annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Scelta cucciolo Springer Spaniel

Comprimi

Sostieni Mygra per la stagione venatoria 2020/21 - Offrici un caffè

Comprimi
Ciao, Ospite! Subito per te l'attivazione automatica dell' Account Premium per tutto l'anno! A partire dal N/A Ora: N/A
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Se non sbaglio c'è lo standard di lavoro approvato ma mai utilizzato

    Inviato dal mio SM-A750FN utilizzando Tapatalk

    COMMENTA


    • #17
      Ciao Menga,
      a giugno 2019 mi sono trovato nella tua stessa situazione e ti dico come ho proceduto io nella scelta della cucciola della quale ad oggi sono molto soddisfatto:
      - Ho scelto un allevatore che conoscevo di persona sul quale sapevo di fare affidamento per i consigli delle future tappe dell'addrestamento; parlai con lui esponendo le mie esigenze e mi consigliò la cucciola un pò meno vispa e ad oggi devo dargli ragione che era quella probilmente più adatta a me.
      -Conoscevo venatoriamente i genitori della cucciolata e l'albero genealocico.
      -Per il sesso ho preferito la femmina per le ragioni già citate dagli altri amici del forum.
      Saluti
      Fausto

      COMMENTA


      • #18
        Salve per me toppare su uno springer è veramente difficile specialmente se l allevamento è serio io da neofita ho acquistato 3 anni fà un maschio da un privato vicino casa ...visto e preso con l esperienza solo di meticci che facevano il loro sporco lavoro nel senso porto il cane a caccia sempre meglio di niente....ed in effetti i risultati erano migliori....ma con questa razza non sò come dire anche un neofita dell addestramento come me non ha avuto problemi sarà che forse lui ha addestrato me......è un fenomeno una macchina da caccia ed un amico fedele di famiglia ...dorme con i miei figli e come entra in giardino inizia la caccia tutto il giorno è assolutamente all ordine posso fargli qualunque cosa lui ha la massima fiducia in me, naso formidabile impavido sia in acqua ....al mare fà comei surfisti quando escono per poi andare a surfare, arriva l onda ,mette la testa sotto e gli risbuca dietro, per riportare un colombo nelle crete senesi si è buttato senza paura da almeno 4m in giardino se sente un nido cerca di arrampicarsi sulle siepi e a volte purtroppo ci riesce...e addio nido....io lo uso quasi esclusivamente per il riporto tordi e colombi e in 3 anni posso dire di aver perso selvaggina contabile con le dita...se lo vedi nelle spinare t impaurisci sembra un cinghiale a volte lo fermo perchè non voglio che si faccia male.....e poi.....è di una bellezza...anzi cerco una femmina qui zona perchè vorrei almeno un suo cucciolo visto che ho il posto, scegliendo questo cane vedrai che non resterai deluso..è praticamente impossibile
        A Gianluca90, season e 4 altri utenti piace questo post.

        COMMENTA


        • #19
          Originariamente inviato da Cimbellatore Visualizza il messaggio
          Una femmina di 20kg è una femminona!
          Per me si dovrebbe stare un po' più "sotto", per i miei gusti a 20kg un maschio è al limite.

          Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

          Il mio vabbe che é ciccio adesso, ma in peso forma a novembre(quando é da 2 mesi che 3 volte la settimana é a caccia) sta sui 25 kg...

          Inviato dal mio ASUS_X00LD utilizzando Tapatalk

          COMMENTA


          • #20
            Originariamente inviato da MENGA Visualizza il messaggio
            L'allevamento che ho scelto è trai i più rinnomati del veneto orientale, il proprietario addestra i cuccioli anche in laguna di Venezia, visto che l'allevamento si trova a pochi km da essa, non vedo l'ora che arrivi venerdì per andarli a vedere ed eventualmente sceglierlo...

            Se son rose fioriranno

            Ciao,Marco.
            Se ti può interessare hai una cucciolata poco lontano da casa , figli di 2 ottimi cacciatori di buona genealogia , il proprietario appassionato della razza è un cacciatore serio e potrebbe darti validi consigli, è sicuramente costano meno di certi allevamenti. Ho capito l’allevamento a cui ti riferisci, beh c’è chi è caduto bene e chi no . Ciao 👋🏻


            Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
            MENGA piace questo post.
            ...le decisioni giuste vengono dall'esperienza......
            ..il problema è che l'esperienza viene dalle decisioni sbagliate....

