annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Lo standard di razza. Obiettivo o prigione?

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da kim-lea Visualizza il messaggio
    Quindi non è riconosciuto enci, è fatto da un club amatoriale da come leggo, neanche dal club springer spaniel.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Kim, chi tutela la razza Springer Spaniel Inglese è lo "Springer Spaniel Club Italia" l'Enci riconosce questa società.

    COMMENTA


    • #17
      Originariamente inviato da kim-lea Visualizza il messaggio
      C'è se ne di più bassi di 48, eppure essendo che sono più bassi su gli arti e più lunghi di tronco hanno il movimento loro dicono, o cani con testa a triangolo e orecchi da breton, però sono veloci a cosa servirà mai non è un setter, a e il naso sempre schiacciato a terra io vedo un cambiamento radicale non so voi


      Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
      Cani con difetti morfologici evidenti se ne vedono, soprattutto quei "musi a volpino", oppure magrini e quadrati....
      In Gran Bretagna se ne vedono più bassi rispetto a noi, a me sinceramente piacciono, ma sono nello standard?

      Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

      colombaccio a curata............erezione assicurata!

      COMMENTA


      • #18
        Lo standard parla di misura massima, e non di misura minima, e neanche di peso. L'Italia è un paese libero, e non vieta agli allevatori di farsi un proprio standard in base alla tipologia dei propri cani.

        COMMENTA


        • #19
          ci sono almeno due club di razza dello springer... e negli ultimi dieci anni le dispute su chi allevava perseguendo i dettami
          della razza non sono state poche....
          la razza oggi è molto piu' uniforme di quello che era dieci anni fa.... i musi a volpino sono un po' spariti. ( non vorrei essere
          polemico ma.... i volpini sono spesso tra quelli della banda alata.....) che sono anche tra i piu' premiati...!
          comunque ci sono allevatori che fanno un gran buon lavoro e hanno anche cani belli sia a caccia che fuori dal ring...
          Lo standard di razza segue......gli standard dei club createsi negli anni... comunque c'e e mi sembra che oggi come oggi
          i soggetti in giro se provenienti da allevamenti seri sono anche decisamente belli.
          Non e' un cane facile come si vuol far pensare.... spesso alcuni soggetti sono tosti... ci vuole comunque manico e polso
          fermo ma con dolcezza ..... perche' non sopportano le cattive maniere.
          oreip e Cimbellatore piace questo post.

          COMMENTA


          • #20
            Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
            Kim, chi tutela la razza Springer Spaniel Inglese è lo "Springer Spaniel Club Italia" l'Enci riconosce questa società.




            Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

            COMMENTA


            • #21
              Originariamente inviato da Cimbellatore Visualizza il messaggio
              Cani con difetti morfologici evidenti se ne vedono, soprattutto quei "musi a volpino", oppure magrini e quadrati....
              In Gran Bretagna se ne vedono più bassi rispetto a noi, a me sinceramente piacciono, ma sono nello standard?

              Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
              Giustamente come dice germano nello standard vi è l'altezza massima al garrese quindi lo sono,le nostre derivano da loro ma la conduzione inglese che vedo ultimamente non piace non hanno spirito di iniziativa battitori di terreno è basta sempre naso schiacciato a terra senza offesa ma noi conduciamo meglio


              Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

              COMMENTA


              • #22
                Originariamente inviato da alemarchi Visualizza il messaggio
                comunque ci sono allevatori che fanno un gran buon lavoro e hanno anche cani belli sia a caccia che fuori dal ring...
                Indubbiamente ci sono, però non basta essere belli e bravi a caccia, quello che produce l'allevatore non dovrebbe essere giudicato dallo stesso allevatore. Quindi bello e bravo a caccia va benissimo, però il cane dovrebbe essere giudicato in prove di lavoro. Il cane bello alto 51 cm va benissimo, se dimostra di avere le caratteristiche richieste in prove di lavoro, allo stesso modo le deve avere lo springer alto 45 cm. Una caratteristica richiesta è il coraggio, non può essere considerato difetto un cane che ha passione da vendere ed affronta i rovi senza curarsi del dolore ed eventuali ferite provocate dalle spine.

