, gente del genere non merita nemmeno di appartenere al genere umano.
                        Vero, per me la cosa più grave è che sia scappato, se gli prestava soccorso può darsi che quel signore non sarebbe morto...

                        COMMENTA


                        • #13
                          Re: ucciso-da-fucilata-indagato-bracconiere-60enne

                          Originariamente inviato da rodolfosuper90 Visualizza il messaggio
                          Vero, per me la cosa più grave è che sia scappato, se gli prestava soccorso può darsi che quel signore non sarebbe morto...
                          Il senso di ciò che ho scritto era quello, anche se pare che una ferita all'arteria femorale sia letale non si può non prestare soccorso ad un ferito, l'ho definito vigliacco perchè non ho trovato un termine più adeguato, gentaglia del genere merita l'ergastolo, invece ho paura che se la caverà con un nulla di fatto.
                          è meglio un cane per amico che un amico cane

                          se si è intelligenti e non si è vegetariani si può essere contro certe forme di caccia, ma non contro la caccia

                          COMMENTA


                          • #14
                            Ed oltre a tutto c' e' ancora chi spara senza vedere a cosa..o esserne comunque sicuro...allucinante

                            COMMENTA


                            • #15
                              Re: ucciso-da-fucilata-indagato-bracconiere-60enne

                              Condoglianze alla famiglia......
                              spero che queste cose servano almeno a far capire che il bracconaggio oltre a essere illegale,
                              è anche estremamente pericoloso visto che spesso purtroppo viene eseguito di notte con scarsa visibilità......
                              un cinghiale non vale una vita...

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X