annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sardegna e il Bracconaggio ...

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (69%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sardegna e il Bracconaggio ...

    Qui in Sardegna c'è una zona ormai famosa fin dal passato per i famosi uccellatori che con i crini di cavallo andavano per i monti a catturare tordi merli e tutto quello che veniva attirato dalle esche..composte da una bacca che si trovano numerose nei boschi e nella macchia... Ma ora le cose sono cambiate..la selvaggina scarseggia e i lacci aumentano..si trovano da tutte le parti..In passato si posizionavano in terra..ma ora si trovano anche sugli alberi e i cespugli.. Per albero o cespuglio se ne contano anche 40..50.. praticamente non c'è quasi scampo.. In più reti e i lacci in acciaio per catturare cinghiali.. Molti di questi individui "grazie a questo mestiere" ci vivono..altri lo fanno per tradizione e così via..Ma sapete cos'è la cosa triste ?? Il fatto che se si avvisa la forestale non intervengono e se nel caso intervenissero il giorno dopo il bracconiere e di nuovo per le montagne.. Continuo ad essere convinto che per sistemare una volta per tutte o in parte questa attività che distrugge..bisognerebbe colpire i ristoratori.. Tra i vari agriturismi e ristoranti della zona non è per niente difficile ordinare selvaggina..Ma purtroppo non si fa neanche questo...

  • #2
    Re: Sardegna e il Bracconaggio ...

    Originariamente inviato da 72filippo72 Visualizza il messaggio
    Qui in Sardegna c'è una zona ormai famosa fin dal passato per i famosi uccellatori che con i crini di cavallo andavano per i monti a catturare tordi merli e tutto quello che veniva attirato dalle esche..composte da una bacca che si trovano numerose nei boschi e nella macchia... Ma ora le cose sono cambiate..la selvaggina scarseggia e i lacci aumentano..si trovano da tutte le parti..In passato si posizionavano in terra..ma ora si trovano anche sugli alberi e i cespugli.. Per albero o cespuglio se ne contano anche 40..50.. praticamente non c'è quasi scampo.. In più reti e i lacci in acciaio per catturare cinghiali.. Molti di questi individui "grazie a questo mestiere" ci vivono..altri lo fanno per tradizione e così via..Ma sapete cos'è la cosa triste ?? Il fatto che se si avvisa la forestale non intervengono e se nel caso intervenissero il giorno dopo il bracconiere e di nuovo per le montagne.. Continuo ad essere convinto che per sistemare una volta per tutte o in parte questa attività che distrugge..bisognerebbe colpire i ristoratori.. Tra i vari agriturismi e ristoranti della zona non è per niente difficile ordinare selvaggina..Ma purtroppo non si fa neanche questo...
    e con cosa vorresti colpirli? tirargli una bomba...........
    stai attento che se si continua cosi', bisognera' ritornar tutti a metter lacci e trappole..............
    lasciali ai forum del wwf questi topic.

    dedicato a noi......che il consiglio di un anziano cacciatore, è una SAGGEZZA…e non.. -"roba d’ altri tempi"

    COMMENTA


    • #3
      Re: Sardegna e il Bracconaggio ...

      Bho' io ci caccio in Sardegna e queste cose dei lacci non le conosco, qualche cinghiale lo uccidono di frodo ma e' un animale in forte espansione e non certo a rischio estinzione e comunque sono fermamente contrario a queste situazioni fuori legge
      Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

      COMMENTA


      • #4
        Re: Sardegna e il Bracconaggio ...

        Filippo non ha tutti i torti ragazzi la zona è Capoterra in provincia di CA dove per alcuni è un vero e proprio lavoro.
        Un tordo viene venduto ad 8-9 euro spennato il cinghiale a 35-40 euro al kg è di soldi nè fanno tantissimi.
        Mauro nella zona che frequenti tu non è in uso questa cosa e poi anche la vegetazione.
        Saluti Marco.
        Mauro sarai sempre nei nostri cuori!!!

