annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Setter in prova, non ferma

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Setter in prova, non ferma

    Buongiorno a tutti, so che parlerò di un'argomento forse gia trattato ma ho veramente bisogno di qualche consiglio in merito ad una setter di 3 anni e tre mesi che ho in prova da qualche giorno e per il quale a breve dovro decidere se tenerlo o restituirlo..
    Il cane è molto ma molto bello caccia in modo egregio è instancbile, si muove in modo possente con una cerca ampia e ragionata oltre che collegatissima al condutture.
    Premetto che il cane è stato portato a caccia dal vecchio proprietario quasi esclusivamente con altri cani e praticamente solo a beccacce, salvo una o due uscite su fagiani ed una all'estero su starne.
    Da quello che mi è stato raccontato la cagna nella sua carriera ha dato qualche segno di irrequietezza sulla ferma forzando abbastanza spesso le beccacce che gli si presentavano.
    Sempre secondo il vecchio proprietario sembra che comunque in più occasioni ha anche fermato direttamente oltre che di consenso a vista o sul beeeper di altri gregari.
    Il problema è questo: L'ho portato quattro volte su fagiani veri (non di voliera e non in zone di addestramento con animali lanciati) e' evidente che durante l'azione il cane rilevi il selvatico segnalandolo con la coda, gattonando, aumentando il ritmo e tessendo naso in terra la passata (o comunque con tutti quegli atteggiamenti e segnali che ti fanno capire che il cane è sull'animale), purtroppo però, salvo qualche rarissimo caso nel quale si ferma un'attimo appena rilevato il fiato, forza avidamente l'animale facendolo inevitabilmente frullare. Dopo il frullo, senza rincorrere l'animale ma facendo semplicemente un balzo verso l'involata, si riporta sul punto dal quale è partito il fagiano per ribraccare la passata o la rimessa, per poi ricominciare avidamente a cercarne un'altro.
    La domanda è se secondo voi il cane è destinato irrimediamilmente a rimanere uno "SPRETTER" (mezzo springer e mezzo setter) o se ci può essere una qualche speranza di recupero.
    Vi ringrazio fino da ora per le possibili risposte, che mi auspico siano a favore di una qualche possibile soluzione al problema, visto che mi sono quasi irrimedialmente attaccato alla setter e anche perchè è veramente una fuoriserie nel modo di cacciare e nella correttezza.
    Un saluto a tutti.

  • #2
    Prova a farlo accanire di piu sul selvatico senza sparare quando non ferma...quandò invece ferma spari
    Setter passion...English love.

    COMMENTA


    • #3
      Se ti hanno dato un cane di 3 anni e passa e ti sei accorto che ha quel difetto mi viene da pensare che il propietario sapesse benissimo quale fosse il problema
      Temo che non riuscirai a recuperarlo, anche perchè se è vero che ha esperienza di caccia in differenti ambienti e differenti animali appare evidente che il difetto è rimasto e, forse, addirittura si è consolidato.

      Auguri

      Walter

      - - - Aggiornato - - -

      Però una soluzione potrebbe essere con una lunga corda, diciamo 20 mt, così da fermarlo quando cerca di forzare abbinando un comando vocale ( non uno strillo!) deciso, un "FERMO" così da far capire quale è la tua intenzione.
      Tutto questo se lui ha capito che tu sei il capobranco e quindi sa che deve ubbidirti.

      Non è facile!


      Walter

      COMMENTA


      • #4
        Se tu avessi una setter di 3 anni che è avida, cerca lunga però con collegamento, riporta,ferma come una statua, la daresti via? La mia risposta è: se sono un vero appassionato, non la dò via per nessun motivo. Conclusione il proprietario è già consapevole del difetto.
        Rimedio: compra 2 starne o quaglie, le metti sul terreno in modo che il cane non le possa vedere e poi con la corda lunga lo porti sul selvatico, quando capisci che lo sente cominci a trattenere sempre di più la corda (anche con strappi) e imponendogli il terra. Recupera la corda tenendo sempre fermo il cane e quando gli sei vicino accarezzalo. Prova qualche volta così se non riesci a sistemarlo, lo restituisci o lo tieni così. ciao Claudio

