annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Springer... tanta voglia e tanti dubbi

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Re: Springer... tanta voglia e tanti dubbi

    Scusate video troppo grande

    Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk

    COMMENTA


    • #17
      Re: Springer... tanta voglia e tanti dubbi

      Il cane da ferma non è paragonabile al cane da cerca, sono due razza diverse. Se dico che lo springer è più veloce nella risoluzione del punto, non ho detto che il cane da ferma è più lento dello springer. La forza dello springer nella caccia al fagiano e ad altri selvatici pedinatori è proprio la mancanza della ferma. Sulla beccaccia si comporta bene, la beccaccia è un selvatico adatto al cane da cerca, più che al cane bisognerebbe chiedere al cacciatore come si comporta sulla beccaccia, se la beccaccia c'è il cane da cerca la tira fuori, quando si sbaglia la colpa non è del cane. Con il cane da cerca non sono ammesse distrazioni, bisogna cacciare insieme al cane, quando il cane segnala la presenza del selvatico bisogna trovare il prima possibile la posizione più adatta per fare il tiro. Io caccio con colleghi cacciatori che hanno cani da ferma, se lo springer è ben educato caccia su quello che riesce a reperire, e non va a disturbare i cani in ferma, anzi sono i cani da ferma che cacciando lunghi "buttano" via la selvaggina. Il fagiano non è un selvatico adatto al cane da ferma. Cacciare con due cani uno da ferma e uno da cerca non è un'eresia, gli inglesi insegnano. Per gli inglesi il compito del cane da ferma si concludeva con la ferma del selvatico, per il resto utilizzavano i cani da cerca e i retriever. Con il cane da cerca non c'è cosa che non si possa fare, mettere il cane da cerca al piede per andare a servire il cane in ferma è cosa possibilissima. La caccia al fagiano selvatico è più redditizia farla solo con il cane da cerca. L'assenza di acqua è un problema risolvibile con una bottiglia di acqua al seguito. Il terreno non lo conosco, ma se riesci a vedere spesso il cane da ferma e riesci ad andare a servirlo, il fagiano lo puoi cacciare anche con il cane da ferma.

      COMMENTA


      • #18
        Re: Springer... tanta voglia e tanti dubbi

        Concordo in pieno con quanto detto da germano56 sullo springer essendo possessore di springer dà 22 anni se è corretto e ben addestrato puoi fare vari tipi caccia quello che piace di esso è l'esplorazione meticolosa del terreno sempre con la stessa andatura anche difronte a rovi impenetrabili sempre a tiro di fucile e con un occhio che scruta ogni 2 e poi sono cani dolci affettuosi e facilmente addestrabili


        Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

        COMMENTA


        • #19
          Re: Springer... tanta voglia e tanti dubbi

          io ho 'na springer e ci caccio al capanno ma anche vagante
          e se avrò altri mille cani penso che saranno springer.
          detto questo: ho avuto un setter e cacciare col cane da ferma un fagiano o una beccaccia..... non ha prezzo, per tutto il resto c'è lo springer!
          questo per dire che (parere mio) un animale da cane da cerca come ad esempio il fagiano, cacciato col setter (e company) è un orgasmo lungo e con lo springer una sveltina.
          spero che interpretiate le mie parole per quello che sono: un parere personale, non voglio offendere ne sminuire i cani da cerca (ce l'ho e ce l'avrò), solo che per me la stanziale aveva più sapore col setter.
          ps: con lo springer a secondo di che territorio si bazzica, si fa più carniere, indubbiamente.
          colombaccio a curata............erezione assicurata!