        COMMENTA


        • #5
          Re: Sardegna e il Bracconaggio ...

          Originariamente inviato da LORENZOPT Visualizza il messaggio
          e con cosa vorresti colpirli? tirargli una bomba...........
          stai attento che se si continua cosi', bisognera' ritornar tutti a metter lacci e trappole..............
          lasciali ai forum del wwf questi topic.
          lorenzo ai dato una risposta da manuale, se continua così tagliole e paine.

          --- AGGIUNTA AL POST ---

          Originariamente inviato da sentieri_di_caccia Visualizza il messaggio
          Filippo non ha tutti i torti ragazzi la zona è Capoterra in provincia di CA dove per alcuni è un vero e proprio lavoro.
          Un tordo viene venduto ad 8-9 euro spennato il cinghiale a 35-40 euro al kg è di soldi nè fanno tantissimi.
          Mauro nella zona che frequenti tu non è in uso questa cosa e poi anche la vegetazione.
          il cinghiale costa poco "non conviene"ma in quanto al prezzo dei tordi spennati se li pagassero davvero così anche dalle nostre parti mi sa che i bracconieri aumenterebbero di molto ,e poi vista la crisi....

          COMMENTA


          • #6
            Re: Sardegna e il Bracconaggio ...

            8 euro un tordo spennato? Aho' ce n'ho ancora un po nel congelatore da spennare dai 4 euro l'uno e famose due conti
            Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

            COMMENTA


            • #7
              Re: Sardegna e il Bracconaggio ...

              troppo cari ,ma sicuramente ti hanno informato male si vendono a 4 euro spennati.....se poi fosse cosi gli le porto io di persona .......sarebbe un bel commercio !!!! pensate 90 euro il chilo, parecchia roba......

              COMMENTA


              • #8
                Re: Sardegna e il Bracconaggio ...

                Originariamente inviato da cicalone Visualizza il messaggio
                8 euro un tordo spennato? Aho' ce n'ho ancora un po nel congelatore da spennare dai 4 euro l'uno e famose due conti
                Ragazzi non stò scherzando il prezzo è di 8 euro spennati però devono essere acchiapati con i lacci, quelli sparati 6 euro.
                Pensate che io a casa ho 2 freezer da 230lt pieni di tordi e colombacci...il mercato è fiorente ma il rischio di più perciò li mangio con amici e dormo tranquillo.
                Mauro sarai sempre nei nostri cuori!!!

                COMMENTA


                • #9
                  Re: Sardegna e il Bracconaggio ...

                  Originariamente inviato da albarossa Visualizza il messaggio
                  troppo cari ,ma sicuramente ti hanno informato male si vendono a 4 euro spennati.....se poi fosse cosi gli le porto io di persona .......sarebbe un bel commercio !!!! pensate 90 euro il chilo, parecchia roba......
                  Fidati di me....8 euro e quelli sparati 6 euro.
                  Da noi in Sardegna si chiamano is Tacculas, i tordi vengono lessati con abbondante sale e rami di mirto ed una volta pronti vengono posati sul mirto ben lavato e asciugato e lasciati freddare!Ragazzi una delizia per il palato..perciò se sono sparati i tordi entra l'acqua all'interno dei fori lavando e rendendo meno appettibile la carne.Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   tacculas_d1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 15.6 KB 
ID: 1662524

                  Sono grassissimi quelli in foto cosa ne dite?
                  Mauro sarai sempre nei nostri cuori!!!

                  COMMENTA


                  • #10
                    Re: Sardegna e il Bracconaggio ...

