annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Breton: cerca!

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Breton: cerca!

    Salve a tutti.
    Ho da circa 1 mese e mezzo un bretoncino di 6 mesi, e sto cominciando a fargli trovare qualche quaglia. Si comporta abbastanza bene sia nel folto che nei praticelli, anche se di fronte a degli interminabili montoni di rovi si sente un po' a disagio.
    Il problema è che lui cerca il selvatico solo se lo sente, cioè se passa sulla strisciata lasciata dalla quaglia allora si impegna ed ha una cerca molto varia, se c'è vento va in tutte le direzioni finchè non trova il "venticello magico" che lo porta al selvatico, ma se non sente a niente va in giro seguendo il sentiero e la strada senza "evadere".
    Non è esperto, al massimo 7/8 incontri, e il "record" di ferma è stato di 40 secondi , però non è malaccio.
    Il problema è che non ha molta passione, almeno dal mio punto di vista, è un tonterello che percorre la strada di fronte a me o addirittura dietro di me, senza essere curioso di esplorare i boschetti e via dicendo (anche se annusa un po' tutto, ma solo quando gli pare e piace).
    E' anche timido, soprattutto con le altre persone. A casa a volte si allontana quando gli vai vicino, quasi per paura, ma in compagnia del mio coker o solo con me fuori dal giardino di casa è di una vivacità e affettuosità unica (anche verso di me)....è un disastro anche...(esperto in botanica e mi "rammenda" i calzini).
    Ora mi chiedo, la voglia di cercare e la passione cresce con gli incontri e con il rafforzarsi del nostro legame, o deve essere innata e palesarsi fin da subito?
    Il mio coker al comando "cerca" fa i salti mortali, mentre il bretoncino ti guarda e a volte si siede...a meno che non senta qualcosa...allora parte e si impegna.

    Ultima cosa...siccome io sono ignorante, vi prego di non ridere e di sopportarmi...allora...il mio posto è un posto di beccacce...non a milioni, ma il mio collega ne ha fatte involare 16 in 4 giorni di caccia quest'anno e i postaioli fanno veri dei buoni carnieri...purtroppo..... Ora, se il mio bretoncino non ha mai sentito l'odore di questo selvatico, come può capire di cercarlo?? Le quaglie che libero sentono di pollaio, e l'odore delle becche, è ben diverso...magari il suo istinto lo porta a questo, ma non mi sembra un cane avido nel campo venatorio.
    Gli incontri casuali non mi sono mai capitati (parlo di beccacce) in tanti anni di passeggiate (qui si che sono sfortuanto) e sperare in quello per ravvivare le sue emozioni e l'istinto, mi sembra troppo....
    C'è qualche possibilità che migliori o magari lui è troppo giovane e essendolo pure io, sto correndo troppo?

    P.S. ieri scendendo in una piccola radura ho intravisto un fagiano entrare in un mucchio di rovi. Mi sono subito diretto lì e il cucciolotto ha seguito la strada fatta dal fagiano e ha continuato ad annusare e a cercare in quel punto, alzando il naso al vento più volte e facendo dei bei girii intorno alla zona. L'emanazione c'era e l'ha sentita...potrebbe essere un buon segno, anche se ha concluso poco...?

  • #2
    ma lo porti con l' altro cane poi quanti mesi ha il cane?
    sigpic
    Alcuni dei cibi che mangiamo non sono semplicemente cibi. Sono storie. Storie complesse e affascinanti di donne e uomini che lavorano sfidando il Sole, la Terra e le legislazioni che non aiutano. Sono queste storie che danno un sapore ai cibi."...R.I.P..A.FACENNA....

