annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Brindisi, sequestrata dalla forestale avifauna

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Brindisi, sequestrata dalla forestale avifauna

    Denunciati tre uomini responsabili della cattura illegale. I volatili sono stati rimessi in libertà nelle campagne di Ostuni
    Tre bracconieri sono stati colti in flagrante nelle campagne del brindisino, mentre caricavano nella propria auto alcune gabbie con decine di cardellini appena catturati. A condurre l'operazione sono stati i Forestali del Comando Stazione di Ostuni e i Carabinieri di Latiano. I bracconieri, sorpresi lungo il canale Reale che sfocia nel mare Adriatico, in una zona compresa tra i comuni di Francavilla Fontana e di Latiano (BR), hanno tentato la fuga nonostante l'intimazione all'alt da parte degli agenti, ma sono stati bloccati al termine di un inseguimento. È scattato il sequestro della vettura, delle reti e di altre attrezzature venatorie, tra cui un richiamo acustico a funzionamento elettromagnetico, dei 27 cardellini appena catturati e dei 5 volatili utilizzati come richiami vivi.
    Alcuni esemplari erano stati legati ad un trampolo con lo spago e presentavano delle imbracature attorno alle ali e alle zampe. La finalità era quella di utilizzarli come richiami.
    I responsabili, tutti pluripregiudicati residenti nel napoletano, sono stati denunciati all'Autorità Giudiziaria e dovranno rispondere dei reati di uccellagione e detenzione di animali selvatici, ma anche di furto venatorio, resistenza a pubblico ufficiale, concorso in reato e maltrattamento di animali.
    L'attività illegale di cattura di questi volatili, molto ricercati per il loro gradevole canto, alimenta a Napoli fiorenti mercati clandestini. Si tratta di animali selvatici sottratti alla libertà non appena riescono a volare e a lasciare il nido, tanto che parecchi di essi hanno appena un mese di vita ed alcuni dopo la cattura muoiono per il forte stress, come è successo a tre tra gli esemplari più giovani catturati nel brindisino.
    I Forestali hanno portato i volatili presso il "Centro di prima accoglienza di avifauna in difficoltà della provincia di Brindisi" dove sono stati sottoposti ai controlli veterinari da parte del personale dell'ASL .
    " VIVA MARIA "

  • #2
    Re: Brindisi, sequestrata dalla forestale avifauna

    UOMINI RESPONSABILI - BRACCONIERI - PREGIUDICATI RESIDENTI NEL NAPOLETANO.

    Almeno NON hanno fatto cenno a caccia e cacciatori: UN BRAVO ALL'ARTICOLISTA IN ITALIANO ED IN ETICA.
    Cordialmente dallo "yankee" - 58beppe

    "Tale il carattere, tale il discorso" - "Chi si loda, presto trova chi lo deride" - "Studia prima la scienza e poi seguita la pratica nata da essa" - "Riprendi l'amico in segreto e lodalo in palese".

    COMMENTA


    • #3
      Re: Brindisi, sequestrata dalla forestale avifauna

      Originariamente inviato da 58beppe Visualizza il messaggio
      UOMINI RESPONSABILI - BRACCONIERI - PREGIUDICATI RESIDENTI NEL NAPOLETANO.

      Almeno NON hanno fatto cenno a caccia e cacciatori: UN BRAVO ALL'ARTICOLISTA IN ITALIANO ED IN ETICA.
      Bisogna rendere merito ai giornalisti obiettivi, speriamo che l'orientamento stia cambiando e che comincino a scrivere verità e non calunnie volute, che le AA.VV dovrebbero in certi casi far perseguire.
      è meglio un cane per amico che un amico cane

      se si è intelligenti e non si è vegetariani si può essere contro certe forme di caccia, ma non contro la caccia

      COMMENTA


      • #4
        Re: Brindisi, sequestrata dalla forestale avifauna

        Tanto non gli fanno nulla. Questi pluripregiudicati napoletani non hanno nulla da perdere. Vedrete che quanto prima, appena recuperano altro materiale adatto per la cattura degli uccellini, ritornano a fare quello che hanno sembre fatto.
        ognuno è artefice della propria fortuna

        COMMENTA


        • #5
          Re: Brindisi, sequestrata dalla forestale avifauna

          Esatto "Il lupo perde il pelo ma non il vizio".
          dubium sapientiae initium

          COMMENTA


          • #6
            Re: Brindisi, sequestrata dalla forestale avifauna

            Dopo tutto, quelli che vivono di borseggi , furti di auto, rapine ecc. una volta presi subito rilasciati e via si ricomincia.
            E' l'Italia.
            Nico

            COMMENTA


            • #7
              Re: Brindisi, sequestrata dalla forestale avifauna

              Originariamente inviato da 58beppe Visualizza il messaggio
              UOMINI RESPONSABILI - BRACCONIERI - PREGIUDICATI RESIDENTI NEL NAPOLETANO.

              Almeno NON hanno fatto cenno a caccia e cacciatori: UN BRAVO ALL'ARTICOLISTA IN ITALIANO ED IN ETICA.

              L'avevo notato pure IO, ma di certo l'articolista non si e' voluto esporre beccandosi una denuncia paragonando i PREGIUDICATI a dei CACCIATORI
              Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

              COMMENTA


              • #8
                Re: Brindisi, sequestrata dalla forestale avifauna

                Originariamente inviato da lodocrida Visualizza il messaggio
                Tanto non gli fanno nulla. Questi pluripregiudicati napoletani non hanno nulla da perdere. Vedrete che quanto prima, appena recuperano altro materiale adatto per la cattura degli uccellini, ritornano a fare quello che hanno sembre fatto.
                Ne ho incontrati purtroppo di questi elementi funziona proprio così.
                CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA sigpic

                COMMENTA

                Pubblicita STANDARD

                Comprimi

                Ultimi post

                Comprimi

                Unconfigured Ad Widget

                Comprimi
                Sto operando...
                X