            COMMENTA


            • #21
              C'è chi ne parla bene e chi ne parla male. Ho visto qualche suo cane in prove di lavoro, e posso dire che quelli che ho visto erano cani che andavano. A quei livelli vanno quasi tutti. Tramite un amico cacciatore che aveva fatto una cucciolata con entrambi i cani di questo allevatore ho preso un cucciolo per un altro mio amico, il cane è risultato un ottimo soggetto. Ha importato qualche valido soggetto dall'Inghilterra, che messo in riproduzione ha dato buoni risultati. L'anno scorso ho visto ottimi Cocker sempre di questo allevamento, non di taglia grande, ma andavano come schegge, chi li ha va anche a caccia e sono molto soddisfatti. Se qualcuno ricorda, qualche anno fa presi un appuntamento con questo allevatore, per un utente del forum.
              MENGA piace questo post.

              COMMENTA


              • #22
                Bravo Menga hai fatto bene a decidere per lo springer, eri orientato per il labrador, che io chiamo lo scaldabagno con le zampe, ottimo da riporto in acqua, ma per la caccia totale no, lo springer è per la caccia totale, con una femmina fai prima col maschio devi avere pazienza, già lavora bene ad un anno, ma gioca troppo il mio ancora a 2 anni è una peste, ma cambia atteggiamento una volta a caccia, capisce subito che non si gioca più, un cane di una energia esagerata, che deve sfogare è questo il problema a caccia chiusa, difficile tenerlo a guinzaglio, il mio vive in casa con me e dopo i primi 6 mesi si comporta perfettamente e sta agli ordini. Non te ne pentirai, un grande ausiliario, sta sempre collegato con i tuoi occhi e i tuoi gesti, ogni cosa che cade dal cielo raccoglie senza che glielo dici e cerca se c'è qualcosa la tira fuori. 👍
                Spring.er e MENGA piace questo post.
                O a Napoli in carrozza o alla macchia a far carbone.

                COMMENTA


                • #23
                  Originariamente inviato da Gianni1° Visualizza il messaggio
                  Bravo Menga hai fatto bene a decidere per lo springer, eri orientato per il labrador, che io chiamo lo scaldabagno con le zampe, ottimo da riporto in acqua, ma per la caccia totale no, lo springer è per la caccia totale, con una femmina fai prima col maschio devi avere pazienza, già lavora bene ad un anno, ma gioca troppo il mio ancora a 2 anni è una peste, ma cambia atteggiamento una volta a caccia, capisce subito che non si gioca più, un cane di una energia esagerata, che deve sfogare è questo il problema a caccia chiusa, difficile tenerlo a guinzaglio, il mio vive in casa con me e dopo i primi 6 mesi si comporta perfettamente e sta agli ordini. Non te ne pentirai, un grande ausiliario, sta sempre collegato con i tuoi occhi e i tuoi gesti, ogni cosa che cade dal cielo raccoglie senza che glielo dici e cerca se c'è qualcosa la tira fuori. 👍
                  Pija ssu springere ssa e vattu-u a venne a lu mercatu de Grotta, che ca' Grotticianu coniju capace puro che su-u compra!

                  Non parlare male del Labrador. Scaldabagno? Vero che il clima caldo non gli si addice troppo, ma come cane tuttofare dove non fa molto caldo, adesso che hanno selezionato anche un ceppo di Labrador fermatori non lo frega nessuno. Qui da noi lo usiamo per tutto, non solo per il riporto dall'acqua. Nei campi di granturco del South Dakota e' un asso nel scovare, involare, e riportare fagiani selvatici, non pollastroni scodati puzzolenti di gabbia. E se si caccia d'inverno quando fa veramente freddo, uno dovrebbe attaccare al collo dei Labradors una botticella di brandy per resuscitare gli springers che stanno per morire assiderati...

                  MAH! Ma come si fara' mai a inculcare un po' di buon senso in un Laziale? Se uno ci riuscisse lo trasformerebbe in un Romanista!!!
                  CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                  COMMENTA


                • #24
                  Non dimenticarti di controllare le zampe, devono essere compatte e i cuscinetti plantari pieni. Uno springer, se ha poco naso, la selvaggina la può involare con un buon metodo, se ha le zappe fatte male non caccia, anche se ho un fiuto eccellente, perlomeno non caccia tutti i giorni.
                  MENGA piace questo post.

