annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita

Comprimi

Come scegliere l'ausiliare da caccia?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #1

    Come scegliere l'ausiliare da caccia?

    Sarebbe interessante comprendere quali criteri adottano i cacciatori per scegliere i propri ausiliari da caccia.

    Da ferma?
    Da cerca?
    Da seguita?
    Da riporto?

    Quale razza fra le tante disponibili?

    Cucciolo, cucciolone o adulto?

    Meglio da privati o da allevatori?

    ecc. ecc.

    Tu come hai fatto le tue scelte?
    germano56 germano56 piace questo post.

  • Zoom Testo
    #2
    Buongiorno, credo che il cane da caccia si scelga in virtù delle cacce praticate. Mai uno stanzialista convinto si sognerebbe di acquistare un segugio. Il " pezzettaro " ovvero il cacciatore vagante dovrebbe preferire un cane da cerca e riporto non avendo una specifica caccia prediletta, ma orientandosi in quelle meno specialistiche, ma che riescono a coprire tutta la stagione venatoria, dalle tortore, poi quaglie e stanziale e poi migratoria al capanno o allo scaccio. Ottimi gli spaniel, vere macchine da riporto e da fitto. Tra i cacciotori di anatidi, chi ha il cane preferisce orientarsi sui labrator, resistenti al freddo e all'acqua, molto docili ed obbidienti, apprendono facilmente e se ne stanno buoni e silenziosi, perchè nella caccia alle anatre il silenzio ed il mimetismo sono essenziali. I grandi stanzialisti, ma anche beccacciai si orientano su setter, kurzar e breton, purtroppo, per i mie gusti venatori, odio le selezioni di oggi che prevedono cani dalla cerca a lungo raggio che non interagiscono col padrone che si avvale delle tecnologie migliori radio satellitari per sapere dove il proprio cane abbia fermato il silvatico a centinaia di metri di distanza. Non è nel mio dna apprezzare un lavoro non goduto a vista.
    Personalmente ho sempre praticato, o almeno da 30 anni, la caccia alla migratoria. Acquatici e tordi, non possedevo cani da 30 anni ( appunto ), ma da l'anno passato ho preso un cucciolo, non è stata una scelta indirizzata alla caccia, quest'ultima è stata solo un opzione dopo quella principale di avere un cane in famiglia. Mi sono orientato sulla razza che a me piceva più di ogni altra, oltre ad avere doti di affiatamento con la famiglia. Una cucciola di Bracco Italiano è dunque entrata in casa d.t.. Non la porto nè a Tordi nè ad acquatici, ma in quest'ultimo caso la lascio in macchina e dopo l'alba la porto in giro alla ricerca di beccaccini ( quest'anno purtroppo assenti ). Mi ritrova agilmente eventuali capi altrimenti persi e poi in mezzo tra i campi mi scova quaglie o qualche gallinaceo. Nei momenti di scarsa presenza dei miei selvatici d'elezione, approfitto per qualche escursione diversa, cercando di dedicarmi al divertimento del cane più che del mio. Dunque il cane da caccia, credo sia una scelta individuale che può anche esulare dalla passione e avere come indirizzo anche solo il fatto che un 4 zampe debba diventare un componente della famiglia e non un mezzo vivente che serva esclusivamente per lo scopo venatorio, lasciato 6/7/8 mesi l'anno dentro un seppur confortevole box.
    Riguardo la scelta tra cuccioli, cuccioloni o adulti, ovviamente chi come me vuol inserire l'amico in famiglia si orienta su un cucciolo, come anche chi vuole addestrare personalmente il cane. Chi invece opta esclusivamente per un ausiliare da numeri, se ha il portafogli gonfio, può indirizzarsi anche su cani già avviati
    sigpic

    ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #3
      Originariamente inviato da Trova gli ultimi messaggiVisualizza il profiloRinculo Visualizza il messaggio
      Sarebbe interessante comprendere quali criteri adottano i cacciatori per scegliere i propri ausiliari da caccia.

      Da ferma?
      La scelta della razza dipende dal terreno e dal selvatico che si vuole cacciare in prevalenza. Le razze sono selezionate proprio per questo motivo. Fermo restando che qualsiasi razza a caccia può avere la sua efficacia. Il
      segugio selezionato per cacciare selvatici da pelo, se portato sul fagiano caccia anche il fagiano. Ma con l'efficienza che ha una razza selezionata per selvatici da penna, il segugio non riuscirebbe a competere.
      SPARTANO SPARTANO piace questo post.

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #4
        Originariamente inviato da Trova gli ultimi messaggiVisualizza il profiloRinculo Visualizza il messaggio
        Da cerca?
        Le razze da cerca hanno avuto e continuano ad avere un buon successo fra i cacciatori. E' una razza polivalente, che può fare qualsiasi caccia. Il problema è che non c'è ancora la cultura del cane da cerca fra i cacciatori italiani. Il processo evolutivo delle condizioni ambientali non viene tenuto in considerazione dai cacciatori. Si continua a cacciare con una razza perchè cacciavano i nostri nonni e i nostri padri, e anche perchè è più facile trovarla vicino casa. La razza viene scelta anche in base a questi criteri. Detto questo, molti non spenderebbero 1.000 euro per un cucciolo che non fermerà .

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #5
          Originariamente inviato da Trova gli ultimi messaggiVisualizza il profiloRinculo Visualizza il messaggio
          Da riporto?
          I cani da riporto non hanno avuto un grande successo fra i cacciatori, il lavoro del retriever è devoluto alle razze da ferma e da cerca.

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #6
            Originariamente inviato da Trova gli ultimi messaggiVisualizza il profiloRinculo Visualizza il messaggio
            Cucciolo, cucciolone o adulto?
            Preferisco rischiare prendere il cucciolo.