        COMMENTA


        • #5
          anche secondo me l'unico esercizio da provare è quello della corda ( con il nodo a strozzo ) quando va in ferma tieni sempre puntata la corda e se carica dai un bel strattone senza tanti complimenti, deve capire di restare ferma, pian piano dovresti notare che resterà sempre più a lungo in ferma,( me lo auguro x te ) fino a quando riuscirai a carezzarla.quando arriverai ad accarezzarla mentre è in ferma ( restando li con lei tutta bella tirata almeno un po di minuti ) FORSE e dico FORSE avrai risolto il problema, ma prima di dire RISOLTO dovrai portarla su animali veri e ovviamente senza corda e vedere se ha imparato la lezione.....non portarla con altri cani, potrebbe anche essere che caricava per gelosia. non sarà facile visto l' età della cagna, dovrai essere costante nell'esercizio e dovrai essere molto motivato, praticamente è lo stesso esercizio che si fa con i cuccioloni quando tentano di caricare il selvatico. buona fortuna e facci sapere come prosegue.


          PS: se decidi di immettere delle quaglie o della starne per l'esercizio, usa tutte le precauzioni del caso, compreso un bel paio di guanti mentre immetti la selvaggina, altrimenti stai tranquillo che le cagna quando la andrai a prendere in macchina sentirà subito l'odore della selvaggina sulle tua mani e......

          COMMENTA


          • #6
            Se il cane i fagiani selvatici ne ha visti pochi è meglio testarlo su altri selvatici molto più adatti al cane da ferma. La starna selvatica o inselvatichita è giusta per il cane da ferma, sicuramente è meglio del fagiano. Un cane che forza è un controsenso portarlo sul fagiano specialmente su quelli selvatici. Se il cane è stato portato sempre a beccacce e a 3 anni continua a forzare anche queste che sono state il suo pane quotidiano potrebbe avere anche altri problemi che si riflettono sulla ferma. L'ipotesi che il cane non ha un grande naso non è da scartare. Da quello che hai scritto il cane non ha un comportamento da setter, se va di coda e scrive sul terreno o è stato condizionato male o non ha le doti istintive geneticamente trasmesse che dovrebbero avere i setter. Se il cane segue la passata difficilmente è sull'emanazione diretta dell'animale, anche se perde tempo sulla pastura naso a terra non è un buon segno. Non voglio fare il "bastian contrario" ma l'uso del cordino non risolverà i problemi di un cane di tre anni, e non lo renderà più efficace di come è il cane attualmente. La ferma è una dote istintiva se il cane non la manifesta non la si può insegnare, al massimo puoi insegnare il cane a fermarsi, ma non a fermare, una volta fermo il cane non accosta e non guida, non so a cosa può servire un cane da ferma che non ferma ma si ferma. Io concordo con quello che ha scritto "tordocc". Non ascoltare quello che ti ha detto il proprietario, forse è stato proprio lui a rovinare il cane tirandogli qualche lepre, o portandolo sulle quaglie di allevamento. Io con un cane che si comporta in questo modo la prima cosa che cercherei di scoprire è la sua potenza olfattiva.

            COMMENTA


            • #7
              dallo via se puoi...
              CeKkInO88 piace questo post.
              GAETANO

              Se avanzo seguitemi , se indietreggio uccidetemi , se mi uccidono vendicatemi......

              COMMENTA


              • #8
                Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
                Se il cane i fagiani selvatici ne ha visti pochi è meglio testarlo su altri selvatici molto più adatti al cane da ferma. La starna selvatica o inselvatichita è giusta per il cane da ferma, sicuramente è meglio del fagiano. Un cane che forza è un controsenso portarlo sul fagiano specialmente su quelli selvatici. Se il cane è stato portato sempre a beccacce e a 3 anni continua a forzare anche queste che sono state il suo pane quotidiano potrebbe avere anche altri problemi che si riflettono sulla ferma. L'ipotesi che il cane non ha un grande naso non è da scartare. Da quello che hai scritto il cane non ha un comportamento da setter, se va di coda e scrive sul terreno o è stato condizionato male o non ha le doti istintive geneticamente trasmesse che dovrebbero avere i setter. Se il cane segue la passata difficilmente è sull'emanazione diretta dell'animale, anche se perde tempo sulla pastura naso a terra non è un buon segno. Non voglio fare il "bastian contrario" ma l'uso del cordino non risolverà i problemi di un cane di tre anni, e non lo renderà più efficace di come è il cane attualmente. La ferma è una dote istintiva se il cane non la manifesta non la si può insegnare, al massimo puoi insegnare il cane a fermarsi, ma non a fermare, una volta fermo il cane non accosta e non guida, non so a cosa può servire un cane da ferma che non ferma ma si ferma. Io concordo con quello che ha scritto "tordocc". Non ascoltare quello che ti ha detto il proprietario, forse è stato proprio lui a rovinare il cane tirandogli qualche lepre, o portandolo sulle quaglie di allevamento. Io con un cane che si comporta in questo modo la prima cosa che cercherei di scoprire è la sua potenza olfattiva.
                aggiungo solo che probabilmente i fagiani quelli buoni in questo particolare periodo dell'anno sono la peggior preda da insidiare per capire se il cane ferma o no.....
                <<Alf>>

