annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

!

Comprimi
Ciao, Ospite! Oggi è il N/A Sono le ore N/A

Restone brachiuro e restone italiano

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #1

    Restone brachiuro e restone italiano

    Buongiorno, oggi voglio aprire una nuova ulteriore discussione sempre in questa stanza riguardo la vostra conoscenza diretta o meno di questa razza in fase di recupero e riconoscimento futuro Enci, che io sappia.

    Aspetto i vostri commenti a riguardo, grazie dell'attenzione
    Raimondo Andrea Asole piace questo post.
    La caccia è l'unico sport che racchiuda in sé il respiro degli orizzonti senza fine, la voce del mare, la poesia dei boschi, il sibilo dei venti, la potenza degli elementi della natura poiché essa stessa è un elemento della natura. (Nino Cantalamessa)

    Il cane è l'anima della caccia
    César François Adolphe d'Houdetot, Il cacciatore rustico, 1848


    MAURO, FAGLI VEDERE AGLI ANGELI COME SI VA A CACCIA!

    MARY, SARAI SEMPRE NEL MIO CUORE

  • Zoom Testo
    #2
    Mai sentiti nominare. Sono imparentati col Sarchiapone?
    CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

    COMMENTA


    • Pieffe50
      Pieffe50 commentata
      Modifica di un commento
      Giovà, stavolta l'hai fatta grossa !!!
      http://www.restonebrachiuro.com/standard.html

    • giovannit.
      giovannit. commentata
      Modifica di un commento
      Pieffe, scommetto che sei un giovine. Quando arriverai all'eta' mia, ti accorgerai che "farla grossa" ogni mattina e' un sogno che raramente si avvera...

    • Pieffe50
      Pieffe50 commentata
      Modifica di un commento
      Giovà, 50 sta x1950, quasi coetanei siamo.
      E la mattina non ho nessun probbblema, altri sono, durante la giornata purtroppo !

  • Zoom Testo
    #3
    Originariamente inviato da Marbizzaboy Visualizza il messaggio
    Buongiorno, oggi voglio aprire una nuova ulteriore discussione sempre in questa stanza riguardo la vostra conoscenza diretta o meno di questa razza in fase di recupero e riconoscimento futuro Enci, che io sappia.

    Aspetto i vostri commenti a riguardo, grazie dell'attenzione
    Bentornato Antonio! Un cane che mi piacerebbe avere il Restone, aspetto il riconoscimento della razza da parte dell Enci. Secondo me ha le caratteristiche del cane per la caccia del futuro: meno specializzazione e più adattabilità ai vari selvatici, dal fagiano alla beccaccia ,dall anatra in palude ai tordi nei fossi passando per la lepre e perché no anche il cinghiale.
    germano56 e Marbizzaboy piace questo post.
    Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

    martino de michele

    " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
    Un Cacciatore.

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #4
      Restione Italiano?? Sei sicuro della sua esistenza??

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #5
        Spero che la razza venga riconosciuta ufficialmente. Non mi dispiacerebbe avere tre razze da ferma italiane. Se fosse riconosciuta, potrebbe avere molto più successo delle attuali due razze italiane. Da piccolo ho sentito parlare spesso del restuso, che secondo me è lo stesso che stanno cercando di recuperare. Potrebbe essere un degno avversario del Breton, del Bracco francese, del bracco ungherese a pelo duro, del griffone e anche del drahthaar.
        Marbizzaboy piace questo post.

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #6
          Originariamente inviato da arsvenandi Visualizza il messaggio

          Bentornato Antonio! Un cane che mi piacerebbe avere il Restone, aspetto il riconoscimento della razza da parte dell Enci. Secondo me ha le caratteristiche del cane per la caccia del futuro: meno specializzazione e più adattabilità ai vari selvatici, dal fagiano alla beccaccia ,dall anatra in palude ai tordi nei fossi passando per la lepre e perché no anche il cinghiale.
          Martino, il "mi piace è involontario". Detto questo, se tutti ragionassero come noi due, sarà difficile che la razza possa essere riconosciuta. Se il cane piace, bisogna prenderlo, cioè bisogna avere il coraggio di andare a comprare un meticcio.

