annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Forasacchi come.evitare ?

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Forasacchi come.evitare ?

    Ciao visto che oramai i forasacchi sono quasi tutti essiccato e pericolosi ma le.quglie ci sono ...come comportarsi ? Voi continuate a uscire o siete in pausa ?
    Setter passion...English love.

  • #2
    a mio avviso per evitare non andare

    COMMENTA


    • #3
      Bel problema...da noi sono ancora abbastanza verdi...ma non per molto ancora, temo! Noi cerchiamo di evitare i posti dove ce ne sono molti e uscire magari un po' meno coi cani adulti, ma non si può evitare del tutto...secondo me sarebbe peggio costringere il cane a star chiuso nel recinto per mesi...al rientro passiamo per bene i cani per scongiurare che qualche forasacco sia rimasto nel pelo o altrove...e incrociamo le dita!
      Il cane è il miglior amico dell'uomo, ma l'uomo è il miglior amico del cane?

      COMMENTA


      • #4
        Originariamente inviato da MiniMirka Visualizza il messaggio
        Bel problema...da noi sono ancora abbastanza verdi...ma non per molto ancora, temo! Noi cerchiamo di evitare i posti dove ce ne sono molti e uscire magari un po' meno coi cani adulti, ma non si può evitare del tutto...secondo me sarebbe peggio costringere il cane a star chiuso nel recinto per mesi...al rientro passiamo per bene i cani per scongiurare che qualche forasacco sia rimasto nel pelo o altrove...e incrociamo le dita!


        Purtroppo naso e orecchie rimangono sempre le zone più pericolose, spesso te ne accorgi solo quando l'hai beccato.
        In altre parti del corpo è sufficiente un accurato controllo appena rientrati, sia al pelo che all'interno delle zampe.
        Da noi in Puglia , nello specifico nel tarantino , basta evitare( per chi allena ) le zone costiere.
        Salire in collina, resta una buona idea per scongiurare di parecchio il pericolo.
        Tutti si sbattono così tanto per essere alternativi e originali.
        Al giorno d'oggi, per distinguersi dalla massa, basta così poco.
        L'educazione, per esempio.
        Giuseppe
        Maurè ti vogliamo bene!!

        COMMENTA


        • #5
          Io qui ne sono invaso però qui e tranquillo per la forestale come mi sposto un po ci sono pochi forasacchi e molta forestale . ...però non voglio ricorrere alle riserve o quagliodromi....
          Setter passion...English love.

          COMMENTA


          • #6
            Originariamente inviato da alcionex Visualizza il messaggio
            Io qui ne sono invaso però qui e tranquillo per la forestale come mi sposto un po ci sono pochi forasacchi e molta forestale . ...però non voglio ricorrere alle riserve o quagliodromi....
            io mi sono spostato in montagna.....

            COMMENTA


            • #7
              I forasacchi, per esperienza personale, sono nocivi sia verdi che secchi. Io evito di portare il cane adesso, lo porterò alla mietitura e prima dell'apertura. Avendo un bracco, non mi preoccupo molto per il pelo, ma essendo che i cani corrono anche a bocca aperta, il pericolo maggiore è lì, poi vengono le orecchie e il resto. Ma comunque non li lascio chiusi tutto il giorno, la sera (come ora) sono liberi di scorrazzare nella corte intorno casa.
              Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
              Sta il cacciator fischiando
              sull'uscio a rimirar..........

              COMMENTA


              • #8
                meglio non andare in questi periodi almeno si lasciano in pace anche le covate,

                COMMENTA


                • #9
                  È' la natura che ci dice di lasciare il cane a casa!! Qui in Romagna di forasacchi o spighe ne abbiamo da vendere!!

                  COMMENTA


                  • #10
                    mi sa che gli compro un tapis roulant
                    Setter passion...English love.

                    COMMENTA


                    • #11
                      La stagione scorsa mi è morta una DD causa forasacco ,nonostante aspettai il periodo della mietitura ,per evitare pericoli,ma la sfortuna volle che nel campo dove stavo addestrando la dd, prima dell'apertura ,c'era un albero di quercia ,e la dd quando si avvicino nei dintorni, gli si infilzo un forasacco nel naso .Non era possibile avvicinarsi alla dd ,starnutiva di continuo,e si notava del sangue fuoriuscire dalla narice .Nonostante la mia corsa dal vet.,che dopo averla anestetizzata, riusci' ad estrarre il forasacco, la dd mi mori' dopo 15 giorni.Adesso col mio piccoletto White ho davvero paura, non voglio rischiare , conviene portarli con una lunghina, giusto per farli stare in allenamento.

                      COMMENTA


                      • #12
                        i forasacchi sono da temere come l'altro grosso pericolo di questi periodi: le vipere!
                        colombaccio a curata............erezione assicurata!

                        COMMENTA


                        • #13
                          Originariamente inviato da Cimbellatore Visualizza il messaggio
                          i forasacchi sono da temere come l'altro grosso pericolo di questi periodi: le vipere!
                          Condivido e aggiungerei che le vipere sono pericolose per un periodo maggiore dei forasacchi la scorsa stagione il mio teo è stato morso alla fine di ottobre ma fortunosamente dopo essere stato tra la vita e la morte per tre giorni il quarto l'ho riportato a casa dalla clinica e si è ripreso totalmente nel giro di in mesetto.

                          COMMENTA


                          • #14
                            Originariamente inviato da Bregoscia Visualizza il messaggio
                            Condivido e aggiungerei che le vipere sono pericolose per un periodo maggiore dei forasacchi la scorsa stagione il mio teo è stato morso alla fine di ottobre ma fortunosamente dopo essere stato tra la vita e la morte per tre giorni il quarto l'ho riportato a casa dalla clinica e si è ripreso totalmente nel giro di in mesetto.
                            menomale, è andata bene!
                            è il mì terrore
                            colombaccio a curata............erezione assicurata!

                            COMMENTA


                            • #15
                              evitare........ il gioco nn vale la candela!!!!!

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X