    COMMENTA


    • #3
      è ancora giovane, non puoi pretendere chissa cosa,devi farlo giocare e coccolarlo in modo che si rafforzi il legame,l'istinto di cerca e la passione gli vengono facendogli trovare la selvaggina vera,non quaglia di allevamento,ma lepri starne fagiani e pernici rosse e devi fare in modo che gli corra dietro ma non deve abbocarla mai e poi mai.anche io avevo piu o meno questo problema con il mio cucciolo che ora a 10 mesi e mezzo e sono riuscito dopo tante uscite a fargli incontrare un paio di lepri e qualche fagiano, l'ho lasciato che gli corresse dietro in modo che prendesse passione e ora quei problemi sono solamente dei ricordi.
      per quanto riguarda le beccacce,se è un buon posto di beccacce come dici vai cercarle che le becche fanno il ripasso ma non pretendere è ancora piccolo,ma continua a portarlo fuori perchè il cane chiuso nel box non fa nessuna esperienza.buona fortuna.

      COMMENTA


      • #4
        Originariamente inviato da leo milo Visualizza il messaggio
        è ancora giovane, non puoi pretendere chissa cosa,devi farlo giocare e coccolarlo in modo che si rafforzi il legame,l'istinto di cerca e la passione gli vengono facendogli trovare la selvaggina vera,non quaglia di allevamento,ma lepri starne fagiani e pernici rosse e devi fare in modo che gli corra dietro ma non deve abbocarla mai e poi mai.anche io avevo piu o meno questo problema con il mio cucciolo che ora a 10 mesi e mezzo e sono riuscito dopo tante uscite a fargli incontrare un paio di lepri e qualche fagiano, l'ho lasciato che gli corresse dietro in modo che prendesse passione e ora quei problemi sono solamente dei ricordi.
        per quanto riguarda le beccacce,se è un buon posto di beccacce come dici vai cercarle che le becche fanno il ripasso ma non pretendere è ancora piccolo,ma continua a portarlo fuori perchè il cane chiuso nel box non fa nessuna esperienza.buona fortuna.
        Condivido al 100%

        COMMENTA


        • #5
          il cane è piccolo ha solo 6 mesi.è presto x portarlo sui fagiani o sulle beccacce di ripasso.stai + tempo ke puoi con lui fallo giocare,portalo fuori al guinzaglio e fallo sgambettare per i giardini.fagli rincorrere merli rondini e uccelletti.a casa devi insegnargli solo il seduto il terra ed il riporto premiandolo sempre quando esegue.l'errore +grande è cercare da un cucciolo quelle belle azioni ke si pretendono da cani già adulti e maturi.lo sò ke con un cucciolo si freme nn arriva mai il momento di vederlo in azione ma tutto viene x ki sa aspettare.è come pretendere da un bambino ke ha appena iniziato a camminare di saper leggere e scrivere
          L'ORCHESTRA IDEALE?.....CANE+CACCIATORE!!!!!!!

          COMMENTA


          • #6
            Originariamente inviato da leo milo Visualizza il messaggio
            è ancora giovane, non puoi pretendere chissa cosa,devi farlo giocare e coccolarlo in modo che si rafforzi il legame,l'istinto di cerca e la passione gli vengono facendogli trovare la selvaggina vera,non quaglia di allevamento,ma lepri starne fagiani e pernici rosse e devi fare in modo che gli corra dietro ma non deve abbocarla mai e poi mai.anche io avevo piu o meno questo problema con il mio cucciolo che ora a 10 mesi e mezzo e sono riuscito dopo tante uscite a fargli incontrare un paio di lepri e qualche fagiano, l'ho lasciato che gli corresse dietro in modo che prendesse passione e ora quei problemi sono solamente dei ricordi.
            per quanto riguarda le beccacce,se è un buon posto di beccacce come dici vai cercarle che le becche fanno il ripasso ma non pretendere è ancora piccolo,ma continua a portarlo fuori perchè il cane chiuso nel box non fa nessuna esperienza.buona fortuna.

            -------------------------------------------------------------------------
            Daccordo quasi su tutto...escluderei la lepre e comincerei con il resto più avanti, magari tra 4/5 mesi. Dopo che abbia recepito i comandi di base. Come seconda cosa, lo porterei da solo, per non essere disturbato nelle azioni.
            Un altra cosa....lascia stare le quaglie d'allevamento.
            Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
            Sta il cacciator fischiando
            sull'uscio a rimirar..........

