annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Le prove per cani da caccia: discussione aperta sull'utilità.

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (42%) dei costi necessari.
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Re: Le prove per cani da caccia: discussione aperta sull'utilità.

    Caro Germano, hai centrato il punto (forse proprio perchè mi conosci). La Teti aveva bisogno di maturare , ma mai e poi mai ho dubitato della sua validità, il mio dubbio è sempre e solo stato sulla nostra capacità di "guidare un ferrari".
    Per un privato , riuscire anche solo a competere alle stesse condizioni dei nomi blasonati accompagnati da conduttori famosi, è già di per se un risultato degno di nota, mettiamoci pure che, vuoi le condizioni climatiche, vuoi la carenza di selvaggina naturale e quindi la difficoltà all'incontro, il cane è chiamato a dare il meglio di sè. (non sai quante volte ho dovuto mandare giù bocconi amari fino ad arrivare anche a discutere con un giudice!!!)
    L'opportunità sulla riproduzione di questo soggetto per me adesso è confermata, sia per le doti venatorie, sia per quelle psichiche e la ricerca dello stallone non la farò sulla carta, ma su un soggetto che abbia avuto una storia analoga alla mia cioè ottima genealogia e comprovate non solo a suon di cartellini, doti venatorie senza sottovalutare quelle di equilibrio psichico che per me sono fondamentali.
    "Ci fu un'epoca in cui, se si incontravano altri esseri, non si sapeva con certezza se erano animali o dèi o signori di una specie o demoni o antenati. O semplicemente uomini. Un giorno, che durò molte migliaia di anni, Homo fece qualcosa che nessun altro ancora aveva tentato. Cominciò a imitare quegli stessi animali che lo perseguitavano: i predatori. E diventò cacciatore" Roberto Calasso

    COMMENTA


    • #32
      Re: Le prove per cani da caccia: discussione aperta sull'utilità.

      Originariamente inviato da livia1968 Visualizza il messaggio
      Mi inserisco in questa discussione per condividere con voi il risultato raggiunto da uno dei miei cani. E' un bracco Italiano, il suo nome è Teti, ma all'anagrafe è Rocca del Buonvento. fin da piccola ho sempre (nella mia estrema incompetenza e inesperienza) visto in lei delle doti fuori dalla norma. Era palese la sua venaticità , la sua presa di terreno, la sua fantasia......nonostante i primi approcci con fagiani selvatici senza abbattimento, abbiamo insistito e a caccia si è dimostrata molto valida anche perchè a beccacce ha avuto modo di lavorare come si deve.
      Per farla breve, domenica 23 luglio ha partecipato a Terni alle prove di caccia su selvaggina naturale dove ha ottenuto un 2 ECC.
      Martedi ha partecipato a Città della Pieve alle prove di caccia su selvaggina naturale e ha ottenuto 1° ECC
      mercoledi invece ha ottenuto 1° ECC+ CAC+CACIT!!!!!
      Io dico che il dubbio se le prove possano servire o no in questo caso non mi sfiora neanche...il cane c'è e c'era pure prima di sottoporsi alle prove.
      E brava alla nostra Livia, ma ancor più brava Teti.
      sigpic

      ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


      COMMENTA


      • #33
        Re: Le prove per cani da caccia: discussione aperta sull'utilità.

        Bene , ho fatto un po' di pulizia, d'altra parte oggi è sabato e la casa dev'essere pulita per la domenica, sappiate però che odio svolgere le mansioni domestiche, quindi fatemi la cortesia di non andare dietro ai mentecatti, lasciateli perdere , ci pensiamo noi della moderazione a tenerli a bada; ultimamente hanno aperto qualche manicomio di internet dove erano rinchiusi, stanno provando a sistemarsi qui e gli stiamo facendo capire che non è il caso......, continuiamo serenamente a discutere dell'argomento tra persone civili come siamo

        Grazie a tutti.
        Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

        martino de michele

        " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
        Un Cacciatore.

        COMMENTA


        • #34
          Re: Le prove per cani da caccia: discussione aperta sull'utilità.