                COMMENTA


                • #9
                  se lo hai in prova restituiscilo senza pensarci un minuto
                  CeKkInO88 piace questo post.
                  L' Alpinismo è salire per la via più facile alla vetta, tutto il resto è acrobazia*

                  COMMENTA


                  • #10
                    Innanzitutto un ringraziamento a tutti per le risposte. Premetto che condivido un pò tutte le vostre impressioni ed i vostri consigli visto che non é il primo cane da ferma che possiedo.
                    È chiaro che se vi ho fatto perdere un po di tempo per avere anche una vostra impressione é perché rilevo che in effetti tolto il problemino (non da poco) la setter dimostra veramente doti venatorie fuori dal comune riconosciute anche da svariate persone alle quali mi sono rivolto per avere un parere e che l'hanno vista lavorare..il fatto é che non avendo molto tempo per decidere e soprattutto la possibilita di provarla su starne o cuturnici che sicuramente meglio si presterebbero rispetto ai fagiani che sempre di piu tendono a non reggere ma a pedinare all'impazzata oltretutto in un territorio in questo periodo ancora molto brullo, mi chiedevo se a qualcuno era riuscito nell'intento di correggere in parte un cane "adulto per l'etá" ma giovane per l'esperienza (è infatti evidente e anche dichiarato la carenza nei suoi anni di vita l'incontro autonomo con selvatici e nella fattispecie con i fagiani ai quali vorrei destinarla e dai quale volutamente é stata tenuta lontano per abituarla alle sole becche)...Tengo conto come dite che un cane di tre anni come questo se fosse anche un perfetto fermatore non sarebbe adesso cn me ma con chi me lo ha dato in prova e casomai sarebbe ceduto ad un prezzo altissimo e non irrisorio come richiesto, quindi il problema esiste... sarebbe anche fondamentale come dice germano56 capire l'effettiva dote olfattiva che potrebbe essere la principale causa di incertezza nel prendere il fiato dell'animale in modo corretto da questo in effetti potrebbe dipendere la propensione nel mettere il naso in terrra, e qui mi verrebbe da fare un'altra domanda... Cosa mi invento in cosi poco tempo (entro domenica prox devo riportarlo che c'é gia un'altro pronto a prenderselo) per capire la potenza olfattiva...???? Con questo credo di avervi fatto capire di aver capito...���� A proposito forse non l'ho detto nella mia precedente ma la bestiaccia (in senso buono) non considera per nulla tutto quello che non é un vero selvatico quindi come nel pollaio di casa dove sembra poter pranzare con le galline e le faraone senza manco guardarle, penso che con le quaglie prese da una voliera nella migliore delle ipotesi ci possa prendere un caffe...Sono proprio nella C...a...
                    In effetti tutti quelli che l'hanno vista in questi giorni, e non sono proprio dei tonti anche se non dressatori o allevatori professionisti i, mi dicono di prenderla a occhi chiusi perchè a tutti sembrerebbe impossibile non correggerla ed un peccato mortale privarsene, mentre io come dicevo nel mio precedente non vorrei correre il rischio di trovarmi uno SPRETTER, il problema reale é che nessuno di noi si é mai trovato davanti ad un problema di questo genere e per questo sono a chiedervi un parere...
                    Vi farò sapere comunque gli sviluppi...domani si riprova, per ora senza lunghine, ancora su fagiani ma in territorio diverso con più sporco o con qualche animale che si spera di vedere prima che se ne accorga lei per farla accostare con la nostra logica e non con quella del cane...speriamo bene....