            COMMENTA


            • #7
              Grazie a tutti^^ Il problema è che da me di selvaggina vera ce n'è pochissima.
              Lepri pochissime, visto che le tre squadre che si contendono il posto le hanno ammazzate tutte per farsi dispetto gli uni con gli altri, sparando anche in Gennaio con la scusa delle volpi.
              Fagiani? Chi se li ricorda più? In tre mesi sentito che ne è stato visto uno poi più niente (forse ne ho visto di sfuggita uno ieri, ma non sono sicuro...).
              Starne...lasciamo perdere...

              Le beccaccie si dovrebbero esserci almeno di solito...ci sono un paio di grandi depressioni nel mezzo del bosco dove il terreno è ricco di humus molto umido per buona parte dell'anno, forse potrei provare lì...poi ci sono dei canali dove una volta ne ho viste un paio per sbaglio... C'è una faggeta molto ampia e delle piccole radure più in alto circondate da boschi. Qui so che ne han prese diverse quest'anno. Ma magari i posti con il ripasso cambiano...però sono convinto che almeno per ora siano un selvatico troppo complicato per un cucciolo di soli 6 mesi...a meno che non ci vada a sbattere contro per puro caso.

              Comunque il cane l'ho portato un po' ovunque, dalla strada, al fiume (dove è entrato con le zampe nell'acqua e ha notato i germani che svolazzavano), alla montagna, anche con la neve. Sono stato per qualche ora con lui al capanno per vedere un po' di roba di ripasso e l'ho fatto socializzare con le galline (; P).
              Inoltre io ho un pezzo di terra abbastanza vario, un prato e dei boschi molto spessi con un bel canale in mezzo, le quaglie che ho liberato dovrebbero essersi fermate e magari potrebbero perdere un po' quell'odore di pollaio. Adesso ne ho ancora 15 in una grande voliera e vedrò che farne, magari le lascio li in zona, vedrò...
              Grazie ancora a tutti, attendo altri consigli^^

              COMMENTA


              • #8
                .
                ...il cane e' giovane , d'accordo ....
                ...con il gioco , la socializzazione ed i comandi base...dal momento che lo porti fuori ( e fai bene perché è tutta esperienza che fa) cerca di sfruttare anche queste " passeggiate " per piccole lezioni senza molto pretendere...
                ...mettilo a buon vento ( poi lo cercherà da solo )...fai un percorso ideale a dx e sx indicando con il braccio ed andando anche tu da quella parte...cerca di portarlo nello sporco ( anche un filo d'erba che lo colpisce sul muso fa bene)...se poi incontra e' tutto grasso che cola...poi...deve solo passare acqua sotto i ponti...
                "Dipenderai meno dal futuro se hai in pugno il presente " Seneca
                Stefano