                COMMENTA


                • #23
                  Da noi l'AKC (American Kennel Club) stabilisce chiaramente e in fini dettagli i dettami di conformazione fisica per ogni razza, e maschi e femmine di ogni razza. E provvede anche il pedigree ufficiale quando si iscrive una cucciolata e si forniscono i nomi del maschio e della femmina che ne sono genitori se questi erano iscritti, con tutte le "medaglie" vinte in prove di bellezza e lavoro di molte generazioni precedenti.
                  CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                  COMMENTA


                  • #24
                    Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
                    Lo standard parla di misura massima, e non di misura minima, e neanche di peso. L'Italia è un paese libero, e non vieta agli allevatori di farsi un proprio standard in base alla tipologia dei propri cani.
                    Non è una mancanza il non definire una misura minima? E la differenza tra maschi e femmine?
                    Se si guarda lo standard di razza dei polli è molto più dettegliato e preciso, non sto scherzando!
                    E di conseguenza un allevatore "si fa il proprio standard", se ci fossero più dettagli e paletti i cani sarebbero più simili tra allevamento e allevamento, più omogenei, no? Ed il tutto andrebbe secondo me a favore della razza che sarebbe morfologicamente più definita.

                    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

                    darkmax piace questo post.
                    colombaccio a curata............erezione assicurata!

                    COMMENTA


                    • #25
                      Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
                      Indubbiamente ci sono, però non basta essere belli e bravi a caccia, quello che produce l'allevatore non dovrebbe essere giudicato dallo stesso allevatore. Quindi bello e bravo a caccia va benissimo, però il cane dovrebbe essere giudicato in prove di lavoro. Il cane bello alto 51 cm va benissimo, se dimostra di avere le caratteristiche richieste in prove di lavoro, allo stesso modo le deve avere lo springer alto 45 cm. Una caratteristica richiesta è il coraggio, non può essere considerato difetto un cane che ha passione da vendere ed affronta i rovi senza curarsi del dolore ed eventuali ferite provocate dalle spine.
                      "Una caratteristica richiesta è il coraggio, non può essere considerato difetto un cane che ha passione da vendere ed affronta i rovi senza curarsi del dolore ed eventuali ferite provocate dalle spine."
                      Ok, non ci sono dubbi.
                      Ma io preferisco un cane che trova la maniera di raggiungere lo stesso risultato, nel limite del possibile, ragionando un attimo, senza ferirsi, magari in 3 secondi di più.
                      I veterinari costan cari! 😉

                      Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

                      colombaccio a curata............erezione assicurata!

                      COMMENTA


                      • #26
                        Originariamente inviato da Cimbellatore Visualizza il messaggio
                        Ma io preferisco un cane che trova la maniera di raggiungere lo stesso risultato, nel limite del possibile, ragionando un attimo, senza ferirsi, magari in 3 secondi di più.
                        I veterinari costan cari! 😉
                        Ho capito, per non farli ferire gli mettiamo le ridotte. Non sarebbe meglio accorciare un pochino labbra ed orecchie? Gli esperti giudici dicono che è caratteristica di razza penetrare i rovi con coraggio senza tentennamenti, anzi dicono che l'azione a contatto con il selvatico deve diventare "rabbiosa" anche nei rovi più fitti ed intrecciati. Ci sono anche springer che difficilmente si sporcano di sangue, non è neanche difficile trovarli.
                        tommaso1987 piace questo post.

                        COMMENTA


                        • #27
                          Per me che sono un utilizzatore della razza springer, la selezione dello Springer spaniel inglese da lavoro continua ad andare nella direzione giusta. Per il lavoro che ha da svolgere lo springer con molta probabilità hanno ritenuto opportuno sancire la misura massima. Ho due femmine ed entrambe stanno nel rettangolo, sono ben strutturate, e sono resistenti al dolore e alla fatica, il peso forma di una è di 18 kg. l'altra leggermente più bassa pesa 17 non hanno nessuna difficoltà di tirare fuori dalla vegetazione e a riportare fagiani e lepri. Peso e altezza sono funzionali al lavoro che fanno. Non mi è mai interessato misurare di quanto il tronco è più lungo in rispetto all'altezza, i cani non sono brutti e sono bellissimi quando cacciano. Da quella che è la mia esperienza, la razza springer spaniel inglese da lavoro è competitiva con le altre razze da caccia.

