annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Allenamento setter inglese

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Allenamento setter inglese

    Ciao a tutti! ho un setter inglese di tre anni e lo stò portando ad allenare in un azienda di caccia, sulle quaglie. Visto che il cane non và quasi mai a caccia perchè non ho ancora l'età lo porto per "rinfrescare" la memoria sui selvatici. Stamattina ha fatto due belle ferme...e all'involo delle quaglie ha dimostrato di essere interessato fermandole nuovamente più avanti..quando la seconda è partita la fermata 100 metri più avanti e con un salto la presa in bocca portandola in un vicino noccioleto...a questo punto l'ha posata in terra ( viva) e come niente fosse si è seduto nelle vicinanze. Quando lo raggiunto lo legato e lui prontamente e partito verso la macchina e si è sdraiato .... non riuscivo più a farlo muovere!! allora ho dovuto ritirarmi perchè sembrava stanco e svogliato..
    Visto che nelle sue uscite il selvatico non viene abbattuto dite che sarebbe meglio portarsi il fucile? grazie in anticipo. (Il mio ragionamento è che se lui sà che non gli prendiamo le quaglie allora dopo due volte che le ferma non ci prova più...però non me ne intendo) parola agli esperti!

  • #2
    Partiamo dal punto che in questo momento climatico anche il miglior cane del mondo dopo un po molla perchè fa caldo.........
    Beccacciai D' Italia.

    COMMENTA

    Pubblicita STANDARD

    Comprimi

    Ultimi post

    Comprimi

    Unconfigured Ad Widget

    Comprimi
    Sto operando...
    X