                    COMMENTA


                    • #11
                      Non ti far venire inutili mal di testa.
                      I dubbi li hai e sono forti, a quanto pare; io lascerei perdere.
                      Anche perchè noto una inesperienza di base nel trattare i cani e, in questi casi, o sai cosa fare o sprechi inutili risorse.
                      Conviene spendere tempo e denaro su un buon cucciolo, secondo me.

                      Auguri

                      W

                      COMMENTA


                      • #12
                        Originariamente inviato da sterpigno Visualizza il messaggio
                        Innanzitutto un ringraziamento a tutti per le risposte. Premetto che condivido un pò tutte le vostre impressioni ed i vostri consigli visto che non é il primo cane da ferma che possiedo.
                        È chiaro che se vi ho fatto perdere un po di tempo per avere anche una vostra impressione é perché rilevo che in effetti tolto il problemino (non da poco) la setter dimostra veramente doti venatorie fuori dal comune riconosciute anche da svariate persone alle quali mi sono rivolto per avere un parere e che l'hanno vista lavorare..il fatto é che non avendo molto tempo per decidere e soprattutto la possibilita di provarla su starne o cuturnici che sicuramente meglio si presterebbero rispetto ai fagiani che sempre di piu tendono a non reggere ma a pedinare all'impazzata oltretutto in un territorio in questo periodo ancora molto brullo, mi chiedevo se a qualcuno era riuscito nell'intento di correggere in parte un cane "adulto per l'etá" ma giovane per l'esperienza (è infatti evidente e anche dichiarato la carenza nei suoi anni di vita l'incontro autonomo con selvatici e nella fattispecie con i fagiani ai quali vorrei destinarla e dai quale volutamente é stata tenuta lontano per abituarla alle sole becche)...Tengo conto come dite che un cane di tre anni come questo se fosse anche un perfetto fermatore non sarebbe adesso cn me ma con chi me lo ha dato in prova e casomai sarebbe ceduto ad un prezzo altissimo e non irrisorio come richiesto, quindi il problema esiste... sarebbe anche fondamentale come dice germano56 capire l'effettiva dote olfattiva che potrebbe essere la principale causa di incertezza nel prendere il fiato dell'animale in modo corretto da questo in effetti potrebbe dipendere la propensione nel mettere il naso in terrra, e qui mi verrebbe da fare un'altra domanda... Cosa mi invento in cosi poco tempo (entro domenica prox devo riportarlo che c'é gia un'altro pronto a prenderselo) per capire la potenza olfattiva...???? Con questo credo di avervi fatto capire di aver capito...���� A proposito forse non l'ho detto nella mia precedente ma la bestiaccia (in senso buono) non considera per nulla tutto quello che non é un vero selvatico quindi come nel pollaio di casa dove sembra poter pranzare con le galline e le faraone senza manco guardarle, penso che con le quaglie prese da una voliera nella migliore delle ipotesi ci possa prendere un caffe...Sono proprio nella C...a...
                        In effetti tutti quelli che l'hanno vista in questi giorni, e non sono proprio dei tonti anche se non dressatori o allevatori professionisti i, mi dicono di prenderla a occhi chiusi perchè a tutti sembrerebbe impossibile non correggerla ed un peccato mortale privarsene, mentre io come dicevo nel mio precedente non vorrei correre il rischio di trovarmi uno SPRETTER, il problema reale é che nessuno di noi si é mai trovato davanti ad un problema di questo genere e per questo sono a chiedervi un parere...
                        Vi farò sapere comunque gli sviluppi...domani si riprova, per ora senza lunghine, ancora su fagiani ma in territorio diverso con più sporco o con qualche animale che si spera di vedere prima che se ne accorga lei per farla accostare con la nostra logica e non con quella del cane...speriamo bene....
                        Sterpigno il problema relativo ai fagiani che pedinano non è legato al territorio brullo o sporco ma è legato al fatto che i fagiani pre e post amore sono delle "bestiacce", camminano il triplo di quanto farebbero normalmente. Per un cucciolo sono deleteri, per un cane che ha già problemi anche... Se proprio vuoi fare una prova prenditi 4 quaglie, tienile in gabbia per 2 settimane dandogli da mangiare miglio e poi prova il cane su quelle. Dopo 20 giorni prendono il loro odore naturale o meglio puzzano meno e di sicuro non pedinano. Prima di metterle lasciale un giorno senza mangiare.... volano meglio. Un saluto
                        <<Alf>>