                          COMMENTA


                          • #28
                            Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
                            Ho capito, per non farli ferire gli mettiamo le ridotte. Non sarebbe meglio accorciare un pochino labbra ed orecchie? Gli esperti giudici dicono che è caratteristica di razza penetrare i rovi con coraggio senza tentennamenti, anzi dicono che l'azione a contatto con il selvatico deve diventare "rabbiosa" anche nei rovi più fitti ed intrecciati. Ci sono anche springer che difficilmente si sporcano di sangue, non è neanche difficile trovarli.
                            Rimango dell'idea che un cane che abbina intelligenza e passione sia meglio di un cane pazzo fatto solo di passione. Il cane che si butta a capofitto nei rovi può trovare un impedimento e non sfondare, mentre quello che ragiona, se c'è una via, la trova.
                            Labbra ed orecchie no, non le scorcerei, van bene così 😎

                            Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

                            colombaccio a curata............erezione assicurata!

                            COMMENTA


                            • livia1968
                              livia1968 commentata
                              Modifica di un commento
                              Cane che ragiona.......SPINONE ITALIANO!!!!!

                          • #29
                            Originariamente inviato da germano56 Visualizza il messaggio
                            Per me che sono un utilizzatore della razza springer, la selezione dello Springer spaniel inglese da lavoro continua ad andare nella direzione giusta. Per il lavoro che ha da svolgere lo springer con molta probabilità hanno ritenuto opportuno sancire la misura massima. Ho due femmine ed entrambe stanno nel rettangolo, sono ben strutturate, e sono resistenti al dolore e alla fatica, il peso forma di una è di 18 kg. l'altra leggermente più bassa pesa 17 non hanno nessuna difficoltà di tirare fuori dalla vegetazione e a riportare fagiani e lepri. Peso e altezza sono funzionali al lavoro che fanno. Non mi è mai interessato misurare di quanto il tronco è più lungo in rispetto all'altezza, i cani non sono brutti e sono bellissimi quando cacciano. Da quella che è la mia esperienza, la razza springer spaniel inglese da lavoro è competitiva con le altre razze da caccia.
                            A seconda dall'ambiente non ha rivali, non ho dubbi (a parte che a me non piace cacciare la stanziale con i cercatori).
                            La mì Gaia invece è secondo me armoniosa ma troppo "grande". È 21-22 kg, è una taglia che a me non piace. E mamma e padre non eran enormi, anzi. Inoltre una sua sorella di cucciolata a 2 anni sembrava sua figlia tanto era più piccola.
                            Ed è una cosa che si riscontra spesso, almeno io ne ho viste diverse di queste situazioni.
                            Per questo son convinto che ancora non sia una razza stabilizzata morfologicamente. O forse lo è stata ma negli ultimi anni, a causa della grandissima richiesta (qui su 10 cani almeno 7 sono springer!!!) si sta tornando un po indietro.
                            Di contro non ho ancora sentito.di uno springer brocco.

                            Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

                            colombaccio a curata............erezione assicurata!

                            COMMENTA


                            • #30
                              Cimbellatore, ogni azione fatta dal cane è pensata. Pensa e valuta anche il cane che non ha tentennamenti o indecisioni. Il tentennamento è sinonimo di insicurezza. Il combattimento con un fagiano selvatico si gioca sul tempo, e pochi secondi in più possono far volare per pochi metri il fagiano fuori tiro. Quindi per te bisogna togliere dalla selezione questi tipi di cani e mettere gli springer pensatori che prima di entrare devono fare un giro per valutare come fare per non farsi male. Sarebbe da rivedere anche l'andatura, tutti gli springer che galoppano vanno tolti dalla riproduzione, e messi solo quelli che trottano o vanno di passo. Sono più resistenti con un'andatura più lenta e meno esasperata, e si fanno anche meno male. Con tutti questi pregi i campioni di lavoro si sprecheranno. Scusa quel poco di ironia, qualcuno gli springer li vorrebbe proprio così.

                              COMMENTA

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Unconfigured Ad Widget

                              Comprimi
                              Sto operando...
                              X