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #7
              Originariamente inviato da Trova gli ultimi messaggiVisualizza il profiloRinculo Visualizza il messaggio
              Meglio da privati o da allevatori?
              Prendere i cuccioli da privati è una garanzia in più per quello che riguarda la vita sociale del cucciolo, specialmente per quelli nati in casa.
              luigi76 luigi76 piace questo post.

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #8
                Originariamente inviato da Trova gli ultimi messaggiVisualizza il profilofabio d.t. Visualizza il messaggio
                da l'anno passato ho preso un cucciolo, non è stata una scelta indirizzata alla caccia, quest'ultima è stata solo un opzione dopo quella principale di avere un cane in famiglia. Mi sono orientato sulla razza che a me piceva più di ogni altra, oltre ad avere doti di affiatamento con la famiglia. Una cucciola di Bracco Italiano
                Sono infinite le motivazioni ed i criteri con i quali i cacciatori scelgono i propri ausiliari.

                COMMENTA


                • Zoom Testo
                  #9
                  Originariamente inviato da Trova gli ultimi messaggiVisualizza il profilogermano56 Visualizza il messaggio
                  La scelta della razza dipende dal terreno e dal selvatico che si vuole cacciare in prevalenza.
                  Le motivazioni non sono sempre razionali...
                  Tempo fa sentii un cacciatore che aveva scelto un drahthaar adulto e mordace da tenere in appartamento, la scelta era modivata dal desiderio di indurre la moglie ad andarsene.

                  Questa è sicuramente una delle motivazioni più strane, ma ne ho sentite molte altre.
                  germano56 germano56 piace questo post.

                  COMMENTA


                  • Zoom Testo
                    #10
                    Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
                    Prendere i cuccioli da privati è una garanzia in più per quello che riguarda la vita sociale del cucciolo, specialmente per quelli nati in casa.
                    Mi dispiace ma non sono d'accordo con te, "privato" non è sinonimo di "garanzia".
                    Ci sono persone competenti ed altre no, chi fa accoppiamenti "mirati" e chi si accontenta del cane del vicino, senza sapere nulla della sua genealigia/ascendenti, questi li possiamo trovare sia fra i privati sia fra gli allevatori "professionisti".

                    I cosidetti accoppiamenti "mirati" non offrono garanzie assolute della miglior riuscita nella progenie, ma almeno ci si porta a casa un soggetto con un patrimonio genetico importante che in riproduzione darà sicuramente il suo contributo.

                    Decenni di selezione alle spalle non passano mai inosservati, soprattutto alle persone competenti.
                    Ci sono allevatori che hanno saputo dare un'impronta tale ai soggetti del loro allevamento, che risultano facilmente distinguibili.

                    Ben86 Ben86 piace questo post.

                    COMMENTA


                    • walker960walker
                      walker960walker commentata
                      Modifica di un commento
                      Leggi bene quello che ha scritto Nicola.......

                  • Zoom Testo
                    #11
                    Originariamente inviato da Trova gli ultimi messaggiVisualizza il profiloRinculo Visualizza il messaggio
                    Tu come hai fatto le tue scelte?
                    In base al terreno e al selvatico che dovevo cacciare ho scelto la razza. Il soggetto l'ho scelto guardando attentamente la discendenza attraverso il pedigree. Anche il valore dell'allevamento ha la sua importanza.
                    Rinculo Rinculo piace questo post.

                    COMMENTA


                    • Zoom Testo
                      #12
                      Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
                      In base al terreno e al selvatico che dovevo cacciare ho scelto la razza. Il soggetto l'ho scelto guardando attentamente la discendenza attraverso il pedigree. Anche il valore dell'allevamento ha la sua importanza.
                      Mi incuriosisce... posso chiederti la razza e, se le hai, qualche foto in atteggiamento tipico di caccia?

                      COMMENTA


                      • Zoom Testo
                        #13
                        Originariamente inviato da Trova gli ultimi messaggiVisualizza il profiloRinculo Visualizza il messaggio
                        Mi dispiace ma non sono d'accordo con te, "privato" non è sinonimo di "garanzia".
                        Sulla futura riuscita del cucciolo, non ci sono garanzie, neanche l'allevatore è in grado di poter dare garanzie. Ho parlato di vita sociale del cucciolo, secondo me un cucciolo che è nato in casa, socialmente ha qualcosa in più di quello che è nato in canile, se parliamo di cuccioloni la differenza è ancora più accentuata. In alcuni casi il cucciolone ha bisogno di essere domato, cosa molto diversa dell'addestrare. C'è differenza anche se minima fra il cucciolone che è stato sempre a contatto con la famiglia come un componente della famiglia e un cucciolone che è vissuto in canile. Forse prima mi ero spiegato male. Non ho detto che non ci sono allevatori che impiegano il loro tempo restando con i cuccioli il più possibile. Meglio i cuccioli nati in casa, che quelli nati in canile. Anche se in entrambi i casi c'è poco di naturale nella crescita e nella socializzazione dei cuccioli.

                        COMMENTA


                        • Zoom Testo
                          #14
                          Ho cani da cerca, non ho foto.
                          Rinculo Rinculo piace questo post.

                          COMMENTA


                          • Zoom Testo
                            #15
                            Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
                            Ho cani da cerca, non ho foto.
                            Lo immaginavo, infatti ho appena aperto un'apposita discussione: https://www.migratoria.it/forum/foru...-il-cacciatore

                            COMMENTA

                            La tua Armeria Online

                            Comprimi

                            Sponsor 2022/23 - CLICCA

                            Ultimi post

                            Comprimi

                            Titolo del video

                            Comprimi

                            Sto operando...
                            X