          Scusa non avevo capito .....[emoji847]


          Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
          "Ci fu un'epoca in cui, se si incontravano altri esseri, non si sapeva con certezza se erano animali o dèi o signori di una specie o demoni o antenati. O semplicemente uomini. Un giorno, che durò molte migliaia di anni, Homo fece qualcosa che nessun altro ancora aveva tentato. Cominciò a imitare quegli stessi animali che lo perseguitavano: i predatori. E diventò cacciatore" Roberto Calasso

          COMMENTA


          • #35
            Re: Le prove per cani da caccia: discussione aperta sull'utilità.

            Ma figurati Livia , nessun problema.
            Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

            martino de michele

            " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
            Un Cacciatore.

            COMMENTA


            • #36
              Re: Le prove per cani da caccia: discussione aperta sull'utilità.

              Allora proseguo così, tanto per tenervi aggiornati e svegli in questi giorni di tempo pazzo di caldo, di pioggia e anche di freschetto!

              Ieri a Poggibonsi si è svolto il Trofeo Ammannati prove di caccia su selvaggina naturale. La mia Teti ha partecipato in batteria mista.
              2 MB
              Da precisare che mentre effettuava la prova è scoppiato un temporale ma lei imperturbabile è andata avanti, concentrata su quel cavolo di fagiano rintanato nelle cannucce.
              Sentite la relazione del giudice!

              https://m.youtube.com/watch?v=ZtiGBQv4ZXA





              Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
              "Ci fu un'epoca in cui, se si incontravano altri esseri, non si sapeva con certezza se erano animali o dèi o signori di una specie o demoni o antenati. O semplicemente uomini. Un giorno, che durò molte migliaia di anni, Homo fece qualcosa che nessun altro ancora aveva tentato. Cominciò a imitare quegli stessi animali che lo perseguitavano: i predatori. E diventò cacciatore" Roberto Calasso

              COMMENTA


              • #37
                Re: Le prove per cani da caccia: discussione aperta sull'utilità.

                Purtroppo in queste prove di lavoro, oltre alle doti del cane ci vuole anche fortuna, ed è quella che vi auguro per il raggiungimento del traguardo prefissato.

                COMMENTA


                • #38
                  Re: Le prove per cani da caccia: discussione aperta sull'utilità.

                  Nicola io già sono stata tanto fortunata ( e non parlo solo dell aver incontrato la mia Teti!). Sono molto soddisfatta della prova del mio cane perché nonostante il terreno, nonostante le condizioni climatiche, nonostante L alto livello di prestazione richiesta in questa prova , il cane ha impressionato il giudice fino al punto di riconoscere la sua superiorità al livello di potenza rispetto alla sorella che ha fatto 1 ECC e ad esprimere il suo rammarico per non aver fatto il punto a causa della difficoltà del fagiano incontrato. La Teti ha molto margine di miglioramento e ha dimostrato di aver capito quindi potrà solo migliorare [emoji847]


                  Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
                  "Ci fu un'epoca in cui, se si incontravano altri esseri, non si sapeva con certezza se erano animali o dèi o signori di una specie o demoni o antenati. O semplicemente uomini. Un giorno, che durò molte migliaia di anni, Homo fece qualcosa che nessun altro ancora aveva tentato. Cominciò a imitare quegli stessi animali che lo perseguitavano: i predatori. E diventò cacciatore" Roberto Calasso

                  COMMENTA


                  • #39
                    Re: Le prove per cani da caccia: discussione aperta sull'utilità.

                    Livia, ho le cuffie che si sono rotte e non riesco a sentire la relazione del giudice. Comunque il fattore "C" aiuta, se lo avesse avuto il risultato poteva essere diverso. Il risultato non offusca la grande prestazione offerta dalla Teti. I giudizi dei giudici vanno accettati, sia positivi che negativi, ma il giudizio che conta è quello del padrone. A me è capitato di non essere stato soddisfatto delle prestazioni della mia cagna, di opinione contraria è stato il giudice, che gli ha dato l'ECC. Ho accettato senza entusiasmo la decisione del giudice, ma questo succede anche al contrario.

                    COMMENTA


                    • #40
                      Re: Le prove per cani da caccia: discussione aperta sull'utilità.

                      Nicola questa è la batteria e il giudice. Forse tu mi puoi dare un opinione.