                    Mi meraviglio di certe risposte... Forse non si riesce a capire il danno per l'ambiente e i cacciatori che onestamente pagano per poter andare a caccia.. Questi individui invece a forza di lacci vanno ben oltre i periodi consentiti e non vendono solo i tordi..Ma vendono anche tutti gli altri piccoli uccelli che cadono nelle trapole..dai pettirossi ai fringuelli..La zona dove si fa questa attività è tutta la zona di Capoterra e oltre..Pula.Nuxis..insomma la zona di Monte Arcosu..Mentre per quanto riguarda il cinghiale è una pratica che più o meno colpisce tutta la Sardegna..e stiamo attenti anche al fatto del gran numero di cinghiali..Non dimentichiamo che tra bracconaggio e un numero di esemplari secondo me troppo elevato da poter catturare a battuta..porteranno a una drastica diminuzione degli esemplari..Non tutta la Sardegna è piena di cinghiali come si vuol far credere.. e comunque sia alla fine la Forestale fa quel che può e il più delle volte non fa niente neanche sotto denuncia...

                    --- AGGIUNTA AL POST ---

                    Nel prezzo infatti si conta anche la cottura..è per quello che dico che sicuramente bisogna colpire i ristoratori..sono prezzi che non si possono certo permettere i poveri mortali...

                    Originariamente inviato da sentieri_di_caccia Visualizza il messaggio
                    Fidati di me....8 euro e quelli sparati 6 euro.
                    Da noi in Sardegna si chiamano is Tacculas, i tordi vengono lessati con abbondante sale e rami di mirto ed una volta pronti vengono posati sul mirto ben lavato e asciugato e lasciati freddare!Ragazzi una delizia per il palato..perciò se sono sparati i tordi entra l'acqua all'interno dei fori lavando e rendendo meno appettibile la carne.[ATTACH=CONFIG]29462[/ATTACH]

                    Sono grassissimi quelli in foto cosa ne dite?

                    COMMENTA


                    • #11
                      Re: Sardegna e il Bracconaggio ...

                      Originariamente inviato da 72filippo72 Visualizza il messaggio
                      Mi meraviglio di certe risposte... Forse non si riesce a capire il danno per l'ambiente e i cacciatori che onestamente pagano per poter andare a caccia.. Questi individui invece a forza di lacci vanno ben oltre i periodi consentiti e non vendono solo i tordi..Ma vendono anche tutti gli altri piccoli uccelli che cadono nelle trapole..dai pettirossi ai fringuelli..La zona dove si fa questa attività è tutta la zona di Capoterra e oltre..Pula.Nuxis..insomma la zona di Monte Arcosu..Mentre per quanto riguarda il cinghiale è una pratica che più o meno colpisce tutta la Sardegna..e stiamo attenti anche al fatto del gran numero di cinghiali..Non dimentichiamo che tra bracconaggio e un numero di esemplari secondo me troppo elevato da poter catturare a battuta..porteranno a una drastica diminuzione degli esemplari..Non tutta la Sardegna è piena di cinghiali come si vuol far credere.. e comunque sia alla fine la Forestale fa quel che può e il più delle volte non fa niente neanche sotto denuncia...

                      --- AGGIUNTA AL POST ---

                      Nel prezzo infatti si conta anche la cottura..è per quello che dico che sicuramente bisogna colpire i ristoratori..sono prezzi che non si possono certo permettere i poveri mortali...
                      davvero uno scandalo...........
                      ma facendo un piccolo calcolo approssimativo, secondo te, ne acchiappan piu' i sardi coi lacci, o i vostri vicini corsi, che li caccian fino al 28/2,
                      merli compresi, 5 giorni a settimana?
                      fate bene a risparmiarli, anche cacciando 2 giorni fissi a settimana, almeno con quelli che risparmiate, si divertan di piu' i francesi,
                      e gli italiani che vanno a dargli una mano............e fanno bene se possano!
                      mi meraviglio io, di come ci si possa scandalizzare per una pratica e tradizione che e' sempre esistita da quando esiste il mondo e non ha mai procurato nessun disastro ecologico, se non quelli che ci racconta il wwf............quelli di pinocchio!

                      dedicato a noi......che il consiglio di un anziano cacciatore, è una SAGGEZZA…e non.. -"roba d’ altri tempi"

                      COMMENTA


                      • #12
                        Re: Sardegna e il Bracconaggio ...