                  COMMENTA


                  • #25
                    Giovanni, il terreno dove caccia quel labrador, è un terreno adatto ai cani da ferma. Se dovessi cacciare il fagiano in simili terreni, ritornerei molto volentieri al cane da ferma. Diamo al labrador quello che giustamente gli è dovuto, penso che gli basta e gli avanza. Quindi, se dovesse servirmi un cane specialista per il riporto, senza ombra di dubbio il retriever. Se dovesse servirmi una cane generico, cioè un cane che può sostituire il cane da ferma, il retriever e il segugio, prendo un cane da cerca. Non sarà un puro vetriever, non avrà la resistenza del labrador in acqua gelata, però per quello che è la nostra caccia, un cane da cerca basta ed avanza. Uno springer con poco allenamento riesce a fare tranquillamente venti trenta riporti in condizioni proibitive. Quando vado da solo mi fermo a 5/6 anatre. Non ho più tanta voglia di spennare, anche perché ho i pollici che mi fanno male. Qualche anatra in più si ammazza quando si è in compagnia, ma non c'è nessun problema per lo springer. Non lo so di chi è quel labrador, ma in quel terreno era quasi fermo se paragonato allo springer, in terreni difficili.
                    MENGA piace questo post.

                    COMMENTA


                    • #26
                      Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
                      Giovanni, il terreno dove caccia quel labrador, è un terreno adatto ai cani da ferma. Se dovessi cacciare il fagiano in simili terreni, ritornerei molto volentieri al cane da ferma. Diamo al labrador quello che giustamente gli è dovuto, penso che gli basta e gli avanza. Quindi, se dovesse servirmi un cane specialista per il riporto, senza ombra di dubbio il retriever. Se dovesse servirmi una cane generico, cioè un cane che può sostituire il cane da ferma, il retriever e il segugio, prendo un cane da cerca. Non sarà un puro vetriever, non avrà la resistenza del labrador in acqua gelata, però per quello che è la nostra caccia, un cane da cerca basta ed avanza. Uno springer con poco allenamento riesce a fare tranquillamente venti trenta riporti in condizioni proibitive. Quando vado da solo mi fermo a 5/6 anatre. Non ho più tanta voglia di spennare, anche perché ho i pollici che mi fanno male. Qualche anatra in più si ammazza quando si è in compagnia, ma non c'è nessun problema per lo springer. Non lo so di chi è quel labrador, ma in quel terreno era quasi fermo se paragonato allo springer, in terreni difficili.
                      Capisco le tue preferenze, ma un buon Labrador da ferma (adesso ce ne sono parecchi allevamenti) puo' fare di tutto. E per una persona anziana (come la maggior parte delle cariatidi che frequentano questo forum), un cane piu' lento e che cacci piu' vicino e' una benedizione, non un problema.
                      Poi per quanto riguarda le anatre, da voi si cacciano spesso su "pozzanghere" private, laghetti calmi e tiepidi, e li' uno springer ce la farebbe. Dove cacciavo io non avrei avuto il coraggio di far entrare uno springer in acqua.
                      Un altro vantaggio del Labrador e' il pelame. Non si riempie di piante appiccicaticce, di avena selvatica, di "burrs" (l'italiano non mi viene), ecc, e a casa non ti impesta divani e tappeti di peli lunghi e riccioluti.
                      In Inghilterra il Labrador e' usato molto frequentemente come cane per il "rough shooting," cacce generiche a selvaggina diversa in ambienti diversi, un po' come da voi.
                      Il Labrador e' anche un cane intelligentissimo, al sommo della classifica dopo i vari blue heelers e cani da pastore, e' mansueto, obbediente, e gentilissimo con bambini, gatti, altri cani. Mio cognato allevava e addestrava springers. Alcuni li faceva anche partecipare a gare di caccia pratica. Pero' prima di portarli in gara li faceva correre dietro il suo camioncino su strade di terra per almeno mezz'ora, perche' se non erano un po' stanchi prima di cominciare la gara correvano, disobbedivano, facevano quello che gli pareva per bruciare l'energia soverchia. Questo non l'ho visto mai accadere con un Lab ben addestrato. Io ho avuto uno springer nel Montana. Era mezzo matto, disobbediente, indipendente. Fini' male. Fu investito da una motoslitta (probabiilmente la stava inseguendo e gli e' capitato davanti, e dovetti farlo sopprimere.
                      Svantaggi del Labrador? Propensita' a difetti genetici, come la displasia delle anche, cecita', epillessia. Bisogna sempre comprarli da allevatori seri che cercano sempre di mettere fine a ceppi difettivi non lasciandone accoppiare gli esemplari. Invece le "fabbriche di cuccioli" se ne fregano, e ti ammollano qualsiasi cane, perche' per loro il sistema e' semplice: produci cani a centinaia e vendili, senza curarti di problemi fisici e psichici. Ma questo puo' accadere con qualsiasi razza.
                      CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                      COMMENTA


                      • walker960walker
                        walker960walker commentata
                        Modifica di un commento
                        Hanno anche il difetto di ingrassare parecchio. Ma tutto sommato è un eccellente compagno di caccia e di vita.