                COMMENTA


                • #9
                  Visto che si parla sempre di problemi era meglio continuare con la discussione "problema breton" tenere le opinioni e i consigli raggruppati in una unica discussione era meglio. Ho visto il filmato per me non è quello il modo di mettere il cane a contatto con la selvaggina di voliera, dal filmato si vede che il cane si prende troppa confidenza con la quaglia, gli arriva troppo vicino, il cane potrebbe essere sempre più tentato di forzare, la ferma invece di raffozzarla potrebbe perderla, prima o poi qualche quaglia potrebbe l'abboccarla, se si verificasse l'abbocco sarai costretto cambiare selvatico o a correggere il cane sulla ferma, le correzioni il cane non le capisce, le deve subire. Io sapevo che i cani prima di trovare la selvaggina la devono cercare, mi sembra che in questo caso il cane prima trova e dopo cerca, secondo me se il cane non è ancora pronto la selvaggina messa potrebbe condizionare il cane in modo sbagliato, se accompagni sempre il cane sulla quaglia potresti ritrovarti un cane con una cerca troppo ristretta. Purtroppo la cerca è una delle poche cose che al cane non può essere insegnata, se il cane non cerca è inutile insegnargli il percorso. La mia opinione è quella di portare il cane fuori per brevi uscite, un cane che non sa ancora cosa deve fare è meglio non farlo stancare e annoiare, il cane è ancora piccolo bisogna aspettare che gli scatti la famosa molla. Anche con l'addestramento di cortile è meglio non esagerare, bisogna fare lo stretto necessario. Un cane preso a 5 mesi in un allevamento qualche problemino caratteriale lo può avere, se non è qualcosa di grave con il tempo si attenua e potrebbe scomparire definitivamente, il fatto che in casa si allontana potrebbe anche non essere timidezza, ci sono cani che non gradiscono essere accarezzati specialmente quando sono in alcuni posti, sono solo ipotesi senza vedere è difficile anche supporre. La venaticità e l'istinto a predare è una dote geneticamente trasmessa, in alcuni casi si manifesta prima e in altri dopo, se c'è può essere incentivata, la selvaggina è molto utile per incentivare l'istinto predatorio del cane, quando si parla di selvaggina la quaglia di allevamento non centra. Per svegliare il cane la gallinella è meglio della quaglia di allevamento. Il cane ha un condizionamento naturale formidabile con l'esperienza non avrà problemi a trattare la diversa selvaggina. Io le prime volte preferisco portare il cucciolone sulla selvaggina che lui caccerà in prevalenza, quindi ad ottobre lo porto sulle beccacce e sui fagiani, le quaglie di allevamento le uso per la correttezza al frullo e allo sparo.

                  COMMENTA


                  • #10
                    Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
                    Visto che si parla sempre di problemi era meglio continuare con la discussione "problema breton" tenere le opinioni e i consigli raggruppati in una unica discussione era meglio. Ho visto il filmato per me non è quello il modo di mettere il cane a contatto con la selvaggina di voliera, dal filmato si vede che il cane si prende troppa confidenza con la quaglia, gli arriva troppo vicino, il cane potrebbe essere sempre più tentato di forzare, la ferma invece di raffozzarla potrebbe perderla, prima o poi qualche quaglia potrebbe l'abboccarla, se si verificasse l'abbocco sarai costretto cambiare selvatico o a correggere il cane sulla ferma, le correzioni il cane non le capisce, le deve subire. Io sapevo che i cani prima di trovare la selvaggina la devono cercare, mi sembra che in questo caso il cane prima trova e dopo cerca, secondo me se il cane non è ancora pronto la selvaggina messa potrebbe condizionare il cane in modo sbagliato, se accompagni sempre il cane sulla quaglia potresti ritrovarti un cane con una cerca troppo ristretta. Purtroppo la cerca è una delle poche cose che al cane non può essere insegnata, se il cane non cerca è inutile insegnargli il percorso. La mia opinione è quella di portare il cane fuori per brevi uscite, un cane che non sa ancora cosa deve fare è meglio non farlo stancare e annoiare, il cane è ancora piccolo bisogna aspettare che gli scatti la famosa molla. Anche con l'addestramento di cortile è meglio non esagerare, bisogna fare lo stretto necessario. Un cane preso a 5 mesi in un allevamento qualche problemino caratteriale lo può avere, se non è qualcosa di grave con il tempo si attenua e potrebbe scomparire definitivamente, il fatto che in casa si allontana potrebbe anche non essere timidezza, ci sono cani che non gradiscono essere accarezzati specialmente quando sono in alcuni posti, sono solo ipotesi senza vedere è difficile anche supporre. La venaticità e l'istinto a predare è una dote geneticamente trasmessa, in alcuni casi si manifesta prima e in altri dopo, se c'è può essere incentivata, la selvaggina è molto utile per incentivare l'istinto predatorio del cane, quando si parla di selvaggina la quaglia di allevamento non centra. Per svegliare il cane la gallinella è meglio della quaglia di allevamento. Il cane ha un condizionamento naturale formidabile con l'esperienza non avrà problemi a trattare la diversa selvaggina. Io le prime volte preferisco portare il cucciolone sulla selvaggina che lui caccerà in prevalenza, quindi ad ottobre lo porto sulle beccacce e sui fagiani, le quaglie di allevamento le uso per la correttezza al frullo e allo sparo.