                      Inviato dal mio MHA-L29 utilizzando Tapatalk
                      "Ci fu un'epoca in cui, se si incontravano altri esseri, non si sapeva con certezza se erano animali o dèi o signori di una specie o demoni o antenati. O semplicemente uomini. Un giorno, che durò molte migliaia di anni, Homo fece qualcosa che nessun altro ancora aveva tentato. Cominciò a imitare quegli stessi animali che lo perseguitavano: i predatori. E diventò cacciatore" Roberto Calasso

                      COMMENTA


                      • #41
                        Re: Le prove per cani da caccia: discussione aperta sull'utilità.

                        Rocca del "Buonvento" (Teti) la bracca italiana di Livia è campionessa italiana di lavoro. Complimenti a Livia, a Mencio Ottavio che è il suo conduttore e un bravissima alla Teti. Fatevi offrire da bere. P.S. Mencio Ottavio è anche l'allevatore, ho dimenticato la cosa più importante, chiedo scusa.

                        COMMENTA


                        • #42
                          Le prove per cani da caccia: discussione aperta sull'utilità.

                          Nicola grazie grazie dì cuore ❤️. Vi volevo postare la foto del certificato non appena mi fosse arrivata a casa. Per il Brindisi non mancherò di certo di festeggiare con la fantastica banda dei miei badanti del Tav ma quello che mi rammarica è non poter fare un Brindisi con Nicola che ha sempre creduto in me e soprattutto mi ha sempre sostenuta. [emoji898][emoji898]

                          Ecco

                          "Ci fu un'epoca in cui, se si incontravano altri esseri, non si sapeva con certezza se erano animali o dèi o signori di una specie o demoni o antenati. O semplicemente uomini. Un giorno, che durò molte migliaia di anni, Homo fece qualcosa che nessun altro ancora aveva tentato. Cominciò a imitare quegli stessi animali che lo perseguitavano: i predatori. E diventò cacciatore" Roberto Calasso

                          COMMENTA


                          • #43
                            Re: Le prove per cani da caccia: discussione aperta sull'utilità.

                            Originariamente inviato da livia1968 Visualizza il messaggio
                            Per il Brindisi non mancherò di certo di festeggiare con la fantastica banda dei miei badanti del Tav
                            Vabbe'.....brindisi a parte : ma la Teti esce a caccia ?!? No' perche dovesse servi' 'n badande per la bracca.....ecchime !?! Famme sape'......ciao.

                            P.s. le rimesse delle beccacce + la macchina co' la benzina ce li metto io....me voglio rovina': pure la colazione a rinomato bar sulla Cassia ....sallo !

                            "e si cara bella gente,staro' li' a sogna' beatamente....perche' in fonno de 'sto poro monno,ormai,nun me ne po' proprio piu' frega'niente!

                            Anzi....mo' ve lo dico: con grande gioia rincontrero' n'Amico!"

                            CIAO MAURE' !!!

                            Tributo al piu' grande.......clicca sotto !!!
                            https://www.youtube.com/watch?v=bYTJ-MzxkkY

                            COMMENTA


                            • #44
                              Re: Le prove per cani da caccia: discussione aperta sull'utilità.

                              A beccacce..... Se po' fa.. Anzi se deve fa... Bar a cura di Vetralla?

                              Inviato dal mio MHA-L29 utilizzando Tapatalk
                              "Ci fu un'epoca in cui, se si incontravano altri esseri, non si sapeva con certezza se erano animali o dèi o signori di una specie o demoni o antenati. O semplicemente uomini. Un giorno, che durò molte migliaia di anni, Homo fece qualcosa che nessun altro ancora aveva tentato. Cominciò a imitare quegli stessi animali che lo perseguitavano: i predatori. E diventò cacciatore" Roberto Calasso

                              COMMENTA


                              • #45
                                Re: Le prove per cani da caccia: discussione aperta sull'utilità.

                                Auguri di cuore Livia per il prestigioso titolo conquistato, che per un privato non è cosa semplice!
                                Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

                                martino de michele

                                " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
                                Un Cacciatore.

                                COMMENTA

                                Pubblicita STANDARD

                                Comprimi

                                Ultimi post

                                Comprimi

                                Unconfigured Ad Widget

                                Comprimi
                                Sto operando...
                                X