                    • #27
                      Giovanni non te ne avere a male ma "labrador da ferma" suona come una bestemmia venatoria! 😃
                      Io dovessi prendere un cane nuovo adesso, per la caccia che faccio.... labrador tutta la vita! Ma perché a me serve un cane da riporto.
                      Il problema è che abito al secondo piano e quando anni fa mi si è infortunata la Gaia portarla in casa in braccio 4 volte al giorno è stata dura (anche perché avevo il mì bel mal di vita).
                      Figuriamoci succedesse con un cane di 30kg....
                      Quindi per un eventuale nuovo cane opterò ancora per uno springer (magari taglia piccola) oppure un bel cockerino.

                      Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk


                      colombaccio a curata............erezione assicurata!

                      COMMENTA


                      • #28
                        Originariamente inviato da Cimbellatore Visualizza il messaggio
                        Giovanni non te ne avere a male ma "labrador da ferma" suona come una bestemmia venatoria! 😃
                        Io dovessi prendere un cane nuovo adesso, per la caccia che faccio.... labrador tutta la vita! Ma perché a me serve un cane da riporto.
                        Il problema è che abito al secondo piano e quando anni fa mi si è infortunata la Gaia portarla in casa in braccio 4 volte al giorno è stata dura (anche perché avevo il mì bel mal di vita).
                        Figuriamoci succedesse con un cane di 30kg....
                        Quindi per un eventuale nuovo cane opterò ancora per uno springer (magari taglia piccola) oppure un bel cockerino.

                        Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

                        Il Labrador da ferma riporta come un Labrador e ferma come un pointer. La mia scovava e frullava beccaccini, ma non fermava. Era appunto una specialista del riporto. Certo, camallare un cane di 30 kg non e' piacevole, ma io non dovevo farlo. Walker dice che hanno il difetto di ingrassare. Io direi che certi padroni di Labrador hanno il difetto di farli ingrassare. La mia non e' stata mai grassa, ma neanche pelle e ossa. Muscoli, e uno strato di grasso adeguato senza il quale mi sarebbe morta di freddo, bagnata, esposta per ore ed ore al freddo intenso el nevischio, al vento--con riporti quando doveva fare da rompighiaccio per arrivare ad un'anatra abbattuta.
                        CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                        COMMENTA


                        • #29
                          Pero' prima di portarli in gara li faceva correre dietro il suo camioncino su strade di terra per almeno mezz'ora, perche' se non erano un po' stanchi prima di cominciare la gara correvano, disobbedivano, facevano quello che gli pareva per bruciare l'energia soverchia. Un cane ben educato, l'energia la brucia lavorando insieme al padrone. Molti cani prima di fare qualsiasi cosa hanno bisogno di sfogarsi, ma non dipende né dal cane né dalla razza, il più delle volte dipende dal comportamento del padrone che rende il cane depresso, mi sembra anche giusto che questi cani hanno bisogno di sfogarsi. Con alcune razze si nota di più con altre si nota di meno.

                          COMMENTA


                          • #30
                            "Il dado è tratto" !!!......

                            Battute a parte, venerdì ho visto i cuccioli, erano 6 di cui 4 già "impegnati" ma i due restanti non avevano nulla da invidiare ai loro fratelli, hanno 25 giorni e onestamente sono ancora troppo piccoli per poterli "giudicare" dopo aver controllato che non abbiano difetti evidenti ne ho scelto uno ( erano praticamente identici, cambiavano di poco le macchie del mantello bianco-nero) la madre è una springherina di 3 anni bianco-nero, piccolina, mentre il padre un bel bianco-marrone, entrambi i cani sono di quell'allevamento, ho visto lavorare 10 minuti il maschio in una medica alta 15 cm e la cosa che mi ha colpito è stato il collegamento che aveva con l'allevatore....praticamente ogni 10 metri che il cane faceva con il naso a terra alzava lo sguardo per vedere dov'era il suo padrone per poi continuare la cerca incrociata...
                            Dunque tra una quarantina di giorni, se tutto va come dovrebbe andare, porterò a casa lo springerino.......
                            Vi terrò aggiornati, grazie a tutti dei consigli, spero possano continuare ad arrivarmi anche quando avrò a casa il cucciolo...

                            Ciao,Marco.
                            L'alba in laguna ti toglie il fiato ogni volta che sei li in compagnia della tua passione!!!

                            COMMENTA


                            • il migratorista
                              il migratorista commentata
                              Modifica di un commento
                              bene!...in bocca al lupo....i cuccioli hanno un unico difetto, lo restano per troppo poco...

                          Pubblicita STANDARD

                          Comprimi

                          Ultimi post

                          Comprimi

                          Unconfigured Ad Widget

                          Comprimi
                          Sto operando...
                          X