                        COMMENTA


                        • #13
                          Il problema vero è che la descrizione che hai dato nel primo post non è quella di un setter ....
                          Un setter non da di coda mai, non si perde in inutili accertamenti e non mette il muso in terra, quando entra nell emanazione non accelera ma anzi rallenta per poi fermarsi e stop.
                          questo in breve e' un setter ....
                          Adesso i casi son due, o hai descritto male il cane oppure le persone che ti consigliano non tengono in gran conto ( niente) lo stile di razza.
                          Se proprio ti piace portalo fuori solo con te e vedi veramente come si comporta con i selvatici che dovrai cacciare
                          A tre anni il cane dovrebbe essere al top delle qualità fisiche e fsichiche
                          ciao in bocca al lupo
                          L' Alpinismo è salire per la via più facile alla vetta, tutto il resto è acrobazia*

                          COMMENTA


                          • #14
                            Continuo nel dare ovviamente ragione a tutti, e aggiungerei una considerazione a quello che dice Jago secondo la quale i fagiani nel periodo della riproduzione per ovvi motivi perdono anche molta dell'emanazione...da questo un'ulteriore difficoltà nel giudicare la gravità del problema ed anche un maggior desiderio nel giudicarla nelle giuste situazioni...credo quindi che seguirò il consiglio di provarla con più calma su altri selvatici...
                            Piena ragione anche a Walge perché in effetti non mi posso certo dichiarare un professionista nell'argomento, casomai con un po' di esperienza maturata in tanti anni sto facendo delle considerazioni dalle quale emergerebbe la possibilità di valutare appunto con un po più di calma, e con qualche consiglio di chi come voi più esperto di me, la consistenza delle eventuali mancanze del cane, valutando anche che per il prezzo che mi è stato richiesto, quasi certamente con le altre doti che ho già descritto riuscirei a ripiazzarlo in un baleno se effettivamente non cacciasse come si addice ad un Setter...
                            alla fine per qualcuno il cane ha da trovare gli animali, e questa li fa nascere anche dove non sono, da questo appunto la possibilità di ricederla con una certa facilità, ma anche il pensiero di non doverla scartare a priori...

                            - - - Aggiornato - - -

                            P.S.: Crepi il Lupo...

                            COMMENTA


                            • #15
                              Originariamente inviato da darkmax Visualizza il messaggio
                              Il problema vero è che la descrizione che hai dato nel primo post non è quella di un setter ....
                              Un setter non da di coda mai, non si perde in inutili accertamenti e non mette il muso in terra, quando entra nell emanazione non accelera ma anzi rallenta per poi fermarsi e stop.
                              questo in breve e' un setter ....
                              Adesso i casi son due, o hai descritto male il cane oppure le persone che ti consigliano non tengono in gran conto ( niente) lo stile di razza.
                              Se proprio ti piace portalo fuori solo con te e vedi veramente come si comporta con i selvatici che dovrai cacciare
                              A tre anni il cane dovrebbe essere al top delle qualità fisiche e fsichiche
                              ciao in bocca al lupo
                              Tutto quello che dici in teoria è vero, altrettanto vero che in base alla caccia che fai il cane prende dei "vizi" che gli permettono di arrivare sull'animale quindi magari si giunge ad un buon compromesso.

                              Al di là di questo, rivolgendomi a Sterpigno, non ho capito bene che tipo di caccia preferisci con il cane, se prediligi cacciare la beccaccia allora lascia perdere, le doti di ferma o ce l'hai come Cristo comanda oppure è poco utile soprattutto per un cane che prende terreno. Se poi cacci fagiani che vanno pigiati di più puoi anche impegnarti (ma tanto) con la corda e accontentarti se non ritieni la ferma basilare. Chi ti dice che non te lo devi far scappare, probabilmente caccerebbero con qualsiasi cane che trovi la selvaggina.

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X