          COMMENTA


          • arsvenandi
            arsvenandi commentata
            Modifica di un commento
            ......che vendono a prezzi da blasone e senza garanzia dell affisso, una via di mezzo sarebbe auspicabile.

        • Zoom Testo
          #7
          Succedeva la stessa cosa x il maremmano mi sembra...

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #8
            Originariamente inviato da Pieffe50 Visualizza il messaggio
            Succedeva la stessa cosa x il maremmano mi sembra...
            Però la diffusione del segugio maremmano è stata molto più veloce, grazie al favore che la razza ha ricevuto dai cacciatori di cinghiali. Per essere riconosciuta una razza deve presentare un numero di soggetti dalle stesse caratteristiche morfologiche, per arrivare a un numero x per il riconoscimento e l'iscrizione, per il restone cane da ferma la vedo molto dura.

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #9
              Il segugio maremmano ha il suo successo perché c'è stata l'esplosione demografica del cinghiale se no sarebbe rimasto confinato in Maremma. Poi le sue caratteristiche lo rendono diverso dalle altre razze di segugi. Con i cani da penna il discorso è diverso, selvaggina sempre più rara e il cacciatore ha a disposizione, tutto quello che gli serve già nelle razze riconosciute. Per questo anche riconosciuta, sarà un razza di nicchia di pochi estimatori.
              Il colmo per...un cacciatore? Avere un uccello fra le gambe e non potergli sparare !!...

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #10
                Originariamente inviato da Marbizzaboy Visualizza il messaggio
                Buongiorno, oggi voglio aprire una nuova ulteriore discussione sempre in questa stanza riguardo la vostra conoscenza diretta o meno di questa razza in fase di recupero e riconoscimento futuro Enci, che io sappia.

                Aspetto i vostri commenti a riguardo, grazie dell'attenzione
                ---------------------------------------------------------------
                Dov'eri finito ragazzo! Bentornato........non sparire.

                P.S. A proposito, ti dobbiamo chiamare Dottore o ancora no?
                Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
                Sta il cacciator fischiando
                sull'uscio a rimirar..........

                COMMENTA


                • Marbizzaboy
                  Marbizzaboy commentata
                  Modifica di un commento
                  ciao Giovanni, io sono sempre stato su Facebook dal 2008 e su Migratoria dal 2009, solo che Migratoria piano piano l'ho abbandonato per questioni personali verificatesi nel forum per le quali ho preferito Facebook, dove sono più attivo tra gruppi e profilo personale. Sono Dottore dal 2015 ma non mi è servita a nulla la laurea finora 😅

                • walker960walker
                  walker960walker commentata
                  Modifica di un commento
                  Ok Dottore, vedrai che adesso è il momento che la laurea ti servirà.

              • Zoom Testo
                #11
                A prima vista, c'è poca differenza tra questo e il drahthaar o il Grifone cortal

                Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
                Sta il cacciator fischiando
                sull'uscio a rimirar..........

                COMMENTA


                • Zoom Testo
                  #12
                  è un drahthaar in mignatura
                  Collegate prima il cervello e poi aprite bocca.....

                  COMMENTA


                  • Zoom Testo
                    #13
                    Non è un Drahthaar, è un Restone Brachiuro, è una razza italiana non riconosciuta, stanno cercando di farla riconoscere. Forse gli somiglia per il pelo, ma hanno caratteri molto diversi. Anche il bracco francese assomiglia al pointer, però resta bracco francese dei Pirenei.

                    COMMENTA

                    Accedi o Registrati

                    Comprimi

                    Pubblicita STANDARD

                    Comprimi

                    Ultimi post

                    Comprimi

                    Sto operando...
                    X