                    ---------------------------------------------------------
                    Quale filmato?
                    Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
                    Sta il cacciator fischiando
                    sull'uscio a rimirar..........

                    COMMENTA


                    • #11
                      Lo trovi nella discussione "problema con breton"

                      COMMENTA


                      • #12
                        Originariamente inviato da leo milo Visualizza il messaggio
                        è ancora giovane, non puoi pretendere chissa cosa,devi farlo giocare e coccolarlo in modo che si rafforzi il legame,l'istinto di cerca e la passione gli vengono facendogli trovare la selvaggina vera,non quaglia di allevamento,ma lepri starne fagiani e pernici rosse e devi fare in modo che gli corra dietro ma non deve abbocarla mai e poi mai.anche io avevo piu o meno questo problema con il mio cucciolo che ora a 10 mesi e mezzo e sono riuscito dopo tante uscite a fargli incontrare un paio di lepri e qualche fagiano, l'ho lasciato che gli corresse dietro in modo che prendesse passione e ora quei problemi sono solamente dei ricordi.
                        per quanto riguarda le beccacce,se è un buon posto di beccacce come dici vai cercarle che le becche fanno il ripasso ma non pretendere è ancora piccolo,ma continua a portarlo fuori perchè il cane chiuso nel box non fa nessuna esperienza.buona fortuna.
                        giustissimooooo.... de macinare ancora tanti km e ci vuole pazienza..
                        GAETANO

                        Se avanzo seguitemi , se indietreggio uccidetemi , se mi uccidono vendicatemi......

                        COMMENTA


                        • #13
                          Adesso è qui con me, sta puntando il tavolo dove i miei stanno mangiando, ma se lo chiamo si avvicina. Appena tornato dal lavoro mi salta addosso come un matto, poi si calma.
                          A proposito di gallinella, vicino al nostro capannone c'è un ruscello, dove spesso vedo una gallinella che gironzola nell'erba. Potrebbe essere utile farci un giro?

                          COMMENTA


                          • #14
                            se ti salta addosso quando torni dal lavoro è perche ti vuole fare le feste perchè tu sei il capo branco per lui e vuol dire che si sta creando quel legame che io chiamo magico.,ed è una bella cosa, sicuramente la gallinetta d'acqua è molto meglio della quaglia di allevamento.so che sei di brescia, ma prova ad venire un po piu giu, qui nella bassa un po di selvaggina ce ne un po, di lepri qualche fagiano e stanno incominciando le gare su starne.le quaglie che ai preso lasciale nella voliera e lasciale andare ai primi di maggio in modo che facciano da richiamo a quelle di passo che sono tutta una altra storia,li si che si fanno i cani.questo è un mio modestissimo consiglio visto che anche io tutti gl'anni ai primi di maggio vado a introdurre una 20ina di quaglie,prova e vedrai oviamente devono esserci terreni appropriati.eeeee ibal.

                            COMMENTA


                            • #15
                              "se ti salta addosso quando torni dal lavoro è perche ti vuole fare le feste perchè tu sei il capo branco per lui e vuol dire che si sta creando quel legame che io chiamo magico. ed è una bella cosa" "A casa a volte si allontana quando gli vai vicino, quasi per paura," Sono d'accordo che il cane che fa le feste al padrone quando rientra a casa affascina ed incanta, leo, forse tu intendi questo quando definisci questo legame magico. Io sono convinto che un cane che decide di andare a fare le coccole al padrone può decidere anche di allontanarsi quando il padrone si avvicina di sua iniziativa per fargliele. Sei proprio sicuro che il cane va incontro al padrone per fargli le "feste"? Non potrebbe essere che il cane va per farsi fare le "feste"? Fra i due chi è quello che ordina e chi è quello che esegue?

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X