                        Originariamente inviato da LORENZOPT Visualizza il messaggio
                        davvero uno scandalo...........
                        ma facendo un piccolo calcolo approssimativo, secondo te, ne acchiappan piu' i sardi coi lacci, o i vostri vicini corsi, che li caccian fino al 28/2,
                        merli compresi, 5 giorni a settimana?
                        fate bene a risparmiarli, anche cacciando 2 giorni fissi a settimana, almeno con quelli che risparmiate, si divertan di piu' i francesi,
                        e gli italiani che vanno a dargli una mano............e fanno bene se possano!
                        mi meraviglio io, di come ci si possa scandalizzare per una pratica e tradizione che e' sempre esistita da quando esiste il mondo e non ha mai procurato nessun disastro ecologico, se non quelli che ci racconta il wwf............quelli di pinocchio!
                        I calendari venatori Sardi passarono dalla caccia aperta tutti i giorni e quasi tutto l'anno a la grande restrizione dei 2 giorni fissi alla settimana.
                        I nostri vicini Corsi cacciano sino al 28/02 grazie agli studi sulla migrazione che vennero fatti nella nostra regione rendetevi conto che presa per il CU*O.
                        Io sono contro il bracconaggio e l'uccellazione poichè per colpa di chi lo fà rompono i cosiddetti a noi cacciatori, anche se spinto dal bisogno non esiterei un secondo perchè meglio fuorilegge che morire di fame!
                        Saluti Marco.
                        Mauro sarai sempre nei nostri cuori!!!

                        COMMENTA


                        • #13
                          Re: Sardegna e il Bracconaggio ...

                          I lacci negli alberi fanno strage di tutto..non fa certo selezione..Ho trovato anche civette appese..Però che dire continuo a non capire i consensi... ma comunque sia non è una pratica che condivido..è come andare a pesca con le bombe o con lo strascico..Però a quanto pare non è un problema così grave..visto che la prima a fregarsene è la forestale

                          COMMENTA


                          • #14
                            Re: Sardegna e il Bracconaggio ...

                            Originariamente inviato da 72filippo72 Visualizza il messaggio
                            I lacci negli alberi fanno strage di tutto..non fa certo selezione..Ho trovato anche civette appese..Però che dire continuo a non capire i consensi... ma comunque sia non è una pratica che condivido..è come andare a pesca con le bombe o con lo strascico..Però a quanto pare non è un problema così grave..visto che la prima a fregarsene è la forestale
                            non e' una questione di consensi, nessuno ti dice che sia giusto metter tagliole e lacci in barba alle leggi, ti dico solo che non e' questa la causa dei nostri problemi, e sarebbe meglio evitare di evidenziarli qui' dove tutti leggano anche chi non sa' distinguere tra bracconiere e cacciatore.........

                            dedicato a noi......che il consiglio di un anziano cacciatore, è una SAGGEZZA…e non.. -"roba d’ altri tempi"

                            COMMENTA


                            • #15
                              Re: Sardegna e il Bracconaggio ...

                              Originariamente inviato da 72filippo72 Visualizza il messaggio
                              I lacci negli alberi fanno strage di tutto..non fa certo selezione..Ho trovato anche civette appese..Però che dire continuo a non capire i consensi... ma comunque sia non è una pratica che condivido..è come andare a pesca con le bombe o con lo strascico..Però a quanto pare non è un problema così grave..visto che la prima a fregarsene è la forestale
                              Filippo IO non condivido di certo la caccia di frodo sia che sia fatto con i lacci, con il vischio con le reti oppure anche con le armi fuori dai periodi consentiti....Ma molte arcosu non dovrebbe essere parco? E credo pure i 7 fratelli o sbaglio?
                              Un oca che guazza nel fango, un cane che abbaia a comando, la pioggia che cade e non cade, le nebbie striscianti che svelano e velano strade..........Autunno Francesco Guccini

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X