          COMMENTA


          • #20
            Re: Springer... tanta voglia e tanti dubbi

            Affascinante è cacciare anche con i retriever, con i segugi e con i cani da tana, la caccia con il cane è affascinante a prescindere. Secondo la mia esperienza, la caccia al fagiano con il cane da ferma non si sa mai come va a finire. Non si sa mai se dopo la ferma il cane riesce a risolvere in positivo, spesso una bella ferma, un accenno di accostata e dopo lunghe guidate che o svaniscono nel nulla o fanno frullare il fagiano fuori tiro, questo si verifica di più con i fagiani selvatici. Il lavoro emozionante il cane da cerca lo fa vedere sul fagiano selvatico che cerca di fregare il cane mettendo in atto tutte le astuzie. Se la cava bene anche sulla selvaggina di allevamento, come ho avuto modo di dire in altre occasioni il cane da cerca è un polivalente naturale e non ha bisogno di essere addestrato a come usare il naso, ha capito da solo che la selvaggina di allevamento appena messa va cercato nel vento, più o meno come fanno i cani da ferma, logicamente non avventa alla stessa distanza, non perché ha meno naso del cane da ferma, perché lo usa in modo diverso. Io pure non vogli sminuire il lavoro del cane da ferma, anche perché se dovesse cambiare lo scenario potrebbe cambiare anche la razza del cane. Per esempio se dovessi fare solo caccia alle anatre, sceglierei un retriever, se dovessi fare solo caccia al beccaccino sceglierei il cane da ferma, e così per altri tipi di caccia, le razze sono state create per questo. Per rendere il cane efficace alla caccia bisogna trovare la razza più adatta al terreno e al selvatico, per il tipo di terreno dove caccio la razza più efficace è quella da cerca.

            COMMENTA


            • #21
              Re: Springer... tanta voglia e tanti dubbi

              Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
              Affascinante è cacciare anche con i retriever, con i segugi e con i cani da tana, la caccia con il cane è affascinante a prescindere. Secondo la mia esperienza, la caccia al fagiano con il cane da ferma non si sa mai come va a finire. Non si sa mai se dopo la ferma il cane riesce a risolvere in positivo, spesso una bella ferma, un accenno di accostata e dopo lunghe guidate che o svaniscono nel nulla o fanno frullare il fagiano fuori tiro, questo si verifica di più con i fagiani selvatici. Il lavoro emozionante il cane da cerca lo fa vedere sul fagiano selvatico che cerca di fregare il cane mettendo in atto tutte le astuzie. Se la cava bene anche sulla selvaggina di allevamento, come ho avuto modo di dire in altre occasioni il cane da cerca è un polivalente naturale e non ha bisogno di essere addestrato a come usare il naso, ha capito da solo che la selvaggina di allevamento appena messa va cercato nel vento, più o meno come fanno i cani da ferma, logicamente non avventa alla stessa distanza, non perché ha meno naso del cane da ferma, perché lo usa in modo diverso. Io pure non vogli sminuire il lavoro del cane da ferma, anche perché se dovesse cambiare lo scenario potrebbe cambiare anche la razza del cane. Per esempio se dovessi fare solo caccia alle anatre, sceglierei un retriever, se dovessi fare solo caccia al beccaccino sceglierei il cane da ferma, e così per altri tipi di caccia, le razze sono state create per questo. Per rendere il cane efficace alla caccia bisogna trovare la razza più adatta al terreno e al selvatico, per il tipo di terreno dove caccio la razza più efficace è quella da cerca.
              si, alla fine il punto è proprio questo: la caccia col cane è TUTTA bella
              colombaccio a curata............erezione assicurata!

              COMMENTA


              • #22
                Re: Springer... tanta voglia e tanti dubbi

                C'era un vecchio cacciatore che diceva:
                - potrei andare a caccia senza fucile ma non senza il cane -.
                ENJOY HUNTER
                Quando ti è andata male,
                Pensa che sarebbe potuta andare anche peggio.

                COMMENTA


                • #23
                  Re: Springer... tanta voglia e tanti dubbi

                  Ottimo cane per chi può tenerne uno solo visto che ci fai tutto. Ne ho avuti due ed ora ne ho uno che fa bene sia conigli che beccacce, oltre a riportare bene tutta la selvaggina. Facile da dressare ed ubbidiente di natura, per la mia esperienza.

                  COMMENTA

                  Pubblicita STANDARD

                  Comprimi

                  Ultimi post

                  Comprimi

                  Unconfigured Ad Widget

                  Comprimi
                  Sto operando...
                  X